Il miglior succo di aloe vera

Ultimo aggiornamento: 17.12.18

 

Succhi di aloe vera – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Sono ormai arcinoti gli effetti benefici che comporta l’uso dell’aloe vera. Se volete provare le sue proprietà bevendone il succo, considerate tutti i vantaggi che potrete avere. Questa pianta infatti fa bene all’organismo, perché disintossica fegato e reni, oltre a pulire l’intestino e a combattere la gastrite. Meglio un prodotto puro o diluito? Dipende molto da quanto siete disposti a spendere e dalla vostra sopportazione del suo gusto. Quando può essere assunto e quando è meglio evitare di farlo? Consultate la nostra guida per dare una risposta a questo quesito. Ecco qui una piccola anteprima dei prodotti che ci hanno conquistato: Mother Earth Products Premium è puro al 100% e privo di aloina. Molti utenti ne apprezzano anche il sapore, che risulta gradevole al palato. Subito dopo viene Esi Aloe Vera Succo Max Forza, dalla particolare bottiglia che impedisce ai raggi solari di penetrarne il contenuto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior succo di aloe vera

 

Chi tiene alla propria salute sa bene che assumere alcuni alimenti naturali può giovare al proprio benessere. Uno di questi è il succo di aloe vera, una pianta ben nota per le sue proprietà benefiche. La nostra guida vuole essere un aiuto a individuare quella migliore per voi: confrontate i prezzi di quelle indicate nella nostra classifica più in basso, per trovare quella più conveniente.

Guida all’acquisto

 

Quali benefici

Le tante proprietà dell’aloe vera aiutano il nostro organismo a stare meglio: quali sono i benefici che apporta? Innanzitutto bisogna considerare che è meglio berla al mattino, cioè quando il corpo è più ricettivo. La sua azione è buona per il fegato e per i reni, che questo prodotto aiuta a depurare, sostenendo l’espulsione di tutte le scorie residue.

Chi ha problemi all’apparato digestivo, potrà verificare i benefici che apporta alla giusta assimilazione dei cibi, migliorando problemi come la stitichezza e il reflusso gastrico. Se la vostra flora batterica è rovinata, l’aloe aiuta a ristabilirne l’equilibrio, eliminando fastidi come la candida.

Riesce inoltre a rafforzare le difese immunitarie del nostro corpo, rendendolo più forte e agendo come antibatterico e antiossidante, contrastando i radicali liberi che causano l’invecchiamento della pelle. Assumerla con frequenza vuol dire anche abbassare il colesterolo e apportare la giusta quantità di vitamine e sali minerali al fisico. Per individuare la migliore marca, valutate quale formulazione è quella dal miglior rapporto qualità/prezzo.

 

Puro o diluito?

Sul mercato sono presenti diversi tipi di succhi di aloe vera, come districarsi nella giungla delle offerte? È consigliabile preferire quello estratto a freddo dalle foglie e che sia puro al 100%. Di fondamentale importanza è selezionare un prodotto privo di aloina, ovvero la sostanza che caratterizza le cuticole esterne e che è particolarmente irritante per la mucosa gastrica.

A lungo andare, infatti, questo elemento potrebbe risultare tossico e causare danni ben più gravi di un semplice mal di pancia. Alcuni produttori creano delle miscelazioni, ovvero uniscono all’aloe altri ingredienti, che possono renderne il sapore più gradito a chi non lo trova buono. Il prezzo in questo caso può diminuire, in quanto non ci sarà più succo puro, anche se altri benefici verranno a essere aggiunti.

Se una combinazione in particolare non vi convince, consultate la recensione di altri utenti che la hanno provata e ne hanno saggiato la consistenza.

Qualche accorgimento

Sulla confezione scelta dovranno essere indicati i dosaggi da seguire, ai quali è bene attenersi per non avere effetti indesiderati. In ogni caso, in presenza di qualsiasi disturbo, è importante interromperne l’assunzione. Allo stesso modo, è preferibile evitare di berlo durante la gravidanza e l’allattamento e informare il proprio medico se si prende quotidianamente qualche medicinale.

Se avete provato quello di una marca specifica e vi è piaciuto, scegliete una confezione da almeno un litro, per risparmiare e non dover affrontare presto una nuova spesa. Se, invece, volete provarlo per la prima volta, preferite i formati più piccoli, che non vi costeranno quanto uno più sostanzioso.

