fbpx

La migliore fotocamera infrarossi per caccia

Ultimo aggiornamento: 17.08.19

 

Fotocamere infrarossi per caccia – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

La fotocamera da caccia, conosciuta anche come fototrappola, è uno degli oggetti più utilizzati dagli amanti della natura e della vita all’aria aperta che vogliono riprendere nel loro habitat naturale gli animali. Un modello tra i più performanti che il mercato offre è la Victure IP66 Wildlife che mette sul piatto, oltre ai raggi infrarossi, un sensore da 12 megapixel in grado di registrare video in Full HD. Altro prodotto da tenere in considerazione è la Apeman H68, dotata anche di rilevatori di movimento sia laterali sia centrali per non farsi sfuggire alcun animale di passaggio.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore fotocamera infrarossi per caccia del 2019?

 

La fotocamera per caccia, è uno degli strumenti utilizzati dai cacciatori per capire dove si muovono gli animali ed avere un aiuto concreto a individuarli. Ma questo piccolo dispositivo è anche molto utilizzato dagli amanti degli animali, che non hanno alcuna intenzione di cacciarli ma vogliono solo vederli all’opera nel loro habitat naturale. Queste fotocamere vengono posizionate in zone dove si presume ci siano movimenti di animali, soprattutto notturni. Sono studiate per essere utilizzate all’aperto, quindi non temono pioggia, fango, detriti o tutto quanto possa in qualche modo limitarne l’utilizzo “outdoor”.

Come tutte le fotocamere, anche questo modello è provvisto di un sensore di immagine che riprendere video e scatta foto. La qualità della immagini è quindi fornita da tale sensore.

La maggior parte delle fotocamere moderne offre una risoluzione di 1080p (Full HD) per quanto riguarda i video, utile per poi rivederli su una TV con tale alta risoluzione. Se si vuole spendere meno ci si può indirizzare verso modelli meno performanti che offrono una risoluzione a 640×480 pixel. Altrettanto importante è l’angolo visivo che riescono a catturare, che dovrebbe essere almeno di 120°: in questo modo non sarà obbligatorio che l’animale passi direttamente davanti all’obiettivo per essere ripreso, ma anche se si spostasse in una zona laterale potrà essere immortalato in tutta la sua bellezza.

Siccome molto animali preferiscono le ore notturne per procurarsi il cibo, di vitale importanza per una fotocamera per caccia è la presenza di sensori a raggi infrarossi. In questo caso bisogna valutare la distanza massima offerta dalla fotocamera entro il quale registra in modo adeguato quanto si muove davanti a lei. Questi valori sono di norma offerti nelle specifiche tecniche, ma molti produttori tendono ad alzare il raggio massimo rispetto a quello reale in cui la fotocamera riesce a registrare decentemente anche di notte.

Altra caratteristica tecnica da tenere in considerazione è l’autonomia, visto che difficilmente si potrà collegare la fotocamera a un presa elettrica, essendo posizionata in zone all’aperto. Queste camere usano normali pile AA in numero variabile. Si attivano solo se il sensore di movimento rileva qualcosa, ma anche l’autonomia in stand-by è una caratteristica tecnica che potrebbe fare la differenza tra un modello di buona fattura e uno assolutamente da evitare.

 

Quali sono le migliori fotocamere infrarossi per caccia?

 

Prodotti raccomandati

 

Victure IP66 Wildlife

 

È un prodotto a basso costo ma  non per questo lesina su caratteristiche tecniche che si trovano su modelli più costosi. Offre una sensore a raggi infrarossi in grado di catturare foto e video (a 1080p) fino a una distanza di 20 metri. Quando si attiva la fotocamera il led non si accende, così da evitare che l’animale si accorga e si spaventi dalla visione di questa piccola lucina.

Allo stesso modo, in modalità “test”, tale led si accende per consentire all’utente di posizionare in modo adeguato la fotocamera ed essere sicuro che sia attiva.

Può funzionare o con 8 o 4 pile AA: la differenza risiede nel tempo di stand-by che, nel primo caso, è di 8 mesi e nel secondo di 3 mesi. Piace il sensore passivo a infrarossi che rileva il movimento e, in soli 0,5 secondi, attiva la fotocamera che inizia a scattare foto o a riprendere un video.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Apeman H68

 

Una delle caratteristiche che rende questa fotocamera da caccia una delle più apprezzate dagli utenti è il suo ampio raggio di visualizzazione pari a ben 130°. Oltre a registrare video a 1080p, questo modello consente anche di acquisire i suoni. La velocità di scatto è tra le più rapide sul mercato e si attesta a soli 0,2 secondi. Per la visione notturna è stata equipaggiata con ben 42 LED a infrarossi che le consentono di catturare video di animali in movimento fino a una distanza di 20 metri.

La certificazione IP66 di cui dispone garantisce che la fotocamera sia utilizzabile con qualsiasi condizione atmosferica, senza comunque temere polvere, fango e raggi del sole. In stand-by raggiunge circa 8 mesi di autonomia con inserite 8 batterie AA. Viene anche utilizzata da qualche utente come videocamera di sorveglianza e in effetti ha tutte le qualità per soddisfare anche questa particolare esigenza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

BestoU Trail Camera 16

 

Una fotocamera da caccia con un sensore da ben 16 megapixel che consente la ripresa di video a 1080p in Full HD. È anche dotata di 46 LED a infrarossi a bassa luminosità che permettono di catturare immagini notturne senza spaventare gli animali che si trovano nelle vicinanze.

Il tempo di attivazione della videocamera si attesta sui 0,2 secondi e consente di riprendere immagini in notturna fino a una distanza massima di 20 metri. Il prezzo è leggermente sopra la media, ma insieme alla fotocamera viene offerta gratuitamente una scheda microSD da 32 GB che altrimenti si dovrebbe acquistare a parte.

Come tutte le fotocamera da caccia è compatibile con le specifiche IP56. L’autonomia in stand-by dichiarata è di 8 mesi circa, inserendo 8 pile AA. Funziona anche con sole 4 batterie AA ma in questo caso il tempo di stand-by si riduce a circa 3 mesi. Nella confezione viene fornita anche un placca metallica per fissare al muro la fotocamera nel caso la si voglia utilizzare come videocamera di sorveglianza.

Acquista su Amazon.it (€84,98)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status