fbpx

I migliori attrezzi da camino

Ultimo aggiornamento: 15.10.19

 

Attrezzi da camino – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Se vi steste chiedendo quali attrezzi da camino comprare per poter finalmente avere un’atmosfera romantica in casa, siete nel posto giusto. La seguente guida ha lo scopo di presentarvi delle offerte che possano venire incontro alle vostre esigenze, dandovi la possibilità di acquistare un prodotto che sia economico e funzionale. Al primo posto della nostra classifica c’è Imex El Zorro 10004, dal design moderno e accattivante, seguito da Point-home PHKZH100, set dotato di carrello con ruote per il trasporto dei ceppi di legno.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori attrezzi da camino

 

Chi possiede un camino non può fare a meno di dotarsi di un set di attrezzi che gli permetta di tenerlo sempre in ordine e gestire al meglio il fuoco. Se siete alla ricerca dei migliori attrezzi da camino in vendita sul mercato, ma non sapete quale prodotto scegliere, vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra guida che vi fornirà, oltre a una classifica di prodotti, degli utili consigli d’acquisto.

 

 

Guida all’acquisto

 

Come scegliere

La prima domanda che vi starete ponendo è come scegliere dei buoni attrezzi da camino? La risposta non è univoca e passa innanzitutto per le vostre esigenze poiché per questa tipologia di prodotti non si può parlare di migliori marche.

Il camino che possedete è antico o moderno? In che materiale è realizzato?

Rispondendo a queste semplici domande riuscirete a capire quale set potrebbe fare al caso vostro dal momento che sul mercato è possibile trovare prodotti di diverse tipologie.

Qualora possediate un camino dal look moderno, potrete optare per degli attrezzi che abbiano un design fuori dagli schemi, osando un po’ soprattutto sulle forme.

Se invece il camino ha uno stile antico, per restare in tema dovrete scegliere un set in ferro battuto dall’aspetto rustico.

Non dimenticate soprattutto di confrontare prezzi per scegliere il prodotto con il miglior rapporto qualità/prezzo.

 

Utensili indispensabili

I set di utensili venduti online oscillano solitamente da un minimo di due pezzi a oltre quattro strumenti. Se non avete mai utilizzato il camino di casa, però, è importante capire che esistono alcuni attrezzi indispensabili per la gestione del fuoco.

Il primo è l’attizzatoio, si presenta come un lungo bastone con un’estremità ricurva adibita a smuovere i ceppi all’interno del camino e generare così una combustione ottimale.

Al secondo posto per importanza troviamo due attrezzi da usare insieme: paletta e scopino.

Come è facile intuire i due strumenti servono per la pulizia del camino quando le fiamme sono ormai spente e tutto ciò che resta da fare è rimuovere la fuliggine e i resti dei ceppi.

Alcuni kit introducono anche un quarto elemento, una sorta di pinza che facilita lo spostamento dei pezzi di legno all’interno del camino acceso, tuttavia è bene prestare attenzione durante l’utilizzo poiché se i ceppi sono troppo grandi potrebbe risultare eccessivamente difficile spostarli in sicurezza.

 

 

Materiali

Valutate con attenzione anche i materiali con cui tali attrezzi sono realizzati. Solitamente è preferibile sceglierne in ferro battuto, tuttavia non è raro trovare prodotti in acciaio che hanno il pregio di avere un costo più basso.

Molto importanti sono le fibre dello scopino per rimuovere la fuliggine, ricordate che se sono in fibra sintetica è assolutamente sconsigliato utilizzarlo mentre il caminetto è ancora acceso. Le spazzole realizzate interamente in metallo, invece, sono solitamente le preferite dai consumatori, nonostante abbiano un costo superiore, poiché utilizzabili anche mentre il camino è acceso, permettendovi di tenerlo sempre in ordine.

Tenendo presente tali informazioni passiamo ora all’analisi dettagliata di ogni prodotto. Le nostre recensioni illustreranno pregi e difetti degli attrezzi più venduti per facilitarvi la scelta.

