fbpx

La migliore asciugatrice Bosch

Ultimo aggiornamento: 19.07.19

Asciugatrici Bosch – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Stendere i panni ad asciugare può essere una vera seccatura, soprattutto per chi abita in un condominio e non dispone di un balcone. Diciamoci la verità, tutti eviterebbero volentieri lo stendipanni in mezzo al salotto o in cucina che, oltre ad essere ingombrante, non è neanche bello da vedere. Un’asciugatrice può risolvere il problema, sebbene si tratti di un elettrodomestico abbastanza costoso. Per questo noi di buonoedeconomico suggeriamo di affidarsi ad una marca competente come Bosch. Chi non ha tempo i nostri consigli d’acquisto, potrà subito dare un’occhiata al modello Bosch WTW855R9IT che dispone di tecnologia a pompa di calore e a vapore, oltre ad una classe energetica A++ ideale per ammortizzare i consumi. Il modello Bosch WTW84107IT è più semplice nelle regolazioni, ma mantiene un alto livello di prestazioni energetiche e qualitative, nonché una rumorosità sotto la media che te la farà apprezzare.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore asciugatrice Bosch del 2019?

 

Districarsi tra le offerte ed effettuare una comparazione tra i vari modelli disponibili non è certo facile, per questo abbiamo selezionato le migliori asciugatrici Bosch del 2019. Prima di passare ai prodotti, vediamo quali sono le caratteristiche più importanti di cui tenere conto per un acquisto oculato e adatto alle proprie esigenze.

 

Asciugatrice

 

Guida all’acquisto

 

Dimensioni

Come le lavatrici, anche le asciugatrici sono elettrodomestici parecchio ingombranti, infatti non sono presenti in tutte le case. Per questo ne consigliamo l’acquisto solo a chi dispone di molto spazio in casa ed è sicuro di poterne installare una senza ingombrare troppo. Allo stesso modo conviene optare per un modello che abbia più o meno la stessa capienza della lavatrice.

Questo perché altrimenti non si riusciranno ad asciugare tutti i panni lavati e si dovranno fare diversi passaggi dalla lavatrice all’asciugatrice, con un consumo energetico molto più elevato. La capacità delle asciugatrici Bosch è molto elevata, ma è bene verificare sempre prima di acquistare alla cieca e trovarsi in casa un prodotto che non soddisfa appieno le proprie esigenze. Queste possono variare anche a seconda del numero di persone in casa, fattore da non sottovalutare dato che influisce direttamente sulla quantità di panni da lavare e asciugare.

 

Consumi

Come si può immaginare, asciugatrice non fa rima con risparmio energetico, specialmente perché va usata in coppia con la lavatrice. Per evitare bollette molto salate, il nostro consiglio è quello di scegliere un modello con una classe energetica elevata, specialmente se si ha intenzione di usarlo con una certa frequenza. Certo, va detto che i modelli di classe energetica A++ e A+++ sono decisamente più costosi, ma d’altra parte riducono notevolmente i consumi e garantiscono un risparmio nel tempo.

Chi invece ne farà un uso sporadico, potrà anche optare per una classe energetica inferiore e cercare di risparmiare un po’ sull’acquisto iniziale. Oltre ai consumi, occorre tenere conto della rumorosità dell’elettrodomestico. La migliore asciugatrice Bosch limiterà le emissioni sonore e ridurrà al minimo le vibrazioni, ma converrà sempre avviare i cicli di asciugatura negli orari più consoni per non disturbare, specialmente se si vive in un condominio.

 

 

Funzioni

Le asciugatrici Bosch si distinguono per il loro elevato numero di programmi e funzioni che garantiscono una versatilità elevata. I diversi tessuti richiedono infatti programmi di asciugatura adeguati, per questo occorre selezionare quello più adatto al fine di ottenere il risultato ottimale senza danneggiarli. Chi vuole risparmiarsi di stirare i panni, potrà optare per un modello che dispone di asciugatura a vapore.

Questa particolare funzione riduce le pieghe e fa in modo che la maggior parte dei capi d’abbigliamento possano essere indossati subito, senza passare dal tavolo da stiro. Ogni asciugatrice che si rispetti dovrebbe avere come minimo il display con il timer che permette di impostare l’avvio di un ciclo, ideale per svolgere altri servizi mentre l’asciugatrice è in funzione. Allo stesso modo, i modelli più avanzati si possono collegare via bluetooth allo smartphone o al tablet per un controllo da remoto.

Speriamo di aver dato dei buoni consigli su come scegliere una buona asciugatrice Bosch. Passiamo adesso alla recensione dei prodotti più venduti.

 

Prodotti raccomandati

 

Bosch WTW855R9IT

 

Principale vantaggio:

Le funzioni dell’asciugatrice serie 8 di Bosch sono davvero utili, oltre che all’avanguardia. La tecnologia a pompa di calore consente all’asciugatrice di raggiungere risultati ottimali con qualsiasi tessuto, mentre grazie alla funzione Active Steam elimina le pieghe dai panni sfruttando il vapore.

