La migliore lavatrice con carica dall’alto

Ultimo aggiornamento: 16.05.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Lavatrici con carica dall’alto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2022

 

Se non hai tempo di leggere tutte le recensioni sul web ti presentiamo brevemente le due migliori opzioni per noi: Indesit ITWA5852 W ha una buona capacità di 5 kg, consente di prelevare il bucato già quasi asciutto grazie agli 800 giri al minuto e assicura un significativo risparmio sui consumi grazie alla classe di efficienza energetica A++. AEG L70260TL1 spicca per i 6 kg di capacità, notevole per questo tipo di lavatrici, e per i 1.200 giri al minuto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore lavatrice con carica dall’alto

 

Se stai pensando di scegliere una lavatrice con carica dall’alto invece della classica con oblò frontale è di certo perché hai necessità di ottimizzare lo spazio da dedicare a questo indispensabile elettrodomestico.

Che si tratti della prima abitazione o della dotazione per la casa delle vacanze, al mare o in montagna, la scelta della giusta lavatrice con carica dall’alto non è da affidare al semplice confronto prezzi. Valuta invece quali sono le esigenze cui deve dare risposta la lavatrice per accontentare tutti in casa.

La guida che segue illustra le principali caratteristiche da non trascurare prima di fare una scelta, ed elenca i modelli più apprezzati quest’anno.

Guida all’acquisto

 

Per ottimizzare spazio e non affaticare la schiena

Il primo vantaggio che offre una lavatrice con carica dall’alto è quello di risparmiare almeno 20 cm in larghezza rispetto ai classici modelli con oblò frontale, di solito infatti questo tipo di lavatrice ha una larghezza di 40 cm, che recupera con un’altezza maggiore.

La classifica dei pregi di questo genere di soluzione vede posizionarsi in alto tra le preferenze dei consumatori anche la possibilità di facilitare le operazioni di carico e scarico del bucato. Non dovendosi chinare per mettere i vestiti a lavare, chi ha difficoltà a piegare le ginocchia o a curvare troppo la schiena riesce con questo modello a mantenere una certa autonomia nelle faccende domestiche.

 

La classe energetica elegge le migliori sul mercato

Non mancherà recensione che non evidenzi i pregi offerti dall’appartenenza dell’elettrodomestico a una classe energetica particolarmente efficace nei consumi.

Le prestazioni delle lavatrici si assestano sul livello A+++ e A++ per le più performanti, soluzioni che consumano di più possono essere più economiche in apparenza, ma costare parecchio in termini di consumi elettrici se usate quotidianamente a pieno regime.

Diverso il ragionamento se si pensa di istallare la lavatrice con carica dall’alto in una casa vacanze, in cui l’uso che si fa dell’elettrodomestico è molto contenuto e limitato nel tempo e anche il logorio a cui la macchina è sottoposta è minore.

Prestazioni paragonabili ai modelli con oblò frontale

Tante le soluzioni offerte ma difficile stabilire a priori quale sia la migliore marca, di certo è da considerare il tipo di programmi offerti dalle diverse macchine in commercio, le cui prestazioni devono essere paragonabili in tutto e per tutto ai modelli di maggiore capacità e carica frontale.

Quindi sarà bene verificare la presenza di cicli di lavaggio in linea con le proprie abitudini, il ciclo gentile a freddo per i capi delicati e poco sporchi, oppure quello più robusto in base alle abitudini degli abitanti della casa.

Non mancano soluzioni che offrono lavaggi rapidi o risciacqui veloci, che ottimizzano l’uso di risorse, come l’acqua e il detersivo, per un uso intelligente dell’elettrodomestico più gettonato di casa.

 

Le migliori lavatrici con carica dall’alto del 2022

 

Esigenze di spazio o gusto personale, qualunque sia la ragione per preferirla la lavatrice con carica dall’alto è un elettrodomestico in grado di dare una gran mano in casa.

Vediamo di seguito i prodotti meritevoli di essere entrati nella nostra classifica dei più venduti dell’anno.

