fbpx

Il miglior forno a vapore

Ultimo aggiornamento: 16.07.19

Forni a vapore – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

Mangiare sano, spesso fa rima con poco gusto. L’alimentazione corretta per la propria salute e per perdere peso viene spesso associata alla cottura a vapore, per questo in molti cercano gli elettrodomestici adatti. In questa guida vi proponiamo i migliori forni a vapore del 2019, scelti tra i modelli più venduti e apprezzati dagli utenti per il loro rapporto qualità-prezzo. Un buon forno a vapore può fare davvero la differenza in cucina, dato che può cuocere alimenti in modo più sano senza renderli insipidi. Se non avete tempo e volete subito vedere quali sono i modelli venduti online, allora potete dare un’occhiata al Panasonic NN-CS894SEPG, un forno combinato da 32 L con tecnologia inverter e 25 programmi a disposizione; AEG – BSK 571221 M, in classe energetica A+ e con un’ampia scelta tra le funzioni di cottura, ideale per chi ama cucinare sano per tutta la famiglia o gli amici.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior forno a vapore

 

Nei nostri consigli d’acquisto analizziamo quali sono le principali caratteristiche da cercare in un modello. Le più interessanti da osservare prima di un’acquisto sono potenza, dimensioni e funzioni che andiamo ad approfondire qui di seguito, in modo da darvi più idee su quale forno a vapore comprare.

 

 

Guida all’acquisto

 

Potenza

Magari vi starete chiedendo: ma come funziona un forno a vapore? Questi elettrodomestici dispongono di serbatoi integrati nella loro struttura adibiti all’accumulo acqua che viene poi vaporizzata ed utilizzata per la cottura. Sebbene questo processo possa sembrare poco efficace, le moderne tecnologie hanno fatto in modo che anche la cottura a vapore non deluda in termini di potenza.

Ne sono la prova i diversi forni a vapore sul mercato in grado di cuocere pietanze fino a 300 gradi, con piroscafi che riescono ad arrivare fino a 1.500 W. La funzione di cottura a vapore è spesso presente anche in alcuni forni elettrici delle migliori marche, per questo se cercate versatilità potrete optare per un modello simile. Il nostro consiglio è valutare di quanta potenza si necessiti, dato che spesso i forni più performanti sono anche quelli più costosi e soprattutto ingombranti!

 

Dimensioni

Come le loro controparti elettriche, anche i forni a vapore si presentano in varie forme e dimensioni per poter accontentare le esigenze di tutti. Sul mercato si potranno trovare dei modelli ad incasso e forni micro. I primi sono ideali per chi dispone di una cucina molto spaziosa e deve preparare cibo per molte persone, mentre i secondi sono più adatti alle esigenze di chi non dispone di molto spazio o magari vive da solo.

Prima di acquistare i forni a vapore ad incasso consigliamo di controllare attentamente le misure, in modo da non avere brutte sorprese alla consegna e fare un cattivo investimento. I più pratici fornetti a vapore potranno essere sistemati ovunque, ma i più capienti risulteranno comunque abbastanza ingombranti, quindi occhio a dove li posizionate. I forni a vapore a incasso sono inevitabilmente più capienti e permettono di sistemare le pietanze in modo ottimale, il risvolto della medaglia è che hanno un prezzo superiore alle loro controparti più compatte.

 

 

Funzioni

Se non sapete come scegliere un buon forno a vapore perché non conoscete quali funzioni potreste trovare, ricordate che questi dispongono di svariate opzioni per la cottura ottimale di diversi alimenti. Non potrete fare a meno della regolazione della temperatura che vi consente di regolarla in base alla pietanza o alla ricetta che state preparando.

Alcuni forni a vapore micro dispongono di diversi programmi di cottura preimpostati, funzionali anche per chi non è proprio esperto in cucina. La stessa cottura a vapore spesso non è che una funzione presente in alcuni forni elettrici, selezionabile attraverso i tasti del display o le manopole a seconda del modello. Passiamo adesso alla recensione dei prodotti, così avrete l’occasione di effettuare una comparazione tra le offerte e capire qual è il forno a vapore più adatto alle vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Panasonic NN-CS894SEPG

 

Si tratta di un forno a microonde combinato dal design moderno e curato nei dettagli. Ideale per chi cerca un prodotto in grado di funzionare anche come forno tradizionale, offrendo praticità e versatilità di utilizzo. Ha una capacità di 32 litri e consente di cucinare anche a grill e vapore, oppure di combinare i vari metodi di cottura per la preparazione ad hoc dei tuoi manicaretti.

