fbpx

La migliore fotocamera mirrorless Olympus

Ultimo aggiornamento: 17.08.19

 

Fotocamere mirrorless Olympus – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Nel variegato mercato delle fotocamere mirrorless, tra i vari produttori che si contendono il favore degli utenti, merita attenzione il marchio Olympus. Tra i modelli proposti dal marchio giapponese merita attenzione la Olympus OM-D E-M1 che offre una batteria di lunga durata e prestazioni superiori a una normale reflex. Chi non ha un grande budget da investire per una fotocamera mirrorless può prendere in considerazione il modello Olympus OM-D E-M10 che sfoggia un corpo in alluminio e possibilità di impostare manualmente la maggior parte delle funzioni di scatto, proprio come una vera reflex.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore fotocamera mirrorless Olympus del 2019?

 

Il mercato delle fotocamere digitali si divide sostanzialmente in tre categorie. La prima, e la più amata dai fotografi professionisti o dagli amatori, è quella delle fotocamere reflex di tipo digitali DSLR (Digital Single Lens Reflex) che offrono prestazioni di alto livello per scatti di qualità, potendo contare anche sulla possibilità di inserire nel corpo macchina principale diversi tipi di obiettivi a seconda delle esigenze del momento.

La seconda è quella delle fotocamera compatte, compagne della maggior parte delle persone che vogliono una foto ricordo delle vacanze o si divertono a scattare selfie e altri tipi di fotografie e non sono soddisfatte della qualità offerta dagli smartphone. In mezzo a queste due categorie si colloca il mercato delle mirrorless, che in pratica offrono prestazioni al pari delle reflex, ma in un corpo macchina decisamente più contenuto rispetto a queste ultime, a volte molto simile a quello di una fotocamera compatta.

I produttori di macchine fotografiche digitali, per ottenere una “reflex” dalla dimensioni contenute hanno dovuto scendere a compromessi. Il primo, e sicuramente quello più importante, è la mancanza dello specchio, presente, al contrario nelle fotocamere reflex. Una fotocamera reflex dispone appunto di uno specchio che riflette nel mirino l’immagine che in pratica entra attraverso l’obiettivo. Quando si scatta, questo specchio si alza, e la luce va a colpire il sensore che in questo modo crea l’immagine che verrà poi salvata sulla scheda di memoria (se la reflex è digitale) o sulla pellicola (se la reflex non è digitale).

Le fotocamere mirrorless, come detto, non dispongono di questo specchio, e la procedura per scattare una foto è praticamente la stessa utilizzata dalle fotocamere compatte. Infatti, nelle mirrorless manca il mirino, e spesso le foto si scattano guardando un monitor LCD. Se è presente un mirino, questo viene definito elettronico, che in pratica non è altro che un piccolissimo schermo LCD. L’immagine giunge direttamente al sensore che la invia direttamente al processore presente nella fotocamera. A suo volta l’immagine viene trasmessa al display e al mirino elettronico. Quando si scatta, anche in questo caso, l’immagine viene salvata su una memoria esterna da inserire all’interno della fotocamera mirrorless.

 

Quali sono le migliori fotocamera mirrorless Olympus?

 

Prodotti raccomandati

 

Olympus OM-D E-M1

 

Mirrorless che si basa sullo standard Micro Four Thirds, che mette a disposizione un processore d’immagine TruePic VII e un sensore Live MOS per una qualità dell’immagine che arriva a una risoluzione di 4.608 x 3.456 pixel. Molto apprezzato il sistema di messa a fuoco rapido Dual Fast AF che riesce a mettere a fuoco il soggetto inquadrato in maniera molto rapida e precisa.

Lo stabilizzatore d’immagine a cinque assi permette di inquadrare un soggetto in movimento e di scattare foto senza che risulti mosso. Lo stesso stabilizzatore viene utilizzato anche per quanto riguarda la ripresa di video. I professionisti saranno soddisfatti della possibilità di connettere direttamente la fotocamera a un Pc tramite USB e utilizzare il software Olympus Capture per applicare modifiche alle foto senza doverle prima scaricare.

Non mancano 12 “Art Filter” che permettono di aggiungere un tocco di creatività a quanto immortalato. Una speciale levetta consente di impostare ISO e bilanciamento del bianco in un’unica operazione.

Acquista su Amazon.it (€1799)

 

 

 

Olympus OM-D E-M10

 

Prezzo decisamente più abbordabile per il modello OM-D E-M10 che comunque offre una serie di caratteristiche tecniche di tutto rispetto. Spicca il corpo totalmente in alluminio che conferisce a questa fotocamera mirrorless una particolare robustezza. Il sensore Live MOS 4/3 da 16 megapixel consente di scattare foto in alta risoluzione e di riprendere video in qualità Full HD.

Questa mirrorless si rende adatta ai fotografi in erba che vogliono esplorare il mondo della fotografia imparando a impostare i vari parametri. Tra questi, degni di nota, ci sono la possibilità di scegliere una sensibilità ISO compresa tra 200 e 25.600 o di impostare lo scatto a raffica che cattura 8 frame al secondo.

Le foto vengono salvate o in JPEG o in RAW, quest’ultimo formato si rende utile per i professionisti che devono correggere o modificare le immagini in post-produzione. Molto buona anche la durata della batteria che consente di scattare foto per un giorno intero senza doverla ricaricare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Olympus OM-D E-M5

 

Fotocamera mirrorless che non si può annoverare tra i prodotti a basso costo, ma che anche se non è una top di gamma mette sul piatto tecnologie e caratteristiche degne di un modello di fascia alta. Olympus OM-DEM-5 offre in primis un corpo macchina costruito in lega di magnesio che, oltre a renderla molto leggera da utilizzare, ne garantisce anche la totale resistenza a urti, spruzzi d’acqua e polvere.

Per inquadrare quanto si vuole scattare, oltre a un display OLED orientabile da 3 pollici touchscreen a risposta rapida, è disponibile anche un mirino elettronico da 144.000 punti, che consente un inquadratura più vicina rispetto a quanto si vede. La massima risoluzione offerta da questa mirrorless è 16 megapixel e viene fornita con un obiettivo M.Zuiko Digital ED 12-50mm.

La sensibilità ISO impostabile manualmente arriva fino a 25.600, mentre lo scatto a raffica è pari a 9 fotogrammi al secondo. Sono infine ben cinque i formati di inquadratura proposti: 4:3, 3:2, 16:9, 6:6 e 3:4.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status