fbpx

Il miglior obiettivo Nikon

Ultimo aggiornamento: 15.07.19

Obiettivi Nikon – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

I primi due obiettivi Nikon della nostra classifica sono: AF-S Nikkor 50 mm f/1.8 G, ideale per chi cerca soprattutto il risparmio perché ha un prezzo decisamente competitivo. Inoltre ha una notevole apertura che consente di assorbire una maggiore quantità di luce, mentre l’autofocus è oggi più silenzioso e rapido. AF-S DX Nikkor 18-200mm f/3.5-5.6 G ED VR II assicura elevata risoluzione e un ottimo contrasto. È studiato per garantire risultati straordinari in tutte le situazioni.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior obiettivo di Nikon

 

La scelta del giusto obiettivo è fondamentale per sperare di ottenere fotografie di qualità e che siano in grado di soddisfare le tue esigenze, indipendentemente dal fatto che tu sia un fotografo esperto o alle prime armi. Il fatto poi che gli obiettivi siano accessori costosi rende ancora più importante effettuare un acquisto azzeccato.

Per questo nella nostra guida troverai tutte le indicazioni per scoprire quali aspetti devi tenere in considerazione prima di allargare i cordoni della borsa, con particolare attenzione ai modelli realizzati da Nikon, tra le migliori marche del settore, uno dei brand che si colloca ai primi posti della classifica dei produttori di apparecchiature dedicate alla fotografia.

 

1

 

Guida all’acquisto

 

L’importanza della luce

Per ottenere scatti belli e soddisfacenti è indispensabile che l’obiettivo sia luminoso e quindi in grado di aprire molto il suo diaframma, così da incamerare la maggiore quantità di luce possibile. Questo aspetto, di cui puoi renderti conto mettendo a confronto i prezzi dei vari modelli in vendita, è direttamente proporzionale al costo, perché più un obiettivo è luminoso, più dovrai spendere per acquistarlo.

Volendo riassumere, gli obiettivi della giapponese Nikon possono essere suddivisi in quattro macro-categorie: normali, a focale fissa, grandangolari e teleobiettivi.

Gli obiettivi normali, probabilmente quelli più accessibili a livello economico, partono dai 18 mm e possono arrivare ai 200 mm, si prestano per scattare differenti tipologie di foto e per questo sono da preferire nel caso tu non abbia una grande esperienza.

Quelli grandangolari assicurano un’elevata profondità di campo e consentono di immortalare angolazioni e prospettive di forte impatto emotivo. Variano da quelli con una lunghezza focale di 10 mm fino a quelli più compatti come il 18/35 mm.

I teleobiettivi garantiscono scatti gratificanti a soggetti molto distanti e si prestano per un utilizzo all’aria aperta o durante una manifestazione sportiva. Quelli a ottica fissa hanno la capacità di rendere gli scatti molto luminosi e sono perfetti per i primi piani, visto che regalano anche un piacevole effetto sfumato degli sfondi.

 

Stanziare una cifra

Il budget a disposizione è una delle prime valutazioni da fare nel momento in cui vuoi acquistare un obiettivo Nikon. L’elevata quantità di modelli rende la decisione piuttosto impegnativa ma una buona discriminante è quella di capire a quale tipo di fotografia sei più interessato. Ti piace scattare ritratti o ami i paesaggi? Rispondere a questa domanda, per esempio, ti consentirà di restringere il campo di ricerca.

Cerca di stabilire anche quante ore sarai in grado di dedicare al tuo hobby, perché una frequenza di utilizzo elevata ti consentirà di ammortizzare meglio la spesa.

In linea di massima la qualità si paga, dunque il nostro consiglio è quello di optare per un modello di buon livello e magari scegliere tra quelli di cui ti forniamo le recensioni, così da ottenere scatti immediatamente gratificanti e non ritrovarti a rimpiangere l’acquisto già dopo poche settimane.

