×
  • Il miglior aspirapolvere
  • Gli aspirapolvere e le scope elettriche con il sacco hanno i giorni contati?
  • Aspirapolvere senza filo e con filo: quali le differenze e quale conviene acquistare
  • Aspiracenere
  • Aspiraliquidi
  • Bidone aspiratutto
  • Mini aspirapolvere
  • Robot
  • Panno per aspirapolvere a vapore
  • Sacchetto per aspirapolvere
  • Robot aspirapolvere: dalle migliori marche ai robot “no brand” venduti a basso costo
  • Quanti tipi di robot aspirapolvere esistono? Quali, oltre ad aspirare, lavano anche il pavimento?
  • I 5 Migliori Aspirapolvere ad Acqua del 2020

    Ultimo aggiornamento: 04.07.20

     

    Aspirapolvere con Filtro ad Acqua – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

     

    Meno diffusi delle scope elettriche e dei tradizionali aspirapolvere a traino, con o senza sacco, con o senza filo, gli aspirapolvere con filtro ad acqua stanno acquistando consensi e popolarità. Ciò per via della loro efficacia nel pulire gli ambienti domestici, di lavoro e i piccoli spazi esterni, senza contaminare l’aria che respiriamo. Riescono infatti a restituire all’ambiente aria pulita quasi al 100%, con buona pace dei soggetti allergici alla polvere che potranno dedicarsi alle pulizie senza starnutire ogni tre secondi. I produttori garantiscono infatti sulla capacità dell’acqua, con la quale il flusso d’aria e sporcizia in ingresso viene a contatto, di trattenere al suo interno quasi tutte le impurità (polvere sottile, polvere grossolana, detriti, peli di animali, acari, capelli, batuffoli e via dicendo). E se della polvere dovesse sfuggire, ci pensa il filtro o i filtri aggiuntivi che completano il sistema filtrante, a intrappolarla al loro interno. Sulla base delle nostre osservazioni, abbiamo assegnato le prime tre posizioni della nostra consuete classifica ai modelli: Kärcher DS 6, per l’ottima qualità costruttiva e l’affidabilità del marchio, Bimar PAA1, per il buon prezzo e le prestazioni convincenti (funziona anche come soffiatore) e Team Kalorik VC 1021 per la struttura solida e la buona capacità del serbatoio (4,5 litri). Questi sono, secondo noi, i migliori aspirapolvere con filtro ad acqua del 2020.

     

     

    Tabella comparativa

     

    Pregio
    Difetto
    Conclusione
    Offerte

     

     

    Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior aspirapolvere con filtro ad acqua?

     

    Gli aspirapolvere con filtro ad acqua, oltre che piacere ai consumatori più attenti a ogni forma di igiene, sono particolarmente indicati per i soggetti allergici alla polvere e ai pollini dispersi nell’aria (i cosiddetti “allergeni inalanti”). Aria sana e pulita in casa significa meno rinite e meno starnuti. I produttori hanno intuito l’enorme potenziale di questo genere di prodotto – talvolta proposto anche a prezzi bassi – dotandolo degli stessi accessori che di solito si trovano con gli aspirapolvere a traino.

    In questo modo, gli aspiratori ad acqua possono essere usati ogni giorno per raggiungere e pulire ogni angolo della casa. Hanno però dalla loro un maggiore ingombro e il più delle volte richiedono che il serbatoio sia svuotato dell’acqua sporca alla fine di ogni utilizzo. Ciò li rende pratici per chi ha grandi appartamenti o per l’uso professionale, un po’ meno per chi ama le pulizie sbrigative: pensate alla comodità di un aspirapolvere con filtro ad acqua in contesti alberghieri o per pulire officine, garage, cantine e giardini. Ma c’è di più.

    Gli aspirapolvere con filtro ad acqua possono anche aspirare liquidi che riversano al loro interno mescolandoli alla stessa acqua che fa da filtro. Non vi sono particolari indicazioni su quali liquidi possano aspirare e quali no. Occorre piuttosto fare attenzione alle quantità in modo da non superare la capacità del serbatoio (di solito un litro o poco più). Seguite i nostri consigli d’acquisto e saprete come scegliere un buon aspirapolvere con filtro ad acqua.    

    Cosa è e come funziona un aspirapolvere con filtro ad acqua

    Un aspirapolvere con filtro ad acqua è simile nell’aspetto a un bidone aspiratutto il cui contenitore (nella fattispecie in plastica trasparente) va riempito parzialmente d’acqua. 
    Come gli aspirapolvere tradizionali e quelli ciclonici, anche gli aspirapolvere ad acqua hanno più livelli di filtrazione. Se in una scopa elettrica o in un aspirapolvere a traino “a secco”, la polvere aspirata viene trattenuta dentro il sacchetto o si deposita per gravità e attrito sul fondo del contenitore dello sporco, in un aspirapolvere ad acqua invece, lo sporco aspirato viene a contatto con una superficie liquida dalla quale resta intrappolato. 

