Le 7 migliori stufe portatili del 2022

Ultimo aggiornamento: 08.12.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Stufe portatili – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2022

 

Quando il freddo dell’inverno comincia a farsi sentire, affidarsi al solo riscaldamento della casa può non essere sufficiente. Se dovete riscaldare un ambiente, magari privo di caloriferi come per esempio una mansarda o una taverna, una stufa portatile può fare al caso vostro. Sul mercato ce ne sono molti modelli, alcuni pensati per un uso interno, altri per l’outdoor, per esempio per chi ama andare a pesca anche a novembre. In questa guida ci siamo posti l’obiettivo di aiutarvi a trovare il prodotto migliore: per riuscirci abbiamo messo in fila i modelli più interessanti, di cui trovate le recensioni poche righe più avanti. Se però non siete persone pazienti, vi suggeriamo di dare un’occhiata a BLAUX HeatCore stufetta elettrica, un modello in ceramica, dall’aspetto accattivante e angoli arrotondati. Con la sua potenza da 1200 W garantisce un buon riscaldamento ed è inoltre dotata di un filtro. Imetec Eco Ceramic, Termoventilatore, Stufetta elettrica è un prodotto che sfrutta la tecnologia ceramica per darvi calore più a lungo, consumando di meno. Indicata per tutto l’anno, questa stufa ha la modalità fresco, per cui può essere usata anche in estate. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore stufa portatile

 

Sul mercato sono disponibili soluzioni di vario tipo per riscaldare un ambiente, alcune più convenienti in caso di un utilizzo prolungato nel tempo, altre più adatte a un uso occasionale.

In quest’ultima categoria si inseriscono di diritto le stufe portatili, apparecchi particolarmente utili per innalzare la temperatura in stanze non troppo grandi e prive di un sistema di riscaldamento adeguato.

Dai un’occhiata a questa pagina e alla recensione dei modelli più apprezzati dagli utenti nell’ultimo anno.

Guida all’acquisto

 

Ricchezza di alternative

Sono molte le tipologie di stufe portatili che, fondamentalmente, si dividono in due macro-categorie e una serie di sotto-categorie. Le grandi differenze sono tra i modelli elettrici e quelli a combustione, con queste ultime che, per la loro natura, non possono essere utilizzate dappertutto perché, per non correre rischi, devono essere collocate solo in ambienti con almeno una finestra. Parliamo, per esempio, delle stufe a GPL o a petrolio, apparecchi che si trovano sempre con maggiore difficoltà, sostituiti dai più comodi e sicuri modelli elettrici.

I dispositivi alimentati dalla corrente, come accennato, differiscono per il metodo di funzionamento e si dividono a loro volta in due tipologie: a convenzione e a irraggiamento. I primi emettono calore grazie all’azione di una resistenza elettrica e possono raggiungere una potenza massima di 2.000 watt; i secondi riscaldano grazie ai raggi infrarossi e raggiungono un picco massimo di 1.500 watt.

In questa guida ci concentriamo in particolare sulle stufe portatili e dunque su quelle alimentate dalla corrente elettrica, come i termoventilatori (nella categoria dei modelli a convenzione) o le stufe alogene (in quella a irraggiamento). I modelli delle migliori marche si caratterizzano per dimensioni compatte e, mettendo a confronto i prezzi di vendita, per un costo contenuto.

 

Quale scegliere

Al primo posto della classifica degli aspetti di cui tenere conto nel momento in cui scegliere il prodotto migliore c’è la valutazione dell’ambiente in cui collocare la stufa portatile. Uno degli utilizzi più frequenti è quello in bagno, magari per creare la temperatura ideale nel momento in cui esci dalla doccia o dalla vasca.

In questo caso un termoventilatore rappresenta la soluzione più idonea in virtù di dimensioni contenute che consentono sia di collocarlo in stanze non particolarmente ampie sia di trasportarlo senza difficoltà.

Le sue qualità sono la capacità di riscaldare la temperatura in poco tempo e il perfetto isolamento termico, perciò non ti scotterai anche urtandolo accidentalmente. Hanno un prezzo spesso contenuto ma di contro il consumo energetico non è indifferente.

Dettagli importanti

Consigliamo di puntare su un modello che sia dotato di termostato, dispositivo che permette di impostare l’accensione e il livello di incremento della temperatura in base a quella dell’ambiente nel quale viene collocato.

Qualora il termostato sia integrato nell’interruttore di accensione e spegnimento della stufa, si occuperà anche di interromperne il funzionamento nel momento in cui la temperatura desiderata sia stata raggiunta, a tutto vantaggio del risparmio energetico.