Al suo interno, non troviamo il classico piatto rotante, ma una cavità piatta che garantisce una superficie più spaziosa sulla quale poter riporre i cibi da cucinare, utilizzando piatti di qualsiasi dimensione e forma. La potenza raggiunge i 1000 watt e quella del grill offre tre livelli di intensità.

Provvisto della tecnologia Inverter che garantisce una cottura uniforme, con ottimo risparmio energetico; potrai inoltre scegliere tra i 25 programmi a disposizione, selezionandoli sul pannello di controllo touch-screen. Il rivestimento interno del forno non fa attaccare le pietanze e permette una pulizia veloce e minima manutenzione. Infine, il rilevatore di umidità calcola il tempo di cottura in modo automatico.

Se non sei ancora convinto e hai un po’ di dubbi sull’acquisto di questo nuovo forno a vapore, rivedi quali sono le sue caratteristiche principali.

Pros
Versatile:

Questo Panasonic può essere utilizzato anche come forno tradizionale e può essere l’ideale per preparare diverse pietanze.

Spazioso:

L’assenza del piatto rotante libera spazio per poter inserire cibi da cucinare in piatti di diverse dimensioni e forme.

Funzioni:

Grazie al comodo pannello touch screen potrai selezionare fino a 25 programmi di cottura per sbizzarrirti con varie ricette.

Pratico:

Il rivestimento è antiaderente, utile per pulire il forno facilmente. Inoltre è presente un rilevatore di umidità che calcola automaticamente il tempo di cottura.

Cons
Prezzo:

La qualità in questo caso si paga caro, infatti questo modello non è il più economico sulla piazza.

 

Acquista su Amazon.it (€464)

 

 

 

AEG BSK571221 M

 

Secondo i pareri di alcuni utenti, questo è il miglior forno a vapore a incasso a livello di potenza e di funzioni. Unisce egregiamente due diverse tecnologie: la cottura elettrica e quella a vapore, per darvi il massimo della versatilità in cucina. Oltre a quella a vapore, dispone di altre sette impostazioni che si potranno scegliere in base alla pietanza o alla ricetta. Non manca la regolazione della temperatura dai 30 ai 300 gradi con sistema di riscaldamento rapido automatico, ideale per chi ha bisogno di trovarsi il forno pronto in poco tempo.

Questo forno dispone di diversi sistemi di sicurezza come lo spegnimento automatico ed il blocco accensione, quest’ultimo molto utile nel caso ci siano bambini in casa. Trattandosi di un forno a incasso, risulterà abbastanza ingombrante, quindi assicuratevi di aver preso bene le misure prima di acquistarlo. Riassumiamo adesso i pro e contro del prodotto per dare un quadro completo delle sue caratteristiche e dei suoi difetti. In seguito troverete il link per la pagina di negozio dove acquistare il prodotto nuovo.

Pro
Funzioni:

Dispone di ben otto funzioni, tra le quali una per la cottura a vapore. Ideale per chi in cucina ama sbizzarrirsi, ma ci tiene anche a mangiare sano.

Potente:

La temperatura è regolabile tramite una manopola dai 30 ai 300 gradi, inoltre il sistema di riscaldamento rapido automatico permette di trovare il forno pronto in pochissimo tempo.

Sicuro:

Dispone di spegnimento automatico nel caso lo si dimentichi acceso e di sistema di blocco accensione che impedisce ai bambini di combinare disastri potenzialmente pericolosi per la loro salute.

Contro
Prezzo:

Sebbene ci siano forni più costosi, questo non è comunque il più economico sulla piazza. Consigliato solo se avete un budget elevato.

Dimensioni:

Il forno è a incasso, quindi prima di acquistarlo dovrete assicurarvi di aver preso bene le misure in cucina.

Acquista su Amazon.it (€849,9)

 

 

 

Electrolux ROB6440AOX

 

Un forno tradizionale che offre la possibilità di cucinare in modo efficiente e uniforme, grazie al suo sistema di ventilazione innovativo, che si ispira ai modelli propriamente professionali.

La porta si chiude tramite un meccanismo intelligente che evita sforzi e incidenti. Dotato di manopole e di un comodo display LED, offre controllo sulla selezione della temperatura e della durata della cottura.

Cuoce in modalità grill oppure a vapore per riuscire a garantire massima libertà nella preparazione dei tuoi manicaretti. Il vetro è estraibile e facile da pulire.

