fbpx

La migliore asciugatrice Electrolux

Ultimo aggiornamento: 14.11.19

 

Come scegliere la migliore asciugatrice Electrolux del 2019?

 

In periodi particolarmente freddi, quando hai bisogno di avere subito il tuo bucato pronto ma non puoi stenderlo all’aria aperta, l’asciugatrice ti viene in aiuto. Anche se fuori piove, i tuoi capi saranno ben presto asciutti grazie all’azione di questo elettrodomestico.

Abbiamo selezionato il modello della Electrolux, azienda specialista nella creazione di soluzioni per la casa. Leggi quali vantaggi ti offre e scopri se è quello che stai cercando.

Fondata nel 1910 a Stoccolma, la Electrolux nasce come produttrice di aspirapolveri e successivamente ingloba varie aziende, continuando a produrre con il nome delle stesse. Si specializza in vari campi e diventa ben presto leader nella realizzazione di elettrodomestici che semplificano la vita domestica. Oggi ha ben 22 impianti produttivi in Europa e nel 2011 ha acquisito anche uno dei più importanti produttori del Sud America, estendendo ulteriormente il suo mercato all’estero.

Quando decidi di acquistare un’asciugatrice, devi subito tenere conto del fatto che quest’oggetto consuma molta corrente. Per poter risparmiare in bolletta valuta quale modello scegliere tra quelli con pompa di calore e quelli a condensazione. Il primo è dotato di un compressore che produce aria calda: non utilizzando una resistenza elettrica, fa sì che il consumo di energia venga limitato e che le prestazioni siano di grande qualità. Il secondo ha un condensatore che trasforma l’umidità in acqua, che può essere riutilizzata, per esempio, per il ferro da stiro, dato che viene depurata dal calcare. Un’asciugatrice di tal sorta è molto utile se hai intenzione di porla in un ambiente non aerato, poiché non produce vapore e non corri il rischio di diffondere umidità nella stanza. Un altro modo per evitare di spendere troppo in bolletta, è verificare la classe di appartenenza dell’elettrodomestico: da preferire quelle che più si avvicinano alla A+++, che minimizza gli sprechi di corrente.

Da valutare gli extra dei quali l’asciugatrice può essere dotata, come il sensore di umidità che, rilevando in automatico quando i capi sono asciutti, spegnerà prima il dispositivo. Una con funzioni dedicate ai diversi tessuti, rispetterà quelli delicati e non correrai il rischio di avere indumenti infeltriti o rovinati. Importante la presenza del timer, per avviare l’elettrodomestico anche quando non siamo in casa e non esserne disturbati in ore notturne.

Infine, da non sottovalutare la capienza, per poter asciugare più bucato in meno tempo, e le dimensioni che, se ridotte, consentono di porla in piccoli spazi senza che ingombri in zone della casa più frequentate.

 

 

Electrolux EDH3898SDE

Principale vantaggio

L’asciugatrice Electrolux, grazie ai suoi programmi vapore, permette di avere capi asciutti come già stirati. È un elettrodomestico con pompa di calore e classe A++, che consente di ridurre notevolmente la spesa in bolletta.

 

Principale svantaggio

Non è silenziosa, quindi va usata in ore diurne o posta in zone più isolate. Non è un prodotto a basso costo ma comporta una spesa sostanziosa per chi desidera avere una comodità in più.

 

Verdetto: 9.8/10

Questa asciugatrice di Electrolux non vi farà trovare brutte sorprese in bolletta, grazie alla sua appartenenza alla classe A+++. I vostri capi saranno al sicuro da strappi o infeltrimenti, per la facilità della sua regolazione.

Acquista su Amazon.it (€689,99)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Consumo ridotto di energia

L’asciugatrice Electrolux sfrutta la tecnologia a pompa di calore per ottenere un notevole risparmio in bolletta: la presenza di un compressore che produce aria calda fa sì che non si sfrutti una resistenza elettrica e che il consumo di energia sia limitato. La classe energetica A++ garantisce, inoltre, di poter usare anche a lungo l’elettrodomestico senza incorrere in spese eccessive.

Grazie al sistema Optisense, i tempi di asciugatura sono regolati in base al carico e l’umidità è tenuta sotto controllo, di modo che i capi, soprattutto se delicati, non si rovinino. Questo vuol dire che il dispositivo si spegnerà automaticamente una volta raggiunto il risultato desiderato, evitando sprechi.

Programmi a vapore

Il più grande vantaggio della migliore asciugatrice Electrolux è senza dubbio il fatto che riduca l’uso del ferro da stiro grazie alla sua funzione DelicateCare. Se usi le camicie sai quanto sia necessario che siano stirate a dovere per poterle indossare senza paura: i programmi a vapore di questo elettrodomestico asciugano delicatamente i capi ed eliminano le fastidiose pieghe dagli indumenti sfruttando le basse temperature.

Se hai la necessità di riporvi tessuti delicati come la lana che rischia di infeltrirsi, puoi stare sicuro che nessun danno verrà loro arrecato: regolando la velocità di rotazione del cesto, la direzione e la temperatura, salvaguarderai i tuoi capi e otterrai una giusta asciugatura.

 

Filtro ad alta efficienza

Un compito molto noioso è la manutenzione degli elettrodomestici: per fortuna, il sistema EcoFlow della Electrolux presenta un filtro sigillato ad alta efficienza, che consente di tenerne pulito solo uno, rendendoti semplice anche la cura del prodotto.

La presenza di un’interfaccia semplice e intuitiva che te ne facilita l’uso anche se non sei esperto, la incorona migliore asciugatrice Electrolux del 2019.

 

Acquista su Amazon.it (€689,99)

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Asciugatrice Bosch

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (216 voti, media: 4.60 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status