Il miglior probiotico senza lattosio

Ultimo aggiornamento: 08.07.20

 

Probiotico senza lattosio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Il probiotico senza lattosio è un integratore alimentare pensato apposta per le persone intolleranti agli zuccheri del latte, ma prima di affrontare nel dettaglio l’analisi di questo integratore e dei benefici che esso apporta, sarà meglio capire come orientarsi tra i tanti prodotti offerti dal mercato. Le ditte che producono integratori alimentari, infatti, sono veramente tante e potrebbe essere difficile capire quale tipo di probiotico è più indicato per le proprie esigenze, ecco perché abbiamo recensito tre prodotti in particolare che, secondo le opinioni degli acquirenti, sono i migliori probiotici senza lattosio del 2020, tra tutti quelli disponibili nella fascia dei prodotti a basso costo. Tra questi spiccano soprattutto il Physis Avanzati, per l’elevata concentrazione dei fermenti vivi, e il Pro-Bio Vegavero Culture Complex, prodotto appositamente per i vegani da un brand molto conosciuto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori probiotici senza lattosio del 2020?

 

I probiotici non sono altro che dei batteri vivi, ovviamente non patogeni, presenti in determinati alimenti i quali, se vengono assunti in quantità adeguate e con una certa regolarità, apportano notevoli benefici all’organismo, soprattutto per quanto riguarda il corretto funzionamento dell’apparato digestivo.

 

 

Sono costituiti per lo più da batteri appartenenti ai ceppi dei lactobacilli e dei bifidobatteri e sono comunemente noti anche come “fermenti vivi”; una volta ingeriti, questi batteri vanno a colonizzare i tratti intestinali per un periodo di tempo limitato, ecco perché devono essere assunti con regolarità.

I benefici che apportano variano a seconda del ceppo di appartenenza dei vari batteri: aiutano a prevenire le infezioni, a combattere la stitichezza e le vaginosi batteriche, a ridurre il colesterolo e a digerire il lattosio; inoltre contribuiscono anche a ridurre drasticamente la proliferazione di batteri nocivi in condizioni di stress, a combattere la sindrome da colon irritabile e a prevenire perfino l’insorgere di alcuni tipi di tumore, soprattutto quello al colon.

I probiotici senza lattosio presenti sul mercato sono numerosi, e sono tutti prodotti da ditte chimico-farmaceutiche, oppure da aziende specializzate nella produzione di integratori alimentari tramite metodi organici e biologici, quindi è importante fare questa prima distinzione; gli integratori prodotti dalle ditte chimico-farmaceutiche, infatti, tendono a essere più completi e ad avere una maggiore concentrazione di fermenti vivi di diversi ceppi, col risultato di avere un ventaglio di effetti più ampio e marcato.

Quelli prodotti dalle aziende Bio, invece, sono meno concentrati e quindi più blandi nell’effetto, ma hanno il pregio di essere più “naturali” per così dire; questo tipo di integratori è adatto soprattutto alle persone che hanno scelto di adottare uno stile di vita più sano e naturale, vegetariano o vegano puro.

 

Quali sono i migliori probiotici senza lattosio?

 

Prodotti raccomandati

 

Physis Avanzati

 

Il Probiotico Avanzato Alta Intensità prodotto dalla ditta inglese Physis, uno dei marchi di integratori alimentari più venduti in Europa, è tra i più apprezzati dai consumatori per il suo prezzo accessibile e perché, essendo prodotto sotto forma di capsule, non ha bisogno di essere tenuto in frigo e consumato per forza in tempi brevi.

Ogni capsula contiene 50 miliardi di fermenti vivi da dieci diversi ceppi di batteri, per lo più lactobacilli e bifidobatteri, ed è priva di coloranti, aromi, lieviti, frumento, soia, glutine o qualsiasi altro tipo di additivo artificiale; ogni confezione contiene trenta capsule, che equivalgono a un mese di trattamento visto che la posologia è di una capsula al giorno, tale periodo è il minimo necessario per stabilire se gli integratori sono d’aiuto oppure no.

Le capsule, ovviamente, sono a rilascio lento, ovvero sono realizzate in modo da permettere ai fermenti di essere assorbiti direttamente dall’intestino.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

Pro-Bio Vegavero Culture Complex + Inulin

 

Quanti hanno la necessità di dare una sistemata al proprio intestino, per combattere problemi di gonfiore o di irritabilità del colon, possono valutare l’acquisto di questa proposta di Vegavero che, come si può intuire dal nome, è pensata anche per quanti desiderano un prodotto 100% bio perché sono vegani o intolleranti. 

