fbpx

Il migliore integratore per dormire

Ultimo aggiornamento: 11.11.19

 

Integratori per dormire – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Dormire bene per alcuni è un ricordo lontano dell’epoca spensierata della giovinezza o dell’infanzia. Le preoccupazioni, pensieri ricorrenti e uno stile di vita disordinato possono comportare squilibri nel naturale ciclo che alterna il sonno alla veglia. Per questo è opportuno fare in modo di mantenere uno stile di vita sano, alimentandosi correttamente e in maniera bilanciata. Ma per evitare di alimentare un circolo vizioso in cui la mancanza di sonno porta a un peggioramento complessivo dell’umore e della vitalità, ricorrere a un soccorso esterno può essere una soluzione efficace. Quindi usare un integratore per dormire bene potrebbe rivelarsi una buona idea per ricevere un supporto e ripartire con una carica nuova. L’universo degli integratori è vario e complesso da decifrare. In questo articolo vogliamo proporvi alcuni suggerimenti per individuare quale soluzione si presta meglio a rispondere alle vostre esigenze specifiche. In particolare vogliamo segnalare Esi Erbe della Notte Gocce, un composto di erbe note per il loro potere sedante e ben miscelate prendendo di ciascuna la parte più ricca del principio attivo. Matt – Melatonina Compresse da 1mg è una compressa di pura melatonina ormone che agisce nella regolazione del processo dell’alternanza sonno/veglia.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore integratore per dormire

 

Il nostro suggerimento è di consultare un medico o uno specialista prima di scegliere quale terapia seguire per ritrovare il sonno perduto. Di seguito vi offriamo una panoramica sui rimedi più efficaci e la loro azione sul sistema nervoso e sull’organismo in genere.

 

 

Guida all’acquisto

 

Cosa altera l’equilibrio tra sonno e veglia

Chi non dorme regolarmente da lungo tempo pagherebbe qualsiasi prezzo per riuscire a staccare la spina per almeno sei ore consecutive. Ma come fa una delle funzioni vitali più importanti degli organismi viventi a destabilizzarsi in maniera così radicale? Alcune abitudini quotidiane, anche in apparenza non relazionate con il problema dell’insonnia, determinano l’alterazione dei ritmi di sonno e veglia.

Una vita particolarmente impegnativa e ricca di responsabilità, stress e sovraccarico fisico ed emotivo sono le prime cause di alterazione della capacità del corpo di rilassarsi completamente quando si fa notte. Ma anche una vita molto sedentaria, in cui le funzioni cardiovascolari sono rallentate dallo scarso movimento o da altre patologie, o un’alimentazione sbilanciata ed eccessivamente ricca la sera portano alla conseguenza ben nota dell’insonnia.

 

Erbe dal potere calmante e sedante

In classifica proponiamo alcuni rimedi molto semplici, farmaci da banco da trovare in qualsiasi erboristeria o farmacia ben fornita. Ma la differenza sta tutta nel tipo di intervento atteso dal farmaco e dalla gravità del problema. Periodi particolari dell’anno, come il cambio di stagione o alcune fasi della vita possono essere segnate da un picco di stress.

In previsione di questo evento è possibile assumere dei rimedi semplici, magari a base di piante dal potere calmante ben noto. Nella recensione dei prodotti che trovate di seguito trovate indicazioni specifiche sulla composizione dei prodotti a base d’erbe, così non vi resta che confrontare prezzi per trovare le proposte più interessanti.

Non c’è solo la camomilla tra le erbe dal potere distensivo ed efficaci sul sistema nervoso. Anche tiglio, valeriana, melissa, lavanda, sono solo alcune delle piante il cui potere è ben noto e documentato. Nella giusta combinazione riescono a distendere gli stadi di tensione più lievi ma comunque limitanti.

 

 

Agire direttamente sul sistema nervoso

La vera felicità è riuscire a chiudere gli occhi e staccare la spina per un po’. Riposandosi ci si ricarica per affrontare il lavoro e gli impegni del giorno successivo. Per questo è necessario, a volte, agire in maniera mirata intervenendo sugli ormoni legati al metabolismo del benessere e che, indirettamente, regolano il sonno.

Sul mercato, ultimamente è possibile trovare prodotti a base di melatonina o di triptofano nella sua formulazione 5-HTP. Per dire quale sia la migliore marca in questo caso, è necessario verificare che il grado di purezza di queste sostanze sia massimo, cosa che consente la perfetta assimilazione della sostanza. E la sua integrazione all’interno dei processi metabolici che portano alla produzione di serotonina.