    Al pari di un sacchetto o di un contenitore, che con il tempo si riempiono, più si utilizza l’aspirapolvere ad acqua, più questo tende a saturarsi di polvere, peli e capelli, fino a diventare scura. Terminate le pulizie, vi toccherà svuotare il serbatoio e lavarlo, affinché l’aspirapolvere sia pronto per una nuova sessione di lavoro. La polvere, a dire il vero in quantità minima (molto meno dell’1%), che sfugge alla superficie d’acqua, incontra una seconda barriera fisica, solitamente un filtro in spugna o Hepa, che la trattiene impedendole di finire nuovamente nell’aria. Ciò vale anche per l’aspirapolvere più economico oggi presente sul mercato

     

    Vantaggi degli aspirapolvere con filtro ad acqua

    A prescindere dal modello di aspirapolvere ad acqua che andrete ad acquistare, sia esso il miglior aspirapolvere ad acqua del 2020, ci sono aspetti positivi e negativi di cui si deve tenere conto. Il principale vantaggio degli aspirapolvere ad acqua è dato dalla capacità di purificare l’aria sporca in ingresso emettendo nell’ambiente domestico aria filtrata teoricamente al 100%, quindi pulita.

    Ne guadagna il benessere di chi vive la casa, in particolare dei soggetti allergici alla polvere e ai peli di animali domestici. Il secondo vantaggio è data dalla economicità: non serve acquistare sacchetti ma basta riempire l’aspirapolvere, fino al limite indicato, con acqua del rubinetto. Essendo inoltre l’acqua capace di trattenere tutto lo sporco contenuto nell’aria con cui viene a contatto, i filtri Hepa, di carta o di spugna che trattengono le particelle solide residue impiegano davvero tanto tempo per sporcarsi e richiedere interventi di pulizia e sostituzione.

    Limiti e difetti degli aspirapolvere con filtro ad acqua

    Come ogni elettrodomestico che si rispetti, anche gli aspirapolvere con filtro ad acqua mostrano qualche limite. Li elenchiamo uno dopo l’altro per poi analizzarli nel dettaglio: 1. Vanno svuotati alla fine di ogni utilizzo 2. Sono di solito più pesanti e ingombranti degli aspirapolvere tradizionali.

     

    Gli aspirapolvere con filtro ad acqua vanno svuotati e lavati dopo ogni utilizzo 

    È questo l’aspetto che maggiormente distingue gli aspirapolvere ad acqua dagli aspirapolvere con sistemi di filtraggio tradizionali (sacchetto o tecnologia ciclonica). Gli aspirapolvere ad acqua vanno puliti sempre, dopo ogni pulizia. A meno che non dobbiate posarlo giusto per un paio d’ore, il serbatoio di un aspirapolvere con filtro ad acqua va svuotato e lavato con cura.

    Il mix “sporcizia + acqua” è l’ambiente perfetto per lo sviluppo dei batteri con conseguente produzione di cattivo odore. Se leggete infatti le recensioni di chi ha già comprato un aspirapolvere ad acqua, vi imbatterete in utenti che lamentano cattivo odore dal serbatoio ogni qualvolta l’aspirapolvere non viene pulito. Non solo, l’acqua nera che si vede attraverso la plastica trasparente è davvero sgradevole. Riflettete bene su questo aspetto e se ritenete di essere troppo pigri o pigre per svuotare e lavare con acqua pulita il serbatoio ogni volta che usate l’aspirapolvere, rinunciate a questo tipo di elettrodomestico.

    Vi conviene virare su un nuovo aspirapolvere ciclonico o su una nuova scopa elettrica. Supposto che accettiate il compromesso, ricordate che svuotare e lavare una tanica di acqua sporca non è proprio come svuotare e lavare un bicchiere. Meno impegnativa si rivelerà la manutenzione e la pulizia se il vostro nuovo aspirapolvere con filtro ad acqua è destinato a un uso esterno. In giardino o a bordo piscina, potreste spruzzare acqua pulita sul serbatoio, dopo averlo svuotato, senza preoccuparvi che qualche schizzo raggiunga il pavimento.        

