fbpx

DeLonghi EC220CD.B – Recensione

Ultimo aggiornamento: 15.06.19

1.DeLonghi EC220CD.B

Principale vantaggio

Il dettaglio che salta agli occhi è il prezzo molto interessante, seppure associato a funzionalità di base, ma che non pregiudicano la realizzazione in casa di un buon caffè espresso come al bar.

 

Principale svantaggio

Lascia un po’ perplessi l’uso eccessivo della plastica, che specialmente nei punti di raccordo, come nel braccetto, non dà impressione di grande solidità. Capiterà di doversi procurare dei pezzi di ricambio all’occorrenza.

 

Verdetto: 9.8/10

La macchina da caffè che De’Longhi propone nella gamma di prezzo media, soddisfa parecchio gran parte degli acquirenti. La possibilità di scegliere se usare il caffè in cialde di carta, ESE, oppure la classica polvere dà gioco per variare intensità e aroma in base al gusto e alle preferenze di ognuno. La presenza del cappuccinatore completa la dotazione della macchina con quel dettaglio in più che la rende davvero preziosa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

A cialde o in polvere

La EC 220.CD è predisposta per funzionare direttamente con le cialde ESE, quelle nella bustina di carta sigillata, oppure mettendo nel braccetto la polvere già macinata, la presenza del pressino aiuta a compattare bene il caffè. Come in tutte le macchine, anche qui ci vuole un po’ di pratica prima di trovare il giusto equilibrio tra la giusta quantità e la pressione necessaria, ma in generale tanti confermano che la cremosità e la rotondità del gusto si ottengono facilmente anche grazie alle caratteristiche di costruzione.

I 1.100 W di potenza, combinati con una pressione di 15 bar, offrono un buon risultato in termini di capacità della macchina di lavorare a pieno regime.

Manca il macina caffè, dettaglio che non ci si aspetta in questo tipo di macchine molto essenziali e di facile utilizzo e che, in effetti, ne rende l’uso ancora più pratico e intuitivo. Nemmeno la temperatura è regolabile, ma un led segnala quando la macchina raggiunge il livello giusto per essere operativa, si tratta di un paio di minuti d’attesa.

2.DeLonghi EC220CD.B

 

Design bello e funzionale

La scocca è interamente in ABS, un tipo di plastica parecchio diffuso anche per le sue caratteristiche di robustezza e solidità. Così quello che colpisce a prima vista di questa macchina per caffè espresso è proprio l’aspetto bombato e simpatico per via delle linee curve e le dimensioni contenute.

Il peso complessivo si aggira intorno ai tre chili che corrispondono a una dotazione interessante. Il serbatoio da un litro di capacità non è estraibile, dettaglio da tenere in considerazione in termini di facilità di manutenzione, mentre la caldaia è realizzata in acciaio inox a garanzia di resistenza alle corrosioni.

 

Potente q.b.

È potente quanto basta, i 15 bar per il vapore permettono di fare un caffè forte al punto giusto e ben caldo. La presenza del cappuccinatore con cui fare la schiuma per il latte dà quel tocco in più alla macchina, anche se più di un utente segnala la fragilità del dispositivo e invita a non abusarne.

Il braccetto in dotazione è compatibile con il filtro per una o per due tazzine alla volta, dando in questo modo la possibilità di scegliere tra un caffè più o meno lungo o forte giocando con le varie combinazioni.

 

Acquista su Amazon.it (€89)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (170 voti, media: 4.84 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status