 

Principale svantaggio:

Difficile trovare difetti in questo elettrodomestico, l’unico muro può essere il prezzo non proprio accessibile a tutti. C’è da dire che sul mercato ci sono asciugatrici più economiche, ma che non garantiscono lo stesso livello di performance e un egual numero di funzioni.

 

Verdetto: 9.8/10

Nonostante costi molto, pensiamo che la qualità di questa asciugatrice valga pienamente il suo prezzo. Le sue molteplici funzioni e i programmi, uniti al risparmio energetico, ne fanno un prodotto davvero eccellente.

Acquista su Amazon.it (€730,82)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Tecnologica

Una buona asciugatrice si valuta in base alle funzioni e ai programmi di cui dispone. Questo modello in particolare va lodato per due particolari caratteristiche: l’Active Steam e la funzione Refresh, entrambi selezionabili tramite la comoda manopola posta vicino al display.

La prima attiva un’asciugatura a vapore che permette di eliminare le pieghe sui tessuti e rendere i capi d’abbigliamento indossabili immediatamente. Ideale per chi non ha molto tempo a disposizione o semplicemente vuole evitare di stirare.

La seconda sfrutta il vapore per rigenerare i tessuti non lavabili ed eliminare gli odori, inoltre è certificata ECARF quindi è ideale per chi soffre di allergie. A queste si aggiunge la tecnologia DuoTronic che unisce sensore di temperatura e sensore di umidità per un’asciugatura ottimale che non rovina i tessuti. Davvero tutto il necessario per accontentare diverse esigenze che distingue il prodotto Bosch da altri venduti online.

Capienza

L’asciugatrice può arrivare a contenere un carico fino a 9 kg e riesce a funzionare alla perfezione anche quando è completamente sfruttato. In questo modo sarà possibile asciugare un gran numero di panni dopo averli tirati fuori dalla lavatrice, ideale per risparmiare fatica e soprattutto limitare i consumi. Il cestello sensitive frontale garantisce un’asciugatura ottimale e delicata, utile per non rovinare i tessuti più delicati e preservare al meglio l’abbigliamento di tutta la famiglia anche dopo molti lavaggi.

Dispone inoltre di programmi di vario tipo, quindi si potranno effettuare diversi cicli in base ai tessuti da asciugare. Il tempo impiegato dai programmi potrà essere controllato tramite il comodo display. Per quanto riguarda le dimensioni, parliamo di 59,8 x 59,9 x 84,2 cm per 57 kg di peso, occorre quindi sincerarsi di avere abbastanza spazio per poterla sistemare.

 

Risparmio energetico

L’ennesima caratteristica che separa questa asciugatrice Bosch dalle altre è la classe energetica A++ che unita alla tecnologia ActiveAir riduce in maniera drastica i consumi. Infatti questo tipo di tecnologia riesce ad eliminare il riscaldamento convenzionale delle asciugatrici a condensazione, sostituendolo con il calore dell’ambiente che viene poi passato all’interno dell’elettrodomestico.

Questo fa in modo che l’asciugatrice vada alla massima potenza con consumi ridotti, rendendo possibili anche più cicli di asciugatura in una sola giornata. Oltre al risparmio energetico, l’innovativa pompa di calore è una soluzione ecologica che limita l’emissione di sostanze potenzialmente nocive per l’ambiente.

 

Acquista su Amazon.it (€730,82)

 

 

 

Bosch WTW84107IT

 

2.Bosch WTW84107ITAnnoverato tra le migliori asciugatrici Bosch presenti sul mercato, questo prodotto a pompa di calore offre una buona combinazione di efficienza energetica, silenziosità e qualità.

Quest’ultima in particolare è garantita dalla forma del cestello, che limita i movimenti degli abiti al suo interno senza però compromettere o allungare i tempi di asciugatura.

I 65 decibel garantiti da Bosch come massimo livello di rumorosità ti offrono una maggiore flessibilità nella scelta di dove collocare la macchina.

La plancia dei comandi è dotata di due pulsanti, uno per l’avvio e lo spegnimento manuale e l’altro per i capi delicati, e di una rotella per selezionare il tipo di programma. Il sistema autopulente a condensazione mantiene efficienti le prestazioni, mentre la classe di consumo energetico A++ ti consente di ottimizzare l’uso dell’elettricità.

La capienza pari a 7 chili di biancheria umida è in linea con le dimensioni della maggior parte delle lavatrici.

Passiamo adesso alla rassegna dei pregi di questo nuovo modello che abbiamo inserito nella nostra guida per scegliere la migliore asciugatrice Bosch, riportando anche l’unico difetto trovato dagli utenti che l’hanno acquistata e provata.

Pro
Performance:

Asciuga con efficacia qualsiasi tessuto delicatamente e con efficacia. In questo modo si eviteranno danni ai vestiti, inoltre non si dovranno stirare in quanto le pieghe verranno rimosse automaticamente dall’asciugatrice durante il ciclo.

