fbpx

Il migliore siero all’acido ialuronico

Ultimo aggiornamento: 12.10.19

 

Sieri all’acido ialuronico – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Prendersi cura della propria pelle e scegliere il prodotto che fa per voi è importante a garantirvi il massimo benessere. La nostra guida vi offre diverse informazioni sui sieri all’acido ialuronico e sulle sue proprietà, e vi consiglia anche gli articoli maggiormente apprezzati, tra cui spicca Poppy Austin – 60 ml che è molto ricco di questo elemento e lo combina con il tè verde e la vitamina C, per un’azione completa. Subito dopo viene Generation A GS-123, progettato per idratare la pelle secca e rovinata con un mix di ingredienti naturali e freschi e per garantire un effetto prolungato nel tempo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore siero all’acido ialuronico

 

Per contrastare i segni dell’invecchiamento è indicato l’impiego di un siero all’acido ialuronico, in grado di rimpolpare il derma e di minimizzare le prime rughe. Come scegliere quello più adatto per voi? Date uno sguardo alla nostra guida, che vi suggerisce come reperire la migliore marca. Confrontate i prezzi dei prodotti in basso per stabilire quale sia il più conveniente.

 

 

Guida all’acquisto

 

Perché preferire il siero?

Chi ha una particolare necessità di idratazione e contrasto delle rughe già presenti sulla pelle deve optare preferibilmente per un siero e non per una crema. Perché? Il motivo è molto semplice: la concentrazione di acido ialuronico.

Il prezzo delle creme che contengono questa sostanza è infatti molto minore rispetto a quello dei sieri, proprio per la quantità di acido che è inferiore. Inoltre nella crema le sostanze risultano diluite e non concentrate, agendo in maniera meno efficace dove c’è bisogno di un’azione più mirata.

Diciamo allora che questa soluzione è da preferire per le pelli che stanno appena incontrando i primi segni dell’invecchiamento, ma non per quelle mature, che hanno invece bisogno di una quantità di acido ialuronico maggiore, in grado di permeare lo strato più profondo dell’epidermide.

Potete dare un’occhiata alla nostra classifica in basso per fare un confronto delle caratteristiche dei prodotti che abbiamo potuto esaminare e stabilire quale sia quello più indicato per il vostro budget.

 

Proprietà dell’acido ialuronico

Non tutti sanno che l’acido ialuronico è un elemento già presente nella pelle e che la sua diminuzione porta alla creazione delle rughe. Si tratta infatti di una delle sostanze indispensabili per garantire idratazione all’epidermide, mantenendola giovane ed elastica.

La sua opera più importante è la stimolazione della produzione di collagene, che è in grado di rendere più piena la pelle. Riesce inoltre a inglobare una grande quantità di acqua, elemento che si va perdendo con il passare degli anni, e a mantenere la cute idratata più a lungo.

Per questo motivo è da preferire un prodotto che abbia un’alta concentrazione di acido ialuronico, oltre il 30%, se si ha intenzione di spendere bene il proprio denaro per un prodotto veramente efficace. Certo, non farà sparire i segni già presenti ma li attenuerà, contribuendo a mantenere la pelle più tonica e più a lungo.

Questo prodotto è consigliato anche a chi soffre di allergie, in quanto altamente compatibile con tutti i tipi di pelle, che non avranno perciò brutte reazioni in seguito alla sua applicazione.

 

 

Il formato giusto

Sono tanti i formati presenti sul mercato, pensati anche per chi non ha intenzione di spendere una fortuna. Un siero da 50 ml sarà più che sufficiente per un uso quotidiano prolungato, visto che la quantità da applicare sulla pelle è davvero esigua.

Un grande vantaggio è anche poterlo utilizzare durante il periodo più caldo, visto il suo assorbimento immediato, e quando si è soliti praticare sport, per essere subito pronti.

Le recensioni degli altri utenti possono aiutarvi a determinare quale scegliere tra i tanti disponibili.

 

I migliori sieri all’acido ialuronico del 2019

 

Di seguito potete fare una comparazione tra le caratteristiche dei cinque prodotti che abbiamo preferito tra quelli venduti sul web. Consultate i nostri consigli d’acquisto per identificare il migliore siero all’acido ialuronico in commercio.