2

 

Valutare i pesi

Le differenti tipologie di obiettivi permettono di ottenere fotografie completamente diverse tra loro. Se sei focalizzato su un’unica tipologia, dunque, ti potresti accontentare di comprarne uno solo ma se invece ti piace immortalare differenti soggetti dovresti entrare nell’ordine di idee di avere due differenti obiettivi, così da montarne uno piuttosto che l’altro a seconda della situazione.

Questa scelta ha un doppio peso, uno di natura economica e uno… fisico. Come detto, acquistare due (o più) obiettivi comporta un budget di spesa piuttosto alto ma obbliga anche a viaggiare sempre piuttosto carichi: gli obiettivi, il corpo macchina, l’eventuale flash esterno, infatti, ti costringeranno a portare in giro una borsa o uno zaino fotografico piuttosto pesanti. Per fortuna sul mercato ci sono numerosi accessori ad hoc, studiati per sistemare e trasportare con semplicità e sicurezza tutti i dispositivi fotografici.

 

I migliori obiettivi Nikon del 2019

 

Parlando di fotocamere il corpo macchina è ovviamente molto importante ma un modello di elevata qualità rende davvero poco se non abbinato al giusto obiettivo.

Nikon è da sempre un punto di riferimento nel settore della fotografia, perciò ci è sembrato interessante proporti i nostri consigli d’acquisto sotto forma di classifica dei cinque migliori obiettivi del 2019 tra quelli realizzati dall’azienda giapponese.

 

Prodotti raccomandati

 

AF-S Nikkor 50 mm f/1.8 G 

 

1.AF-S Nikkor 50 mm f-1.8 GIdeale per un utilizzo in situazioni di scarsa luminosità e per ottenere ritratti di elevata qualità, questo obiettivo Nikon da 50 mm ha un’apertura massima pari a f/1.8 e dunque è in grado di assorbire notevoli quantità di luce, a tutto vantaggio della qualità dello scatto. La luminosità e il valore d’apertura, inoltre, assicurano morbidi sfocati e garantiscono anche macro di buon livello.

Tra le annotazioni positive segnalate da coloro che hanno già avuto occasione di provare quello che secondo il nostro parere è il miglior obiettivo Nikon del 2019 ci sono la lente asferica che si occupa di minimizzare le distorsioni e la velocità con cui l’autofocus assolve al suo compito. Quest’ultima funzionalità avviene, oltre che rapidamente, in modo silenzioso grazie al motore Silent Wave.

Il prezzo è un’altra delle discriminanti che rendono questo obiettivo un’opzione da tenere nella massima considerazione perché, mettendolo a confronto con altri modelli, difficilmente troverai qualcosa di equivalente a una cifra inferiore.

Nella nostra guida per scegliere il miglior obiettivo Nikon troverai solo esemplari con caratteristiche che riteniamo di grande qualità. Ecco, in breve, quali sono quelle del modello appena recensito.

Pro
Qualità/prezzo:

Se sei in cerca di un obiettivo di qualità ma non vuoi spendere un capitale, dai un’occhiata al negozio dove acquistare questo modello suggerito in basso. Difficilmente troverai sul mercato un’offerta migliore.

Apertura:

L’obiettivo Nikon, tra i suoi punti di forza, vanta una notevole apertura in grado di far assorbire una grande quantità di luce che garantisce il vantaggio di scatti di maggiore qualità.

Lente asferica:

La presenza della lente asferica assicura il beneficio di minimizzare le distorsioni.

Autofocus:

L’autofocus è stato notevolmente migliorato sotto due aspetti; in primo luogo, avviene più rapidamente e, in secondo luogo, è molto più silenzioso grazie all’utilizzo dell’innovativo motore Silent Wave.

Contro
Attacco:

L’attacco è in plastica, poco resistente in caso di urti o cadute. 

 

Acquista su Amazon.it (€225,9)

 

 

 

AF-S DX Nikkor 18-200mm f/3.5-5.6 G ED VR II 

 

2.AF-S DX NIKKOR 18-200mm f-3.5-5.6 G ED VR IIMettendo in comparazione i modelli con una focale differente, tra i migliori obiettivi 18-200 mm di Nikon non possiamo in alcun modo dimenticare il Nikkor f/3.5-5.6 G ED VR II. Si tratta di uno zoom 11,1x in formato DX con lunghezza equivalente a 15-36 millimetri, dotato di due lenti in vetro ED e tre lenti asferiche, combinazione che garantisce una risoluzione elevata e un eccellente contrasto.

