fbpx
×
  • Il miglior aspirapolvere
  • Gli aspirapolvere e le scope elettriche con il sacco hanno i giorni contati?
  • Aspirapolvere senza filo e con filo: quali le differenze e quale conviene acquistare
  • Aspiracenere
  • Aspiraliquidi
  • Bidone aspiratutto
  • Mini aspirapolvere
  • Robot
  • Panno per aspirapolvere a vapore
  • Sacchetto per aspirapolvere
  • Il miglior aspirapolvere ciclonico

    Ultimo aggiornamento: 16.07.19

    Aspirapolvere ciclonici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

     

    Gli aspirapolvere ciclonici funzionano senza sacco e separano efficacemente la polvere dall’aria. Se non sai quale scegliere confronta questi due, i migliori attualmente per noi. Compatto, elegante e maneggevole, Rowenta Compacteo Ergo Cyclonic è anche bello a vedersi oltre che particolarmente potente. Ariete Jetforce Eco fa bella figura tra i modelli della stessa fascia di prezzo con una buona dotazione di accessori, una potenza aspirante di tutto rispetto. Entrambi sono in classe A di efficienza energetica.

     

     

    Tabella comparativa

     

    Lo mejor de los mejores

    Pregio
    Difetto
    Conclusione
    Offerte

     

     

    Come scegliere il miglior aspirapolvere ciclonico

     

    La necessità di pulire i pavimenti di casa spesso si scontra con la fatica dell’operazione che però, utilizzando gli strumenti giusti, può essere meno pesante e più rapida. Uno di questi strumenti è l’aspirapolvere ciclonico, frutto dello sviluppo tecnologico del settore.

    In vendita ci sono molti modelli che differiscono per dimensioni, forme e capacità aspirante e, mettendo a confronto i prezzi, noterai che l’offerta è variegata come non mai. Abbiamo quindi realizzato questa guida all’acquisto per darti qualche utile suggerimento grazie al quale potrai scegliere più facilmente l’elettrodomestico che fa per te.

    1

     

    Guida all’acquisto

     

    Un ciclone in casa

    La tecnologia ciclonica si declina in tre differenti applicazioni, che adesso vedremo nel dettaglio. Tutte hanno reso obsoleta la presenza del sacchetto per raccogliere la polvere e lo sporco, con innegabili benefici in termini di comodità e di risparmio. Con un aspirapolvere ciclonico, infatti, potrai evitare di dover sostituire a intervalli regolari il sacchetto e soprattutto di doverne acquistare i ricambi.

    L’aggettivo ciclonico si riferisce al tipo di filtro installato all’interno dell’aspirapolvere, la cui presenza assicura una corretta gestione dello sporco in modo che venga trattenuto nell’apparecchio, con modalità differenti da modello a modello.

    Il filtro ciclonico standard si colloca all’interno del contenitore della polvere e ha un design studiato per creare una sorta di vortice d’aria (da cui il nome) che favorisce la cattura della polvere imprigionandola nell’aspirapolvere (in media il 25% in più rispetto ad altri aspirapolvere). Questo tipo di filtro si sporca piuttosto lentamente e non ha quindi bisogno di una manutenzione frequente.

    Il filtro non ciclonico, invece, è tipicamente visibile all’interno del contenitore, trattiene la polvere e, a intervalli regolari, deve essere rimosso in modo da poterlo pulire e mantenerne l’efficacia. Il filtro multi-ciclonico, infine, oltre a trattenere le particelle di sporco è in grado anche di dissolverle, mantenendo un elevato livello di pulizia anche all’interno dell’aspirapolvere e richiedendo una manutenzione praticamente nulla.

     

    Peso contenuto

    Sul mercato tutti le migliori marche di aspirapolvere ciclonici, in linea generale, sono caratterizzate dalla combinazione di un corpo dalle dimensioni piuttosto ingombranti e dotato di ruote e di un tubo snodabile per raggiungere ogni angolo della stanza.

    Le dimensioni, ovviamente, impattano in modo piuttosto importante sulla facilità di movimento in stanze con numerosi mobili mentre il peso (che per alcuni modelli più raggiungere anche gli 8-10 kg) incide sulla comodità di trasporto, soprattutto se ti capiterà spesso di doverti spostare da una stanza all’altra o tra più piani.

