fbpx

Il miglior forno per pizza Ferrari

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori forni per pizza Ferrari del 2019?

 

È sempre il momento giusto per una buona pizza, non siete d’accordo? Se però non amate particolarmente quelle surgelate e non potete permettervi di andare in pizzeria troppo spesso, perché non valutare l’acquisto di un forno che vi consenta di sfornare questa delizia tipicamente italiana e che tutto il mondo tenta – inutilmente – di copiare.

Abbiamo così riassunto in questa pagina quali sono le peculiarità che un forno concepito per cuocere la pasta per la pizza deve avere, così da aiutarvi nella scelta del modello capace di soddisfare le vostre esigenze, magari venduto anche a basso costo. Ma abbiamo fatto di più, proponendovi le recensioni dei tre migliori forni per pizza Ferrari del 2019.

Questa azienda italiana, omonima della ben più nota casa automobilistica, è attiva sul mercato da oltre 45 anni e ha sempre investito in qualità, design e professionalità, lanciando prodotti innovativi nel campo dei piccoli elettrodomestici, con un occhio particolare per quelli dedicati alla cottura del cibo.  

Valutando gli aspetti importanti nella scelta di un forno per pizza da utilizzare in casa è determinare partire dalle sue dimensioni che avranno ripercussioni sia sugli ingombri in cucina sia anche sul diametro e sulla quantità di pizze che potrete sfornare.

Come per qualunque altro prodotto, poi, non potrete prescindere dalla qualità dei materiali utilizzati per il suo assemblaggio che, nello specifico visto che si parla di preparazione di cibo, dovranno essere resistenti alle alte temperature, atossici e longevi, anche in caso di un utilizzo frequente.

Trattandosi di apparecchi che sfruttano l’energia, consideratene i consumi e l’impatto del loro uso sulla bolletta della luce,, tenendo conto che un modello che garantisce il raggiungimento delle temperature ideali alla cottura deve sprigionare una potenza di almeno 1.000/1.200 Watt.

Avete le idee più chiare? Allora siete pronti per entrare nel merito dei tre migliori forni per pizza Ferrari che abbiamo recensito per voi.

 

Prodotti raccomandati

 

G3 Ferrari G10006

 

Probabilmente uno dei modelli più noti tra quelli realizzati dall’azienda italiana, vanta dimensioni compatte ma una grande potenza che gli consente di raggiungere in pochi minuti temperature elevate (intorno ai 400 gradi centigradi), indispensabili per cuocere la pizza in modo perfetto.

Con in più il piacevole valore aggiunto rappresentato sia da un contenuto consumo energetico sia dalla cottura senza che si creino fumo o odori sgradevoli.

La bontà e la formazione di un bordo croccante sono garantiti dalla presenza di una pietra naturale di qualità e resistente al calore elevato che contribuisce alla sua diffusione e all’assorbimento dell’umidità presente nell’impasto evitando bruciature.

In questo modo è possibile preparare con ottimi risultati una pizza fatta in casa che sarà cotta in 5 minuti ma anche riscaldare una surgelata, in poco più di 3 minuti.

La qualità e la bontà dei risultati che si ottengono nella preparazione della pizza rendono il Pizza Express Delizia uno dei forni più venduti e apprezzati sul mercato.  

Acquista su Amazon.it (€97,4)

 

 

 

G3Ferrari G10032

 

Si caratterizza per la presenza di due pietre refrattarie, una posta nella parte inferiore della semiscocca e una in quella superiore. La scelta è dettata dalla possibilità di garantire una maggiore versatilità, visto che il questo forno consente di cuocere sia la pizza sia una serie di altri alimenti.

Quando volete preparare la pizza dovrete rimuovere la pietra superiore e lasciare che l’apparecchio raggiunga la temperatura necessaria (circa 400 gradi) alla cottura.

Questa operazione risulta veloce grazie a una potenza di 1.200 Watt e nel giro di due o tre minuti potrete già addentare la croccante delizia. La presenza della seconda pietra è giustificata dalla volontà di scaldare anche piadine, tigelle, toast, panini, torte e focacce.

Questa scelta, però, ha un impatto sul costo finale del prodotto di Ferrari, che risulta più caro rispetto a modelli analoghi, perciò il suo acquisto è da prendere in considerazione solo se pensate di sfruttare al massimo la seconda pietra, altrimenti potete tranquillamente optare per un forno con un solo piano di cottura.  

Acquista su Amazon.it (€110,9)

 

 

 

G3Ferrari G1008000

 

Per chi volesse concentrarsi esclusivamente sulla pizza, consigliamo decisamente di puntare su uno dei due modelli in alto ma, se vi piace la marca G3 Ferrari e, oltre alla pizza, pensate di preparare pietanze altrettanto importanti, potreste dare un’occhiata anche a questo modello.

Si tratta di un forno elettrico di piccole dimensioni, non da incasso. Occupa un ingombro ridotto (misura
49,5 x 31 x 39,5 cm) ma ha una notevole capacità pari a 30 litri che consente di cuocere contemporaneamente due portate: secondo e contorno per 3-4 persone. Grazie a questo fornetto si può sì preparare la pizza ma anche altre prelibatezze impossibili con gli altri modelli.

Ha il termostato regolabile e la temperatura massima raggiungibile è di 230°. Sono presenti timer, ventilazione, grill e funzione di cottura combinata.

Acquista su Amazon.it (€100,48)

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Forno legna per pizza

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (104 voti, media: 4.77 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status