Il sistema di stabilizzazione sviluppato dall’azienda orientale può essere settato su Normale o Attivo e consente di effettuare scatti manuali con una maggiore flessibilità nonché utilizzare tempi di posa mediamente più lenti, a tutto vantaggio della tua creatività. A chiudere il quadro delle caratteristiche tecniche, da segnalare l’apertura del diaframma con sette lamelle arrotondate che assicura un’ottima resa degli elementi di sfondo.

Insomma, un obiettivo completo e flessibile, ideale per acquisire fotografie di panorami ma anche di primi piani di soggetti distanti dal vostro punto di scatto.

Rivediamo adesso quali sono le caratteristiche più significative dell’obiettivo Nikon appena descritto che, come hai potuto vedere, assicura diversi importanti vantaggi agli appassionati.

Pro
Prestazioni:

Si tratta di un obiettivo zoom 11,1x che, grazie alle due lenti ED e alle tre lenti asferiche, garantisce all’utente un’elevata risoluzione e un contrasto eccellente.

Creatività:

Questo modello consente di esprimere al massimo la propria creatività perché permette di effettuare scatti con maggiore flessibilità e di usare tempi di posa mediamente più lenti.

Apertura:

L’apertura del diaframma con sette lamelle arrotondate è un altro dei maggiori punti di forza del Nikon perché assicura un’ottima resa degli elementi di sfondo.

Versatile:

Le prestazioni e la qualità sono quindi di alto livello e il beneficio per il consumatore esigente è quello di ottenere risultati straordinari sia nei panorami che nei primi piani di soggetti distanti.

Contro
Prezzo:

Il Nikon non è certo l’obiettivo più economico che puoi trovare sul mercato. 

 

Acquista su Amazon.it (€449,99)

 

 

 

55-300 mm f/4.5-5.6G ED AF-S DX VR

 

3.55-300 mm f-4.5-5.6G ED AF-S DX VRSe ti stai chiedendo quale obiettivo Nikon comprare, per prima cosa devi valutare che tipo di immagini ti piace scattare. Nel caso tu voglia indirizzarti verso l’utilizzo di uno zoom, questo modello dell’azienda nipponica si propone come un super-tele da poter abbinare alle reflex in formato DX.

Offre uno zoom 5.5x e un’escursione focale di 55-300 mm, nonché la tecnologia di riduzione vibrazioni di seconda generazione sviluppata al fine di garantire immagini nitide e stabili anche utilizzando la fotocamera senza cavalletto.

Il costo è tutto sommato contenuto e rende questo obiettivo zoom di Nikon uno dei più venduti online, per la bontà delle caratteristiche tecniche offerte, per la qualità della componentistica, l’efficacia e la silenziosità della messa a fuoco e per la qualità degli scatti. Un prodotto che non mancherà di soddisfare i neofiti ma che potrebbe essere tenuto in considerazione anche dai fotografi più esperti, come secondo zoom.

Sono diverse le frecce al proprio arco che può vantare il nuovo obiettivo Nikon e che ne hanno decretato l’apprezzamento e il successo di vendite. Riassumiamo allora i principali vantaggi e svantaggi che offre.

Pro
Qualità/prezzo:

Per molti appassionati di fotografia in cerca di un prodotto con elevate prestazioni ma a un costo accessibile, questo modello ha rappresentato la giusta soluzione per l’alta qualità dimostrata e il prezzo competitivo a cui viene venduto.

Vibrazioni:

Nikon utilizza la tecnologia di riduzione vibrazioni di seconda generazione che ha il vantaggio di assicurare immagini nitide e stabili anche se non si usa il cavalletto.

Versatile:

Si tratta di un obiettivo adatto sia ai neofiti che ai più esperti in cerca di un secondo zoom.