 

Prodotti raccomandati

 

Indesit ITWA5852 W

Principale vantaggio:

Modello appartenente alla classe A++ di efficienza energetica; i suoi bassi consumi, inoltre, non si limitano soltanto a un minore fabbisogno di elettricità, ma anche in termini di acqua utilizzata.

 

Principale svantaggio:

Essendo un modello di lavatrice compatta, con carica dall’alto, ha una capacità di soli 5 chilogrammi, il che ne limita l’uso ai nuclei familiari composti da due persone al massimo.

 

Verdetto 9.6/10

Le dimensioni compatte e, soprattutto, il basso consumo di elettricità e di acqua, l’hanno resa una delle lavatrici con carica dall’alto più apprezzate dai consumatori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Affidabile e compatta

Il marchio Indesit non ha certo bisogno di presentazioni, almeno per la maggior parte dei consumatori italiani; si tratta infatti di uno dei marchi italiani che hanno fatto la storia, nel settore di produzione degli elettrodomestici, insieme a marchi come Ariston, Zanussi e Zoppas.

Questo dovrebbe bastare, intanto, a dare un’idea sul livello qualitativo di questa lavatrice compatta, e sulla sua affidabilità; la ITWA5852 W, infatti, misura appena 40 x 66 x 89 centimetri, e ciò le permette di occupare uno spazio davvero minimo, rendendola ideale soprattutto per chi vive nei piccoli appartamentini urbani, specialmente monolocali e bilocali.

Anche la carica dall’alto, inoltre, contribuisce ulteriormente a una maggiore ottimizzazione dello spazio e praticità d’uso.

Basso consumo di elettricità e acqua

Ma l’aspetto più apprezzato dagli acquirenti, per quanto riguarda la lavatrice, è sicuramente quello relativo ai consumi.

Questo elettrodomestico, infatti, si attesta nella classe A++ collocandosi, di fatto, al secondo posto nella tabella dell’efficienza energetica, l’unica eccezione è la fase della centrifuga, durante la quale il rendimento energetico scende alla classe D; ma questo è un aspetto comune a tutte le lavatrici, a prescindere dalle dimensioni e dal brand di produzione, quindi non fa alcuna differenza sostanziale.

Non le manca nemmeno la funzione Eco, inoltre, che permette di ridurre anche il consumo di acqua, rendendola ancora più conveniente per quanto riguarda il risparmio nelle bollette; ciò non toglie, però, che la lavatrice disponga di programmi atti a migliorare la resa nel lavaggio, che aumentano la quantità d’acqua utilizzata nel risciacquo, per cui è importante fare anche attenzione nel gestirla al meglio possibile.

 

18 programmi di funzionamento

La lavatrice Indesit ITWA5852 W integra ben 18 programmi di funzionamento, a parte le già citate funzioni Eco ed Extra risciacquo, tra i quali spiccano soprattutto i programmi di pre-lavaggio, un programma speciale per il lavaggio della biancheria dei neonati e per le persone allergiche, un programma per il lavaggio rapido e quelli per l’impostazione della centrifuga, che può essere settata a diverse velocità oppure, volendo, del tutto esclusa dal processo di lavaggio.

È molto apprezzata anche la presenza del timer, che permette l’avviamento differito della lavatrice, fino a un massimo di 12 ore dopo l’impostazione; un ulteriore accorgimento che ne rende l’uso estremamente pratico e facile, è la presenza degli indicatori luminosi che segnalano lo stato di funzionamento della lavatrice, o gli eventuali malfunzionamenti, come la mancanza d’acqua, il filtro sporco o problemi durante l’esecuzione della centrifuga.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

AEG L70260TL1

 

3.AEG L70260TL1Un altro titano della produzione di elettrodomestici occupa il terzo posto di questa classifica delle lavatrici a carica dall’alto più vendute dell’anno.

Nonostante il prezzo importante, non mancano gli estimatori per questa lavatrice alta e snella che si governa dall’alto e su display permette di controllare le impostazioni scelte prima di avviare il lavaggio e durante il ciclo.

