Il miglior portabottiglie di vino

Ultimo aggiornamento: 18.11.18

 

Portabottiglie di vino – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Una bella cantinetta è la soluzione migliore per sistemare in modo ordinato le bottiglie di vino sparse in casa. Se il design è piacevole potrebbe anche diventare un bel complemento d’arredo. In questa guida ti diamo qualche consiglio per scegliere il modello più adatto alle tue esigenze. Più in basso entriamo nel dettaglio parlando di alcuni modelli particolarmente apprezzati dai consumatori. Scopri quali sono ma, se non hai molto tempo, dai solo un’occhiata ai primi due classificati: Blomus Cioso è un portabottiglie molto particolare perché si fissa alla parete. Oggetto di design, in acciaio, permette di conservare otto bottiglie che vengono tenute per il collo in modo molto originale. HOMFA Bianco è invece un mobiletto in legno MDF verniciato di bianco che può contenere 24 bottiglie ma è compatto perché misura 70 x 22,5 x 70 cm. Ci sono quattro ripiani più uno superiore dove poter tenere un soprammobile. È disponibile anche una versione più piccola ed economica da 12 bottiglie.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior portabottiglie di vino

 

Quale cantinetta scegliere per la propria cucina o ripostiglio? La nostra guida ti può dare qualche consiglio utile per non sbagliare investimento. Un ulteriore aiuto lo trovi nella classifica in basso dove riportiamo la recensione di quelli che ci sono sembrati i portabottiglie migliori sul mercato considerando la valutazione data dagli utenti e il rapporto tra qualità e prezzo di vendita.

 

 

Guida all’acquisto

 

Utile e bello da vedere

Se in casa hai qualche buona bottiglia di vino, converrà conservarla come si deve e, cioè, lontana da fonti di luce e calore, in un luogo fresco e a temperatura costante. Per quanto riguarda la posizione, è meglio tenere la bottiglia in orizzontale o in verticale?

Se la bottiglia ha un tappo sintetico e viene aperta dopo pochi mesi dalla vendemmia, non ci sono problemi, può rimanere anche in posizione verticale. Se invece il tappo è di sughero, bisogna evitare che questo si secchi tenendolo separato dalla bevanda – cosa che accadrebbe con la bottiglia in piedi – perché potrebbe far penetrare l’aria all’interno, ossigenando il vino.

Confronta i prezzi e le caratteristiche dei portabottiglie consigliati in basso e noterai che tutti sono accomunati proprio dalla posizione orizzontale e dalla leggera inclinazione che spinge il vino verso il tappo.

Un’altra caratteristica che va sottolineata è la doppia funzione che queste cantinette assumono: certo, possono essere tutte collocate nel ripostiglio senza che nessun ospite le veda mai, ma un modello gradevole esteticamente può costituire, perché no? un bel complemento d’arredo.

Le soluzioni non mancano, dai modelli rustici in legno, magari a forma di botte, a quelli più moderni in acciaio o altro materiale.

 

Dimensioni

Il portabottiglie della migliore marca potrebbe essere per qualcuno non il più bello esteticamente ma quello che si adatta meglio in termini di spazio al proprio ambiente. In questo caso bisogna considerare le dimensioni del modello e valutare se l’ingombro occupato è compatibile con lo spazio a disposizione in cucina, nel ripostiglio, in cantina.

L’altra considerazione da fare riguarda il numero di bottiglie che è possibile ospitare: sei, nove, dodici, ventiquattro, ecc., le soluzioni non mancano di certo. Bisogna solo trovare il giusto equilibrio tra ingombro occupato e capacità della cantinetta.

Una soluzione ingegnosa è quella di prevedere singoli ripiani, per esempio da sei bottiglie, impilabili. In questo modo sarà possibile stabilire l’altezza desiderata, aggiungere un ripiano se necessario, oppure rimuoverlo se non serve più. In basso trovi qualche esempio del genere.

 

 

Cantinette frigo

Come puoi vedere in basso, in questa pagina ci occupiamo di portabottiglie di diverso tipo ma tutti servono esclusivamente a contenere le bottiglie e a dare un tocco elegante o rustico all’ambiente dove sono collocati.

Naturalmente, c’è anche un’altra opzione che accenniamo qui in breve: le cantinette da vino refrigerate con vetrina che mantengono il vino alla temperatura impostata. Quelle migliori, come questa, hanno addirittura due zone con temperatura differenziata, per conservare in maniera professionale i vari tipi di vino.

 

I migliori portabottiglie di vino del 2018

 

Cerchi il miglior portabottiglie di vino per le tue esigenze? Allora dai un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto: qui puoi fare una comparazione tra quelli che consideriamo i modelli che spiccano per rapporto qualità/prezzo. Sono tutti accomunati dal fatto di essere portabottiglie di vino in orizzontale. Non ti resta che scoprire quali sono!