Le stufe prive di questa funzione, invece, continuano a emettere aria calda e sarà tua cautela spegnerle perché non consumino troppo o non portino la temperatura a un livello eccessivo.

Nel caso di un utilizzo in ambienti con presenza di acqua, come il bagno, è consigliabile optare per un modello resistente agli schizzi, secondo lo standard IP, seguito da un numero che indica il livello di protezione a contatto con i liquidi.

 

Le 7 migliori stufe portatili – Classifica 2022

 

Un metodo efficace per riscaldare una stanza è quello di posizionarvi una stufa, meglio se portatile così da poterla spostare e collocare dove più ne hai bisogno.

Se prima di effettuare l’acquisto vuoi essere sicuro di scegliere per il meglio e valutare tutte le caratteristiche offerte dai modelli più venduti, ti consigliamo di leggere le recensioni di quelle che, secondo noi, sono le cinque migliori stufe portatili tra tutte quelle che abbiamo messo in comparazione.

 

Stufetta portatile elettrica

 

BLAUX HeatCore stufetta elettrica

 

Quella di Blaux è una delle migliori stufe portatili del 2022 secondo i pareri degli utenti, in quanto, nonostante le sue dimensioni ridotte, mette a disposizione una potenza pari a 1200 W, rendendosi utile e assicurando efficienza nel riscaldare.

Un prodotto a basso consumo, che è anche dotato di un filtro in grado di catturare polvere e capelli, quindi con doppia funzione. Un modello leggero e compatto, che è quindi facile da portare con sé e spostare, oltre a essere esteticamente molto accattivante, grazie allo stile e ai bordi arrotondati.

Una stufetta portatile elettrica in ceramica che assicura anche prestazioni sicure, visto che è approvata ETL e dispone di un sistema anti ribaltamento e la protezione dal surriscaldamento.

Presenta infine un timer e può essere indirizzato dove meglio credete. Il costo risente di queste caratteristiche, ma attenzione perché, alla prima accensione, fa un po’ di rumore. 

Pro
Efficiente:

Caratterizzata da 1200 W, questa stufa assicura una buona capacità di riscaldamento.

Filtro:

Quello presente può raccogliere polvere e capelli, facendo esplicare a questo prodotto una doppia funzione.

Sicurezza:

Dispone di vari sistemi, come quello anti ribaltamento e la protezione dal surriscaldamento.

Contro
Prima accensione:

Questo modello, quando viene acquistato nuovo, emette un rumore abbastanza forte la prima volta che viene azionato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stufa portatile elettrica.

 

Imetec Eco Ceramic, Termoventilatore, Stufetta elettrica

 

La stufa portatile elettrica di Imetec è un prodotto caratterizzato dalla tecnologia ceramica, che rilascia il calore e permette di mantenerlo molto a lungo. Con i suoi 2000 W si rivela un modello efficiente nel riscaldare, tuttavia non ha consumi elevati e quindi vi aiuta a risparmiare sulle spese in bolletta.

Dotata di un filtro antipolvere, è ideale anche per chi soffre di allergie e vuole usare elettrodomestici che tutelino la sua salute. Tra quelli venduti online è uno dei modelli più interessanti se si vuole un prodotto versatile e adatto a tutto l’anno, visto che ha tre modalità, non solo calda e molto calda, ma anche fresca, quindi va bene per l’estate.

Non è la stufa più economica in circolazione, ma potrete averla a prezzi bassi consultando il link in fondo, se non sapete dove acquistare. Attenzione però al pomello per la regolazione della temperatura, che è molto fragile e potrebbe rompersi con facilità.

Pro
Tecnologia ceramica:

Grazie a questo fattore i consumi saranno ridotti, infatti potrete sfruttare i 2000 W di potenza senza esagerare con le spese in bolletta.

Filtro:

Incluso quello antipolvere, che protegge chi soffre di allergie e problemi simili, per cui si tratta di un modello pensato per tutti.

Modalità:

Ce ne sono tre, caldo, molto caldo e fresco, quindi potrete usarla anche durante il periodo più caldo.

Contro
Pomello regolazione:

Questo elemento è molto fragile; meglio trattarlo con cura quando si sceglie la modalità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stufa portatile a gas

 

Yinleader – Stufa a gas in ceramica, per esterni

 

Se non sapete come scegliere una buona stufa portatile tra quelle del web, ma volete approfittare delle offerte più appetibili, ecco quella di Yinleader, un modello dal costo accessibile e dalle caratteristiche ragguardevoli.