Tanti i vantaggi offerti dalla tecnologia supportata da questa macchina che promette, e mantiene, un lavaggio rapido, intuitivo e su misura.

Dotata di sistema di riconoscimento automatico del carico e del tipo di tessuto da lavare, regola automaticamente il ciclo di lavaggio per evitare eccesso di stress ai capi, o eccessivo consumo energetico con conseguente risparmio sulla bolletta. Appartiene alla classe A++ ed è in grado di contenere efficacemente i consumi anche di detersivo, supporta un sistema di dosaggio graduale e ben distribuito durante tutto il lavaggio tanto di polvere come di sapone liquido.

Se ti chiedi dove puoi acquistare un modello di lavatrice compatta con carica dall’alto, AEG ti propone questo modello dalle dimensioni ridotte e dotato di tecnologia intelligente in grado di aiutarti a scegliere il programma di lavaggio più indicato.

Pro
Tecnologia:

AEG ha dotato questo modello di lavatrice di un sistema di riconoscimento, che lavora quasi come un’intelligenza artificiale, in grado di identificare volume e tipo di capi da trattare e selezionare per te il programma di lavaggio che meglio combina efficienza energetica e risultati.

Display:

Per permetterti di controllare le impostazioni prima di avviare un programma, alla tradizionale rotella di questa lavatrice AEG, è stato abbinato un display che ti informa in tempo reale sui vari stadi del lavaggio.

Efficienza:

Vanta la doppia efficienza della classe energetica A++ e di un sistema di controllo della quantità di detersivo utilizzato, a seconda del programma di lavaggio e del tipo di capi.

Contro
Prezzo:

Le funzionalità intelligenti e all’avanguardia non la collocano tra i modelli più economici, rendendone l’acquisto un investimento importante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ignis LTE8106EG 

 

1.Ignis LTE8106EGI vantaggi offerti all’utente dalla lavatrice Ignis non sono pochi. La capacità di carica pari a 6 kg, per esempio, che è notevole per la categoria, oppure la profondità di 60 cm, ideale per chi non ha molto spazio a disposizione.

Ma soprattutto, rispetto a tanti altri elettrodomestici simili, vanta la classe di efficienza energetica A+ che, abbinata al programma EcoGreen, consente un risparmio in bolletta significativo.

È inoltre molto potente e silenziosa e, grazie alla velocità di centrifuga di 1.000 giri al minuto, il bucato risulta già quasi asciutto.

Tra le varie funzioni di cui è dotata ricordiamo l’opzione antipiega. La lavatrice svolge il suo normale ciclo, per esempio di notte, poi quando decidi di stendere, premendo il tasto antipiega viene effettuato l’ultimo giro di centrifuga. Il vantaggio è quello di poter lavare in qualsiasi momento e non avere mai la biancheria troppo stropicciata ma sempre facile da stirare.

Sempre da Ignis, un modello di lavatrice capiente (fino a 6 kg), silenzioso e dalle dimensioni ridotte, con un interessate funzione antipiega per farti risparmiare tempo quando stiri.

Pro
Funzione anti-piega:

La caratteristica che rende unico l’elettrodomestico è la funzione anti-piega, uno speciale comando di centrifuga da applicare ai tuoi capi quando sono rimasti a lungo sul fondo della lavatrice al termine di un lavaggio.

Silenziosa:

Pur raggiungendo velocità di centrifuga elevate (fino a 1000 giri), questa lavatrice Ignis è stata progettata per ammortizzare le vibrazioni e risultare pressoché impercettibile.

Dimensioni:

Con soli 60 cm di larghezza, Ignis ha realizzato una lavatrice compatta che potrai inserire in qualsiasi stanza con un ingombro minimo dello spazio.

Contro
Classe energetica centrifuga:

La classe di efficienza energetica della centrifuga è C.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

oneConcept SD001 

 

Le lavatrici con carica dall’alto sono ideali in abitazioni molto piccole, ma se lo spazio a disposizione è particolarmente ridotto come su un camper? In questo caso occorre optare per un modello come questo della oneConcept che ha nel design ultra compatto il suo punto di forza. Non sarà, quindi, necessario lavare a mano o sperare che ci siano lavatrici automatiche nelle vicinanze.