Messa a fuoco:

Colpisce la precisione e soprattutto la silenziosità della rinnovata messa a fuoco Nikon che rende molto più piacevole lo scatto.

Contro
Peso:

Diversi appassionati ritengono l’obiettivo troppo pesante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

AF-S DX Nikkor 18-55mm f/3.5-5.6G VR II

 

4.AF-S DX NIKKOR 18-55mm f-3.5-5.6G VR IINon tutti sono disposti a spendere cifre elevate per coltivare la propria passione per la fotografia. Se stai dunque pensando a come scegliere un buon obiettivo Nikon 18-55 senza svenarti, questo modello incarna alla perfezione tutte le caratteristiche di cui hai bisogno. È infatti pensato per un utilizzo quotidiano, per immortalare gli istanti che stai vivendo, sfruttando sia lo zoom 3x sia il motore Silent Wave che garantisce un autofocus efficace e silenzioso.

Ultracompatto e particolarmente leggero, pesa solo 195 grammi, è progettato per essere utilizzato con le reflex in formato DX ed è ideale per essere portato sempre con te, visto che non ingombra e non infastidisce anche se tenuto nella tasca del giubbotto.

Si tratta dunque di un obiettivo per gli appassionati con poche pretese, perché garantisce un utilizzo immediato e semplice nonché la possibilità di registrare filmati con risoluzione Full HD.

Il modello Nikon di cui hai appena letto possiede requisiti interessanti che meritano di essere presi in considerazione soprattutto dai consumatori che non sono intenzionati a spendere cifre folli per un obiettivo. Ecco quali sono in sintesi i suoi pro e contro.

Pro
Prezzi bassi:

Il Nikon è dunque adatto agli appassionati di fotografia con un budget ridotto all’osso. Il prezzo accessibile è infatti uno dei suoi maggiori punti di forza.

Autofocus:

Nonostante il costo contenuto, la qualità del Nikon non è certo scadente. L’autofocus, per esempio, è efficace e silenziosissimo grazie al nuovo motore Silent Wave.

Trasporto:

Il Nikon si caratterizza per le dimensioni estremamente compatte e la grande leggerezza, ideale da portare sempre con sé, anche nella tasca del giubbotto.

Contro
Prestazioni:

Paragonate a quelle di diversi altri obiettivi Nikon, le prestazioni di questo modello sono inferiori.

Distorsioni:

Secondo diversi pareri degli utenti, a 18 mm le distorsioni ai bordi dell’immagine sono eccessive.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

18-105 mm f/3.5-5.6G ED AF-S DX VR

 

5.18-105 mm f-3.5-5.6G ED AF-S DX VRA chiudere la cinquina dei migliori obiettivi di Nikon c’è questo zoom che si contraddistingue per compattezza, potenza e prezzo di vendita particolarmente aggressivo. È progettato per essere abbinato alle fotocamere SLR digitali in formato DX, offre uno zoom 5.8x e si presta a un utilizzo versatile per scatti in varie condizioni di ripresa: ritratti, interni, paesaggi, monumenti ecc.

La combinazione tra le lenti in vetro a basso indice di dispersione e quelle asferiche garantisce risoluzione e contrasto elevati e riduce al minimo l’aberrazione sferica e tutte le altre forme di distorsione dell’immagine.

Tra gli aspetti negativi evidenziati da chi ha già avuto occasione di provarlo, da segnalare la baionetta in materiale plastico che trasmette una scarsa sensazione di robustezza. Ma d’altra parte siamo di fronte a un modello venduto a un prezzo di fascia bassa.

Un altro modello che consigliamo di valutare con attenzione è dunque quello da 18-105 mm, perché i vantaggi che offre all’utente non sono pochi. Rivediamo quali sono le principali caratteristiche che vanno tenute in considerazione.

Pro
Versatile:

Si tratta di un obiettivo con un ottimo rapporto qualità/prezzo che assicura buoni risultati in un’ampia gamma di utilizzi: ritratti, interni, paesaggi, monumenti e altro ancora.

