I 5 migliori produttori italiani di caldaie a gas

Ultimo aggiornamento: 19.09.20

La vostra caldaia non è più funzionante e avete bisogno di acquistarne una nuova? Scoprite con noi quali sono i migliori produttori italiani del settore.

 

Il vostro sistema di riscaldamento non funziona più e vorreste acquistarne uno migliore? Niente paura, qui di seguito troverete i nomi delle migliori aziende italiane produttrici di tali elettrodomestici, nella speranza che possiate ottenere una caldaia a gas più efficiente della precedente. 

Ma come sceglierla? Vi sarete di certo chiesti quale sia la più valida, e quali siano le differenze tra i modelli. Infatti, in commercio sono presenti varie tipologie di sistemi, che si distinguono tra di loro per la tecnologia utilizzata per il funzionamento, e per il costo complessivo del prodotto e dell’installazione. 

La caldaia più economica è quella elettrica, che non ha bisogno di particolare attenzione durante il montaggio ed è possibile collocarla direttamente nel bagno. 

È meglio conosciuta con il nome di scaldabagno e, oltre a presentare una limitazione per quanto riguarda i litri di acqua calda che può contenere, è necessario tenerla sempre attiva e dunque, fa lievitare il costo della bolletta dell’energia elettrica. 

Quelle a pompa di calore sono forse le più innovative ma anche le più costose, poiché sfruttano i principi della termodinamica, assorbendo l’area esterna e trasformandola in aria, o in acqua calda. 

Un semplice esempio potrebbero essere i condizionatori che molti di noi hanno in casa: funzionano tramite uno split collegato a una ventola posta sul balcone, dotata di un liquido refrigerante che converte l’aria esterna e la trasporta all’apparecchio, scaldando o rinfrescando gli ambienti.

 

Caldaie a gas

Per quanto riguarda i sistemi a gas invece, quelli di cui ci occuperemo in questo articolo, ne esistono di tre tipi: a camera aperta, stagna oppure a condensazione.I primi si chiamano così poiché il vano ha un’apertura posta sulla base e, poiché prelevano ossigeno dalla stanza in cui sono installati, necessitano di un tubo che porta all’esterno. 

Si rivelano essere i più economici sia per il prezzo, sia per quanto riguarda la gestione della manutenzione. Quelle a camera stagna invece, ricavando il comburente esternamente, possono essere montate anche in ambienti più piccoli. 

Hanno un prezzo leggermente più elevato rispetto alle prime, ma sono le più diffuse e necessitano solo di una revisione annuale. Le caldaie a condensazione sono quelle più innovative, grazie alla loro tecnologia che consente di recuperare energia dai fumi di combustione. 

Sono di sicuro quelle caratterizzate da un costo iniziale maggiore, rispetto a tutti i modelli precedenti, tuttavia, sono le più energivore, meno inquinanti, poiché riducono le emissioni di ossidi d’azoto e, infine, vi consentono di risparmiare sulle spese della bolletta del gas. 

È però possibile usufruire delle detrazioni fiscali per l’acquisto di una nuova caldaia a condensazione, se questa ha un’efficienza pari alla classe A.

 

Aziende italiane

Nonostante si possa pensare che le migliori caldaie provengano dall’estero, in realtà in Italia abbiamo numerose ditte che producono ottimi sistemi di raffreddamento e riscaldamento: vediamo insieme quali sono.

Beretta

Un esempio potrebbe essere l’azienda Beretta, nata negli anni ’50 come impresa metalmeccanica, che dal 1966 offre articoli per il riscaldamento domestico di alta qualità e un servizio di assistenza presente nelle maggiori città italiane. 

Una delle migliori caldaie a condensazione è quella nel modello Ciao AT, che grazie al pannello di controllo semplice e intuitivo e l’elevata efficienza energetica, si rivela essere tra le più apprezzate dagli acquirenti. 

Un’altra opzione, decisamente più costosa ma considerata top di gamma di Beretta, è la caldaia murale a condensazione Mynute Sinthesi 29, adatta sia per il solo impianto di riscaldamento, sia combinata per la produzione di acqua calda.

 

Cosmogas

Un’altra azienda leader nel settore da più di 50 anni, riconosciuta a livello internazionale e che propone soluzioni innovative per il riscaldamento degli ambienti domestici e dell’acqua sanitaria. 

Cosmogas offre una nuova versione del classico scaldabagno istantaneo, Aguadens, questa volta a condensazione, con una capacità fino a 37 L e bassissime emissioni di ossidi d’azoto, abbattendo inoltre i costi del 30% sulla bolletta. 

La struttura è in acciaio inox rinforzata al titanio, che può resistere senza problemi alla corrosione causata dal cloro. A differenza di un normale scaldabagno elettrico, con cui è possibile fare una doccia veloce prima di svuotare completamente il serbatoio, con questo modello potrete lavarvi in cinque contemporaneamente.

Per questo motivo si rivela estremamente utile all’interno di palestre e piscine.

 

Radiant

Nasce nel 1959 dal genio di Walter Battisti, che iniziò la produzione di caldaie alimentate a nafta. Oggi l’azienda conta più di 180 modelli di tutte le tecnologie, sia classiche, sia più moderne come quelle a condensazione e con un minore impatto ambientale. 

Tra i più gettonati troviamo RCA/25, un apparecchio ad accumulo a camera aperta, dotato di un sistema brevettato chiamato Duopass System, che riesce a far risparmiare ulteriormente energia al generatore, poiché riscalda l’acqua a 32° C prima che questa si accumuli all’interno del boiler.

 

Ariston

Una delle più conosciute a livello nazionale e non solo, è di sicuro Ariston, leader nel settore degli apparecchi per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti domestici, e produttrice di grandi elettrodomestici come lavatrici e frigoriferi. 

Fu fondata da Aristide Merloni negli anni ’60, e da sempre garantisce esperienza e affidabilità, portando sul mercato sistemi tecnologicamente avanzati, come la serie a condensazione a gas Altea One Net, o Genus One Net. 

Si tratta di caldaie dotate di un pannello esterno in vetro temperato, un quadro elettronico che gestisce autonomamente il livello di combustione e, infine, un futuristico controllo vocale, che è possibile gestire direttamente dallo smartphone con l’applicazione Google Home, oppure Amazon Alexa. 

Il prezzo per questo tipo di caldaie non è economico, considerando che si tratta di modelli top di gamma, tuttavia, per chi è alla ricerca di un sistema di nuova generazione ed è disposto a spendere di più per ottenere numerosi vantaggi, suggeriamo di fare un giro sul sito ufficiale dell’azienda, per scoprire maggiori dettagli.

Baxi

Infine, ma non meno importante e valevole delle precedenti, troviamo Baxi, un’azienda italiana ora facente parte del gruppo olandese Bde Therma, fondata nel lontano 1924 a Bassano del Grappa. 

Troverete ogni tipo di caldaie, da quelle tradizionali a camera aperta, come il modello Luna3 Blue+, oppure più moderne a condensazione, come Luna Platinum+, dotata di controllo remoto tramite wireless, con il quale gestirete in modo semplice e veloce tutte le sue funzionalità.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status