Il migliore siero all’acido ialuronico

Ultimo aggiornamento: 17.12.18

 

Sieri all’acido ialuronico – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

La pelle, con il passare del tempo, perde idratazione e compattezza, richiedendo un intervento esterno. Il siero all’acido ialuronico ha il grande pregio di nutrire gli strati più profondi dell’epidermide, contrastando l’insorgere delle rughe e diminuendo l’intensità di quelle già presenti. Ma perché preferire questa formulazione e non una semplice crema? Qual è il prezzo giusto da pagare per un prodotto del genere? Date uno sguardo alla nostra guida, che può aiutarvi a capire questo e altri aspetti. Intanto qui abbiamo raccolto una piccola anticipazione delle nostre preferenze. Poppy Austin – 60 ml è molto ricco di questo elemento e lo combina con il tè verde e la vitamina C, per un’azione completa. Ci ha convinto anche Kleem Organics 1 Fluid Oz, ideale per uomo e donna e che prevede anche una certa quantità di vitamina C, utile a nutrire ancora più a fondo la pelle.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore siero all’acido ialuronico

 

Per contrastare i segni dell’invecchiamento è indicato l’impiego di un siero all’acido ialuronico, in grado di rimpolpare il derma e di minimizzare le prime rughe. Come scegliere quello più adatto per voi? Date uno sguardo alla nostra guida, che vi suggerisce come reperire la migliore marca. Confrontate i prezzi dei prodotti in basso per stabilire quale sia il più conveniente.

 

 

Guida all’acquisto

 

Perché preferire il siero?

Chi ha una particolare necessità di idratazione e contrasto delle rughe già presenti sulla pelle deve optare preferibilmente per un siero e non per una crema. Perché? Il motivo è molto semplice: la concentrazione di acido ialuronico.

Il prezzo delle creme che contengono questa sostanza è infatti molto minore rispetto a quello dei sieri, proprio per la quantità di acido che è inferiore. Inoltre nella crema le sostanze risultano diluite e non concentrate, agendo in maniera meno efficace dove c’è bisogno di un’azione più mirata.

Diciamo allora che questa soluzione è da preferire per le pelli che stanno appena incontrando i primi segni dell’invecchiamento, ma non per quelle mature, che hanno invece bisogno di una quantità di acido ialuronico maggiore, in grado di permeare lo strato più profondo dell’epidermide.

Potete dare un’occhiata alla nostra classifica in basso per fare un confronto delle caratteristiche dei prodotti che abbiamo potuto esaminare e stabilire quale sia quello più indicato per il vostro budget.

 

Proprietà dell’acido ialuronico

Non tutti sanno che l’acido ialuronico è un elemento già presente nella pelle e che la sua diminuzione porta alla creazione delle rughe. Si tratta infatti di una delle sostanze indispensabili per garantire idratazione all’epidermide, mantenendola giovane ed elastica.

La sua opera più importante è la stimolazione della produzione di collagene, che è in grado di rendere più piena la pelle. Riesce inoltre a inglobare una grande quantità di acqua, elemento che si va perdendo con il passare degli anni, e a mantenere la cute idratata più a lungo.

Per questo motivo è da preferire un prodotto che abbia un’alta concentrazione di acido ialuronico, oltre il 30%, se si ha intenzione di spendere bene il proprio denaro per un prodotto veramente efficace. Certo, non farà sparire i segni già presenti ma li attenuerà, contribuendo a mantenere la pelle più tonica e più a lungo.

Questo prodotto è consigliato anche a chi soffre di allergie, in quanto altamente compatibile con tutti i tipi di pelle, che non avranno perciò brutte reazioni in seguito alla sua applicazione.

 

 

Il formato giusto

Sono tanti i formati presenti sul mercato, pensati anche per chi non ha intenzione di spendere una fortuna. Un siero da 50 ml sarà più che sufficiente per un uso quotidiano prolungato, visto che la quantità da applicare sulla pelle è davvero esigua.

Un grande vantaggio è anche poterlo utilizzare durante il periodo più caldo, visto il suo assorbimento immediato, e quando si è soliti praticare sport, per essere subito pronti.

Le recensioni degli altri utenti possono aiutarvi a determinare quale scegliere tra i tanti disponibili.

 

I migliori sieri all’acido ialuronico del 2018

 

Di seguito potete fare una comparazione tra le caratteristiche dei cinque prodotti che abbiamo preferito tra quelli venduti sul web. Consultate i nostri consigli d’acquisto per identificare il migliore siero all’acido ialuronico in commercio.

 

Prodotti raccomandati

 

Poppy Austin – 60 ml

 

Non possiamo che aprire la nostra classifica con uno dei prodotti più venduti, perché tra le offerte più convenienti del web. Quello di Poppy Austin è uno dei migliori sieri all’acido ialuronico del 2018 perché puro al 100%, formulazione molto rara e costosa.