 

Prodotti raccomandati

 

Poppy Austin – 60 ml

 

Principale vantaggio:

Il siero all’acido ialuronico di Poppy Austin è formulato con ingredienti biologici e di comprovata qualità per idratare a fondo la pelle e proteggerla dall’azione dannosa degli agenti esterni. La vitamina C e il tè verde, dall’elevato potere antiossidante, cooperano per lenire gli inestetismi e gli altri segni dell’invecchiamento cutaneo sul volto.

 

Principale svantaggio:

Le donne con pelle matura e rughe molto marcate non hanno riscontrato un’effettiva risoluzione della problematica: pare, infatti, che il prodotto sia utile per tonificare e rassodare la cute ma senza offrire alcun trattamento intensivo. Si consiglia, pertanto, l’abbinamento ad altri cosmetici antiage più specifici.

 

Verdetto 9.7/10

Il rapporto qualità/prezzo messo in campo dall’azienda ha convinto la maggior parte delle utenti, specie quelle che necessitano di un nutrimento profondo per contrastare la secchezza epiteliale e la desquamazione localizzata affinché il viso possa ritornare tonico e compatto.

Acquista su Amazon.it (€20,49)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

La formulazione

Con il passare del tempo diventa indispensabile prendersi cura di sé per contrastare le rughe e gli altri segni del tempo sul viso. Per rendere la pelle tonica e vellutata molte donne ricorrono all’acido ialuronico, una sostanza già naturalmente presente nei tessuti epiteliali, capace di conferire all’epidermide elasticità e resistenza.

Per questo motivo Poppy Austin ha pensato di realizzare un siero in grado di agire sui radicali liberi responsabili dello skin aging, stimolando la naturale produzione di collagene ed elastina.

Il prodotto è infatti formulato con acido ialuronico puro ad alto peso molecolare che, penetrando negli strati più profondi del derma, si prospetta di riempire le rughe dall’interno, donando al viso un aspetto più giovane.

Per implementare l’idratazione della pelle, la composizione è stata arricchita con Vitamina C e tè verde allo scopo di velocizzare il naturale processo di riparazione cellulare, risolvendo così gran parte delle problematiche che minano la compattezza e la luminosità dell’incarnato.

I risultati

Quello di Poppy Austin è un siero che si serve di ingredienti di origine naturale e certificata, senza aggiunta di parabeni, siliconi e altre sostanze che potrebbero ledere il normale equilibrio fisiologico della cute.

Molte delle utenti che l’hanno provato confermano la bontà del prodotto, che si propone innanzitutto di idratare e lenire la pelle secca, senza lasciare residui o appesantire, e poi di favorire la progressiva riduzione delle rughe, apportando volume ed elasticità ai tessuti cutanei.

Tuttavia, c’è chi ha lamentato una scarsa efficacia del cosmetico nel rimuovere le rughe più profonde e marcate, probabilmente dovuta alla sua formulazione naturale e non aggressiva, ma risulta comunque perfetto per le acquirenti più giovani che cercano un siero nutriente capace di contrastare e ridurre la formazione dei primi difetti cutanei.

 

Modalità di applicazione

Una delle caratteristiche più apprezzate del siero di Poppy Austin è la rapidità con cui viene assorbito dalla pelle. Sembra, infatti, che il cosmetico non appesantisca la cute e non lasci alcun antiestetico effetto lucido, donando invece una persistente sensazione di freschezza che rappresenta un vero toccasana per le pelli più sensibili e soggette a irritazione.

La texture liquida e omogenea lo rende di facile applicazione e ne basta davvero una piccola quantità per ripristinare le necessarie riserve idriche delle cellule epiteliali e ottenere così una profonda idratazione.

La confezione da 60 ml, proposta tra l’altro a un costo davvero vantaggioso in rapporto al quantitativo offerto, è dotata di una pratica pipetta contagocce per essere sicuri di impiegare sempre la giusta dose di soluzione.

 

Acquista su Amazon.it (€20,49)

 

 

 

Generation Skincare

 

Quello di Generation A è un siero prima di tutto 100% naturale, con la presenza di Vitamina E, Aloe Vera e Tè verde, il tutto “Cruelty Free”, perciò senza alcun test sugli animali. Dotato di marchio GMP, si presenta in un flacone da 30ml, che da alcuni viene definito come elisir di bellezza, grazie ai diversi impieghi del quale si possono fare.

Infatti è adatto a pelli secche e grasse, danneggiate dai segni del tempo e dallo stress, ma anche a quelle soggette all’acne e a segni rossi che possono creare fastidi e anche prurito.