    Nella tua classifica degli aspetti di cui tenere conto al momento dell’acquisto, dunque, il peso è uno di quelli più importanti e il nostro consiglio è quello di optare per un modello tra i 4 e i 6 chilogrammi, che sprigioni una buona potenza di aspirazione abbinata a un livello di rumorosità che si aggiri attorno ai 70 decibel, in modo da non risultare eccessivamente fastidioso. Se poi ha un prezzo accessibile, meglio ancora…

    2

     

    Accessori

    Molti tra i prodotti in vendita sul mercato, ma anche tra quelli di cui ti proponiamo la recensione, sono dotati di una serie di accessori che li rendono più o meno adatti a determinati impieghi.

    In particolare è importante sia la ricchezza della dotazione sia la loro fattura perché, per esempio, una bocchetta aggiuntiva per la pulizia dei divani, se realizzata con materiali di scarsa qualità, può avere un impatto negativo anche sulle prestazioni dell’aspirapolvere.

    In generale, infine, il nostro consiglio è quello di optare per un prodotto ecocompatibile, sia per il rispetto nei confronti dell’ambiente sia, più egoisticamente, perché assicura un consumo energetico inferiore.

     

    I migliori aspirapolvere ciclonici del 2019

     

    Vivere in una casa pulita, con pavimenti e tappeti privi di polvere, peli di animali domestici e briciole, non solo è igienicamente indispensabile ma consente anche di evitare possibili allergie o problemi di salute. Ecco perché acquistare un aspirapolvere ciclonico che faccia al meglio il proprio dovere è davvero importante. Qui di seguito trovate cinque prodotti che abbiamo selezionato per aiutarvi a scegliere quello che fa al caso vostro.

     

    Prodotti raccomandati

     

    Rowenta Compacteo Ergo Cyclonic

    Principale vantaggio

    Il principale vantaggio dell’aspirapolvere ciclonico modello RO5349EA, prodotto dalla ditta Rowenta, è la sua ampia versatilità; infatti è capace di trattare qualsiasi tipo di superficie, inclusi anche il parquet, la moquette e i tappeti, senza alcun problema, grazie alla sua ampia dotazione di accessori.

     

    Principale svantaggio

    L’unica pecca di questo aspirapolvere ciclonico, stando soprattutto alle testimonianze di alcuni acquirenti, è il cavo di alimentazione integrato troppo corto, che costringe a cambiare spesso la presa man mano che si procede nella pulizia.

     

    Verdetto 9.8/10

    È uno degli aspirapolvere ciclonici “Non-Dyson” più venduti, grazie soprattutto all’ottimo prezzo e all’elevato grado di versatilità nel trattare le diverse superfici.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

    Descrizione Caratteristiche Principali

     

    Compatto e facile da gestire

    L’aspirapolvere ciclonico RO5349EA Compacteo Ergo Cyclonic, prodotta dalla ditta tedesca Rowenta, si distingue innanzitutto per un design compatto e decisamente funzionale; ottimo soprattutto per gli ambienti ristretti degli appartamenti cittadini.

    A parte le dimensioni contenute infatti, soltanto 40 x 40 x 30 centimetri circa, è dotato di un maniglione ripiegabile, per trasportarlo con facilità, e di un sistema di parcheggio che permette di tenerlo in posizione verticale, in modo da occupare il minimo spazio all’interno di un mobile o su uno scaffale dello sgabuzzino.

    Oltre a essere maneggevole e semplice da gestire, è facile anche da pulire, dal momento che è privo di sacco di raccolta e basta rimuovere il contenitore della polvere e svuotarlo direttamente nel cestino dell’immondizia; il filtro HEPA, inoltre, gli permette di trattenere la quasi totalità delle particelle inquinanti e degli allergeni.

    Versatile e ben accessoriato

    Il principale vantaggio di questo elettrodomestico, che lo ha reso uno dei modelli più apprezzati dai consumatori, è la sua dotazione di accessori che include tre diverse bocchette che permettono di trattare ogni tipo di superficie, rendendolo così estremamente versatile.