    Gli aspirapolvere con filtro ad acqua sono un po’ più ingombranti degli aspirapolvere tradizionali

    Fatta eccezione per alcuni modelli, come il Kärcher DS 6, gli aspirapolvere con filtro ad acqua assomigliando più dei bidoni aspiratutto che a degli aspiratori moderni. Possiamo affermare, senza timore di smentita, che in molti casi, il design non è certo il loro punto di forza, anzi. A questi corpi tozzi e spesso di forma cilindrica corrispondono design ingombranti, di certo non ultraslim.

    Tenete conto se vivete in un appartamento molto piccolo e disponete di poco spazio in ripostiglio. Anche nel passare da un punto all’altro della casa, un aspirapolvere un po’ ingombrante può risultare d’impaccio. Tenete conto anche del peso, ma senza lasciarvi troppo intimorire. Dato che dovrete riempirlo d’acqua (da uno  3 litri d’acqua), l’aspirapolvere ad acqua risulta anche un po’ più pesante. È questo però un aspetto trascurabile, visto che dovrete trainarlo sulle ruote di cui è dotato.     

     

    I 5 Migliori Aspirapolvere ad Acqua – Classifica 2020

     

    Leggendo le recensioni dei migliori aspirapolvere con filtro ad acqua del 2020, noterete che fatta eccezione per i modelli Kärcher DS 6 e Polti Forzaspira Lecologico Aqua Allergy Turbo Care, gli altri hanno un form factor molto simile a quello dei bidoni aspiratutto, per via del corpo cilindrico a sviluppo verticale. Non è solo una questione estetica: i primi sono più agili nei movimenti in fase di pulizia, i secondi vantano invece la funzione di soffiaggio che ben si presta alla pulizia degli ambienti esterni. Pensiamo alla necessità di accumulare le foglie secche in un punto del giardino o di concentrare in un punto dei coriandoli dopo una festa di bambini. Vediamo adesso più nel dettaglio tutti gli aspirapolvere con filtro ad acqua della nostra comparazione, prima di confrontare i prezzi dei vari modelli, chiederci dove acquistare e rivolgere l’attenzione a quella che per noi è la migliore marca.

     

     

    1. Kärcher DS 6 Aspirapolvere 

     

    È uno prodotti più interessanti del momento se non il migliore aspirapolvere con filtro ad acqua del 2020. Racchiude al suo interno tutta l’esperienza e l’efficienza dell’azienda tedesca Kärcher. Con un motore da 650 W, che assicura consumi di corrente elettrica contenuti, fornisce la giusta potenza per la pulizia di tutte le superfici di casa e non solo.

    Il Kärcher DS 6 infatti, oltre che negli ambienti domestici, si trova a suo agio anche nei contesti professionali (pulizia di negozi, corridoi e camere di hotel, appartamenti a uso turistico, etc…). L’utilizzo è molto semplice: basta estrarre il serbatoio di plastica trasparente tramite la comoda maniglia, riempirlo d’acqua entro le tacche che ne indicano il massimo (MAX) e il minimo (MIN), versare nell’acqua un po’ del liquido profumato e antischiumogeno in dotazione, riporre il serbatoio nel corpo motore e iniziare a pulire. Chi lo ha comprato ne apprezza la versatilità e la rumorosità non eccessiva.

    L’aria in ingresso, carica di sporco (solido o liquido), viene dapprima purificata dall’acqua che trattiene detriti, polvere, peli e capelli, e ulteriormente depurata dai due filtri Hepa che incontra prima di uscire dall’apparecchio. Test di laboratorio assicurano che l’aria in uscita è del tutto priva di sporco e allergeni (99,5%).

    » Scheda Tecnica

    Tipo: aspirapolvere e aspiraliquidi
    Sistema di filtraggio: ad acqua + filtro Hepa + filtro motore
    Capacità del filtro ad acqua: 2 litri
    Potenza: 650 watt
    Potenza regolabile: No
    Funzione soffiante: No
    Lunghezza del cavo: 4,8 metri
    Peso: 9,5 kg

    » Scheda Tecnica

    Pro

    Non è molto rumoroso e aspira abbastanza bene, affidandosi a un sistema di filtraggio efficiente che non lascia passare ed emettere nell’ambiente alcuna delle impurità aspirate. Il contenitore, punto critico degli aspirapolvere con filtro ad acqua, è molto facile da pulire e lavare. Buona infine la qualità costruttiva.

    Contro

    La dotazione di accessori è sufficiente ma non comprende elementi inclusi con aspirapolvere anche più economici di questo. La lancia per le fughe e la spazzola piccola rotonda sono degli esempi. Pesa 9,5 kg, anzi di più quando viene riempito d’acqua: tenetene conto se dovete trasportarlo su e giù per le scale per pulire una casa disposta su più piani. Non consente di regolare la potenza di aspirazione.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    2. Bimar PAA1 Aspirapolvere, Filtro ad Acqua

     

    È un aspirapolvere con filtro ad acqua a sviluppo verticale, quindi dotato di piccole ruote di uguali dimensioni disposte ai quattro vertici della base. A questa si possono fissare gli accessori in dotazione in modo da averle sempre a portata di mano. Il motore è concentrato nella parte alta e permette di dosare la potenza di aspirazione su più livelli, ruotando semplicemente la manopola in senso antiorario.