Dotato di mantenimento a caldo, scongela e riscalda. Nella confezione è inclusa la teglia da forno.

Secondo i pareri degli utenti questo forno a vapore Electrolux è tra i migliori venduti online. Ti consigliamo comunque di controllare i pro e i contro per verificare se può fare davvero al caso tuo.

Pros
A incasso:

Si distingue dagli altri modelli per la sua tipologia a incastro, ideale per cucine familiari dove bisogna preparare piatti per più persone.

Ventilato:

Come ogni buon forno a incasso che si rispetti, anche questo modello ha la ventilazione grazie alla quale si potranno preparare pietanze di ogni tipo.

Porta:

La porta del forno si chiuderà utilizzando un meccanismo particolare che eviterà di farti fare sforzi e di causare spiacevoli incidenti.

Funzioni:

Sono presenti il grill e le funzioni per riscaldare o scongelare gli alimenti.

Cons

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

MIELE DG 2661

 

Che dire? Ci sono decisamente forni a vapore più economici in giro, ma se cercate il massimo dalla cottura a vapore e disponete di un buon budget allora questo è il modello che fa per voi. Si tratta di un forno ad incasso ampio e profondo che dispone di ben tre livelli sui quali disporre le pietanze e cucinarle senza mischiare i sapori.

Ideale se amate la cucina e volete sbizzarrirvi in ricette sane, saporite e nutrienti da servire alla famiglia o agli amici. La tecnologia Multistream garantisce una distribuzione del vapore rapida e uniforme che avvolgerà i recipienti cuocendo in modo ottimale tutte le pietanze. Le diverse opzioni di cottura si potranno selezionare in modo davvero intuitivo grazie al comodo display e le funzioni touch. La pulizia risulta molto facile proprio per il generatore esterno di vapore che impedisce la formazione di calcare.

Concludiamo la recensione del prodotto con la nostra consueta rassegna dei pro e contro, ideale per avere un quadro generale delle sue caratteristiche e dei suoi difetti.

Pro
A vapore:

Si tratta di un forno che funziona esclusivamente a vapore, quindi tutte le sue funzioni sono incentrate su questo tipo di cottura. Ideale se state cercando un forno di questa tipologia e volete sfruttarlo al massimo.

Multistream:

Questa particolare tecnologia permette al vapore di distribuirsi in modo omogeneo all’interno del forno e di cuocere in modo ottimale tutte le pietanze al suo interno.

Tre livelli:

Il forno è dotato di tre livelli sui quali disporre i recipienti con le pietanze grazie ai quali i sapori non si mischieranno tra di loro.

Contro
Prezzo:

Abbastanza proibitivo, a meno che non abbiate un budget davvero alto. In tal caso potrete portarvi a casa un forno a vapore di altissima qualità.

Limitato:

A differenza di altri forni che mischiano cottura elettrica e quella a vapore, questo si limita alla seconda. Per questo è adatto se avete deciso di cucinare solo a vapore per una dieta più sana o per altre esigenze alimentari.

Acquista su Amazon.it (€999)

 

 

 

Klarstein Luminance

 

Il forno di Klarstein si presenta con un ottimo rapporto qualità-prezzo e con una serie di funzioni che lo rendono estremamente versatile. Pur non trattandosi di un forno a vapore, dispone di un piroscafo da 1.500 W e un serbatoio d’acqua da un litro ricaricabile grazie ai quali sarà possibile cuocere le pietanze a vapore.

Tra le altre funzioni troviamo l’immancabile grill che vi permette di cucinare carne e altre pietanze dandogli la giusta croccantezza, e il microonde ideale per riscaldare velocemente pietanze e scongelare cibi surgelati in pochissimo tempo. Non manca la funzione per la ventilazione e il timer, impostabile tramite il display. Una nota di merito va anche ai materiali interni in acciaio inox, facile da pulire e resistente al calore. Continuate la lettura per un riassunto dei suoi vantaggi e svantaggi.

Pro
Funzioni:

La cottura a vapore è garantita da un piroscafo e da un serbatoio d’acqua ricaricabile, inoltre si potrà anche utilizzare il grill per la carne e il microonde per i cibi surgelati.

Economico:

Il prezzo molto conveniente lo rende un prodotto davvero interessante, specialmente per la sua versatilità.

Contro
Vapore:

Chi cerca un forno a vapore potrà rimanere un po’ deluso dall’unica funzione presente per questo tipo di cottura.