 

Prodotti raccomandati

 

Blomus Cioso

 

Blomus Cioso è un portabottiglie di vino da parete, nel senso che non va appoggiato ma ancorato saldamente al muro dove rimarrà fisso per sempre, beh almeno finché non si decide di schiodarlo evidenziando i tre fori sulla parete…

È uno dei modelli più venduti online perché non è solo utile ma soprattutto decorativo. Infatti il suo design si differenzia nettamente dalle comuni cantinette. Qui le bottiglie sono sempre a portata di mano, sono tenute in orizzontale e incastrate per il collo, quattro dal lato destro e quattro da quello sinistro. In totale sarà quindi possibile contenere otto bottiglie.

È un oggetto moderno, di design, che arreda la casa o il proprio locale con gusto ed eleganza; inoltre è realizzato in acciaio, per cui non c’è paura che possa rovinarsi col tempo.

Va bene per le bottiglie col collo stretto, non per quelle dello spumante.

Se non sapete dove acquistare un portabottiglie di vino potreste prendere spunto dai prodotti che trovate qui consigliati. In vero non ci limitiamo a darvi un suggerimento perché vi mostriamo quelli che a nostro avviso sono i punti di forza e cosa, invece, non va bene. La selezione degli articoli da noi operata comprende anche il portabottiglie più economico. Iniziamo con il Blomus Ciosco.

Pro
Elegante:

Molto più di un semplice portabottiglie, secondo noi fa la sua bella figura anche come complemento d\'arredo.

Resistente:

I materiali impiegati per la realizzazione del portabottiglie, come testimoniano i pareri online, sono di buona qualità e trasmettono l’impressione di avere a che fare con un prodotto destinato a durare nel tempo.

Contro
Versatilità:

Il portabottiglie è adatto solo per le bottiglie a collo stretto, tutte le altre come, ad esempio, quelle usate per lo champagne, non entrano.

Poche bottiglie:

Bellissimo da vedere, anche pratico ma può reggere non più di otto bottiglie, tanti sono, infatti, gli alloggi disponibili.

Acquista su Amazon.it (€49,95)

 

 

 

HOMFA Bianco 

 

Tra i migliori portabottiglie di vino del 2018 inseriamo anche questo proposto da Homfa perché può contenere 24 bottiglie ma è anche un bell’oggetto di arredamento. Grazie alla struttura in legno MDF verniciato di bianco può essere tenuto in bella vista in cucina o, se manca lo spazio, nel ripostiglio.

È una cantinetta comunque piuttosto compatta perché misura 70 × 22,5 × 70 cm. I ripiani sono quattro, quindi ospitano sei bottiglie ognuno. La particolarità di questo modello è che la parte superiore è livellata e costituisce di fatto un quinto ripiano dove poter sistemare un elegante apribottiglie, qualche bicchiere o altri soprammobili.

C’è un’altra soluzione proposta da Homfa: una cantinetta in legno di bambù con colore naturale, molto più piccola (60 × 24 × 25 cm) ed economica. Ideale per chi ha poco spazio a disposizione, può contenere 12 bottiglie.

La nostra guida per scegliere il miglior portabottiglie di vino prosegue con lo Homfa che in termini di vendite ha ottenuto e sta ottenendo un buon risultato. Ma per capire il perché di tale successo, analizziamo i suoi pregi e difetti.

Pro
Compatto:

Viste le dimensioni, si stenta a credere che possa contenere fino a 24 bottiglie di vino sistemate su quattro ripiani. Una soluzione perfetta per ottimizzare gli ingombri.

Di classe:

Pratico, utile ma è anche una soluzione elegante per arredare la cucina o la sala da pranzo, dando quel tocco in più che permette di lasciarlo anche in bella vista.

Contro
Materiali:

Il legno impiegato per la costruzione della portabottiglie non è di buonissima qualità, anche se secondo noi è in linea con il costo.

Montaggio:

Assemblare i pezzi del portabottiglie si è rivelata un\'operazione complicata, almeno questo è quanto si legge tra i commenti in rete.

Acquista su Amazon.it (€61,99)

 

 

 

BOTTE in Legno

 

Questo portabottiglie di vino in legno è tra i più venduti e apprezzati per diversi motivi: intanto, può essere acquistato a un prezzo decisamente conveniente, il che non guasta mai.

Poi si tratta di un complemento d’arredo davvero gradevole che impreziosisce un angolo della casa senza portare via troppo spazio perché misura 49 x 26,5 x 76 (h) cm. Pur essendo un modello compatto, riesce a contenere 23 bottiglie. In più c’è un piccolo ripiano superiore dove appoggiare, per esempio, la bottiglia in verticale e un calice.