    A parte la spazzola primaria di tipo Easy Brush, ad alta efficienza, capace di trattare superfici dure e parquet, il Compacteo Ergo Cyclonic dispone anche di una seconda spazzola particolarmente adatta alla pulizia di moquette, tappeti e mobili rivestiti in tessuto, con una elevata efficienza anche per quanto riguarda l’asportazione dei peli animali da queste superfici.

    L’ultima bocchetta, invece, è una comoda lancia piatta 2 in 1, che permette di pulire con estrema facilità le zone più difficili da raggiungere, come angoli e fessure.

     

    Fino al 40% più economico

    Un ulteriore vantaggio dell’aspirapolvere ciclonico Rowenta è dato dal suo motore elettrico a basso voltaggio, che ha un assorbimento massimo di soli 750 Watt ma garantisce le stesse prestazioni di aspirazione possedute da un modello da 2.000 Watt di potenza.

    La stima, calcolata confrontando il RO5349EA con i modelli antecedenti da 2.000 Watt prodotti sempre da Rowenta, indica una riduzione del consumo elettrico fino al 40% inferiore; questo gli permette di ridurre notevolmente il consumo di energia e di risparmiare sulle spese di gestione.

    Secondo gli acquirenti si tratta di un ottimo aspirapolvere ciclonico che, seppure inferiore a un Dyson in termini di prestazioni, offre il vantaggio di essere decisamente economico, sia per quanto riguarda il prezzo d’acquisto sia per i costi di gestione elettrica.

     

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Ariete Jetforce Eco 

     

    2.Ariete Jetforce Eco 2791P

    La classe energetica A è il principale tratto distintivo dell’aspirapolvere ciclonico realizzato da Ariete, che permette di pulire tutti i tipi di pavimento (e i tappeti) con un occhio al contenimento dei costi di corrente elettrica.

    Il modello Jetforce Eco è dotato di un motore ad alta efficienza che consente di ottenere un elevato livello di aspirazione e di tecnologia ciclonica che elimina la presenza del sacchetto per raccogliere la polvere, con conseguente risparmio sull’acquisto dei consumabili. La presenza del filtro Hepa permette di eliminare l’eventuale fuoriuscita della polvere mentre il serbatoio ha una capacità fino a 2,5 litri di sporco.

    Tra gli accessori a disposizione ci sono la spazzola per pulire il parquet e il beccuccio per raggiungere gli angoli e le fessure. Le dimensioni sono compatte rendono il modello di Ariete uno dei migliori aspirapolvere ciclonici senza sacco ma obbligano a una certa attenzione nei movimenti se lo utilizzate in locali non troppo grandi e con spazio di manovra limitato.

    Più economico ancora dell’aspirapolvere ciclonico Rowenta, il nuovo Ariete Jetforce è uno tra i più venduti online.

    Vediamo quali sono in breve i suoi punti di forza e di debolezza.

    Pro
    Classe A:

    L’elettrodomestico è in classe di efficienza energetica A. Si tratta di una buona notizia per gli utenti che decideranno di acquistarlo perché potranno ottenere un discreto risparmio sui consumi in bolletta.

    Serbatoio:

    Pur essendo compatto, il modello realizzato dall’azienda italiana Ariete è dotato di un serbatoio da 2,5 litri, abbastanza capiente da non dover essere vuotato troppo spesso.

    Accessori:

    La spazzola per il parquet, il beccuccio per raggiungere angoli e fessure, e la spazzolina per i tessuti rendono il prodotto completo e versatile.

    Prezzo:

    Il prezzo del Jetforce, il più basso tra i cinque modelli presentati in questa guida, è un altro punto di forza del prodotto che farà felice chi ha un budget ridotto.

    Contro
    Rumorosità:

    Qualche utente ha lamentato una eccessiva rumorosità dell’elettrodomestico.

    button-IT

     

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Imetec ECO Extreme Silent Power 

     

    3.Imetec 8096 ECO

    L’aspirapolvere ciclonico prodotto da Imetec, come suggerisce il nome, è studiato per garantire silenziosità durante l’utilizzo, in modo da poterlo azionare anche la sera, e un basso impatto ambientale, con un risparmio dei consumi energetici.