Acquista su Amazon.it (€652,99)

 

 

 

Come utilizzare un forno a vapore

 

Non è semplice trovare il giusto equilibrio in un forno per la cottura ottimale. Un modello non ventilato deficita in fatto di distribuzione uniforme del calore mentre uno ventilato rischia di far seccare troppo il cibo. C’è una terza via: quella del forno a vapore che funziona sfruttando la vaporizzazione dell’acqua.

 

 

Non solo a vapore

In vero un forno a vapore, almeno nella maggior parte dei casi, consente di cucinare anche come con un modello termoventilato. Inoltre, anche quando si sceglie la cottura a vapore, si può sfruttare la funzione ad aria la quale permette di distribuire ancor meglio il calore e dunque ottenere una cottura uniforme. In sostanza stiamo parlando di forni combinati, preferibili a quelli che consentono un solo modo di cucinare perché, per determinate ricette, bisogna rispettare alcuni criteri.

 

Come funziona

Ora rispondiamo a una domanda che crediamo si stiano ponendo in tanti. Come funziona un forno a vapore? Detto in parole povere, tale elettrodomestico è provvisto di un serbatoio che ovviamente va riempito d’acqua. Una caldaia interna provvede a riscaldare il liquido che poi viene vaporizzato all’interno di quella che si chiama camera di cottura. Una delle caratteristiche più interessanti, secondo noi, è il ventaglio di regolazioni che il forno a vapore offre, oltretutto si può cucinare anche a temperature piuttosto basse. Una cottura a temperature basse significa salvaguardare le proprietà organolettiche dei cibi, la consistenza e tutte le proprietà nutrizionali.

 

Modulare la quantità di vapore

Quando si cucina, è importante impiegare la giusta dose di vapore che va modulato tenendo conto degli alimenti che si devono preparare.

 

Cosa mettere in forno

La curiosità è sicuramente tanta: che cosa si può mettere in un forno del genere? Innanzitutto pesce e carne ma più in generale tutti quei cibi che devono restare umidi. Ma la cottura nel forno a vapore può “regalare” anche pane, focacce e pizze con crosta croccante e dorata.

 

 

I consumi

Quando si compra un elettrodomestico, giustamente, si tiene conto anche dei consumi. Abbiamo buone notizie: rispetto ai forni comuni quelli a vapore possono garantire un discreto risparmio energetico. Questo perché la cottura degli alimenti avviene a temperature medio basse e in minor tempo.

 

I programmi

Se volete semplificarvi al massimo la vita, vi consigliamo di affidarvi a un forno che abbia un buon numero di programmi. In questo modo non dovrete fare altro che selezionare quello che più vi interessa, infornare e non preoccuparvi più di altro.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Whirlpool JT469/SL

 

Un forno a microonde al quarzo che sembra piccolo ma non lo è, infatti al suo interno offre una capacità che raggiunge i 33 litri e una potenza che raggiunge i 1000 Watt. Si tratta di un modello tuttofare, dotato di un display digitale semplice e intuitivo, con il quale sarà possibile selezionare la tipologia di cottura.

Dotato di numerosi vantaggi, permette di scegliere tra otto livelli di potenza e la funzione sesto senso, scongela il pane ed è possibile utilizzare il grill con un sistema di distribuzione 3D che garantisce una cottura uniforme.

Permette un notevole risparmio di tempo e di energia, e grazie al display LCD sarà possibile scegliere le funzioni da utilizzare, con la possibilità di combinarle tra loro per ottenere la cottura che desideri. Cucina a vapore ed possibile bollire l’acqua per cuocere la pasta o il riso.

Vediamo quali sono i pro e i contro di questo modello che abbiamo inserito nella nostra guida per scegliere il miglior forno a vapore per la sua qualità e i suoi prezzi bassi. Se non sai dove acquistare il prodotto con l’offerta migliore, clicca sul link del negozio riportato qui di seguito.

Pros
L’apparenza inganna:

Sebbene visto da fuori sembri davvero piccolo, questo forno ha una capacità di 33 litri e una potenza di 1000 watt.

Opzioni:

Sarà possibile cucinare pietanze di diverso tipo grazie agli otto livelli di potenza e alla funzione grill per la cottura uniforme. Possiede anche la funzione per lo scongelamento del pane.

Display:

Selezionare i programmi di cottura sarà molto più facile grazie al comodo schermo LCD.

Cons
Inglese:

Le informazioni sul display vengono riportate in lingua inglese e non è possibile cambiarla in nessun modo.

 

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Forno gas

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 voti, media: 4.50 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status