 

I migliori integratori per dormire del 2019

 

I prodotti che vi proponiamo di seguito vi offrono una panoramica utile per capire come scegliere dei buoni integratore per dormire. Potrete farvi un’idea efficace di quale prodotto sia il più efficace nel vostro caso, tenendo in considerazione il tipo di azione che ha sul metabolismo degli individui adulti in condizioni normali.

 

Prodotti raccomandati

 

Esi Erbe della Notte Gocce

 

Per alcuni la mancanza di sonno dipende interamente dalla possibilità di soffrire degli sbalzi d’umore legati alle diverse fasi del calendario. Cambi di stagione, jet lag, periodi particolarmente impegnativi possono richiedere il ricorso a un sostegno in grado di migliorare lo stato d’animo, rasserenare le tensioni e consentire di riposare bene la notte. Questo integratore a base di erbe è proposto in forma di estratto titolato liquido.

Con titolato si intende che la quantità di principi attivi estratti dalla pianta è misurata e ponderata per garantire un’azione efficace e ripetibile. Infatti, delle diverse piante impiegate, sono usate le parti diverse, quelle che forniscono una maggiore quantità di principio attivo. Come nel caso della passiflora e del biancospino, delle quali vengono usati fiori e foglie, mentre della valeriana vengono impiegati le radici e i rizomi.

Anche se è proposto in versione liquida, non è in soluzione alcolica, cosa che lo rende tollerabile anche dai giovani e da chi è astemio. Meno indicato per i bambini, per i quali è necessario ricorrere a un prodotto specificamente formulato. L’attenzione complessiva per il prodotto finale, lo rende il migliore integratore per dormire cui ricorrere nei momenti di maggiore necessità o per sostenersi in vista di un periodo difficile.

Adesso, in breve, tutte le caratteristiche che descrivono al meglio il prodotto per permettervi di avere in un colpo d’occhio tutto quello che ha da offrire.

Pro
Non è in soluzione alcolica:

Quindi possono assumerlo anche gli astemi e i ragazzi, ma non i bambini per i quali il prodotto non è indicato.

Con estratto titolato:

Quindi solo le parti migliori della pianta selezionata sono scelte per ricavare il principio attivo utile nella maggiore concentrazione.

Con passiflora, valeriana e biancospino:

Un mix sapiente di erbe dal comprovato effetto lenitivo e calmante che aiutano a rilassare le tensioni muscolari che rendono difficile mantenere una buona qualità del riposo.

Contro
Effetto blando:

Per quanto efficace nel suo obiettivo di calmare tensioni latenti e piccoli disturbi che alterano la qualità del sonno, non è il rimedio adatto a chi ha disturbi gravi.

Acquista su Amazon.it (€8,82)

 

 

 

Matt – Melatonina Compresse da 1mg

 

La melatonina rappresenta la risposta a quale integratore per dormire comprare se si vuole agire in maniera specifica ed efficace sul sistema nervoso. La melatonina, infatti, interviene in maniera incisiva nel ritmo circadiano. Si tratta cioè, della capacità dei mammiferi di regolare le proprie attività nell’arco delle 24 ore, dal latino “circa diem” circa un giorno.

Le attività legate al sonno e alla veglia, sono quindi regolate da un recettore, l’ormone della melatonina appunto, che aiuta l’organismo a reagire in modo specifico in base alle diverse fasi del giorno. Ecco che la melatonina ha un picco di produzione specie nelle ore notturne, favorendo il corretto riposo.

Viene prodotta dall’epifisi, una ghiandola del cervello, proprio quando vengono a mancare gli stimoli della retina che assorbono la luce. È il segnale che è arrivata l’ora di andare a nanna.

La melatonina si consiglia a quelle persone che faticano ad addormentarsi ma una volta preso sonno non subiscono ripetuti risvegli durante la notte. È una delle offerte da prendere in considerazione se si vuol tornare a dormire bene dopo un viaggio intercontinentale che altera l’equilibrio tra la veglia e il sonno.

Questo integratore non è in assoluto il più economico, ma di certo il più indicato in caso di soffrire per colpa di jet lag e altre alterazioni tra sonno e veglia, ecco tutte le caratteristiche principali. 

Pro
Melatonina in compresse:

In questo modo e con questa concentrazione è facile assumere il giusto dosaggio per ottenere l’effetto sperato semplicemente con una o mezza pillola.

Propedeutico contro il jet lag:

Si può ricorrere a questo rimedio per attenuare gli effetti del cambio di fuso orario, assumendo una pillola già in volo e poi durante i primi giorni in un altro continente.

Per facilitare l’addormentamento:

Oppure, nelle condizioni normali si consiglia l’assunzione della melatonina per favorire il rilascio naturale dell’ormone prodotto dal corpo che permette di rilassarsi e prendere sonno.