 

I migliori attrezzi da camino del 2019

 

La nostra lista dei migliori attrezzi da camino del 2019 è stata realizzata tenendo conto dell’indice di gradimento dei consumatori ed effettuando attente comparazioni. Le offerte qui elencate hanno un rapporto qualità/prezzo variabile ma si tratta comunque di prodotti soddisfacenti e in grado di far fronte alle vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Imex El Zorro 10004

 

Principale vantaggio:

Per come la vediamo noi, il punto di forza di questo kit per il camino è il design. Abbiamo apprezzato tantissimo lo sforzo compiuto dal produttore per dare ai suoi clienti un qualcosa che funga anche da complemento d’arredo.

 

Principale svantaggio:

Poca attenzione è stata posta per dettagli come la vernice che, dopo poco utilizzo viene via, forse perché non adatta alle alte temperature.

 

Verdetto 9.6/10

Possiamo ritenerci soddisfatti di questo kit, costruito con buoni materiali e con un certo buon gusto. È innegabile, qualche difetto c’è ma se per voi l’aspetto estetico prevale su quello pratico, fatelo vostro.

Acquista su Amazon.it (€64,31)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Oggetto di design

Imex El Zorro propone un set completo di utensili per il camino. I pezzi del set, in totale, sono quattro, ossia, un attizzatoio, uno scopettino, una paletta e una pinza per i ceppi di legna. Ma probabilmente il vero pezzo forte è il contenitore di questi utensili che per come la vediamo noi è un vero e proprio oggetto di design, un complemento d’arredo che non sfigura in salotto.

Il contenitore ha la forma parallelepipedo con intagli quadrati. Per quanto ci riguarda, ha decisamente incontrato il nostro gusto e, a giudicare dai tanti commenti in rete che, sintetizzando parlano di un bellissimo oggetto, non siamo i soli. È bello, troppo bello per essere vero e approfondendo la nostra analisi, qualche difetto lo abbiamo scovato. Ne parliamo nel paragrafo che segue così da dare il giusto risalto anche agli aspetti negativi.

Vernice poco resistente al colore

Sono un paio le note dolenti per questo articolo. Iniziamo dall’aspetto più pratico che poi dovrebbe anche essere il più importante. Diversi utenti, nell’esprimere il loro giudizio, hanno parlato di una pinza per i ceppi poco pratica. Questa, in particolare, va in difficoltà con i pezzi di legna più grandicelli.

Altro aspetto che ha parecchio deluso, probabilmente più di tutti, è la verniciatura degli utensili. Non passerà troppo tempo prima che la noterete venir via. Evidentemente, anche per contenere i costi, il produttore ha preferito applicare una vernice economica o comunque poco tollerante al calore che inevitabilmente sprigiona il fuoco.

 

Buon rapporto qualità/prezzo

Nonostante quelli che secondo noi sono dei difetti e che abbiamo illustrato nel paragrafo precedente, riteniamo che, a conti fatti, possiamo parlare di un buon rapporto qualità/prezzo. Riteniamo i materiali buoni e comunque abbastanza resistenti da svolgere il loro compito.

Oltretutto questo kit è versatile perché può anche essere abbinato a un camino finto e dare quel tocco in più all’arredo, per non parlare del fatto che rende tutto più reale.

Inoltre è abbastanza ampio, oltre ai quattro utensili che trovate nella confezione, c’è posto per altri da comprare, eventualmente, in un secondo momento.

 

Acquista su Amazon.it (€64,31)

 

 

 

Point-home PHKZH100

 

Il set proposto da Point-home ha un vantaggio importante: presenta un carrello dotato di due ruote in gomma che oltre a fungere da porta-attrezzi permette di avere a portata di mano qualche ceppo di legno senza dover necessariamente recuperarlo dal garage o apposita legnaia.

Dal punto di vista degli utensili troviamo il minimo indispensabile, tre strumenti classici come attizzatoio, scopettino e paletta in acciaio per la gestione basilare del fuoco e delle ceneri.

Secondo quanto affermano gli acquirenti, l’unico difetto del carrello è che permette di trasportare un quantitativo di legna limitato, circa dieci ceppi di legno dal diametro non superiore ai 10 centimetri, non eccessivamente capiente dunque ma quanto basta per accendere il camino per qualche ora.