    È inoltre uno dei pochi modelli sul mercato a offrire una spazzola piccola di plastica trasparente dotata di rullo in setole: potete con questa aspirare e rimuovere peli e capelli da superfici in tessuto e da imbottiti. La rotazione del rullo è però solidale con il movimento che imprimete con il braccio, non essendo dotata di un motore indipendente. La maniglia che si trova sulla parte alta del motore, che fa anche da coperchio, permette di spostare rapidamente l’aspirapolvere Bimar da un punto all’altro della casa, oppure lungo le scale, rendendolo di fatto più pratico.

    Il motore comprende elementi in rame, per una maggiore efficienza agli alti regimi e per gli usi prolungati: la potenza effettiva di 1.400 watt gli permette di aspirare di tutto. L’aspirapolvere Bimar, oltre che in casa, si comporta bene anche nella piccola officina o nel laboratorio di bricolage, dove non incontra difficoltà a raccogliere da terra limatura di ferro, segatura di legno e piccoli scarti di lavorazione. Considerate che una volta riempito, da pulito, pesa circa 10 kg.     

    » Scheda Tecnica

    Tipo: aspirapolvere e aspiraliquidi
    Sistema di filtraggio: ad acqua + filtro Hepa
    Capacità del filtro ad acqua: 3 litri
    Potenza: 1.400 watt
    Potenza regolabile: Sì
    Funzione soffiante: Sì
    Lunghezza del cavo: 4,8 metri
    Peso: 6,7 kg

    » Scheda Tecnica

    Pro

    La quantità di accessori in dotazione (8 in tutto), che comprendono una bocchetta con spazzola cilindrica rotante per rimuovere peli e capelli da divani, imbottiti e tessuti in generale, rende il Bimar PAA1 un prodotto completo con il quale affrontare la pulizia di ogni superficie, solida o morbida. Gli accessori trovano inoltre posto nella base in plastica: averli sempre a portata di mano è una bella comodità. Il filtro ad acqua riduce davvero, anzi azzera del tutto, la riemissione della polvere sottile aspirata nell’ambiente.

    Contro

    Alcuni utenti lo trovano poco pratico, soprattutto in fase di pulizia, ma si sa, è un aspirapolvere ad acqua, e come tale richiede che il serbatoio in plastica venga di volta in volta lavato dopo averlo svuotato. La potenza di aspirazione non è da record. Le plastiche, inoltre, sono leggere e apparentemente non molto solide. È anche un po’ rumoroso.

    Acquista su Amazon.it (€99,99)

     

     

     

    3. Team Kalorik VC 1021 Aspirapolvere con Filtrazione ad Acqua Antiallergica

     

    Il nome che identifica la casa produttrice, Team Kalorik, rimanda con la mente ai piccoli elettrodomestici da cucina. Se si osserva infatti la collezione dei prodotti firmati dall’azienda belga, la gran parte dei modelli trova la sua naturale collocazione proprio in questo angolo della casa. Il Team Kalorik VC 1021 è quindi un’eccezione, essendo parte di quella piccola ma significativa collezione di elettrodomestici pensati per le pulizie di casa.

    Ha una potenza di 1.200 watt, un design tutto sommato gradevole (basato sui colori blue, bianco e nero) e una forma che ricorda quella di una tanica d’acqua assicurata a una base che si muove su rotelle pivotanti. Trattasi quindi di una aspirapolvere con filtro ad acqua con il quale pulire tutta casa grazie a una discreta quantità di accessori.

    Le recensioni pubblicate online da chi lo ha già acquistato, a parte qualche eccezione, concordano nel ritenerlo un buon prodotto, da apprezzare per l’adeguato rapporto qualità/prezzo. Si affida a un motore da 1.200 watt di potenza e, visitando il sito web ufficiale, a un messaggio che lascia poco spazio ai dubbi: “Because wet dust can’t fly”, ossia “Perché la polvere liquida non può volare”. È un po’ più leggero dei modelli concorrenti, grazie ai suoi 5,9 kg. 