Contro
Non è adatta a chi ha frequenti risvegli:

Non è il nuovo rimedio miracoloso per tutti coloro che hanno problemi col sonno. Chi si risveglia frequentemente durante la notte può non trovare in questo rimedio la soluzione ai propri problemi.

Acquista su Amazon.it (€2,79)

 

 

 

Utmost Me – Sonniferi con 5-HTP

 

Tra i migliori integratori per dormire del 2019 troviamo anche questo composto ricco di agenti specifici per intervenire in caso di alterazione del ritmo del sonno. Si tratta di una combinazione bilanciata e ricca di componenti che si propongono di far dormire meglio chi ha problemi di riposo notturno.

Nella sua composizione è presente il triptofano, in due versioni diverse e con azioni specifiche mirate, L-triptofano e 5-HTP, in combinazione con altri elementi importanti.  Il 5-HTP è ricavato dai semi della Griffonia simplicifolia la sostanza naturale che possiede la maggiore concentrazione di questo precursore della serotonina.

In più, il magnesio è presente per via della sua capacità di ridurre il senso di affaticamento. E anche la melatonina figura tra gli ingredienti essenziali di questo blando sonnifero. In comparazione con altri prodotti presenti in questa pagina è forse il più completo e adatto a intervenire per risolvere disturbi di diverso tipo.

I pareri tendenzialmente positivi eleggono questo rimedio tra i migliori attualmente in circolazione. La ragione sta nella sua efficacia insieme a un buon prezzo e una composizione ben bilanciata.

Pro
Con triptofano:

Ma anche magnesio e melatonina, insieme a due versioni distinte di triptofano che è l’amminoacido essenziale precursore della serotonina.

Un solo prodotto per diversi problemi specifici:

L’azione complessiva di questo integratore punta ad agire in maniera mirata sulle cause principali che portano il corpo a non riposare a dovere, quindi contiene nutrienti che aiutano a distendere i nervi e le tensioni muscolari, insieme a quelli che regolano la produzione degli ormoni del sonno.

Blando sonnifero:

L’effetto complessivo è quello di un sonnifero di portata non comparabile ai prodotti di sintesi farmacologici, i cui effetti collaterali, però, si scontano anche nelle ore di veglia.

Contro
Può non essere efficace su tutti allo stesso modo:

Dal momento che si tratta di un integratore derivato da sostanze naturali, può non ottenere sempre lo stesso effetto su tutti coloro che lo assumono.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

VitaPremium – 5-HTP da 100 mg

 

Tra i nostri consigli d’acquisto compare anche questo integratore a base di 5-HTP, precursore della serotonina cioè permette la produzione dell’ormone detto della felicità. Legato al buon umore e agli stati d’animo sereni, la serotonina agisce in maniera determinante in molti processi del nostro metabolismo. E anche la regolazione del sonno e la predisposizione a rilassarci e lasciare andare le tensioni accumulate durante la giornata dipendono da questo ormone. Il precursore ne facilita la produzione e il rilascio perché agisca rilassando il corpo e la mente e conciliando il sonno ristoratore.

In più, questo integratore si distingue da quelli venduti online perché non contiene altri principi attivi, ma si compone quasi esclusivamente dell’estratto dei semi della Griffonia, la pianta che in natura ne contiene la maggiore quantità.

L’aggiunta di stearato di magnesio serve come elemento che previene la formazione di grumi all’interno del composto a base di polveri. Buona parte della compressa è composta da farina di riso integrale, alla quale viene aggiunta la dose sufficiente di 5-idrossitriptofano a garantire l’effetto distensivo sul sistema nervoso, e favorire il sonno.

Ancora una volta è il triptofano a farla da padrona nella composizione di questo integratore per riuscire a riposare bene. Qui è presente nella versione 5 HTP e vi diciamo di seguito dove acquistare a un buon prezzo.

Pro
Con 5 HTP:

Il principio attivo presente è solo il triptofano in questa particolare composizione chimica che gli permette di agire in maniera mirata sulla regolazione della produzione di serotonina per un effetto complessivamente rilassante e distensivo che concilia il sonno.

Estratto dai semi di Griffonia:

Il principio attivo è estratto esclusivamente a partire da questa pianta che ne contiene un’elevata concentrazione.

Adatto a vegetariani:

Non ci sono eccipienti di origine animale e per questo l’integratore può essere assunto anche da chi segue un regime alimentare controllato.

Contro
Compresse difficili da deglutire:

Sono di dimensioni notevoli e possono essere difficili da mandare giù se si hanno problemi in questo senso. Un aspetto da considerare con una certa attenzione ancora prima di andare alla ricerca di prezzi bassi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Plastimea Nutri + – MELATONINA

 

Tra gli integratori più venduti troviamo anche questa Melatonina pura, studiata per contrastare gli effetti del jet lag e riportare il corpo alla normale routine e alternanza tra veglia e sonno.