Risulta ideale anche per chi possiede una piccola stufa a legna e vuole avere un po’ di materiale da combustione immediatamente a disposizione qualora il contenuto si esaurisca prima del previsto.

Al secondo posto della nostra guida per scegliere i migliori attrezzi da camino troviamo un carrellino di Point-home, comodo anche per altri utilizzi come il trasporto di legna. Analizziamo dunque insieme il prodotto.

Pro
Carrello:

Il contenitore ha il vantaggio di avere due ruote. Su uno dei lati potrete appoggiare gli utensili inclusi nella confezione mentre nell’alloggiamento centrale i ceppi di legno da utilizzare nel camino.

Utensili:

Quelli a disposizione sono in questo caso i classici tre pezzi multiuso: attizzatoio, scopettino e paletta tutti realizzati in acciaio.

Anche per stufa a legna:

Il prodotto si rivela utile anche per chi ha una stufa a legna e necessita di un po’ di combustibile a portata di mano e ordinatamente impilato senza doversi recare ogni volta in cantina.

Contro
Carico limitato:

Il contenitore permette di caricare una decina di ceppi di legno alla volta, non aspettatevi dunque di avere una scorta di legno per tutto l’inverno comodamente posizionata in casa.

Acquista su Amazon.it (€60,9)

 

 

 

LaFerrotecnica TR550

 

Gli attrezzi da camino di LaFerrotecnica sono accompagnati da un trespolo (dove poterli appoggiare) dalla forma singolare: la silhouette di un gatto con la schiena inarcata che poggia su una base quadrata.

Gli utenti hanno apprezzato molto la scelta stilistica che lo rende un oggetto che ben si addice sia ad ambienti più moderni sia a quelli più rustici. Il produttore, inoltre, vende separatamente anche la griglia parascintille abbinata, con la stessa silhouette del gatto riprodotta stavolta però unicamente con un contorno nero.

Il kit contiene quattro attrezzi: scopino, paletta, pinza e attizzatoio, per un peso totale di 3,7 kg. Le setole dello scopettino sono in PVC, rendendole quindi adatte solo per utilizzi a caminetto spento per evitare che si brucino.

Unico vero e proprio appunto che gli utenti fanno al prodotto è la durezza della pinza che richiede svariati utilizzi prima che si allenti quel tanto che basta per usarla agevolmente.

Al secondo posto della nostra guida per scegliere i migliori attrezzi da camino troviamo un carrellino di Point-home, comodo anche per altri utilizzi come il trasporto di legna. Analizziamo dunque insieme il prodotto.

Gli attrezzi proposti da LaFerrotecnica sono appoggiati tramite un gancio nella parte posteriore su un trespolo a base quadrata. A impreziosirlo vi è la figura stilizzata di un gatto che inarca la schiena.

Pro
Attrezzi inclusi:

Gli attrezzi inclusi sono quattro, ovvero quelli più utili a pulire il camino e gestire il fuoco: scopettino con setole in PVC, paletta, pinza e attizzatoio.

Parascintille:

Per chi ne avesse necessità, il produttore mettere a disposizione, tramite acquisto separato, anche un parascintille abbinato, che richiama il prodotto qui analizzato tramite la stessa silhouette di gatto.

Per qualsiasi ambiente:

Il design minimalista rende l’oggetto adatto sia ad ambienti moderni sia quelli più rustici, occupando inoltre pochissimo spazio in casa.

Contro
Setole scopettino:

Le setole dello scopettino sono realizzate in PVC. Non può essere quindi utilizzato a camino acceso dal momento che queste sarebbero rovinate dall’elevato calore.

Acquista su Amazon.it (€69,9)

 

 

 

Dibor Set 4 pezzi

 

Al quarto posto della nostra classifica troviamo un prodotto estremamente classico, con linee essenziali e pochi fronzoli, adatto quindi a un ambiente rustico o comunque di campagna. Il set è interamente realizzato in ferro battuto, composto da quattro attrezzi da camino: pinza, scopettino, attizzatoio e paletta da appoggiare su un supporto con ganci che va fissato al muro.