Grazie all’azione delle sue componenti, che non vedono la presenza di alcol, rende vellutate e le zone più deboli in poche settimane, rassodando e ricostruendo le cellule rovinate dell’epidermide. 

Anche se il costo non è del tutto conveniente, è un valido prodotto da tenere in considerazione per la sua buona qualità, nonostante a volte lasci la pelle unta.

 

Pro
Odore:

Per chi è spaventato dall’idea di avere a che fare con un prodotto che lascia un cattivo odore sulla pelle, niente paura! Questo ha un piacevole aroma fruttato che ricorda molto l’arancia fresca e dolce.

Omogeneo:

Le donne potrebbero avere dei dubbi soprattutto riguardo l’applicazione sotto la base del trucco. Il prodotto in questione è omogeneo e lascia la pelle totalmente liscia, così da poter mettere al di sopra tranquillamente il fondotinta.

Acquoso:

Questo siero, prodotto naturalmente, è acquoso e molto semplice da stendere sulla pelle, infatti scivola in modo sicuro e veloce senza lasciare macchie di bianco, per un effetto idratante accurato.

Contro
Appiccicoso:

Unica pecca dell’articolo è quella di non avere un assorbimento pieno e completo sulla pelle, infatti lascia una sensazione di unto e a tratti anche di appiccicoso.

Acquista su Amazon.it (€17,95)

 

 

 

Skinkissed skinkissed-123

 

Continuiamo la nostra rassegna dei prodotti venduti online che abbiamo maggiormente apprezzato. Ci ha convinto anche quello di Skinkissed, un siero all’acido ialuronico arricchito da vitamina C e collagene.

Il principale vantaggio di questo articolo è quello di nutrire la pelle più a fondo, in modo da minimizzare le rughe già presenti. La collaborazione con gli altri due ingredienti fa in modo di aumentare l’elasticità della pelle, che così si rafforza e rallenta il processo di invecchiamento.

Non tutte le utenti hanno avuto un riscontro positivo dal suo uso: c’è chi ritiene che la formulazione sia troppo grassa e che porti alla nascita di brufoli. Inoltre la profumazione, anche se leggera, non piace alla totalità delle acquirenti.

Il flacone da 20 ml ha un costo abbastanza elevato in rapporto alla quantità di prodotto, che non è conveniente proprio per tutte.

Chi vuole sapere dove acquistare un siero all’acido ialuronico versatile, che sappia prendersi cura della propria pelle in modo delicato riducendo gli effetti dell’invecchiamento cutaneo, può fare affidamento sul nuovo prodotto di Skinkissed. Ecco una veloce panoramica dei suoi aspetti positivi e negativi.

Pro
Total effect:

Con un unico siero sarà possibile idratare la pelle in profondità, rimuovere le cicatrici causate dall’acne e tonificare il derma riducendo visibilmente rughe e inestetismi; la sua composizione densa, inoltre, si presta anche per un utilizzo come ottimo primer per il trucco.

Per tutti i tipi di pelle:

La sua formulazione equilibrata non interferisce con i normali meccanismi fisiologici del derma, adattandosi dunque a ogni tipologia di pelle, comprese quelle più delicate o sensibili.

Efficace:

Un potente mix di Vitamina C, acido ialuronico e collagene rende questo cosmetico molto efficace e con risultati visibili già dopo poche settimane dall’inizio del trattamento.

Contro
Profumazione:

Secondo quanto riferito dalle utenti, il siero ha un profumo molto pungente che potrebbe diventare intollerabile per chi è più sensibile agli odori forti.

Acquista su Amazon.it (€22,95)

 

 

 

Florence Organics – Cosmetici Bio e Vegani Made in Italy

 

Un siero completo e molto apprezzato da una grande fetta di utenti è quello di Florence Organics, dalla composizione bio dedicata a chi ama i prodotti naturali e privi di additivi chimici. Al suo interno non troverete solo l’acido ialuronico, ma anche le vitamine C, E, l’olio di Jojoba e l’aloe vera, per un’azione a 360 gradi.

L’insieme di questi ingredienti non agisce solo sulla secchezza della pelle, che viene così idratata a fondo, ma ha anche un’azione lenitiva e calmante sui rossori. Tutte le sostanze utilizzate per crearlo provengono da coltivazione biologica e sono vegani, per cui possono essere usati da tutti.

Il flacone da 60 ml ha un costo concorrenziale che convince molti ad acquistarlo, ma non tutti ne gradiscono la consistenza, ritenuta troppo leggera per garantire un’azione profonda. Per fortuna l’azienda offre la formula “Soddisfatti o rimborsati”, che ve ne garantisce la restituzione entro 30 giorni dall’acquisto.