    » Scheda Tecnica

    Tipo: aspirapolvere e aspiraliquidi
    Sistema di filtraggio: ad acqua + filtro in spugna
    Capacità del filtro ad acqua: 4,5 litri
    Potenza: 1.200 watt
    Potenza regolabile: No
    Funzione soffiante: Sì
    Lunghezza del cavo: 4 metri
    Peso: 5,9 kg

    » Scheda Tecnica

    Pro

    Chi ha avuto esperienze con aspirapolvere con filtro ad acqua molto più costosi afferma che questo modello solo in alcuni casi li fa rimpiangere. Nel complesso, le prestazioni di pulizia e la praticità d’uso sono stati promossi. Non è neanche troppo rumoroso.

    Contro

    Non ha particolari contro l’aspirapolvere con filtro ad acqua proposto da Team Kalorik. I pareri degli utenti sono infatti positivi. Fanno però notare che il raggio di azione è un po’ limitato per via del cavo di alimentazione lungo appena 4 metri e che le ruote non girano in modo fluido rendendo a volte i movimenti un po’ impacciati.

    Acquista su Amazon.it (€77,91)

     

     

     

    4. Melchioni Family MR BIN G Bidone Aspiratutto Filtro Acqua

     

    I modelli Melchioni Family MR BIN G e Bimar Bimar PAA1, è inutile negarlo, sia nell’aspetto, sia nelle caratteristiche tecniche, sono molto simili. Anche la base, su entrambi gli aspirapolvere con filtro ad acqua, può ospitare, grazie a opportune scalanature, la nutrita collezione di accessori con cui entrambi vengono forniti. Fate attenzione, perché la mini spazzola dotata di cilindro di setole in dotazione all’aspirapolvere Bimar, non è invece presente nella confezione del Melchioni Family. Potete quindi valutare l’acquisto in base al prezzo e all’affidabilità dell’assistenza tecnica a cui dovrete ricorrere in caso di necessità o per l’acquisto dei pezzi di ricambio.

    Ecco, da questo ultimo punto di vista, leggendo alcune recensioni pubblicate online, il modello proposto da Melchioni Family non sembra eccellere. Alcuni utenti lamentano infatti la mancanza di risposte a domande inerenti i filtri ormai danneggiati e che quindi devono essere acquistati per procedere con la sostituzione. Può trattarsi di un caso, ma non escludiamo che il produttore si limiti semplicemente a spedire i suoi prodotti, prestando meno attenzione ai servizi post-vendita.

    L’aspirapolvere con filtro ad acqua Melchioni Family dispone di un filtro Hepa che purifica l’aria in uscita dai residui di polvere e sporcizia sfuggiti all’acqua e di una bocchetta speciale da utilizzare nella fase di aspirazione dei liquidi. La spazzola per pavimenti ha invece delle setole che possono essere retratte. La potenza, come per il modello Bimar, è di 1.400 watt.    

    » Scheda Tecnica

    Tipo: aspirapolvere e aspiraliquidi
    Sistema di filtraggio: ad acqua + filtro Hepa
    Capacità del filtro ad acqua: 3 litri
    Potenza: 1.400 watt
    Potenza regolabile: Sì
    Funzione soffiante: Sì
    Lunghezza del cavo: 4,8 metri
    Peso: 6,7 kg

    » Scheda Tecnica

    Pro

    Le ruote pivotanti sono efficienti e permettono spostamenti facili durante le operazioni di pulizia. La potenza di aspirazione è adeguata a raccogliere ogni forma di sporco, dai peli ai capelli, fino alla polvere e ai piccoli detriti. Anche se è costruito tutto in plastica, l’aspirapolvere restituisce una sensazione di robustezza.

    Contro

    Come già accennato nella recensione sopra, il punto debole dell’aspirapolvere con filtro ad acqua Melchioni sembra essere il suo servizio di assistenza tecnica, poco incline ad ascoltare le richieste dei suoi clienti. Ciò significa che acquistare, per esempio, il filtro Hepa di ricambio, può rivelarsi difficoltoso. Altri utenti lamentano un’elevata rumorosità, soprattutto se si spinge il motore alla massima potenza.

    Acquista su Amazon.it (€49,82)

     

     

     

    5. Polti Forzaspira Lecologico Aqua Allergy Turbo Care

     

    Non fa distinzione, come gli altri modelli trattati in questa guida mercato, fra solidi e liquidi l’aspirapolvere senza sacco e con filtro ad acqua Polti Forzaspira Lecologico Aqua Allergy Turbo Care. La sua naturale predisposizione a rimuovere qualsiasi tipi di sporco è confermata dal numero di accessori che troverete nella confezione.

    Fra le più ricche degli aspirapolvere ad acqua appartenenti alla stessa categoria di prezzo, include una speciale spazzola per i liquidi (latte, acqua, vino, bibite e via dicendo), una turbospazzola per tappeti e moquette, una per gli imbottiti con la quale rimuovere peli e capelli da divani e cucce di animali, una normale spazzola per pavimenti e una più larga e delicata bocchetta con setole per i parquet e le superfici dure che richiedono maggiore cura.