Questo modello, inoltre, è molto leggero e, grazie anche alle pratiche maniglie laterali, si trasporta facilmente, l’ideale quando bisogna caricarla e scaricarla dal camper. Certo, non sono presenti programmi particolari di lavaggio ma non manca l’indispensabile centrifuga che permette di asciugare il bucato in meno tempo. Molto apprezzato dai consumatori è anche il timer della centrifuga stessa, non del lavaggio, che può essere impostato fino a cinque minuti in base alla quantità di indumenti.

Trattandosi di un modello compatto pensato per essere usato fuori casa, la capienza non può eguagliare quella delle normali lavatrici, tuttavia 3 kg dovrebbero essere sufficienti per le normali esigenze, comprese quelle di studenti fuori sede o per chi intende tenerla in giardino per maggiore comodità. Del resto, anche il prezzo è decisamente inferiore a una normale lavatrice con carica dall’alto: è da tenere d’occhio per chi vuole soprattutto risparmiare.

Ecco, in sintesi, quali sono i punti che caratterizzano maggiormente la lavatrice con carica dall’alto oneConcept.

Pro
Compattezza:

Il design compatto è l’elemento che contraddistingue più di altri questo modello. Le ridotte dimensioni la rendono ideale per i camperisti, ma anche per studenti fuori sede e per chi vuole una comoda lavatrice anche in giardino.

Trasporto:

Pensata per essere usata, soprattutto, fuori casa la oneConcept è particolarmente facile da trasportare, grazie alla grande leggerezza e alle pratiche maniglie laterali che la rendono comoda da sollevare e maneggiare.

Prestazioni:

La capacità di 3 kg non è male per una lavatrice di queste dimensioni, ma il vero vantaggio della oneConcept è la centrifuga che permette di asciugare il bucato in meno tempo. È presente anche il timer, da regolare in base alla quantità di capi inseriti.

Contro
Programmi:

Rispetto alle normali lavatrici domestiche, qui non sono presenti programmi specifici per i vari tipi di indumenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Indesit ITWA5852 W 

 

Le lavatrici con carica dall’alto hanno il vantaggio di occupare un ingombro molto più ridotto di quelle con oblò. Questa Indesit, nello specifico, ha un design particolarmente compatto, più di tanti altri modelli simili e potrebbe, quindi, essere ideale per chi ha pochissimo spazio a disposizione. Nonostante le dimensioni molto contenute, è una lavatrice che mantiene comunque una capacità di 5 kg.

Tra i maggiori punti di forza della Indesit c’è la classe energetica A++ a cui appartiene. Bisogna considerare che per questo tipo di elettrodomestici la classificazione parte dal livello A+++ e arriva fino a D. È, quindi, evidente che si tratta di un modello particolarmente efficiente che garantisce quasi il massimo risparmio possibile in bolletta, l’ideale specialmente per chi la usa molto spesso. L’opzione Energy Saver, in più, consente un ulteriore risparmio di energia su cotone, sintetici e jeans perché riesce a ottimizzare sia l’utilizzo dell’acqua che il movimento del cesto.

I programmi disponibili sono numerosi, ben 18, e consentono di lavare con efficacia e in modo specifico tutti i tipi di indumenti. Non mancano il mezzo carico e il lavaggio rapido per i capi che hanno bisogno solamente di una rinfrescata.

Gli 800 giri al minuto della centrifuga riducono notevolmente il tempo necessario per l’asciugatura, un’ottima soluzione soprattutto in inverno.

Ecco un breve quadro riepilogativo della lavatrice con carica dall’alto Indesit che presenta parecchi vantaggi per il consumatore. Rivediamo quali sono.

Pro
Dimensioni/capacità:

Si tratta di un modello particolarmente compatto ma, nonostante le dimensioni molto contenute, la lavatrice mantiene una capacità di 5 kg.

Efficienza energetica:

La classe di efficienza energetica A++ assicura un notevole risparmio in bolletta. L’opzione Energy Saver consente un ulteriore riduzione del consumo di energia.