    La tecnologia sviluppata dall’azienda italiana consente, infatti, di abbattere lo spreco di corrente elettrica fino al 65%. Come per gli altri modelli che vi presentiamo nella nostra classifica, anche ECO Extreme Silent Power non necessita del sacchetto ma dispone di un contenitore per lo sporco, facilmente rimovibile e lavabile. Se state pensando a quale aspirapolvere ciclonico comprare sappiate che questo modello è dotato di filtro ipoallergenico Hepa per trattenere le polveri sottili ed è, secondo noi, la scelta migliore per chi soffre di fastidiose allergie alla polvere.

    Le differenti tipologie di spazzole realizzate con setole naturali e le ruote rivestite di gomma morbida, rendono il modello di Imetec ideale per un utilizzo anche su parquet, marmo e altre superfici delicate. Robusto e maneggevole, è tra i migliori aspirapolvere ciclonici venduti on-line e vanta un buon rapporto tra la potenza, la capacità d’aspirazione e il prezzo.

    Come confermato da tanti pareri di utenti soddisfatti, l’aspirapolvere ciclonico Imetec si dimostra un elettrodomestico potente e in grado di aspirare con notevole efficacia.

    Ecco una breve scheda riepilogativa con i suoi pro e contro.

    Pro
    Consumi:

    La tecnologia Imetec Eco consente all’utente un vantaggio sempre particolarmente apprezzato e, cioè, quello di un consistente risparmio energetico, addirittura fino al 65%. A trarne beneficio saranno l’ambiente e la bolletta.

    Silenziosità:

    Rispetto ad altri elettrodomestici simili, I’Extreme Silent Power, come fa capire il nome, si caratterizza per la grande silenziosità. Tra tutti i modelli realizzati dalla Imetec è anzi il più silenzioso, l’ideale da usare a tutte le ore del giorno senza disturbare nessuno.

    Ruote e accessori:

    Le grandi ruote in morbida gomma, insieme alla ricca dotazione di accessori, offrono all’utente il vantaggio di poter usare l’elettrodomestico su tutte le superfici senza danneggiarle.

    Maneggevolezza:

    Oltre a essere potente e silenzioso, il modello Imetec si distingue anche per la sua compattezza e leggerezza, che si rivelano preziose quando bisogna manovrarlo.

    Contro
    Lunghezza cavo:

    Non a tutti ha soddisfatto la lunghezza del cavo di alimentazione ritenuto troppo corto.

    button-IT

     

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Dirt Devil DD5551-3 Infinity Rebel

     

    4.Dirt Devil DD5551-3 Infinity Rebel

    Il design ricercato e futuristico è uno dei tratti distintivi di questo aspirapolvere senza sacco che collochiamo al quarto posto della nostra classifica dei migliori modelli dotati di tecnologia ciclonica e venduti online. L’Infinity Rebel è equipaggiato con un motore da 900 W che garantisce un’elevata potenza di aspirazione e che, abbinato al filtro Hepa 13, assicura la raccolta anche delle più piccole particelle di polvere.

    Questo modello di Dirt Devil rientra nella classe di efficienza energetica B, dunque permette di contenere i consumi di corrente elettrica, sebbene in quantità inferiore rispetto agli altri modelli in comparazione, tutti in classe energetica A. Degna di menzione, a nostro giudizio, la lunghezza di 9 metri del cavo d’alimentazione, che permette di muoversi con estrema comodità anche in ambienti particolarmente ampi.

    Il serbatoio che raccoglie lo sporco e che sostituisce i sacchetti ha una capacità di ben 2,5 litri ma accedervi è un po’ complesso e gli agganci in plastica appaiono un po’ troppo delicati. Meglio prestare una certa attenzione nel momento in cui si deve svuotare la vaschetta. On-line è possibile trovare interessanti offerte relative a questo aspirapolvere ciclonico.

    Come hai visto, i benefici offerti dall’Infinity Rebel sono numerosi e hanno determinato un buon successo di vendite del prodotto.

    Rivediamo in sintesi gli aspetti principali che lo caratterizzano.

    Pro
    Aspirazione:

    Grazie al potente motore da 900 watt e alla moderna tecnologia multiciclonica, le prestazioni e soprattutto la capacità di aspirazione dell’elettrodomestico sono davvero notevoli.

    Cavo di alimentazione:

    Finalmente un cavo di alimentazione che, grazie ai suoi 9 metri di lunghezza, consente una pulizia comoda anche su superfici ampie.