    Completano la dotazione spazzole piccole e tubi di prolunga. L’aspirapolvere Polti dispone inoltre di una comoda impugnatura con comandi integrati: non sarete più costretti a chinarvi per accendere e spegnere l’apparecchio o per attivare la funzione Turbo grazie alla quale è possibile aumentare la potenza di aspirazione. Il serbatoio per l’acqua è da 1 litro (non da record), adeguato alle pulizie di ogni giorno.

    Il raggio d’azione non è dei più ampi (7,5 m) ma consente di pulire un appartamento medio-piccolo senza spostare la spina dell’aspirapolvere da una presa all’altra. Nonostante tutto, il modello Polti piace poco e quasi sempre non convince chi lo acquista. Il motivo? Quello che di solito penalizza i prodotti del noto brand italiano: la scarsa qualità costruttiva che si avverte sin dal primo utilizzo.    

    » Scheda Tecnica

    Tipo: aspirapolvere e aspiraliquidi
    Sistema di filtraggio: ad acqua + filtro Hepa
    Capacità del filtro ad acqua: 1 litro
    Potenza: 850 watt
    Potenza regolabile: Sì
    Funzione soffiante: No
    Raggio di azione: 7,5 metri
    Peso: 6,7 kg

    » Scheda Tecnica

    Pro

    Buona la potenza di aspirazione ed eccellente la dotazione di accessori che permette realmente di far fronte a ogni tipo di pulizia domestica. Non solo superfici dure orizzontali, ma anche punti sopraelevati, superfici in tessuto e imbottiti sono alla portata di questo aspirapolvere. Se la qualità strutturale fosse stata migliore, l’aspirapolvere con filtro ad acqua Polti avrebbe sicuramente scalato qualche posizione in classifica. I pulsanti sul mainco permettono di accendere e spegnere l’aspirapolvere e di attivare la funzione turbo senza chinarsi per raggiungere l’unità centrale posta sul pavimento.

    Contro

    Per via delle plastiche e dei punti di fissaggio poco robusti, capita che il tubo di aspirazione si stacchi dal corpo motore, costringendo l’utente a spegnere l’aspirapolvere e a rimediare all’inconveniente. Questa debolezza strutturale erode fortemente l’indice di gradimento di chi ha comprato, a un prezzo tutto sommato importante, l’aspirapolvere con filtro ad acqua Polti.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Come usare un aspirapolvere con filtro ad acqua

     

    L’uso di un aspirapolvere con filtro ad acqua non è molto differente da quello di un comune aspirapolvere ciclonico senza sacchetto. Scelta la bocchetta o uno degli accessori di pulizia in dotazione, lo si accende e si inizia ad aspirare solidi e/o liquidi. A seconda del modello che avete acquistato, è possibile regolare o meno la potenza del motore, agendo su una manopola, secondo livelli progressivi. Conviene tuttavia rispettare alcuni accorgimenti affinché l’utilizzo del vostro nuovo aspirapolvere ad acqua sia confortevole e, soprattutto, si evitino brutte sorprese. 

    Non fatelo ribaltare durante l’uso

    Il peggio che possa capitare, mentre passate l’aspirapolvere ad acqua, è che si ribalti su un fianco, per esempio dando uno strattone al tubo corrugato. Se con gli aspirapolvere a traino tradizionali, basta rimettere l’elettrodomestico in posizione, con quello ad acqua il rischio di riversare del liquido sporco sul pavimento o dentro il tubo di aspirazione è altissimo. 

    Dopo vi toccherà pulire l’aspirapolvere, il tubo e, ironia della sorte, anche il pavimento. Va detto che perché ciò accada, è necessario che siate davvero poco accorti negli spostamenti. La progettazione degli aspirapolvere ad acqua, sia di quelli stile Kärcher, sia di quelli simili a bidoni aspiratutto, è volta proprio ad evitare ribaltamenti. 

     

    Aspirazione dei liquidi, pulizia costante del serbatoio e pulizia dei filtri 

    Per quanto riguarda l’aspirazione dei liquidi, fate attenzione a non superare il livello indicato dalla tacca che solitamente è serigrafata sul serbatoio. Potrete aspirare litri e litri senza che il vostro aspirapolvere batta ciglio, ma svuotate il serbatoio, di volta in volta, non appena il livello raggiunto supera quello di guardia. 