La potenza nominale è pari a 1,3 kW e l’accensione è piezoelettrica, quindi non avrete bisogno di portare con voi fiammiferi o accendini. Questa stufa portatile a gas ha una clip e un’impugnatura che ne rendono più agevole il trasporto. 

Potrete contare anche sul regolatore di potenza per contenere i consumi; il corpo invece ruota e può indirizzare il calore dove desiderate. Non mancano le garanzie di sicurezza, ma attenzione alla struttura, che è molto fragile e deve perciò essere maneggiata con cura.

Pro
Accensione:

Si tratta di quella piezoelettrica, che non richiede la presenza di fiammiferi o accendini.

Regolatore di potenza:

Questo elemento consente di sprecare il meno possibile il combustibile, così da usarlo nella giusta quantità.

Costo:

Il prezzo di vendita piace per le sue qualità ed è un acquisto non proibitivo per chi non ha molto denaro a disposizione.

Contro
Struttura:

Si tratta di un elemento abbastanza fragile, per cui è bene maneggiarlo con la dovuta cura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stufa portatile oscillante

 

Ardes AR4P04R CYCLOP Bladeless Termoventilatore Ceramico Compatto Oscillante

 

Quella di Ardes è una stufa portatile oscillante con potenza da 1500W, in grado di riscaldare molto velocemente spazi di dimensioni contenute. Misura infatti soli 18 x 18 x 36,7 cm, quindi non è ingombrante e può essere riposta anche in un piccolo ambiente. 

Caratterizzata da un filtro antipolvere, ha anche i sistemi anti surriscaldamento e anti ribaltamento, per essere sicuri quando la si usa. Dotata di un display LED, permette di verificare e gestire la temperatura, anche grazie a un telecomando; molto silenziosa quando è in funzione, si attiva e spegne tramite un timer, l’unico aspetto che non piace agli utenti.

Adatto anche per l’estate, questo modello ha la funzione fresco che vi terrà in buone condizioni quando fa caldo. Sfrutta infine la tecnologia ceramica, per assicurare una produzione di calore omogenea e più duratura, favorendo il risparmio dei consumi.

Pro
Oscillante:

Grazie a questo fattore può diffondere uniformemente il calore in tutta la stanza, sfruttando anche la tecnologia ceramica.

Display:

Questo elemento è LED e consente di gestire la temperatura e le varie funzioni, anche tramite l’ausilio di un telecomando.

Sicura:

Dotata dei sistemi anti surriscaldamento e anti ribaltamento, non rischierà di mettervi in pericolo.

Contro
Accensione e spegnimento:

Sono entrambi regolati da un timer, in quanto non ci sono pulsanti relativi a queste funzioni.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stufa portatile economica

 

Melchioni HOTTY

 

Se state cercando una stufa portatile economica, questa di Melchioni mette insieme questo fattore, la semplicità della struttura e dell’uso e delle buone prestazioni. Grazie alla maniglia posta in alto, è facile da trasportare, per cui non avrete problemi a spostarla senza fatica.

La potenza nominale è pari a 2000W ed è gestibile senza fatica grazie alle due manopole poste in basso, una per impostare la velocità e una per l’intensità del calore. Alla base sono presenti due piedini, che le consentono di restare ferma dove la si colloca.

Anche in questo caso abbiamo fattori come la protezione anti surriscaldamento, che mette al riparo da danni. Il costo è, come dicevamo, tra i più contenuti del web, una buona cosa se consideriamo che l’unico difetto riscontrato è il cavo un po’ troppo corto. 

Pro
Maniglia:

Quella posta in alto e integrata nella struttura, consente di spostare questa stufa in maniera immediata e senza fatica.

Costo:

Il prezzo è molto basso e quindi ideale un po’ per tutti i budget, anche per le sue prestazioni molto valide.

Regolazione:

Potrete gestire tutto tramite le due manopole, una per la velocità e una per la potenza.

Contro
Cavo:

Questo elemento è un po’ troppo corto, di conseguenza avrete qualche problema se la presa è lontana rispetto a dove volete posizionare la stufa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stufa portatile ceramica.

 

Pro Breeze Termoventilatore Ceramico 2000W

 

Quella di Pro Breeze è una stufa portatile ceramica che può contare su due differenti livelli di potenza, ovvero 1200W e 2000W, da sfruttare quella necessaria in base al grado di freddo. Le dimensioni sono molto ridotte, infatti sono pari a 18,5 5,5 x 26 cm, ideali per piccoli ambienti, che verranno così scaldati in fretta.