 

I migliori succhi di aloe vera del 2018

 

Ecco qui i cinque prodotti che ci hanno convinto di più tra quelli esaminati online. Date un’occhiata alle loro caratteristiche e ai nostri consigli d’acquisto, che possono essere utili a individuare ciò che cercate.

 

Prodotti raccomandati

 

Mother Earth Products Premium

Principale vantaggio:

Un succo puro al 100% e completamente naturale, dunque adatto anche a vegani e intolleranti al glutine e alla soia. Questa è la sua caratteristica principale.

 

Principale svantaggio:

Come per la maggioranza dei succhi di aloe vera di qualità, anche questo non si può definire un prodotto economico.

 

Verdetto: 9.7 /10

Un succo di aloe vera per godere di tutti i benefici di questa pianta ricca di sostanze benefiche per il nostro corpo. Il costo non è il suo forte, ma le sue proprietà sono numerose. Contiene acido citrico come addensante, il resto è puro estratto della pianta.

Acquista su Amazon.it (€35,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Naturale al 100%

Puro succo di aloe vera al 100% con certificazione biologica, destinato a coloro che desiderano purificare il proprio organismo. Proprio così, perché tra le proprietà di questa pianta troviamo la sua capacità di depurare il nostro corpo e aiutarci durante i periodi di stress.

Allo stesso modo aiuta a proteggere il cuore abbassando i livelli di colesterolo cattivo e nello stesso tempo promuove la rigenerazione cellulare. Il succo di aloe rappresenta un valido aiuto per alzare le difese immunitarie e migliorare le condizioni generali di salute, aiutando il corpo a ritrovare molta più energia e vitalità.

Numerose applicazioni

Il succo di aloe non è come il gel, ma deriva da un processo di filtrazione che riesce a immagazzinare tutte le proprietà della pianta. Può essere utilizzato per curare lesioni cutanee e infiammazioni grazie alla sua funzione antibatterica, e allo stesso modo, una volta bevuto sprigiona tutta la sua potenza all’interno del nostro organismo.

Ideale per la salute di bocca e gengive, anche in questo caso promuove la rigenerazione cellulare. Non si tratta di una bevanda da paragonare a un semplice un succo di frutta ma è da considerarsi come una cura rigenerante. Il consumo eccessivo potrebbe avere effetti lassativi, infatti, si consiglia l’assunzione di circa 20 ml di succo circa tre volte al giorno.

 

Adatto a vegani e intolleranti

All’interno del succo sono presenti ben 1.200 mg/l di Aloverose, quindi un prodotto ad alto contenuto dei principi attivi della pianta. Inoltre, grazie al metodo di spremitura utilizzato, questo succo è adatto a tutti, da vegani a celiaci, intolleranti ai lieviti o alla soia, in quanto, come abbiamo specificato qui sopra, a parte il succo di aloe da agricoltura biologico, l’altro ingrediente è l’acido citrico che fa da addensante, presente in una quantità pari allo 0,3%. Qui si spiega facilmente anche il suo costo elevato, dovuto all’utilizzo materie prime di elevata qualità.

 

Acquista su Amazon.it (€35,9)

 

 

 

Esi Aloe Vera Succo Max Forza

 

Se state cercando un succo di aloe vera senza aloina, la sostanza presente sulla superficie delle foglie, quello di Esi può essere quello giusto. Questo articolo ha infatti ottenuto il certificato Certiquality, che ne assicura la validità come integratore alimentare.

La bottiglia da un litro è fatta in maniera tale da proteggere il suo contenuto dall’azione dei raggi solari, che non riescono a penetrarla e a modificare le sostanze contenute. Molti utenti lo ritengono valido in quanto è in grado di aiutare a combattere situazioni come il reflusso gastroesofageo, soprattutto perché non ha eccipienti che vanno a danneggiare l’apparato intestinale.

Il costo risulta in linea con la media dei prodotti del genere venduti online, ma non per tutti è uno dei migliori succhi di aloe vera del 2018 a causa della sua consistenza un po’ troppo liquida, che non è gradita da alcuni acquirenti.

Anche questo succo di Esi ha ottenuto riscontri positivi e pareri favorevoli tra gli acquirenti. Consideriamo tutti i suoi pregi e difetti per capire se è quello giusto per le vostre esigenze.