Il suo prezzo è invece molto popolare per la quantità di 60 ml e per la presenza della pipetta che permette di dosarlo in gocce e nella giusta quantità sul viso. Oltre a questo, contiene anche la vitamina C e il tè verde, antiossidanti ben conosciuti, che ne migliorano l’azione.

Il risultato è un nutrimento maggiore degli strati più profondi dell’epidermide che, con l’avanzare dell’età, diventano più secchi e perdono il fattore idratante, ovvero l’acido ialuronico.

Alcune utenti hanno testimoniato la validità della sua azione anche sulle macchie cutanee, la cosiddetta iperpigmentazione dovuta all’esposizione solare o all’invecchiamento. Purtroppo però non ci si può aspettare di avere una pelle liscia come a 20 anni, per la quale c’è bisogno della chirurgia.

Acquista su Amazon.it (€20,49)

 

 

 

Kleem Organics 1 Fluid Oz

 

Un’altra proposta valida, per chi non sa quale siero all’acido ialuronico comprare, è quella di Kleem Organics, che ha creato un prodotto valido sia per il pubblico femminile, sia per quello maschile.

La sinergia di vitamina C e acido ialuronico fa in modo che la pelle sia nutrita negli strati più profondi, con un effetto antiossidante e lifting in grado di ridurre anche le occhiaie. Viene inoltre stimolata la sintesi di collagene, che rende la pelle elastica e soda.

La formulazione fa in modo che il siero si asciughi molto presto, cosa non gradita proprio a tutte le consumatrici, in quanto c’è chi ritiene che la pelle viene così lasciata troppo secca. Valida invece l’assenza di parabeni o paraffine, che sono dannose per l’epidermide.

Nonostante la sua azione mirata, però i risultati non sono visibili allo stesso modo per tutte le pelli, alcune delle quali non traggono grandi benefici.

Acquista su Amazon.it (€18,97)

 

 

 

Skinkissed skinkissed-123

 

Continuiamo la nostra rassegna dei prodotti venduti online che abbiamo maggiormente apprezzato. Ci ha convinto anche quello di Skinkissed, un siero all’acido ialuronico arricchito da vitamina C e collagene.

Il principale vantaggio di questo articolo è quello di nutrire la pelle più a fondo, in modo da minimizzare le rughe già presenti. La collaborazione con gli altri due ingredienti fa in modo di aumentare l’elasticità della pelle, che così si rafforza e rallenta il processo di invecchiamento.

Non tutte le utenti hanno avuto un riscontro positivo dal suo uso: c’è chi ritiene che la formulazione sia troppo grassa e che porti alla nascita di brufoli. Inoltre la profumazione, anche se leggera, non piace alla totalità delle acquirenti.

Il flacone da 20 ml ha un costo abbastanza elevato in rapporto alla quantità di prodotto, che non è conveniente proprio per tutte.

Acquista su Amazon.it (€22,95)

 

 

 

Florence Organics – Cosmetici Bio e Vegani Made in Italy

 

Un siero completo e molto apprezzato da una grande fetta di utenti è quello di Florence Organics, dalla composizione bio dedicata a chi ama i prodotti naturali e privi di additivi chimici. Al suo interno non troverete solo l’acido ialuronico, ma anche le vitamine C, E, l’olio di Jojoba e l’aloe vera, per un’azione a 360 gradi.

L’insieme di questi ingredienti non agisce solo sulla secchezza della pelle, che viene così idratata a fondo, ma ha anche un’azione lenitiva e calmante sui rossori. Tutte le sostanze utilizzate per crearlo provengono da coltivazione biologica e sono vegani, per cui possono essere usati da tutti.

Il flacone da 60 ml ha un costo concorrenziale che convince molti ad acquistarlo, ma non tutti ne gradiscono la consistenza, ritenuta troppo leggera per garantire un’azione profonda. Per fortuna l’azienda offre la formula “Soddisfatti o rimborsati”, che ve ne garantisce la restituzione entro 30 giorni dall’acquisto.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

Incarose INCAROSE03

 

I nostri suggerimenti su come scegliere un buon siero all’acido ialuronico si concludono con quello di Incarose, che contiene anche una parte di acido glicolico, garantendo un’azione mirata sulle rughe più profonde.

Da un lato assicura nutrimento alla pelle stressata dal sole o provata dal passare dell’età, dall’altro leviga l’epidermide, riducendo le imperfezioni. Risulta utile anche per schiarire le macchie, che sorgono in seguito all’invecchiamento o a una prolungata esposizione al sole.

Non contiene petrolati o sostanze che possano causare problemi alla cute, oltre a essere nickel tested, quindi adatto anche a chi ha questo tipo di allergie. La consistenza molto fluida ne garantisce l’immediato assorbimento, permettendovi di essere pronte in poco tempo.