Potrete servirvi dell’oscillazione a 60°, per diffondere uniformemente il calore; integrato un termostato regolabile, che permette di apprendere la temperatura della stanza, così da dosare bene il calore.

Molto validi i sistemi di protezione, come l’anti surriscaldamento e l’antiribaltamento, in modo da usare la stufa in totale sicurezza. Il prezzo è nella media, ma fate caso al fatto che si tratta di un modello abbastanza rumoroso.

Pro
Potenze:

Ce ne sono due, una da 1200W e una da 2000W, che possono essere regolate grazie alle manopole.

Ceramica:

Questo materiale consente di diffondere il calore senza doverla tenere accesa più a lungo del dovuto.

Sicurezza:

Viene garantita dal sistema anti ribaltamento ma anche da quello anti surriscaldamento.

Contro
Rumorosa:

Non è il modello più silenzioso presente in commercio, quindi se avete un udito sensibile optate per altro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stufa portatile a legna

 

Stufa a Legna Portatile, Luriseminger MINI Fornello da Campeggio

 

La stufa portatile a legna di Jooheli è realizzata in acciaio molto solido, tanto da poter sopportare temperature alte. Grazie alle sue funzioni, garantisce una buona piattaforma per cucinare all’aperto.

Le prese d’aria assicurano di poter ridurre il fumo, così che la legna venga bruciata meglio. Alta 20 cm, ha 14 cm di diametro e può essere facilmente compattata, tanto da essere messa in una borsa. 

Ricca di accessori, dispone di una griglia, un piatto, un apposito elemento per la brace, e anche alcuni attrezzi utili a gestire combustibile e alimenti. Nella confezione troverete anche un sacco per il trasporto; il prezzo di vendita è basso e molto interessante per le tasche di tutti, ma dovrete ricordare che questo modello necessita di attenzione costante.

Pro
Acciaio:

Questo elemento costituisce la struttura della stufa, per cui può sopportare alte temperature.

Compatta:

Non solo ha dimensioni ridotte, ma può essere ulteriormente compattata, per essere trasportata senza difficoltà.

Contro
Attenzione:

Sarà necessario prestarne molta visto che il fuoco è vivo e spesso la si usa all’aperto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Bibliografia
1- Stufette portatili: come scegliere quella più adatta – greenstyle.it
2- Stufe Portatili – spendomeglio.altervista.org
3- Stufa Gas O Elettrica? – plcforum.it
4- Stufa a combustibile liquido – wikiwand.com
5- Stufette portatili: una mini guida per orientarsi nella scelta – qualenergia.it

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

De’Longhi HCS2550FTS

 

Il design, a nostro giudizio, può essere una delle discriminanti da valutare quando ti trovi a decidere come scegliere una buona stufa portatile. Da questo punto di vista il modello di De’Longhi non delude e si propone come un valido complemento d’arredo, abbastanza comodo da spostare nelle varie stanze ma ancora meglio da collocare in un punto fisso.

Studiato per scaldare ambienti non troppo ampi, non ha convinto appieno coloro che hanno provato a utilizzarla in una stanza di circa 30 metri quadrati di superficie; in questo caso, dunque, è meglio indirizzarsi verso un modello più performante.

Funziona in modo estremamente silenzioso e, grazie al timer perfettamente personalizzabile, può essere sfruttata anche di notte o programmata per accendersi poco prima di tornare a casa, così da trovare una temperatura gradevole.

Tecnologicamente avanzato come tutti i suoi prodotti, il convettore De’Longhi rappresenta per noi una valida soluzione per il riscaldamento da tenere in considerazione. Riesaminiamone gli elementi che lo caratterizzano maggiormente.

Pro
Design:

Il design di questo modello è esteticamente molto gradevole ma soprattutto funzionale perché la stufa può essere trasportata facilmente oppure montata a parete a seconda delle necessità; il kit è già incluso.

Timer:

La presenza del timer è una mano santa per coloro che sono spesso fuori e che tornano a casa trovando l’ambiente freddo.

Ventilazione:

La De’Longhi è provvista di una ventilazione aggiuntiva che consente di diffondere il calore più velocemente, l’ideale per riscaldare presto l’ambiente appena arrivati a casa.

Contro
Prezzo:

Il convettore De’Longhi non è quello più economico che puoi trovare in circolazione.

Consumi:

Secondo diversi pareri dei consumatori, i consumi potrebbero risultare piuttosto elevati.