Pro
Senza aloina:

L’aloina, presente sulla superficie delle foglie, è una sostanza pericolosa che è meglio non ingerire. Questo articolo ne è totalmente privo, così da non farvi correre inutili pericoli.

Bottiglia:

Ha un colore scuro e schermante, in grado di proteggere la sostanza dai raggi solari, che potrebbero comprometterne la qualità.

Funzioni:

Tra i vari vantaggi che ne comporta l’assunzione, spicca l’azione calmante in caso di reflusso gastroesofageo, specialmente perché non contiene eccipienti che potrebbero danneggiare lo stomaco.

Contro
Consistenza:

Secondo alcuni acquirenti sarebbe troppo liquida rispetto ad altri succhi analoghi e per questo sgradita a chi ama assaporare anche tutta la polpa del prodotto.

Acquista su Amazon.it (€15,2)

 

 

 

Zuccari Aloe Vera2 Succo Puro di Aloe

 

Tra i prodotti più venduti abbiamo potuto apprezzare la qualità di questo succo di aloe Zuccari, che è il preferito da una grande fetta di utenti. Prima di tutto perché non contiene glutine, per cui può essere assunta anche dai celiaci, e poi per l’assenza di OGM che fanno storcere il naso a molti.

Il suo punto di forza è la presenza di una grande quantità di polpa, che ne rende il liquido molto denso, e addirittura di pezzetti di pianta, che rassicurano alcuni utenti sulla naturalità del prodotto. Questo aspetto è però, allo stesso tempo, poco gradito a chi è più schizzinoso, perché non apprezza particolarmente il fatto di dover assaporare una consistenza del genere.

La bottiglia da un litro ha un costo abbastanza alto, ma ciò non crea problemi agli acquirenti, che sono ben disposti a spendere questo denaro, date le caratteristiche positive dell’articolo.

Non è il succo di aloe vera più economico in commercio, ma risulta molto gradito agli utenti che conoscono bene la marca. Zuccari propone un prodotto di alta qualità: se volete sapere quali siano i suoi lati negativi, esaminate con noi le sue caratteristiche.

Pro
Senza glutine:

Anche i celiaci potranno assumerlo senza problemi, data l’assenza di glutine, che lo farebbe diventare nocivo a soggetti del genere.

No OGM:

Non sono presenti al suo interno organismi geneticamente modificati, quindi potrete stare sicuri di bere un prodotto al 100% naturale.

Contro
Polpa:

Quello che dovrebbe essere un aspetto positivo, ovvero la ricchezza della quantità di polpa presente, diventa un problema per chi non gradisce bere sostanze troppo viscose.

Costo:

Si tratta di un prodotto venduto a un prezzo abbastanza alto, per cui si deve essere disposti a spendere un po’ di più.

Acquista su Amazon.it (€16,5)

 

 

 

Equilibra ASU

 

Quello di Equilibra si rivela una delle offerte più valide dalla comparazione tra vari prodotti venduti online, che può essere la giusta scelta se non sapete quale succo di aloe vera comprare. Si tratta di estratto della varietà Barbadiensis, con note proprietà depurative, che fanno bene al tratto intestinale e alla pelle.

L’azienda assicura che le sue coltivazioni non hanno visto l’impiego di pesticidi, per cui potrete bere questo prodotto in totale fiducia. La bottiglia da un litro, anche se non è molto opacizzata, è fatta in materiale UV absorber, che protegge il contenuto dai raggi solari. Nonostante questo, è bene conservarla in un luogo asciutto e non alla luce diretta del sole.

Molto utile la presenza di un misurino integrato nel tappo, che permette di verificare la quantità di succo da bere e suddividerlo durante la giornata. Non tutti però ne apprezzano il sapore, che per alcuni è abbastanza disgustoso e rende difficile mandar giù il beverone.

Il succo di aloe vera di Equilibra è molto gradito anche per il suo costo contenuto. Se non avete idea di dove acquistare questo prodotto a prezzi bassi, consultate il link che abbiamo posto più in fondo. Intanto riepiloghiamo le sue caratteristiche positive e negative.

Pro
Proprietà:

Dato che questo prodotto è estratto dalla varietà Barbadensis, ha proprietà depurative in grado di migliorare sia la pelle, sia l’intestino.