    Finite le pulizie – lo abbiamo detto sopra, ma lo ripetiamo anche qui – il serbatoio raccogli polvere va necessariamente svuotato e sciacquato più volte con un po’ d’acqua corrente. Ciò per evitare che il ristagno di polvere, peli e capelli dentro l’acqua produca cattivo odore. Questo lo avvertirete sia in ripostiglio, dove l’aspirapolvere viene di solito riposto quando non è utilizzato, sia durante l’utilizzo successivo. Con i giusti accorgimenti e mettendo qualche goccia di olio essenziale nel serbatoio, non vi imbatterete in questo fastidioso inconveniente.

    Per quanto riguarda il parcheggio in ripostiglio, evitate, se l’aspirapolvere è ancora pieno d’acqua e prevedete di riprenderlo dopo qualche ora, di posarlo su un fianco. È questa una soluzione che spesso permette di risparmiare spazio, ma l’acqua sporca contenuta al suo interno finirebbe per fuoriuscire con le conseguenze che potete immaginare. La giusta attenzione va infine rivolta ai filtri in carta, in spugna oppure Hepa che si occupano di purificare l’aria dai residui di polvere sfuggiti all’acqua.

    Con il tempo tendono a sporcarsi fino a intasarsi. Puliteli periodicamente con un pennellino, con la lancia delle fughe di un altro aspirapolvere o con dell’aria compressa, e quando notate che lo sporco non viene più via, comprate dei filtri nuovi e sostituite quelli vecchi. Filtri efficienti garantiscono aria salubre e massima efficienza del vostro elettrodomestico. Fate attenzione a scegliere quelli compatibili con il modello del vostro aspirapolvere. Anche se non comprate in periodi di offerte, solitamente gli accessori hanno prezzi convenienti.   

     

     

     

    » Controlla gli articoli degli anni passati

    Come scegliere i migliori aspirapolvere con filtro ad acqua del 2020?

     

    L’aspirapolvere con filtro ad acqua è un elettrodomestico fondamentale per chi soffre di allergie. Il modello tradizionale non riesce a trattenere tutte le particelle di sporco che rimangono nell’aria creando molti problemi a chi è molto sensibile a componenti come gli acari.

     

    Abbiamo selezionato alcuni modelli che potrebbero fare al caso tuo: dai un’occhiata ai nostri consigli e valuta i loro vantaggi.

    Se il contatto con la polvere diventa un incubo per te, la soluzione giusta è l’aspirapolvere con filtro ad acqua. Ma come individuare quello più performante senza spendere troppo? Il risparmio è direttamente proporzionale alle dimensioni degli ambienti che desideri pulire. Se necessiti di un elettrodomestico con abbondante capacità perché hai una casa molto grande, la spesa sarà elevata. Tieni dunque conto di questa discriminante quando devi scegliere il prodotto.

    Dato che il serbatoio viene a essere riempito d’acqua il peso dell’oggetto diventa consistente: scegli perciò un modello molto maneggevole che sia facile da spostare anche se reso più pesante dal carico. Questo aspetto è molto importante soprattutto perché deve essere pulito dopo qualche utilizzo e un aspirapolvere facile da montare e smontare è l’ideale se non vuoi che questa operazione sia più complicata del solito.

    Questi elettrodomestici sono in grado di aspirare anche i liquidi e quindi offrono un vantaggio in più rispetto a quelli tradizionali che molto spesso sono dotati di sacchetto da sostituire.

    Se ne desideri uno che combini più funzioni puoi scegliere quello che gestisce due serbatoi separati e produce anche vapore consentendoti di igienizzare l’ambiente oltre ad aspirare. La presenza di un kit di accessori ti permette di usarlo anche per i tappeti o le tende e per arrivare negli angoli più nascosti grazie a dei beccucci di piccole dimensioni.

    Fai caso al tipo di filtro presente cercando di preferire quello HEPA che può intrappolare le particelle di polvere più piccole e proteggerti ancora di più dalle allergie.

    Se cerchi un modello silenzioso tieni conto del fatto che quelli ad acqua hanno una rumorosità superiore a quella dei semplici aspirapolvere e che consumano più corrente: questi due aspetti non devono scoraggiarti nell’acquisto ma ti invitano a un uso più consapevole di questo elettrodomestico.

     

    Prodotti raccomandati

     

    Karcher DS 5.800

     

    La potenza di questo aspirapolvere Karcher resta costantemente a 900 W e lo sporco viene a essere trattenuto in grande quantità rendendolo un elettrodomestico perfetto per chi ha problemi di allergie.

    La tua salute viene a essere ulteriormente tutelata dal filtro intermedio e da quello HEPA 12 che inglobano quasi tutto lo sporco lasciando in giro pochissima polvere. In sostanza quest’aspirapolvere riesce a creare un ambiente asettico che non comporta fastidi a chi mal tollera gli acari.