Lenti:

La combinazione tra lenti in vetro a basso indice di dispersione e lenti asferiche assicura diversi vantaggi: elevata risoluzione e contrasto, minima aberrazione sferica e ridotta dispersione dell’immagine.

Contro
Baionetta:

Realizzata in materiale plastico, non dà l’impressione di essere troppo robusta.

Macro:

Il rapporto di produzione alla minima distanza di messa a fuoco è di 1:5, poco adatto alle foto macro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un obiettivo Nikon

 

Gli obiettivi sono elementi del corredo fotografico da scegliere con cura. La prima considerazione potrebbe riguardare il tipo di fotografia che ci piace fare, quindi capire quale obiettivo ci consenta di ottenere risultati migliori e confrontare i vari modelli a disposizione con il nostro budget. Attualmente, è possibile trovare in commercio una novantina di obiettivi Nikon, che prendono il nome di “Nikkor”. Vediamo insieme quali caratteristiche valutare per fare l’acquisto più giusto.

Apertura diaframma (o luminosità)

All’interno dell’obiettivo si trova il diaframma che si apre nel momento in cui scattiamo una foto: maggiore è l’apertura più quantità di luce entra in camera. Non tutti gli obiettivi, però, hanno lo stesso valore di apertura massima del diaframma, nelle descrizioni dei vari modelli troverete una lettera “f” seguita da un numero. A un basso valore numerico corrisponde una maggiore quantità di luce: per fare un esempio, un articolo f2.2 (o f/2.2) sarà più luminoso di un modello f11 (o f/11).

Questo valore va ad influire notevolmente sul prezzo della lente, tuttavia, non tutti hanno bisogno di una grande apertura di diaframma, per via della profondità di campo.

 

La profondità di campo

Con profondità di campo intendiamo la porzione di immagine messa a fuoco. Senza scendere troppo nei tecnicismi, possiamo dire che un paesaggio ha bisogno di maggiore nitidezza, rispetto a una foto scatta a un pasticcino.

In linea di massima possiamo consigliare obiettivi con il valore di diaframma inferiore a f/8 per chi vuole isolare il soggetto e desidera ottenere delle sfocature (l’ideale sarebbe scegliere un modello che sia almeno f2.8); ci sono poi i valori intermedi generici (da f/8 a f/11) e quelli superiori a f/11 che ci consentono di avere una messa a fuoco costante. Un altro valore che stabilisce l’uso dell’obiettivo è la distanza minima di messa a fuoco, anche questa riportata tra le informazioni.

Lunghezza focale

Per farla breve, diremo che la lunghezza focale ci indica quanto un obiettivo può avvicinarsi o allontanarsi dal soggetto inquadrato e si esprime in millimetri. Questo valore divide anche gli obiettivi in diverse categorie: grandangolari, standard, teleobiettivi e zoom.

Le lenti grandangolari hanno la lunghezza focale al di sotto dei 50 mm, e ci consentono di riprendere una porzione di immagine più ampia di quella che il nostro occhio ci consente di vedere. Sono adatti per le foto paesaggistiche ma possono essere usati creativamente in altri ambiti, ad esempio per dei ritratti con distorsione.

L’obiettivo standard, ovvero da 50 mm, è forse il preferito da una vasta fetta di fotografi amatoriali (e non solo). Questa lunghezza focale è molto simile a quella dell’occhio umano ed è indicata per la fotografia di strada e anche per i ritratti. Hanno il pregio di essere nitidi e poco ingombranti. In più, sono luminosi.

I teleobiettivi Nikon sono perfetti per i ritratti, le foto naturalistiche e gli eventi sportivi. La lunghezza focale in questo caso va da 85 mm a 105 mm, ma è possibile trovare modelli con valori che arrivano a 500 mm.

Gli zoom sono obiettivi versatili, che consentono di coprire un range più ampio di lunghezze focali (è un po’ come avere più obiettivi in uno) ma hanno il difetto di garantire una qualità dell’immagine inferiore se non si opta per un articolo che, generalmente, ha un prezzo elevato.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 voti, media: 4.63 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status