Sicuro:

L’azienda assicura la totale assenza di pesticidi nelle sue coltivazioni, per cui potrete bere questo succo in tutta tranquillità e senza correre rischi.

Bottiglia:

Anche se non è molto opaca, la confezione è in un particolare materiale UV absorber, che impedisce ai raggi solari di modificare e alterare la composizione del prodotto.

Pratico:

Il tappo è in realtà un misurino che permette di dosare la quantità di succo da bere durante la giornata, per essere sicuri di assumerne abbastanza.

Contro
Sapore:

A molti appare al limite del disgustoso, tanto che non tutti riescono a mandarlo giù senza difficoltà.

Acquista su Amazon.it (€12,9)

 

 

 

Benessence T24

 

Se siete arrivati in fondo alla nostra classifica e non sapete ancora come scegliere un buon succo di aloe vera, date uno sguardo alla nostra ultima proposta, che consiste in un’offerta cumulativa, dedicata a chi è un grande consumatore di questo prodotto.

Benessence infatti propone tre bottiglie da un litro a un prezzo concorrenziale, che vedono la presenza anche del melograno, in quantità minore. Questo consente anche a chi non sopporta il gusto dell’aloe di poter beneficiare delle sue qualità. Molto importante l’assenza del glutine, che lo rende ideale anche per i celiaci.

Ogni bottiglia è fatta in un particolare materiale, che ne protegge il contenuto dai raggi solari. Anche se si tratta di un’offerta valida, non tutti apprezzano la presenza della polpa, che risulta troppo corposa, e il mescolarsi dei due sapori. Valutate prima quindi se amate il melograno in unione al succo di aloe.

Osserviamo di nuovo più da vicino gli aspetti positivi e negativi di questo succo di aloe Benessence.

Pro
Conveniente:

L’azienda offre la possibilità di acquistare tre prodotti da un litro a un prezzo concorrenziale, così da permettere ai grandi consumatori di questo articolo di farne largo uso.

Composizione:

All’aloe si unisce il succo di melograno, che oltre ad associare le sue proprietà, permette a chi non sopporta il sapore dell’aloe di berlo senza problemi.

Senza glutine:

L’assenza di questa componente ne consente l’assunzione anche ai celiaci.

Bottiglia:

Il materiale del quale è composta fa sì che i raggi solari non penetrino la confezione, alterando le proprietà del prodotto.

Contro
Polpa:

Ne è presente una certa quantità, che non rende a tutti semplice bere questo succo di aloe.

Acquista su Amazon.it (€39)

 

 

 

Mother Earth Products Premium

 

Le proprietà dell’aloe vera sono davvero tante e assumerla sotto forma di succo può aiutare a contrastare alcuni problemi. Abbiamo scelto di mettere al primo posto quello prodotto da Mother Earth Products, azienda che assicura la bontà dei suoi ingredienti naturali.

L’articolo proposto contiene il 100% del miglior succo di aloe vera estratto dalle foglie e assolutamente privo di elementi chimici. L’unico addensante presente è l’acido citrico, anch’esso totalmente naturale.

Data l’assenza di componenti di altro tipo, il prodotto è adatto anche ai vegani e ai vegetariani, che possono berlo senza assumere sostanze indesiderate.

La soddisfazione degli acquirenti è molto alta, in quanto ne apprezzano non solo i benefici ma anche il sapore molto gradevole. Purtroppo il costo è abbastanza alto, ma la ditta offre la possibilità di acquistare più pezzi insieme per risparmiare una quantità consistente di denaro.

Nella nostra guida per scegliere il miglior succo di aloe vera abbiamo selezionato i prodotti con un alto indice di purezza, per garantirvi tutti i benefici effetti di questo elemento naturale. Molti hanno apprezzato quello di Mother Earth Products: se volete averne un’idea più chiara, date un’occhiata con noi ai suoi pro e contro.

Pro
Ingredienti:

Il succo di aloe vera in questione è puro al 100% e totalmente privo di sostanze chimiche. L’addensante utilizzato, l’acido citrico, è anch’esso scevro da elementi nocivi.

Per vegani e vegetariani:

Dato il metodo di spremitura utilizzato, può essere bevuto da tutti, anche da chi ha esigenze particolari come i vegani e i vegetariani.

