AF-S Nikkor 50 mm f/1.8 G – Recensione

Ultimo aggiornamento: 07.08.20

 

Principale vantaggio

L’autofocus è una delle caratteristiche che maggiormente ha soddisfatto i clienti: è rapido e silenzioso.

 

Principale svantaggio

Non tutti gli utenti hanno apprezzato la messa a fuoco perché, se lasciata gestire in automatico, mette in mostra una lentezza eccessiva mentre se utilizzata in manuale, la ghiera sembra scorrere in modo non perfettamente fluido.

 

Verdetto 9.5/10

Il Nikkor ha dimostrato di possedere tantissimi pregi e solo qualche piccolo difetto, tra l’altro giustificato dal costo davvero competitivo rispetto agli altri obiettivi Nikon. Non può che esserci soddisfazione per un articolo del genere che non ha deluso la maggior parte delle persone che lo hanno comprato. Un professionista ha sicuramente bisogno di altro, ma il fotografo amatoriale si divertirà.

Acquista su Amazon.it (€233,33)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

C’è l’autofocus

L’obiettivo Nikon AF-S Nikkor 50 mm F/1.8 G ha di fatto sostituito il precedente modello rispetto al quale è più grande e costa qualcosina in più. Possibile che siano solo queste le novità? Effettivamente no. L’aggiornamento più importante, a nostro avviso, è l’autofocus la cui presenza rende il prezzo sicuramente vantaggioso.

La formula ottica è composta da sette elementi suddivisi in sei gruppi di lenti. Uno di questi gruppi è asferico ma forse è opportuno spiegare meglio questo punto per i meno esperti. Una lente asferica si caratterizza per una superficie che non è né una porzione di sfera né un cilindro a base circolare. Ora, si parla di un gruppo asferico quando è presente una lente del genere.

Qual è il vantaggio di un gruppo asferico? Eliminare l’aberrazione sferica e ridurre le aberrazioni ottiche.

Quanto all’apertura minima, è di f/16 mentre la dimensione del filtro è di 58 mm. Una menzione va data ai rivestimenti interni grazie ai quali i riflessi interni sono ridotti al minimo.

 

Si fa apprezzare con scarsa luminosità

Questo obiettivo dà il meglio di sé in condizioni di scarsa luminosità o quando c’è l’esigenza di una profondità da campo ridotta. È quando ti troverai in una situazione del genere che apprezzerai davvero il Nikkor.

Prima abbiamo accennato alla presenza dell’autofocus. Ciò che non abbiamo menzionato è il motore Silent Wave che lo fa agire velocemente e in silenzio. La messa a fuoco può avvenire secondo due modalità: quella autofocus con priorità manuale e la messa a fuoco manuale.

La distanza minima del fuoco ravvicinato è di 0,45 m e l’ingrandimento massimo è di 1:6.6. Manca il VR, ovvero la stabilizzazione ottica ma è quasi una costante di tutte le ottiche fisse con focale corta. Stando a quanto detto da alcuni clienti soddisfatti, tale mancanza non ha costituito un problema.

 

Materiali appena sufficienti

Fino a ora abbiamo tessuto le lodi di questo obiettivo della casa giapponese ma qualche aspetto negativo non manca. Tenendo in considerazione il costo, che è abbastanza contenuto per un oggetto del genere, Nikon ha fatto un po’ di economia su alcuni materiali, in particolari quelli della ghiera e, più in generale, l’impressione è di avere a che fare con un oggetto non solidissimo.

Poco soddisfacente la messa a fuoco: come segnalato da alcuni clienti, se lasciata gestire in automatico, mette in mostra una lentezza eccessiva mentre, se utilizzata in manuale, la ghiera scorre in modo non totalmente fluido, da cui le perplessità sulla qualità dei materiali. Detto ciò, alla luce di una qualità generale che raggiunge ampiamente la sufficienza e in virtù del prezzo competitivo, ci sentiamo comunque di consigliare l’acquisto.

 

Acquista su Amazon.it (€233,33)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
4 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
vittorio
vittorio
November 13, 2017 10:53 pm

L’attacco è in metallo e non in plastica come il 18-105. Il bello è che si vede anche dalla foto. Il principale svantaggio? Esser recensito da chi non conosce il prodotto neanche per sentito dire! Disinformazione allo stato puro.

Renato
Renato
September 22, 2019 3:06 pm

Ho una Nikon D7200, è compatibile? Essendo una APS-C devo mentalmente moltiplicare un 50 mm x 1,5? quinti in pratica ho un 75 mm? oppure se voglio un 50 mm effettivo devo acquistare un 50/1.5 = 35 mm ?
Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
September 23, 2019 6:42 am
Reply to  Renato

Buongiorno Renato, come tutte le altre reflex Nikon amatoriali, la D7200 ha l’attacco F-Mount compatibile con tutti gli obiettivi Nikkor AF-P e AF-S; la sigla DX non è altro la definizione usata da Nikon per indicare il formato APS-C (a questa ditta giapponese piace personalizzare tutto). Il sensore APS-C altera la lunghezza focale degli obiettivi? Sì, è ovvio essendo un APS-C e non un Full Frame. 50mm esatti non riuscirai a ottenerli da un’ottica fissa purtroppo; le opzioni possibili sono le focali fisse da 30mm e 35mm, equivalenti rispettivamente a 45mm e i 52,5mm in formato Full Frame. Con un… Read more »

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status