    Alcuni utenti ne apprezzano la silenziosità che non è tipica di dispositivi del genere: produce infatti circa 66 decibel, ovvero una quantità di poco superiore a quella dei normali aspiratori.

    Molto importante è l’aggiunta di un kit di accessori che permette di usarlo per la tappezzeria o per le fessure più strette e difficili da pulire. Se hai un animale domestico ti sarà più facile eliminare i residui di pelo che si annidano ovunque e anche per questo lo riteniamo il miglior aspirapolvere con filtro ad acqua del 2020, pur non essendo un modello a basso costo. 

     

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    First FA-5546-3

     

    Si tratta di un prodotto davvero economico che non costringe a rinunciare a molti pro della pulizia tramite filtro ad acqua. L’aspirapolvere della First infatti ha una capacità di 6 litri e una potenza di ben 1400 W che gli consentono di eliminare quanto più sporco possibile rendendo il tuo ambiente sicuro.

    La presenza degli accessori permette di agire meglio su alcune superfici o in alcuni punti difficili da raggiungere per ottenere un’igiene profonda ovunque.

    Nonostante sia facile da trasportare per la maniglia posta all’apice, alcuni utenti trovano scomodo il tubo che risulta essere troppo corto per persone di una certa altezza e alcuni elementi sono troppo fragili per cui si rompono con facilità e devono essere sostituiti. Questo tuttavia non influisce sul buon funzionamento dell’elettrodomestico che risulta essere performante ed economico.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Polti PVEU0081

     

    Il motivo per cui riteniamo il Polti uno dei migliori aspirapolvere con filtro ad acqua sul mercato è la presenza di due serbatoi che suppliscono a diverse funzioni.

    Questo elettrodomestico infatti aspira e produce vapore di modo da igienizzare l’ambiente: un recipiente contiene l’acqua pulita e l’altro quella dove la polvere e lo sporco vengono inglobati.

    Se vuoi puoi usare le sue funzioni separatamente e quindi scegliere se aspirare, aspirare e contemporaneamente usare il vapore o usare solo il vapore per detergere i tappeti, le tende o l’interno dell’auto grazie anche ai suoi accessori.

    Tuttavia il tempo che impiega l’acqua per riscaldarsi viene ritenuto eccessivo da alcuni utenti che non sopportano di aspettare circa un quarto d’ora prima di procedere all’uso. Dobbiamo però pensare che il macchinario ha la necessità di far raggiungere al liquido la temperatura giusta perché produca vapore e 15 minuti sembrano un tempo accettabile.

    Per la sua versatilità il prodotto ha un costo elevato ma vale tutto il suo prezzo soprattutto se pensi che ti consente di pulire la tua casa grazie a un metodo facile ed ecologico.

    Acquista su Amazon.it (€389)

     

     

    Cecotec Conga Wet&Dry

     

    Non va tanto per il sottile l’aspirapolvere per solidi e liquidi con filtro ad acqua di Cecotec. Il modello Conga Wet & Dry fa bene il suo dovere sia in esterni, sia in interni, aspirando dalla normale polvere fino ad accumuli di terreno, piccola ghiaia e pozzanghere. È efficace anche su liquidi come bevande o latte versati per errore su tavoli e pavimento.

    Il merito di tanta efficienza va al motore che spinto al massimo raggiunge i 1400 watt di potenza. Una comoda manopola vi consentirà di regolare la potenza di aspirazione in funzione di ciò che dovrete rimuovere dal pavimento. L’aspirapolvere Cecotec Conga Wet & Dry ricorda nella forma i più tradizionali aspiracenere: a differenziarlo da questi ci pensa un serbatoio trasparente che si può riempire parzialmente d’acqua. Questa fa da filtro trattenendo lo sporco di ogni genere che viene aspirato insieme all’aria. Per evitare che l’aria insalubre finisca nell’ambiente, un secondo filtro Hepa si occupa di trattenere le particelle più fini.

    L’aspirapolvere vi sarà consegnato insieme a tubi di prolunga e a diverse bocchette aggiuntive che vi consentiranno di aspirare non solo la polvere dalle superfici dure, ma anche dal tappeto, dalla moquette, dagli imbottiti e dai punti più difficili come fughe e angoli. Tutti possono essere alloggiati nella base dotata di ruote, in modo da averli a disposizione quando servono.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

    » Controlla gli articoli degli anni passati

     

     

    Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

     

    Aspirapolvere ad acqua confronta prezzi e offerte

    Sottoscrivere
    Notifica di
    guest
    0 Comments
    Inline Feedbacks
    View all comments

    Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

    Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

    DMCA.com Protection Status