 

 

Hobbystore Ld-468A

 

Pochi dubbi su quella che, per noi, è la migliore stufa portatile del 2022. Questo modello catalitico a raggi infrarossi, infatti, funziona a gas e ha una potenza massima di 4.200 Watt. È dotata di regolazione della ventilazione su due velocità, così che sia possibile scegliere la quantità di calore che deve essere emessa.

La generazione del calore avviene grazie all’integrazione di una bombola di gas e il modello di Hobbystore è predisposto per accoglierne una fino a 15 chilogrammi di capacità.

Le dimensioni compatte, la semplicità nello spostarla grazie alle quattro ruote collocate alla base e il sistema anti-ribaltamento sono altre tre caratteristiche che, abbinate a un prezzo di vendita di fascia media, fanno rientrare questa stufa tra i nostri consigli d’acquisto.

Riepiloghiamo adesso le ragioni per le quali abbiamo inserito la Vinco Hobbystore nella nostra guida per scegliere la migliore stufa portatile del 2022.

 

Pro

Qualità/prezzo: La Vinco è una stufa a gas con una potenza che arriva a 4.200 watt e prestazioni di tutto rispetto grazie soprattutto alle ventole integrate che diffondono meglio il calore. In più può essere acquistata a un prezzo non elevato.

Due velocità: È possibile regolare la ventilazione su due diverse velocità in modo da ottenere la quantità di calore necessario per le proprie esigenze di riscaldamento.

Bombola da 15 kg: Le dimensioni più comuni delle bombole sono 10 e 15 kg. La Hobbystore è predisposta per funzionare con quelle fino a 15 kg che dovrebbero soddisfare le necessità della maggior parte delle famiglie.

Trasportabilità: La trasportabilità della Vinco è uno dei suoi punti di forza grazie alle dimensioni compatte, alle ruote scorrevoli e al sistema antiribaltamento: tutti fattori che consentono di spostarla con grande facilità.

 

Contro

Design: Non ha le linee più eleganti tra i dispositivi portaili per il riscaldamento domestico, potrebbe non piacere.

 

 

Highlander GAS009

 

Concettualmente questa stufetta è molto diversa da quella che la precede in classifica, visto che è pensata per un utilizzo all’aperto e, anzi, nelle istruzioni è chiaramente specificato come sia meglio non accenderla al chiuso a meno di non prevedere di arieggiare l’ambiente.

D’altra parte già dalla struttura si intuisce come sia un modello destinato a un uso outdoor, realizzato con materiali resistenti e provvista di una grossa maniglia che ne agevola il trasporto e i piccoli spostamenti. Il funzionamento è garantito da una bomboletta di gas butano che assicura un’autonomia nell’ordine delle due o tre ore.

Alcuni utenti si lamentano dell’accensione piezoelettrica che spesso e volentieri fa cilecca e che, a lungo andare, tende a perdere di efficacia costringendo a utilizzare un accendino per generare la fiamma.

 

Pro

Per esterni: Studiata per un utilizzo outdoor, assolve al suo compito senza particolari affanni risultando comoda per gli amanti del campeggio o della pesca anche nelle stagioni meno calde.

Trasportabile: Può essere portata dappertutto grazie alla comoda maniglia che consente spostamenti più o meno lunghi

Funzionamento: La bomboletta di gas butano assicura un’autonomia riscaldante di circa tre ore, naturalmente anche in base all’intensità del calore che si vuole venga generato. Meglio utilizzarla esclusivamente all’aperto, perché in casa costringe a frequenti cambi d’aria, che vanificano l’azione riscaldante.

 

Contro

Cilecca: Pollice verso per quanto riguarda l’accensione piezoelettrica, visto che sono numerosi gli acquirenti che ne lamentan

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

2 COMMENTI

Kate purkiss

December 15, 2020 at 7:04 am

La Zibro r 22 fa odore??

Risposta
BuonoedEconomico

December 16, 2020 at 7:14 am

Salve Kate,

molto dipende dal tipo di combustibile che utilizzerai per questo modello. Il nostro consiglio è di usare il Toyotomi Clear che, come con tutti i combustibili, al primo uso porterà la stufa a emanare un certo “odore”, dovuto al fatto che si tratta di un prodotto nuovo. Al secondo utilizzo, però, questo problema non si presenterà più, per cui potrai godere del bel calore senza essere disturbato. Se non trovi il Toyotomi Clear, puoi virare verso un’altra tipologia, assicurandoti però che, nelle specifiche, sia indicata proprio la dicitura “inodore”.

Saluti

Team BeE

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status