fbpx
×
  • Il miglior aspirapolvere
  • Gli aspirapolvere e le scope elettriche con il sacco hanno i giorni contati?
  • Aspirapolvere senza filo e con filo: quali le differenze e quale conviene acquistare
  • Aspiracenere
  • Aspiraliquidi
  • Bidone aspiratutto
  • Mini aspirapolvere
  • Robot
  • Panno per aspirapolvere a vapore
  • Sacchetto per aspirapolvere
  • Il miglior robot aspirapolvere Ariete

    Ultimo aggiornamento: 22.09.19

     

    Robot aspirapolvere Ariete – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

     

    Chi non ama molto le pulizie di casa, e vuole un prodotto che tenga lontana la polvere dai pavimenti, può pensare all’acquisto di un robot aspirapolvere. Questi elettrodomestici, molto apprezzati negli ultimi tempi, girano per casa raccogliendo polvere e briciole. Con una spesa non molto alta quindi si può avere un robot che faccia le pulizie al posto vostro. Una delle aziende più attive nella produzione di questi dispositivi è Ariete, che mette a listino diversi modelli. I due che meritano più attenzione sono l’Ariete 2712, la versione più evoluta, che offre la possibilità di scegliere un orario in cui attivarlo e l’Ariete 2.0 Pro 2712, dotato anche di un telecomando per impostarlo a distanza.

     

     

    Tabella comparativa

     

    Pregio
    Difetto
    Conclusione
    Offerte

     

    Come scegliere il miglior robot aspirapolvere Ariete del 2019?

     

    Per facilitare la vita delle persone, i robot stanno sempre di più entrando nelle case. Uno dei primi esempi modelli ad aver riscosso enorme successo tra gli utenti, è quello aspirapolvere. Questo particolare elettrodomestico si muove per casa, evitando gli ostacoli che si frappongono sulla traiettoria che sta seguendo e pulisce pavimenti e tappeti, aspirando polvere e briciole che si posano normalmente.

    La maggior parte di questi robot sono di forma tonda, e se questo li rende molto agili nella sterzata, possono avere qualche problema nella pulizia degli angoli della casa. Per questo motivo, quando si sceglie un robot aspirapolvere è bene controllare che sia dotato di una spazzola rotante, che appunto consente di raggiungere anche gli angoli più nascosti del locale che sta pulendo.

    Da tenere in considerazione nel momento che si decide di acquistare un robot aspirapolvere, è l’autonomia di questo elettrodomestico. Chi possiede locali molto grandi si dovrà indirizzare verso modelli con ampia autonomia, per non trovarsi il robot scarico e dover finire le pulizie a mano. Se al contrario la casa ha locali piccoli, un modello di fascia media dovrebbe andare più che bene. Da non sottovalutare poi sono i tempi di ricarica: questi elettrodomestici, di norma, hanno tempistiche variabili in base anche al tipo di batteria che utilizzano. Quelli con tempi di ricarica più lunghi potrebbero non consentire di pulire per intero la casa in una sola giornata.

    Ultima caratteristica da tenere in considerazione è la capienza del serbatoio. Più questo è capiente più il robot sarà in grado di pulire anche ambienti molto grandi. La capacità media di un robot da cucina, viste anche le sue dimensioni, è di circa 0,2 litri, che in genere sono sufficienti per pulire 5 metri quadri. I modelli più attuali, (e anche più costosi) arrivano a 0,5 litri di serbatoio, quindi in grado di pulire una casa di oltre 80 metri quadri. Considerate se il robot ha un avviso che segnali quando il serbatoio è pieno.

     

    Quali sono i migliori robot aspirapolvere Ariete?

     

    Prodotti raccomandati

     

    Ariete 2712

     

    Il robot aspirapolvere di Ariete, quando ha terminato le pulizie, rientra da solo alla base di ricarica per farsi trovare pronto a una nuova sessione di pulizia quando sarà necessario. È dotati di sensori anti-caduta (se si trova in prossimità di scale) e di anti-ostacolo, per evitare quelli che si trovano sul suo percorso.

    Tramite il display a Led presente nella parte alta del dispositivo, è possibile impostare diverse funzioni. Tra queste, senza dubbio, la più interessante è quella che prevede di decidere un’ora precisa del giorno per fare iniziare al robot le pulizie. Oltra a questa funzione si può decidere anche le diverse direzioni che può percorrere, semplicemente premendo le frecce poste sempre nella zona di comando.

    Buona l’autonomia che arriva a un’ora e mezza mentre i tempi di ricarica sono nell’ordine delle tre ore e mezza. Gli utenti che lo stanno utilizzando sono soddisfatti anche della potenza di aspirazione e del fatto che riesce a pulire tappeti non molto spessi.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Ariete 2.0 Pro 2712

     

    Rispetto al modello sopra descritto, questa versione “Pro” viene dotata di un comodo telecomando che consente di impostare le varie funzioni senza doversi chinare per agire sui controlli posti nella parte superiore del robot. Tramite il telecomando quindi, si può interrompere il ciclo di pulizia per far tornare il robot aspirapolvere alla base di ricarica, impostare un orario di inizio della pulizia, e così.

    È dotata di una modalità “turbo” che si attiva automaticamente quando il robot rileva aree più sporche del normale. In questo caso il robot determina un’area di un metro di diametro e si muove con movimenti concentrici veloci e auto impostando al massimo la potenza di aspirazione.

    Grazie a un muro “virtuale” (non presente nella versione non Pro) è infine possibile non far uscire il robot aspirapolvere dalla stanza che si sta pulendo. Le spazzole laterali rotanti consentono di pulire anche gli angoli più nascosti della casa.

    Acquista su Amazon.it (€186,12)

     

     

     

    Ariete 2718 Robot X Clean

     

    Per chi vuole spendere il meno possibile, ma comunque non gradisce rinunciare a un robot aspirapolvere che svolga al meglio il compito assegnato, può pensare al modello Ariete 2718 Robot X Clean, il più economico dei tre proposti in questa guida.

    Molto silenzioso ha una buona autonomia di circa un’ora e mezza, mentre i tempi di ricarica sono un po’ più lunghi dei fratelli più costosi, e si attestano intorno alle cinque ore. Sul corpo è presente un display a LED per impostare tutte le funzioni che offre, ma in aiuto è anche offerto un comodo telecomando.

    Possiede due livelli di filtrazione, primario ed Hepa, e la polvere aspirata finisce nel contenitore da 0,3 litri, che si estrae facilmente dalla parte alta del dispositivo e che si può lavare senza problemi. Molto completa la dotazione a corredo che prevede anche due spazzole laterali di ricambio e uno spazzolino per pulire il filtro.

    Acquista su Amazon.it (€149,99)

     

    Altri articoli popolari scritti da noi:

     

    Robot aspirapolvere LG

     

     

     

    Leave a Reply

    avatar
      Sottoscrivere  
    Notifica di
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
    Loading...

    Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

    Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

    DMCA.com Protection Status