Il siero di Florence Organics è l’ideale per chi cerca un cosmetico naturale e privo di sostanze che possano compromettere il delicato equilibrio cutaneo. A seguire uno schema riassuntivo dei suoi principali punti di forza e di debolezza.

Pro
Biologico:

Il prodotto è realizzato solo con materie prime di origine naturale e provenienti da agricolture biologiche per essere più efficace e soprattutto sicuro per la salute.

Con antiossidanti:

Ricco di antiossidanti naturali, questo siero è capace di stimolare la normale produzione di collagene ed elastina per ridurre i segni dell’invecchiamento cutaneo e del photoaging, agendo direttamente sui radicali liberi nemici della giovinezza.

Garantito:

L’azienda garantisce la totale assenza di parabeni, siliconi, e altre sostanze che potrebbero irritare l’epidermide, con tutte le garanzie di qualità di un prodotto italiano e certificato bio.

Contro
Costoso:

Il formato da 60 ml sembra troppo striminzito in rapporto a un prezzo di vendita così alto.

Acquista su Amazon.it (€17,9)

 

 

 

Incarose INCAROSE03

 

I nostri suggerimenti su come scegliere un buon siero all’acido ialuronico si concludono con quello di Incarose, che contiene anche una parte di acido glicolico, garantendo un’azione mirata sulle rughe più profonde.

Da un lato assicura nutrimento alla pelle stressata dal sole o provata dal passare dell’età, dall’altro leviga l’epidermide, riducendo le imperfezioni. Risulta utile anche per schiarire le macchie, che sorgono in seguito all’invecchiamento o a una prolungata esposizione al sole.

Non contiene petrolati o sostanze che possano causare problemi alla cute, oltre a essere nickel tested, quindi adatto anche a chi ha questo tipo di allergie. La consistenza molto fluida ne garantisce l’immediato assorbimento, permettendovi di essere pronte in poco tempo.

Purtroppo la quantità di prodotto contenuto nel tubetto, da 18 ml, è venduta a un prezzo abbastanza alto, nonostante sia contenuto in un kit che comprende anche una saponetta in omaggio.

Un prodotto dai numerosi vantaggi e con un buon rapporto qualità/prezzo questo di Incarose, ma con qualche piccola pecca che non potevamo trascurare.

Pro
Esfoliante:

Il cosmetico si serve dell’acido glicolico per agire sullo strato superficiale del derma, rimuovendo con la sua azione esfoliante cellule morte e altre impurità, favorendo così la naturale riparazione cellulare.

Texture:

La consistenza fluida e corposa garantisce un rapido assorbimento, lasciando i pori liberi di respirare e senza creare quell’odioso effetto lucido.

L’offerta:

Oltre al siero, in formato da 18 ml, incluso nel prezzo troverete anche una saponetta naturale ad azione levigante per rendere la propria skincare ancora più completa.

Contro
Rughe:

Le donne con pelle matura e rughe molto profonde, non sono rimaste pienamente soddisfatte dal prodotto, che è pensato principalmente per idratare la pelle e attenuare i primi inestetismi cutanei.

Acquista su Amazon.it (€17,5)

 

 

 

Poppy Austin – 60 ml

 

Non possiamo che aprire la nostra classifica con uno dei prodotti più venduti, perché tra le offerte più convenienti del web. Quello di Poppy Austin è uno dei migliori sieri all’acido ialuronico del 2019 perché puro al 100%, formulazione molto rara e costosa.

Il suo prezzo è invece molto popolare per la quantità di 60 ml e per la presenza della pipetta che permette di dosarlo in gocce e nella giusta quantità sul viso. Oltre a questo, contiene anche la vitamina C e il tè verde, antiossidanti ben conosciuti, che ne migliorano l’azione.

Il risultato è un nutrimento maggiore degli strati più profondi dell’epidermide che, con l’avanzare dell’età, diventano più secchi e perdono il fattore idratante, ovvero l’acido ialuronico.

Alcune utenti hanno testimoniato la validità della sua azione anche sulle macchie cutanee, la cosiddetta iperpigmentazione dovuta all’esposizione solare o all’invecchiamento. Purtroppo però non ci si può aspettare di avere una pelle liscia come a 20 anni, per la quale c’è bisogno della chirurgia.