Programmi:

I 18 programmi disponibili dovrebbero essere in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze. Ricordiamo il mezzo carico e i lavaggi brevi per i capi che hanno bisogno solo di una rinfrescata.

Centrifuga:

La centrifuga arriva a 800 giri e, pertanto, il bucato necessiterà di un tempo minore per arrivare a una completa asciugatura.

Contro
Ruote:

Non essendo presenti le ruote alla base, il trasporto e lo spostamento potrebbero rivelarsi piuttosto problematici. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una lavatrice con carica dall’alto

 

Le lavatrici con carica dall’alto sono state espressamente progettate per soddisfare tutti quegli acquirenti che hanno particolari esigenze di spazio; la carica dall’alto, infatti, permette di posizionare il cestello trasversalmente, riducendo notevolmente l’ingombro in larghezza della lavatrice.

Un’altra conseguenza di questa particolare soluzione progettuale è rappresentata dalla mancanza dell’oblò integrato nello sportello, tipico invece delle lavatrici a caricamento frontale.

Alcuni la giudicano una limitazione, perché senza l’oblò non si ha la possibilità di tenere sotto controllo “visivo” il processo di lavaggio, per altri invece rappresenta un notevole miglioramento, dato che occorre uno sforzo minore per caricare la lavatrice dall’alto e quindi si fa meno fatica, evitando anche di piegarsi sulla schiena, beneficio che risulta tanto più apprezzabile quanto maggiore è la capacità di carico della lavatrice.

Un ulteriore vantaggio offerto dalla lavatrice con carica dall’alto è il sistema usato per lo stivaggio e il rilascio del detersivo; questo particolare tende a essere trascurato molto spesso, e sono pochi coloro che gli attribuiscono la giusta importanza.

Nei modelli di lavatrice a caricamento frontale, infatti, a prescindere dal marchio di produzione e dalla fascia di prezzo, il cassetto dove si versano i detersivi è collegato al sistema di pompaggio e aspirazione dell’acqua; quello che si verifica molto spesso, e in molti modelli di questo tipo, è la facilità a ingorgarsi dovuta alle correnti create dal sistema di pompaggio, e il relativo rischio aumentato di malfunzionamenti e avarie.

Nei modelli a carica dall’alto, invece, il cassetto dei detersivi è integrato nello sportello superiore, e rilascia il suo contenuto direttamente sul cestello durante il lavaggio, senza bisogno di ulteriori elementi meccanici soggetti a usura e consumo energetico.

Capacità e consumi

Le lavatrici con carica dall’alto disponibili sul mercato, specialmente i modelli appartenenti alla fascia dei prodotti a medio costo, sono numerose e offrono, in linea di massima, le stesse prestazioni delle lavatrici a carica frontale, con in più i vantaggi descritti in precedenza; la differenziazione tra i vari modelli è legata, quindi, soltanto ai fattori legati alla capacità e ai consumi.

Trattandosi di un tipo di lavatrice progettato per occupare meno spazio, la capacità di carico influisce molto sulle sue dimensioni; sul mercato potrete facilmente trovare delle lavatrici ultra-compatte, ma con una capacità di soli 3 chilogrammi, e spingervi su fino a modelli con una capacità di carico da 9 chilogrammi che mantengono comunque una dimensione inferiore rispetto ad una lavatrice con la stessa capacità di carico, ma a caricamento frontale.

Per quel che riguarda il risparmio energetico e l’impatto sulla tabella dei consumi, invece, bisogna fare attenzione alla potenza assorbita e al tipo di motore usato dall’elettrodomestico; quest’ultimo può assorbire dai 130 ai 2200 watt, a seconda della capacità di carico della lavatrice, e nonostante l’elevato wattaggio dei modelli dai 6 chilogrammi in su, le tipologie di motori usati, specialmente quelli basati sulla tecnologia digitale, rientrano tutti in una classificazione che varia da A+ fino ad A+++, con un range che va da B a D solo nei momenti in cui entra in azione la centrifuga.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status