    Serbatoio:

    Il serbatoio capiente da 2,5 litri è un altro punto di forza del prodotto perché non costringe a svuotarlo con frequenza eccessiva.

    Contro
    Efficienza energetica:

    La classe B di efficienza energetica non è in sé un punto di debolezza dell’elettrodomestico ma, paragonata a quelle di tutti gli altri aspirapolvere presentati nella guida, lo diventa.

    Spazzola:

    Alcuni utenti segnalano che la spazzola pavimenti/tappeto, dopo un certo utilizzo, è soggetta a usura precoce.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    H.Koenig SLC80 

     

    5.H.Koenig SLC80

    Se avete un animale domestico, questo modello di aspirapolvere ciclonico senza sacco marchiato H.Koenig è un valido consiglio d’acquisto perché è dotato di un particolare filtro Hepa che, abbinato a una turbo spazzola, permette di aspirare in modo sistematico i peli di cani e gatti da tappeti, divani e pavimenti. Il filtro contribuisce anche all’eliminazione dei cattivi odori.

    Il tubo telescopico ha una lunghezza regolabile tra i 70 e i 110 cm, così da adattarsi alle singole esigenze mentre il cavo si avvolge automaticamente tramite la pressione del piede. Peccato che sia di una lunghezza inferiore ai 5 metri, scelta che obbliga a collegare l’aspirapolvere a differenti prese di corrente nel caso venga utilizzato in ambienti grandi. La tecnologia ciclonica rende superfluo il sacchetto e la capacità di 2,5 litri del serbatoio consente numerose ore di utilizzo prima di doverlo svuotare.
    Buono a nostro giudizio il rapporto tra caratteristiche tecniche e prezzo, qualche perplessità sulla qualità delle plastiche che trasmettono la sensazione di una robustezza migliorabile.

    Anche se non eccezionale, il riscontro ottenuto dall’aspirapolvere ciclonico H. Koenig è comunque positivo. Sotto vengono riepilogati i punti di forza e debolezza mentre in basso trovi un link dove acquistare e trovare maggiori informazioni.

    Pro
    Serbatoio:

    L’ottima capienza del serbatoio pari a 2,5 litri offre il vantaggio di poter utilizzare l’elettrodomestico per diverse ore prima di doverlo svuotare.

    Cavo:

    Il riavvolgimento del cavo è molto veloce e comodo perché automatico: basta attivarlo con la semplice pressione del piede.

    Contro
    Materiali:

    I materiali di costruzione non sono il punto di forza dell’elettrodomestico.

    Dimensioni:

    Rispetto agli altri modelli esaminati prima, le dimensioni del quinto classificato sono maggiori, facendolo risultare più ingombrante.

    button-IT

     

    Acquista su Amazon.it (€199)

     

     

     

    Rowenta Compacteo Ergo Cyclonic

     

    1.Rowenta RO5349EA

    Il miglior aspirapolvere ciclonico del 2019 che possiamo consigliare è questo modello realizzato da Rowenta che riesce ad abbinare prestazioni e potenza a un prezzo aggressivo, che lo colloca nella fascia media del mercato.

    Il Compacteo Ergo Cyclonic, tra i più venduti aspirapolvere di Rowenta, si caratterizza per compattezza e maneggevolezza, qualità che ne assicurano un utilizzo confortevole anche in ambienti dove lo spazio scarseggia, nonché la possibilità di riporlo con un ingombro minimo. Dotato di tecnologia ciclonica, dispone di un vano raccogli-polvere con capacità di 1,5 litri, scelta che elimina la presenza del fastidioso sacchetto da sostituire periodicamente.

    Grazie agli accessori in dotazione, come le spazzole per i tappeti o il parquet, è possibile pulire ogni tipo di superficie. Secondo noi l’aspirapolvere di Rowenta è una scelta interessante, grazie anche all’ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

    Le eccezionali prestazioni, la grande maneggevolezza e i prezzi bassi sono dunque i motivi che ci hanno spinto a collocare il Rowenta al primo posto della nostra guida per scegliere il miglior aspirapolvere ciclonico.

    Ma rivediamo quali sono le sue principale caratteristiche.