Purtroppo la quantità di prodotto contenuto nel tubetto, da 18 ml, è venduta a un prezzo abbastanza alto, nonostante sia contenuto in un kit che comprende anche una saponetta in omaggio.

Acquista su Amazon.it (€17,5)

 

 

 

Come utilizzare un siero all’acido ialuronico

 

Come eliminare le rughe del viso senza ricorrere a costosi interventi di chirurgia estetica? Semplice, basta utilizzare un buon siero all’acido ialuronico che, agendo sui tessuti connettivi e sugli inestetismi, aiuta a migliorare l’aspetto generale della pelle rendendola più tonica ed elastica.

Oltre all’acido ialuronico, questi sieri spesso includono anche vitamina C e acido ascorbico, utilizzati per ottimizzare la produzione di collagene e favorire l’assorbimento delle sostanze nutritive necessarie per contrastare i segni del tempo e il photoaging causato dall’esposizione ai raggi solari.

 

 

Quali sono le funzioni dell’acido ialuronico?

L’acido ialuronico è una sostanza naturale già presente nei nostri tessuti connettivi, la cui funzione è quella di conferire alla pelle elasticità e resistenza. Tuttavia, con l’avanzare dell’età la produzione spontanea di questa molecola tende a diminuire, causando la formazione di rughe e inestetismi. Vista l’importanza di tale sostanza, un buon siero all’acido ialuronico aiuterà a mantenere la giusta idratazione, svolgendo un’importante azione liftante per donare alla pelle corpo e tonicità.

Già dopo qualche settimana di trattamento l’incarnato apparirà più luminoso e levigato, mentre le rughe e le linee d’espressione saranno meno visibili.

Ma i suoi benefici si spingono anche oltre. Questa soluzione anti-age consente, infatti, di attenuare le occhiaie e di riparare i danni del sole. Inoltre, si dimostra molto utile anche per velocizzare il normale processo di riparazione dei tessuti, favorendo la guarigione della pelle in caso di ferite o cicatrici causate dall’acne.

 

Come scegliere quello più adatto

Per scegliere un prodotto di buona qualità è importante che l’acido ialuronico contenuto sia a basso peso molecolare, in modo da penetrare in profondità nel tessuto epiteliale e stimolare la sintesi del collagene. In questo modo verranno sigillate anche le molecole d’acqua ricostituendo le necessarie riserve idriche, così da rinforzare l’elasticità e la compattezza della cute.

Tuttavia, la scelta del tipo di trattamento dipende anche dalle esigenze della propria pelle. Nel caso di cute particolarmente secca è consigliabile utilizzare un siero nutriente arricchito con oli vegetali, mentre un prodotto oil free sarà più adatto per le pelli miste o grasse.

Poiché spesso i problemi estetici legati all’invecchiamento cutaneo, quali rughe, macchie e colorito spento, si manifestano contemporaneamente, la soluzione migliore è quella di reperire un cosmetico all’acido ialuronico arricchito con altri nutrienti e agenti antiossidanti, come ad esempio la Vitamina C che svolge un’azione schiarente e antimacchia.

 

 

Dermocompatibilità e alimentazione

Essendo un naturale costituente dei tessuti connettivi, l’acido ialuronico è una sostanza dermocompatibile che non presenta particolari controindicazioni o evidenti effetti collaterali. In genere, le molecole contenute nei sieri anti-age sono di origine vegetale e presentano una struttura identica a quelle prodotte dal nostro organismo, quindi è molto raro che possano causare forme di rigetto o reazioni allergiche.

Tuttavia, per migliorare la protezione endogena dell’epidermide e favorire la produzione naturale dell’acido ialuronico è necessario anche adottare un’alimentazione ricca di cibi che contengono antiossidanti, zinco e magnesio. Molto efficace anche la soia in quanto ricca di genisteina, un isoflavone che aiuta ad alzare i livelli di estrogeni stimolando l’autoproduzione della molecola in questione. Bisognerebbe, invece, ridurre il consumo di carni rosse, preferendo agnello, vitello e tacchino, mentre per quanto riguarda i prodotti ittici si raccomandano il tonno, il salmone e lo sgombro.

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
Laura EditorViviana Porcellini I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Viviana Porcellini
Ospite
Viviana Porcellini

Sto cercando un siero viso ad alta concentrazione di acido ialuronico,a vari pesi molecolari e collagene, arricchito di oli vegetali, senza parabeni e nikel. Esiste una formulazione che riporti ingredienti e concentrazioni relative?

Laura Editor
Admin
Laura Editor

Buonasera Viviana,

dai un’occhiata qui:
https://www.ecobiorevolution.it/3-app-siti-indispensabili-leggere-linci-dei-cosmetici/
https://www.biotiful.it/

Ricorda, gli ingredienti non sono scritti in ordine casuale: il primo è quello con la concentrazione maggiore (in genere Aqua) e così via fino all’ultimo ingrediente, quello con la concentrazione minore.

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.