Da questo punto di vista la composizione è totalmente priva di lattosio e offre pro e prebiotici da dieci differenti colture batteriche e quattro miliardi di UFC che, “imprigionati” in capsule gastro-resistenti, arrivano vivi nell’intestino, favorendo digestione e combattendo le varie problematiche.

La confezione comprende 90 capsule e, vista la posologia di una al giorno, permette di coprire un periodo di ben tre mesi, il che è positivo sia in un’ottica di risparmio sia per incrementare l’efficacia dell’azione. Diciamo che mediamente sono necessarie almeno un paio di settimane di assunzione regolare prima di vedere i risultati del Pro-Bio Vegavero, anche se questo dato è piuttosto soggettivo, visto che non manca chi afferma di aver immediatamente tratto dei benefici e chi non ha risolto il problema. Come altri prodotti analoghi, dunque, anche la reazione a questo tende a essere soggettiva, quel che resta è la buona qualità dell’integratore.

Acquista su Amazon.it (€27,9)

 

 

 

Vegavero Colon Care Complex

 

Anche il Colon Care Complex è un integratore probiotico prodotto dalla ditta Vegavero, nella fattispecie si tratta di una miscela creata appositamente per coloro che hanno il colon irritabile, o che sono generalmente soggetti a episodi di gonfiore addominale, stitichezza, aerofagia e meteorismo.

Il complesso Colon Care infatti, oltre ai batteri probiotici appartenenti al ceppo del Lactobacillus acidophilus, contiene anche bucce di psillio, utili per il controllo del peso e per contrastare stipsi, diarrea ed emorroidi, semi di finocchio, zenzero, galanga e pepe di cayenna; la confezione contiene centoventi capsule e ognuna ha un dosaggio di 650 milligrammi suddivisi come segue: 300 milligrammi di pura buccia di psillio, 10 milligrammi di batteri probiotici, e il resto degli ingredienti proporzionati in modo da avere un rapporto ottimale.

Oltre a usare ingredienti naturali e privi di OGM, l’integratore Vegavero Colon Care Complex è anche privo di lattosio, aromi, coloranti e dolcificanti artificiali.

Acquista su Amazon.it (€21,9)

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Vegavero Pro-Bio Mix

 

Anche Vegavero è un brand molto noto nel settore degli integratori alimentari; nella fattispecie si tratta di una ditta tedesca che produce estratti naturali e miscele per vegetariani e vegani; tutti i suoi prodotti, di conseguenza, sono ottenuti usando ingredienti di origine vegetale, impiegando esclusivamente metodi biologici e organici.

Il Pro-Bio Mix è preparato sotto forma di capsule, quindi non ha bisogno di essere mantenuto a temperature da frigorifero, la confezione contiene novanta capsule, sufficienti per tre mesi di trattamento; ogni capsula contiene 11 miliardi di batteri appartenenti ai ceppi del Lactobacillus acidophilus e del Bifidumbacterium longum, che contribuiscono a rinforzare le difese immunitarie e alla prevenzione dei disturbi gastrointestinali, oltre a facilitare i processi digestivi.

Il Pro-Bio Mix, inoltre, è particolarmente apprezzato dalle donne perché favorisce anche l’equilibrio della microflora vaginale, contrastando in maniera efficace infezioni urogenitali come le cistiti, le micosi, le vaginiti e le vaginosi batteriche.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Sottoscrivere
Notifica di
guest
3 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Rocchim
Rocchim
February 11, 2019 8:12 am

Salve, volevo chiedere come mai il Probiotico Vegavero copre anche la microflora vaginale pur avendo meno ceppi di Physis mentre quest’ultimo no?
Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
February 12, 2019 6:38 am
Reply to  Rocchim

Buongiorno,

siamo in attesa di una risposta da parte del produttore Physis.

Saluti

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
February 12, 2019 10:21 am

Physis fa sapere che il prodotto in questione non è registrato come medicina e per tale motivo l’azienda non può dichiarare che cura quell’aspetto. Tuttavia, molti clienti hanno notato effettivi miglioramenti e per tale motivo invita a provarlo e a comunicarne poi i risultati. Fermo restando l’importanza del parere di un esperto, l’azienda rimborsa il 100% dell’importo speso in caso di insoddisfazione.

Saluti

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status