La nostra guida per scegliere il miglior siero all’acido ialuronico tiene conto dei pareri delle utenti per individuare i prodotti più validi ed efficaci presenti sul mercato. Uno di questi è il cosmetico commercializzato da Poppy Austin, i cui pregi e difetti sono stati lautamente riassunti nella tabella che segue.

Pro
Completo:

Oltre all’acido ialuronico, il siero contiene Vitamina C, tè Verde e Olio di Jojoba per combattere le rughe e gli altri inestetismi cutanei idratando al contempo la cute in profondità allo scopo di renderla più tonica e levigata.

Contro le macchie cutanee:

Le utenti che lo hanno provato segnalano un’effettiva riduzione anche dell’iperpigmentazione cutanea causata dall’esposizione ai raggi UV e dal photoaging.

Applicazione:

Molto apprezzato il pratico applicatore con pipetta che consente di dosare il giusto quantitativo di prodotto evitando inutili sprechi.

Contro
Gli effetti:

Pur trattandosi di un cosmetico valido, sembra che non sia molto efficace contro le rughe più marcate e profonde; per un trattamento intensivo, infatti, si consiglia l’abbinamento con altri prodotti specifici.

Acquista su Amazon.it (€20,49)

 

 

 

Come utilizzare un siero all’acido ialuronico

 

Come eliminare le rughe del viso senza ricorrere a costosi interventi di chirurgia estetica? Semplice, basta utilizzare un buon siero all’acido ialuronico che, agendo sui tessuti connettivi e sugli inestetismi, aiuta a migliorare l’aspetto generale della pelle rendendola più tonica ed elastica.

Oltre all’acido ialuronico, questi sieri spesso includono anche vitamina C e acido ascorbico, utilizzati per ottimizzare la produzione di collagene e favorire l’assorbimento delle sostanze nutritive necessarie per contrastare i segni del tempo e il photoaging causato dall’esposizione ai raggi solari.

 

 

Quali sono le funzioni dell’acido ialuronico?

L’acido ialuronico è una sostanza naturale già presente nei nostri tessuti connettivi, la cui funzione è quella di conferire alla pelle elasticità e resistenza. Tuttavia, con l’avanzare dell’età la produzione spontanea di questa molecola tende a diminuire, causando la formazione di rughe e inestetismi. Vista l’importanza di tale sostanza, un buon siero all’acido ialuronico aiuterà a mantenere la giusta idratazione, svolgendo un’importante azione liftante per donare alla pelle corpo e tonicità.

Già dopo qualche settimana di trattamento l’incarnato apparirà più luminoso e levigato, mentre le rughe e le linee d’espressione saranno meno visibili.

Ma i suoi benefici si spingono anche oltre. Questa soluzione anti-age consente, infatti, di attenuare le occhiaie e di riparare i danni del sole. Inoltre, si dimostra molto utile anche per velocizzare il normale processo di riparazione dei tessuti, favorendo la guarigione della pelle in caso di ferite o cicatrici causate dall’acne.

 

Come scegliere quello più adatto

Per scegliere un prodotto di buona qualità è importante che l’acido ialuronico contenuto sia a basso peso molecolare, in modo da penetrare in profondità nel tessuto epiteliale e stimolare la sintesi del collagene. In questo modo verranno sigillate anche le molecole d’acqua ricostituendo le necessarie riserve idriche, così da rinforzare l’elasticità e la compattezza della cute.

Tuttavia, la scelta del tipo di trattamento dipende anche dalle esigenze della propria pelle. Nel caso di cute particolarmente secca è consigliabile utilizzare un siero nutriente arricchito con oli vegetali, mentre un prodotto oil free sarà più adatto per le pelli miste o grasse.

Poiché spesso i problemi estetici legati all’invecchiamento cutaneo, quali rughe, macchie e colorito spento, si manifestano contemporaneamente, la soluzione migliore è quella di reperire un cosmetico all’acido ialuronico arricchito con altri nutrienti e agenti antiossidanti, come ad esempio la Vitamina C che svolge un’azione schiarente e antimacchia.

 

 

Dermocompatibilità e alimentazione

Essendo un naturale costituente dei tessuti connettivi, l’acido ialuronico è una sostanza dermocompatibile che non presenta particolari controindicazioni o evidenti effetti collaterali. In genere, le molecole contenute nei sieri anti-age sono di origine vegetale e presentano una struttura identica a quelle prodotte dal nostro organismo, quindi è molto raro che possano causare forme di rigetto o reazioni allergiche.