Sapore:

A differenza di altri prodotti simili, il sapore non diventa un deterrente all’acquisto, in quanto parecchi utenti ne testimoniano la gradevolezza.

Contro
Costo:

Questo prodotto è venduto a un prezzo abbastanza alto, anche se c’è la possibilità di acquistare più pezzi a un costo ragionevole, se si desidera risparmiare qualcosa.

Acquista su Amazon.it (€35,9)

 

 

 

Come utilizzare il succo di aloe vera

 

Ultimamente avrete sentito parlare dell’aloe, una pianta succulenta originaria dell’Africa, nota per le sue proprietà antinfiammatorie, depurative e idratanti. La sua famiglia è composta da oltre 360 tipologie di piante e l’aloe vera rappresenta quella più diffusa.

Facile da coltivare in un vaso anche in balcone, la polpa contenuta all’interno delle foglie carnose viene utilizzata per lenire la pelle dopo una scottatura solare, l’epilazione o i morsi di insetto. Da qualche anno, però, si trovano in commercio anche succhi di aloe vera, puri o diluiti, che vantano molti benefici per l’intestino e per il benessere in generale. Grazie alla presenza dei mucopolisaccaridi, il succo di aloe favorisce il transito intestinale e attiva l’intestino pigro.

A bassi dosaggi non è un lassativo, ma facilita la normalizzazione della flora batterica (aiutando le donne a contrastare l’insorgere della candida), allevia le infiammazioni delle mucose intestinali, migliora l’attività del pancreas e, infine, regola il pH dello stomaco. Attualmente sugli scaffali dei nostri supermercati ne esistono di varie marche e prezzi, quindi leggendo questa guida vi aiuteremo a concentrarvi sulle caratteristiche che il miglior succo di aloe vera deve avere.

 

 

Attenzione all’aloina

La prima cosa da controllare è l’assenza di aloina, una molecola antrachinonica presente sulle cuticole esterne della pianta che svolge una potente azione purgante e lassativa. In genere, questa viene rimossa durante la lavorazione del succo, proprio perché sul lungo periodo potrebbe esercitare un effetto irritante e tossico sulla mucosa intestinale.

Controllate quindi che il prodotto sia estratto a freddo dalle foglie e che sia puro al 100%: molte confezioni in commercio non contengono solo aloe vera, ma una miscela di altri ingredienti, come il succo di melograno, che rendono più facilmente ingeribile l’aloe, che di per sé vanta un sapore amaro, non sempre appetibile.

 

Meglio se naturale

Il succo di aloe vera deve essere bevuto preferibilmente al mattino, o mezz’ora prima dei pasti, in quantità che oscillano tra i 50 e i 100 millilitri al giorno, a seconda della marca: infatti, bere il succo a stomaco vuoto aiuta a depurare l’intestino dalle scorie accumulate.

Poiché il prodotto deve essere assunto puro e senza alcun processo di elaborazione, è bene che sia il più possibile naturale. Controllate che non ci siano sostanze chimiche ed OGM e verificate che l’azienda non faccia uso di pesticidi nella coltivazione delle piante di aloe: in questo modo potrete bere in tutta tranquillità il succo, senza correre rischi e pericoli dovuti all’ingerimento di ingredienti nocivi.

 

 

Il flacone

La bottiglia che contiene il succo di aloe deve essere preferibilmente scura, per evitare l’alterazione delle sostanze dovuta ai raggi solari e preservarne a lungo la qualità. Alcuni flaconi in commercio non sono realizzati con un materiale scuro, ma con uno “UV absorber”, che raggiunge comunque lo stesso obiettivo di tutela delle sostanze pregiate.

Visto che in commercio ne esistono di varie dimensioni, scegliete una bottiglia piccola se non avete mai provato il succo di aloe e non siete sicuri che il sapore sarà di vostro gradimento; se invece siete dei consumatori abituali, optate per i flaconi più grandi (da un litro) che spesso vengono offerti in pacchi da tre, per risparmiare un po’ sulla spesa finale.

 

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
1 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
Laura EditorMassimo I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Massimo
Ospite
Massimo

Manca il succo di Aloe di Erbe di Mauro, a mio giudizio uno dei migliori in commercio. Ciao

Laura Editor
Admin
Laura Editor

Ciao Massimo,

di sicuro è così, scrivici una recensione! 😉

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.