Il design è a forma di botte, il legno utilizzato è quello di betulla e il colore è piuttosto scuro. Come confermano gli utenti soddisfatti, si tratta di una cantinetta robusta e stabile ma, nello stesso tempo, non è pesante e si solleva e sposta facilmente.

Se cercate qualcosa di nuovo e originale focalizzate la vostra attenzione su questo articolo che, secondo noi, può fare bella figura sia in contesti d’arredamento classici sia in quelli più moderni.

Pro
Dimensioni:

Grazie alle sue misure contenute questo portabottiglie può trovare facile collocazione in casa, anche in quegli appartamenti dove lo spazio non abbonda.

Leggero:

Il portabottiglie è molto leggero dunque, una volta rimosse le eventuali bottiglie di vino, si sposta con estrema facilità.

Contro
Finiture:

C\'è una sostanziale delusione da parte degli utenti per la poca attenzione prestata alle finiture. La carteggiatura, ad esempio, è stata ritenuta grossolana con evidenti sbavature sul multistrato.

Versatilità:

Non tutte le bottiglie sono compatibili con gli alloggi di questa cantinetta, questo ha generato un certo disappunto tra le persone che hanno acquistato l\'articolo.

Acquista su Amazon.it (€40,5)

 

 

 

Savino Fiorenzo 

 

Come scegliere un buon portabottiglie di vino che sia davvero economico? Il nostro consiglio per chi non ha troppe esigenze ma bada al sodo e al risparmio è di valutare questa cantinetta.

La sua particolarità sta nell’essere costituita da moduli, ognuno capace di ospitare sei bottiglie e ognuno venduto singolarmente.

È un portabottiglie di vino in plastica, un materiale non certo nobile ma a questo prezzo è lecito non aspettarsi di più. Essendo la struttura componibile, si è sempre in tempo ad aggiungere altri ripiani o anche a rimuoverli se non sono più necessari.

Un altro vantaggio di questo prodotto made in Italy è che non c’è bisogno di avvitare niente perché è subito pronto all’uso. Ogni modulo misura appena 61 x 31 x 14 (h) cm, per cui occupa un ingombro ridottissimo.

Se invece cercate qualcosa di decisamente più economico possiamo suggerirvi di prendere in considerazione questo portabottiglie che si trova in vendita a prezzi bassi.

Pro
Estendibile:

Il bello di questo portabottiglie è che estendibile, si possono sempre aggiungere nuovi ripiani nel caso aumenti il numero delle vostre bottiglie.

Economico:

Il vero punto di forza, secondo noi, sta nel prezzo che è davvero piccolo e alla portata di tutti.

Contro
Spazio:

Secondo alcuni clienti c\'è poco spazio tra un ripiano e l\'altro e spesso le bottiglie raschiano contro la superficie.

Estetica:

Non è certo il meglio che si possa trovare sotto il profilo del design che è stato probabilmente sacrificato in nome della praticità.

Acquista su Amazon.it (€4,41)

 

 

 

Relaxdays 10020844

 

Tra le offerte online che consigliamo di valutare a chi non sa quale portabottiglie di vino comprare rientra anche questa cantinetta distribuita da Relaxdays.

Ci sono diversi vantaggi: uno è il prezzo molto contenuto, ideale per chi ha un budget ristretto e si accontenta di alloggiare solo nove bottiglie e, cioè, il massimo che questo modello consente.

È piaciuto molto anche il design non banale, con i tre ripiani ondulati che contengono le bottiglie con stile, tre per ogni ripiano.

Da notare che si tratta di acciaio inox, quindi la struttura è solida e resistente. Misurando solo 27 x 16,5 x 22 (h) cm, si capisce che l’ingombro occupato in cucina o nel ripostiglio è minimo e quindi è una cantinetta consigliata a chi ha pochissimo spazio a disposizione.

Se il vino vi piace ma non amate accumulare bottiglie su bottiglie, la proposta di Relaxday potrebbe stuzzicarvi. Questi sono i pregi e i difetti che abbiamo avuto modo di evidenziare.

Pro
Design:

Esteticamente, secondo noi, questo portabottiglie si presenta molto bene, oltretutto ha un look moderno.

Versatile:

Per com\'è fatto, può accogliere bottiglie di diversa forma e dimensione, una cosa non sempre possibile con altri portabottiglie.

Comodo:

Volendo, può essere sistemato anche all\'interno di un mobile per tenere ordinate le bottiglie e recuperare spazio.

Contro
Alloggi:

Non è assolutamente adatto a chi non vuole mai avere meno di dieci bottiglie a disposizione tra cui scegliere.

Acquista su Amazon.it (€21,18)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.