Tuttavia, per migliorare la protezione endogena dell’epidermide e favorire la produzione naturale dell’acido ialuronico è necessario anche adottare un’alimentazione ricca di cibi che contengono antiossidanti, zinco e magnesio. Molto efficace anche la soia in quanto ricca di genisteina, un isoflavone che aiuta ad alzare i livelli di estrogeni stimolando l’autoproduzione della molecola in questione. Bisognerebbe, invece, ridurre il consumo di carni rosse, preferendo agnello, vitello e tacchino, mentre per quanto riguarda i prodotti ittici si raccomandano il tonno, il salmone e lo sgombro.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Kleem Organics 1 Fluid Oz

 

Un’altra proposta valida, per chi non sa quale siero all’acido ialuronico comprare, è quella di Kleem Organics, che ha creato un prodotto valido sia per il pubblico femminile, sia per quello maschile.

La sinergia di vitamina C e acido ialuronico fa in modo che la pelle sia nutrita negli strati più profondi, con un effetto antiossidante e lifting in grado di ridurre anche le occhiaie. Viene inoltre stimolata la sintesi di collagene, che rende la pelle elastica e soda.

La formulazione fa in modo che il siero si asciughi molto presto, cosa non gradita proprio a tutte le consumatrici, in quanto c’è chi ritiene che la pelle viene così lasciata troppo secca. Valida invece l’assenza di parabeni o paraffine, che sono dannose per l’epidermide.

Nonostante la sua azione mirata, però i risultati non sono visibili allo stesso modo per tutte le pelli, alcune delle quali non traggono grandi benefici.

Quello di Kleem Organics non è un prodotto che si trova a prezzi bassi, ma nonostante questo resta comunque uno dei più venduti online. Se volete scoprire il motivo del suo enorme successo date un’occhiata alle caratteristiche che lo contraddistinguono.

Pro
Effetto lifting:

Il prodotto si fa apprezzare soprattutto per l’elevato contenuto di acido ialuronico puro che, in combinazione alla Vitamina C, si occupa di distendere e riempire le rughe del viso stimolando la naturale produzione di collagene.

Idratante:

I bioattivi contenuti offrono nutrimento alla pelle per migliorarne la compattezza e la tonicità, lasciando una piacevole sensazione di freschezza che permane anche dopo molte ore dall’applicazione.

Sicuro:

L’INCI è esente da parabeni, paraffina, siliconi e altre sostanze chimiche aggressive che potrebbero risultare dannose per le donne che hanno una pelle particolarmente delicata.

Contro
Prezzo:

Pur rientrando tra i prodotti più completi ed efficaci della categoria, il costo proibitivo potrebbe scoraggiare le utenti che cercano qualcosa di più economico.

 

 

8
Leave a Reply

avatar
4 Commentare le discussioni
4 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
5 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomicoLorena martanoNicCarlaBuonoedEconomico I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Viviana Porcellini
Ospite
Viviana Porcellini

Sto cercando un siero viso ad alta concentrazione di acido ialuronico,a vari pesi molecolari e collagene, arricchito di oli vegetali, senza parabeni e nikel. Esiste una formulazione che riporti ingredienti e concentrazioni relative?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buonasera Viviana,

dai un’occhiata qui:
https://www.ecobiorevolution.it/3-app-siti-indispensabili-leggere-linci-dei-cosmetici/
https://www.biotiful.it/

Ricorda, gli ingredienti non sono scritti in ordine casuale: il primo è quello con la concentrazione maggiore (in genere Aqua) e così via fino all’ultimo ingrediente, quello con la concentrazione minore.

Saluti

Carla
Ospite
Carla

Salve il siero anti age ROUGE ACIDO AILURONICO IDRATANTE È BUONO?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Carla,

da quello che possiamo vedere, il siero di cui parli ci pare da consigliare, sì. Soprattutto se applicato di notte, così da favorire un’attività rigenerativa migliore dell’epidermide.

Saluti

Nic
Ospite
Nic

Molto utile l’indagine dei vari sieri ma non danno il percentuale d’ Acido Ialuronico Puro in ognuno. Poppy Austin per esempio? 40%?
Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Nic,

sono indicate queste percentuali:
Poppy Austin contiene il 5% di acido ialuronico
KLEEM ORGANICS il 10%

Saluti

Lorena martano
Ospite
Lorena martano

Quando è reperibile questo ultimo prodotto? Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Lorena,

a quale prodotto ti riferisci esattamente?

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (72 voti, media: 4.79 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status