Gli utenti sconsigliano di bagnare gli attrezzi poiché potrebbero facilmente arrugginire se non asciugati al meglio.

La lunghezza degli stessi è ottimale, circa 48 centimetri, anche se chi possiede un camino non standard, e quindi molto profondo, potrebbe avere delle difficoltà a raggiungere le parti più lontane, soprattutto in fase di pulizia dello stesso.

Il costo è leggermente più elevato della media e, trattandosi di un prodotto dall’aspetto decisamente antico, potrebbe non andare incontro al favore di tutti gli utenti.

Il set Dibor non ha un look che potremmo esattamente definire “nuovo” e pertanto si addice principalmente ad ambienti classici o rustici, dove non sfigura. Grazie alla sua realizzazione in ferro battuto, inoltre, è molto resistente.

Pro
Ferro:

Gli attrezzi e il relativo supporto con ganci, sono tutti in ferro battuto, un pregio dal momento che la loro resistenza è superiore alla media.

Spazio occupato:

Ulteriore pregio del prodotto è l’assenza di un contenitore. È presente invece un supporto da fissare al muro su cui appendere gli attrezzi, risparmiando così spazio calpestabile in casa o in taverna.

Lunghezza attrezzi:

La lunghezza degli attrezzi è leggermente inferiore allo standard, parliamo infatti di 48 centimetri. Tale caratteristica permette una migliore gestione dei ceppi, soprattutto con le pinze.

Contro
Ruggine:

Il prodotto, essendo completamente in ferro battuto, non deve essere assolutamente lasciato bagnato o umido se si vuole prevenire la comparsa di ruggine.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

JVL 11-324

 

Infine, presentiamo un prodotto a basso costo per tutti coloro che non vogliono spendere cifre troppo elevate per qualche attrezzo da camino poiché viene utilizzato saltuariamente.

Il kit di JVL ha una struttura ad arco con quattro alloggiamenti per posizionare i pezzi inclusi nella confezione.

Lo stile, pur essendo moderno, si adatta bene a qualsiasi tipologia di camino e arredamento, inoltre, la finitura di colore nero opaco gli dona una certa eleganza.

Essendo sia la struttura sia gli strumenti completamente in acciaio inossidabile, gli acquirenti sostengono che non vi siano problemi a lasciare il prodotto in giardino qualora abbiate un caminetto o una stufa all’aperto.

Potrebbe non essere il prodotto più originale in vendita sul mercato, quindi, chi preferisce qualcosa di ricercato e poco comune, rispetto alla semplicità proposta da JVL, dovrebbe puntare a qualcosa di leggermente più costoso.

Per gli utenti che invece sono attenti al portafoglio e sono alla ricerca di un prodotto dal costo contenuto, consigliamo di dare un’occhiata agli attrezzi da camino proposti da JVL. Per scoprire dove acquistare il set cliccate sul link in basso.

Pro
Struttura ad arco:

Il contenitore dove vengono posizionati gli attrezzi ha una struttura ad arco con quattro alloggiamenti. Un design minimalista e funzionale.

Finitura:

Il colore nero opaco dà al set un look elegante che si adatta bene a qualsiasi ambiente, soprattutto quelli moderni.

Acciaio inossidabile:

Gli attrezzi sono realizzati in acciaio inossidabile, potrete quindi lasciarli anche all’aria aperta senza che questi si deteriorino o ne risentano.

Contro
Semplice:

Secondo i pareri espressi da alcuni consumatori, il prodotto si rivela eccessivamente semplice. Se siete alla ricerca di un set più ricercato potreste dover puntare a qualcosa di leggermente più costoso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Imex El Zorro 10004

 

Al primo posto della classifica troviamo un set proposto da Imex El Zorro, particolarmente indicato per chi ha un caminetto dall’aspetto moderno.

Sebbene gli attrezzi abbiano una forma standard, a fare la differenza è il contenitore degli stessi, dalla forma quadrata con intagli che lasciano intravedere il contenuto. Se amate lo stile postmoderno e industriale potrebbe fare al caso vostro.