    Pro
    Compattezza:

    Il modello particolarmente compatto realizzato da Rowenta offre all’utente il duplice vantaggio di una notevole maneggevolezza nell’uso e di un ingombro minimo che occupa quando deve essere riposto.

    Versatilità:

    Il Rowenta si dimostra molto versatile perché, grazie agli accessori in dotazione, può essere utilizzato su qualsiasi tipo di superficie, quali parquet o tappeti.

    Prestazioni e consumi:

    Il potente motore in dotazione consente di ottenere risultati sempre efficaci, mentre la classe A di efficienza energetica consente di ridurre i consumi in maniera significativa.

    Qualità/prezzo:

    Alle ottime prestazioni offerte dal Rowenta non corrisponde un costo altrettanto elevato e l’elettrodomestico si rivela uno dei migliori sul mercato quanto a rapporto qualità/prezzo.

    Contro
    Cavo:

    Per qualcuno il cavo di alimentazione potrebbe risultare troppo corto.

    button-IT

     

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Come usare un aspirapolvere ciclonico

     

    Quando c’è da combattere contro la polvere che si annida sul pavimento, la scopa non basta. Serve un’azione mirata e potente. Un’azione che può essere compiuta e portata a buon fine soltanto servendosi di un buon aspirapolvere ciclonico che, possibilmente, eviti di rigettare nell’aria ciò che ha aspirato da terra.

    La tecnologia ciclonica

    La prima cosa da capire è che cosa hanno di tanto speciale gli aspirapolvere con tecnologia ciclonica. Perché è così ben vista da tante persone? Innanzitutto non si pone il problema del sacco che dovrà contenere lo sporco aspirato. Ma il vero punto di forza è un altro e lo spieghiamo subito.

    Questa tecnologia funziona in modo tale da separare la polvere dall’aria, operazione che avviene all’interno di quella che, tecnicamente, è chiamata cassetta ciclonica. All’interno di questa cassetta si forma un piccolo ciclone (appunto) e, sfruttando la forza centrifuga generata, avviene la separazione della polvere dall’aria.

    I tipi di sistemi ciclonici

    Dopo aver visto in generale cos’è la tecnologia ciclonica e come si comporta, è il momento di fare una distinzione che aiuterà a scegliere bene quale apparecchio sia più conveniente comprare. Il sistema ciclonico si divide in due tipi: uno più efficace dell’altro nel processo di separazione della polvere dall’aria. Ma vediamo questi sistemi nel dettaglio.

    La tecnologia monociclonica riesce a separare dall’aria fino al 75% della polvere. È certamente un buon risultato ma come vedremo tra un attimo, c’è di meglio. Il sistema monociclonico, come suggerisce il nome, si basa su un solo ciclone che si genera intorno a una struttura conica singola.

    Questa struttura si trova all’interno della cassetta ciclonica ed è rovesciata. Il sistema multiciclonico, invece, si caratterizza per la presenza di più coni rovesciati grazie ai quali si generano più cicloni. In questo modo si riesce a separare dall’aria il 95% della polvere.

     

    Con o senza fili

    Quando ci si appresta a comprare un aspirapolvere, indipendentemente che sia ciclonico o meno, il dilemma riguarda la scelta tra un modello con cavo elettrico o senza. È chiaro che l’assenza del cavo consente una maggiore libertà di movimento ma poi bisogna fare i conti con le batterie che si scaricano e che per rigenerarsi hanno bisogno di diverse ore.

    Ma non è neanche questo il problema principale, o almeno non lo è per noi. A nostro modo di vedere la questione da considerare è un’altra: un aspirapolvere a batteria non potrà avere la potenza di uno con cavo elettrico. Allora se si cerca qualcosa di particolarmente potente, che aspiri bene fino all’ultimo granello di polvere, senza dover trattare la stessa area un paio di volte, bisogna accettare la limitazione di movimento dovuta alla necessità di tenere l’elettrodomestico agganciato alla presa della corrente.

     

     

    Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

     

    Il miglior robot lavavetri

    Aspirapolvere senza sacco

    Scopa elettrica

    Scopa elettrica senza fili

    Sacchetto per aspirapolvere

     

     

     

     

    Leave a Reply

    avatar
      Sottoscrivere  
    Notifica di
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (11 voti, media: 4.91 su 5)
    Loading...

    Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

    Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

    DMCA.com Protection Status