Le capsule sono composte interamente di Melatonina, cui vengono aggiunti altri ingredienti base per realizzare il rivestimento esterno della capsula e l’agente di carica.

In questo caso il prodotto vanta un’origine completamente naturale e non vengono utilizzati ingredienti o eccipienti di origine diversa. Questo lo rende un prodotto adatto a chi deve seguire uno stile alimentare speciale. Dai diabetici ai vegetariani, vegani inclusi.

Una soluzione apprezzata da tanti acquirenti che ne riconoscono l’efficacia specie in caso di disturbo occasionale del sonno. Quello dovuto a uno stravolgimento improvviso e radicale delle abitudini del sonno come il jet lag o l’inizio di una nuova attività lavorativa che costringe ad alterare i propri ritmi biologici.

Nella nostra guida per scegliere il migliore integratore per dormire c’è anche posto per questa alta concentrazione di melatonina. Di seguito ricapitoliamo in dettaglio tutti gli aspetti essenziali.

Pro
In formula pura:

Gli ingredienti scelti sono selezionati con cura e di alta qualità per poter cogliere tutte le opportunità offerte dal prodotto naturale.

Ideale in caso di jet lag:

Se ne consiglia l’assunzione specie se si deve affrontare un lungo viaggio intercontinentale per non essere invalidati dal disturbo causato dal cambio di fuso orario.

Ideale per chi segue un regime alimentare ristretto:

Diabetici, vegani o vegetariani, chiunque può assumere questo rimedio per ottenere sollievo ai propri disturbi sporadici del sonno.

Contro
Più adatto a chi ha problemi occasionali:

Non se ne consiglia l’assunzione a chi invece soffre di insonnia in maniera cronica e ha bisogno di un intervento specifico, magari supportato dal parere del medico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare gli integratori per dormire

 

La vita stressante e frenetica che si conduce con gli impegni di lavoro e famiglia possono causare disturbi del sonno. Paradossalmente capita di essere troppo stanchi per dormire. Altri elementi che possono rendere difficile il riposo notturno sono il caldo, dei vicini rumorosi ma la lista potrebbe essere lunghissima. Fatto sta che alcune persone ritengono opportuno ricorre a un aiuto per una meritata dormita. 

L’uso di farmaci richiede una prescrizione medica e se non strettamente necessari non c’è dottore che li prescriva. In molti, allora, ricorrono agli integratori per dormire che, non essendo medicinali, non richiedono la prescrizione medica. Tuttavia, anche se la vendita è libera, non significa che possano essere mandati giù come caramelle pertanto vediamo come farne un uso corretto premettendo che in nessun modo stiamo dando un parere con valenza scientifica.

 

 

Informate il dottore

A nostro avviso quando si hanno dei disturbi del sonno, prima di prendere qualsiasi iniziativa come comprare gli integratori per dormire, bisogna informare il medico curante il quale è in grado di valutare il caso e consigliare per il meglio il paziente.

 

Leggete l’etichetta

Bisogna sempre leggere con attenzione l’etichetta o il bugiardino dell’integratore per essere consapevoli delle modalità di assunzione, di conservazione e degli ingredienti poiché potrebbero contenere sostanze cui si è allergici e/o intolleranti. Più in generale, prestate attenzione a tutte le avvertenze.

 

Non superare le dosi consigliate

In nessun caso vanno superate le dosi consigliate. L’assunzione eccessiva e per di più per un uso prolungato nel tempo può avere spiacevoli conseguenze per la salute. Siate coscienziosi e attenetevi fedelmente alle istruzioni.

 

Se è troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è

Diffidate di quegli integratori pubblicizzati con parole roboanti, che promettono miracoli e si presentano come l’unica e vera soluzione per i vostri problemi, Se tutto sembra essere troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è.

 

 

Attenzione agli acquisti online

Essendo di vendita libera, gli integratori possono essere acquistati anche online da rivenditori esteri. Tali prodotti potrebbero non avere le caratteristiche per essere commercializzati in Italia. Il ministero della salute mette a disposizione di tutti un registro degli integratori; consultatelo e se il prodotto che siete intenzionati a comprare non è presente nell’elenco, non compratelo perché non solo potrebbe non darvi benefici ma addirittura farvi male.

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomicoAndrea I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Andrea
Ospite
Andrea

Salve, non sono riuscito a trovare, sull’elenco del ministero della salute, l’integratore Neuro Rest della ditta Utimost Me. Posso tranquillamente acquistarlo?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Andrea,

se hai il minimo dubbio, ma anche se non ce l’hai, nel caso di tutti gli integratori, il consiglio è sempre quello di consultare prima il proprio medico.

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (115 voti, media: 4.61 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status