Passando all’analisi degli attrezzi, invece, troviamo quattro strumenti: un classico attizzatoio, uno scopettino, una paletta metallica e una pinza dal manico confortevole per agganciare al meglio i ceppi, tutti dalla lunghezza di 58 centimetri.

L’unico difetto che alcuni utenti hanno riscontrato è nella verniciatura degli utensili, sembra infatti che questa, esposta all’elevato calore, tenda a staccarsi dopo qualche utilizzo. Un problema che non mina la loro funzionalità ma che va sicuramente a inficiare sull’aspetto esteriore.

Il rapporto qualità/prezzo è comunque elevato tanto da risultare la scelta più popolare tra i consumatori.

El Zorro di Imex ha un design moderno, in grado di valorizzare l’ambiente grazie alle sue linee squadrate e fori di apertura irregolari. Ideale per chi sta cercando un prodotto per un camino di nuova generazione.

Pro
Estetica:

Oltre a essere funzionali, gli attrezzi da camino devono poter essere alloggiati in un contenitore piacevole a vedersi. Da questo punto di vista El Zorro eccelle rispetto alla concorrenza.

Quattro Strumenti:

Nella confezione sono presenti l’attizzatoio, uno scopettino, la paletta meccanica e anche una pinza per spostare facilmente i ceppi più pesanti.

Prezzi bassi:

Pur non essendo il più economico della nostra lista, il prodotto ha comunque un costo contenuto e un buon rapporto qualità/prezzo.

Contro
Verniciatura:

Quella degli utensili non è il punto forte del prodotto e tende a staccarsi in seguito a utilizzi intensivi. Più resistente è invece quella del contenitore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare gli attrezzi da camino

 

Riscaldarsi davanti al fuoco di un camino è certamente piacevole. È però importante dotarsi di una serie di utensili il cui uso appropriato è consigliato. Nelle righe che seguono vi illustreremo quali sono e come servirvene nel migliore dei modi così che possiate godervi il calduccio del vostro camino.

 

 

La pinza da caminetto

I ceppi accesi all’interno del camino vanno spostati per controllare il fuoco e a questo serve lo strumento di cui stiamo parlando. Tenete presente che le pinze possono avere diversa lunghezza, la scelta della misura va fatta tenendo conto delle dimensioni del camino.

 

L’attizzatoio

Fondamentale è l’attizzatoio. Questo attrezzo va usato per spostare i pezzi di legno al fine di aumentare la circolazione dell’ossigeno con tutti i benefici che ne conseguono per il fuoco. Anche in questo caso l’attizzatoio può essere di diversa misura e la scelta va sempre fatta in base alle dimensioni del camino.

 

La paletta

La cenere che inevitabilmente si crea va rimossa affinché l’aria circoli meglio. La paletta serve proprio a rimuovere la cenere.

 

La griglia

Grazie all’uso della griglia si può accelerare il riscaldamento della canna. Inoltre accendere il fuoco diventa più semplice poiché i ceppi sistemati sulla griglia si avvantaggiano di una maggiore aerazione. Attenzione perché l’uso della griglia fa bruciare la legna più velocemente dunque da questo punto di vista il consumo è maggiore.

 

Il parascintille

Una volta che il fuoco è vivo e vigoroso, potete pure mettervi comodi ma non prima di aver sistemato un parascintille. Questo va posizionato immediatamente davanti al fuoco per evitare che il fuoco scoppiettante causi danni, anche irreparabili. Attenzione perché l’uso del parascintille non giustifica il lasciare il fuoco incustodito: va sempre tenuto sotto controllo.

 

 

Lo scovolo

Usare lo scovolo è fondamentale per la manutenzione della canna fumaria ed è un attrezzo che si deve accompagnare sempre al camino. La pulizia con lo scovolo può essere eseguita dall’alto oppure dal basso. Nel primo caso dovete salire sul tetto ma prima sigillate il camino così da evitare di spargere sporcizia ovunque.

Sganciate il comignolo e inserite lo scovolo preoccupandovi di eseguire movimenti alternati, su e giù. Se non è possibile pulire dall’alto, lo stesso lavoro va fatto dal basso con il problema che non è possibile sigillare il camino, dunque si sporcherà un bel po’.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status