Sony Alpha 6000L –  Recensione

Ultimo aggiornamento: 23.04.19

 

Principale vantaggio

La fotocamera si comporta bene anche agli alti ISO. La qualità dei video Full HD è garantita dall’ottimo sistema AF “4D Focus” progettato per gestire al meglio anche i soggetti in rapido movimento. Display basculante da 3 pollici e mirino elettronico OLED ad alta definizione.

 

Principale svantaggio

Il menu, come in altre fotocamere Sony, non è molto intuitivo. L’obiettivo in dotazione E 3.5-5.6/PZ 16-50 OSS, equivalente a un 24-75mm, va bene per iniziare ma se volete fare sul serio vi conviene passare a ottiche di migliore qualità. Alcuni utenti lamentano la scarsa durata della batteria soprattutto quando si utilizza il display posteriore.

 

Verdetto 9.7/10

Difficilmente troverete, allo stesso prezzo, mirrorless di qualità come la Sony Alpha 6000L. Restituendo immagini e video di livello professionale, può rappresentare l’acquisto ideale a cui aggiungere, in un secondo momento, le varie ottiche a innesto E previste dal sistema Sony. Nonostante le dimensioni contenute, integra anche un comodo flash.     

Acquista su Amazon.it (€529)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Compatta e all’altezza nella registrazione di filmati Full HD

La Sony Alpha 6000L è una mirrorless dalle caratteristiche tecniche equilibrate. Senza particolari “eccessi tecnologici”, mette a disposizione di chi inizia a fotografare, o a esplorare il mondo delle fotocamere a ottiche intercambiabili prive di specchio reflex, tutto l’occorrente per ottenere risultati soddisfacenti. Colpisce per il corpo macchina particolarmente compatto (120×66,9×45,1 mm) che le dona una maneggevolezza eccellente (pesa solo 344 g senza obiettivo), per la velocità del sistema autofocus e la qualità delle riprese video. Queste, va detto, rappresentano da tempo uno dei principali punti di forza delle mirrorless Sony. Nel caso della Sony Alpha 6000L, potrete registrare video Full HD (1.920×1.080 pixel) con diversi frame rate (60p/50p, 60i/50i o 24p/25p), anche in modalità completamente manuale, affidandovi a un sistema AF in grado di seguire i soggetti in movimento per renderli nei filmati con la massima nitidezza.

Sensore APS-C e processore Bionz X  

Il sensore APS-C (le cui dimensioni sono di 23,5×15,6 mm), 13 volte più grande dei sensori utilizzati dalle comuni fotocamere compatte, ha una risoluzione di 24,3 megapixel per immagini di dimensioni massima pari a 6.000×4.000 pixel. La sensibilità, compresa fra 100 ISO e 25.600 ISO, permette di esporre correttamente il soggetto anche con poca luce assicurando immagini dal rumore di fondo contenuto – stando a quanto confermato da molti pareri online – fino a 1.600 ISO. Il merito va anche al processore di elaborazione Bionz X che supporta l’intero processo di formazione dell’immagine dal momento in cui premete il pulsante di scatto a quello in cui la foto o il video vengono registrati nella scheda di memoria. Il processore è infatti progettato per limitare il rumore e supportare tutti gli obiettivi con attacco E compatibili con la mirrorless Sony Alpha 6000L.

 

Sistema AF ibrido a 179 punti

Il sistema AF ibrido della Sony Alpha 6000L sfrutta il rilevamento della fase e del contrasto. I punti di messa a fuoco sono 179 per il rilevamento della fase, coprendo la quasi totalità dell’inquadratura, 25 per il rilevamento del contrasto. Quanto alla sensibilità che gli stessi possono vantare alla luminosità ambientale, mettendo a fuoco senza sbagliare anche in condizioni di scarsa luce, l’intervallo è compreso fra 0 EV e 20 EV (EV sta per Exposure Value). La luminosità di 0 EV è simile a quella prodotta da una debole luce artificiale che colpisce indirettamente il soggetto.

 

Acquista su Amazon.it (€529)

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Principale vantaggio

Ha un sensore CMOS APS-C EXMOR HD da 24,3 megapixel che consente di effettuare scatti di notevole qualità in qualsiasi condizione di luce anche ai fotografi meno esperti.

 

Principale svantaggio

Ci sono pochi obiettivi compatibili e anche quelli che si possono montare necessitano di costosi adattatori. Scordatevi di utilizzare quelli più grandi.

 

Verdetto 9.8/10

Una degli migliori mirrorless sul mercato, ideale per essere utilizzata sia da fotografi esperti, grazie alle ampie possibilità di personalizzazione, sia dai fotoamatori che potranno effettuare scatti di grande impatto. Ha la funzione HDR integrata ed offre come base un obiettivo 16-50 mm, che volendo si può anche cambiare con qualcuno dei modelli compatibili.

Acquista su Amazon.it (€529)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Scatti di alta qualità

Senza dubbio una delle caratteristiche vincenti che offre la Sony Alpha 6000L è la qualità degli scatti che riesce ad produrre. Questo grazie alla presenza di un sensore di ultima generazione CMOS APS-C EXMOR HD da 24,3 megapixel che in più offre un sistema a vibrazione ad ultrasuoni che si occupa pulire il sensore dalla polvere che potrebbe adagiarsi quando viene utilizzata all’aperto. In abbinamento a questo sensore, Sony mette a disposizione un processore d’immagine BIONZ X.

La funzione di autofocus, molto importante quando si inquadrano oggetti in movimento, è rapida e precisa, un po’ meno quando si utilizza la fotocamera per riprendere. Infatti, oltre a scattare foto di buonissima qualità, consente anche di effettuare video alla risoluzione Full HD.

Compatta ed ergonomica

Una fotocamera mirrorless si fa preferire a una reflex soprattutto per la sue dimensioni e per il peso. Ed è anche il caso della fotocamera di Sony. Il suo design spicca per compattezza, basti pensare che misura appena 120×66,9×44,1 mm per un peso di circa 350 g. A prima vista potrebbe sembrare poco solida, ma è solo un’impressione. Il corpo macchina è costruito in lega di magnesio e l’impugnatura ha un rivestimento morbido che offre una presa stabile e sicura durante l’utilizzo.

Il tasto di scatto si trova proprio sopra l’impugnatura, affiancato da una ghiera di controllo delle funzioni che si possono attivare. Sul retro della fotocamera trova spazio l’ampio display LCD da 3 pollici inclinabile con risoluzione da 921.000, dove è possibile vedere quanto si inquadra e che funge anche da monitor per muoversi nei vari menu.

 

Controllo da remoto

Una delle caratteristiche più interessanti messe a disposizione dalla Sony Alpha 6000L è quella di poter essere controllata da remoto. Infatti, scaricando l’app PlayMemories Mobile su smartphone e tablet Android, e sfruttando la connessione Wi-Fi offerta dalla fotocamera, è possibile scattare le foto utilizzando appunto il dispositivo mobile e il suo display come mirino. Può essere utile per fare foto da punti di vista diversi, selfie di gruppo, ma anche per condividere direttamente quanto scattato sui vari social network.

Altra caratteristica importante riguarda la possibilità di personalizzare i sette pulsanti presenti, assegnando ad ognuno una delle 47 funzioni messe a disposizione, per avere sempre sotto mano le impostazioni preferite o quelle più utilizzate.

 

Acquista su Amazon.it (€529)

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status