Silenziosa:

65 decibel sono il massimo livello di rumorosità, potrà quindi essere posizionata in diversi punti dell’appartamento senza il rischio di disturbare i vicini di casa.

Cestello:

La forma del cestello limita i movimenti degli abiti all’interno, distribuendo il calore in modo omogeneo e garantendo un’asciugatura completa anche a pieno carico.

Capi delicati:

Dispone della funzione per asciugare i capi delicati, ideale per i tessuti non lavabili e per chi soffre di particolari allergie.

Contro
Istruzioni:

Il manuale lascia un po’ a desiderare, non spiega al meglio le funzioni e i programmi disponibili.

 

Acquista su Amazon.it (€599,99)

 

 

 

Bosch Serie 6 WAT24439IT

 

Chi non sa quale asciugatrice Bosch comprare e sta cercando un modello dal prezzo leggermente più basso, potrà optare per questo modello. Dispone di una capienza di carico di 9 kg, ideale per asciugare un buon numero di panni. La classe energetica elevata A+++ garantisce un risparmio notevole sui consumi e fa in modo che si possano avviare più cicli al giorno senza preoccuparsi troppo dei costi.

Dispone di diversi programmi per asciugare diversi indumenti, tessuti delicati e sintetici. Non manca la funzione per la pulizia dei panni non lavabili, una soluzione che potrà essere apprezzata da chi soffre di particolari allergie. Qui di seguito si troverà il link dove acquistare il prodotto a prezzi bassi, insieme la rassegna dei suoi vantaggi e svantaggi.

Pro
Prezzo:

Il modello si rivela più economico di altri prodotti della linea Bosch, da tenere in considerazione nel caso si voglia risparmiare.

Consumi:

La classe energetica A+++ limita i consumi e allo stesso tempo non inficia sulla performance generale dell’elettrodomestico.

Programmi:

Il buon numero permette di asciugare diversi tessuti, in particolare spicca l’Allergy Care, ideale per chi soffre di allergie particolari.

Contro
Tecnologia:

Non dispone della tecnologia avanzata di altri modelli Bosch.

Cestello:

Secondo i pareri di alcuni utenti il cestello non ha una chiusura abbastanza sicura.

Acquista su Amazon.it (€442,9)

 

 

 

Bosch WTW85468II

 

L’asciugatrice Bosch serie 6 8 kg si propone come alternativa valida per chi cerca un prodotto dal costo leggermente più basso rispetto ad altri della stessa ditta. Il cestello con carica frontale con profondità di 70 cm può supportare fino a 8 kg, quindi sarà possibile asciugare moltissimi capi d’abbigliamento e altri panni.

La classe energetica A++ garantisce una riduzione sui costi notevole che consente di avviare diversi cicli senza doversi preoccupare della bolletta di fine mese.

Gli utenti che hanno provato il prodotto sono rimasti molto soddisfatti, anche per la sua estrema facilità di utilizzo. Dispone di un comodo display che indica il programma selezionato e il tempo impiegato, inoltre grazie alla funzione antipiega ci si potrà risparmiare di stirare i vestiti una volta asciugati. Proseguiamo la recensione con i pregi e i difetti del prodotto, riportati qui di seguito.

Pro
Funzionale:

La semplicità d’uso dell’asciugatrice la rende un acquisto appetibile per chi cerca un prodotto funzionale.

Prezzo:

Costa leggermente meno di altri prodotti Bosch rivelandosi molto conveniente per chi dispone di un budget ridotto.

Consumi:

Oltre al prezzo iniziale, l’asciugatrice potrà far risparmiare notevolmente sulla bolletta grazie alla sua classe energetica A++.

Contro
Limitata:

A differenza di altre asciugatrici targate Bosch, questa non integra tecnologie avanzate come il timer o la funzione Eco.

Allergie:

Non dispone del programma per l’asciugatura dei capi d’abbigliamento per pelli sensibili, quindi chi soffre di allergie dovrà optare per un altro prodotto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bosch WTR85V07IT

 

Chi vive in coppia o da solo e ha bisogno di un’asciugatrice funzionale potrà optare per questo prodotto dalla capienza di 7 kg. Dotata di tecnologia Active Air, garantisce un’asciugatura completa e senza alcun danno ai tessuti. L’asciugatrice prende l’aria calda dall’ambiente esterno e la trasferisce all’interno, limitando così i consumi e riducendo l’impatto sull’ambiente.

Si aggiunge la sua classe energetica A++ che ammortizza i costi e permette di risparmiare notevolmente sulla bolletta.

Il sistema Autodry si occupa dell’asciugatura automatica controllata, così una volta avviato l’elettrodomestico si potranno svolgere altre attività o faccende. I programmi selezionabili si adattano ai diversi capi d’abbigliamento e tessuti, sebbene non sia presente quello per le pelli sensibili. Concludiamo la recensione del prodotto elencando qui di seguito i suoi pro e i suoi contro.

Pro
Active Air:

Questa particolare tecnologia permette all’asciugatrice di prendere l’aria dall’esterno e trasferirla all’interno del cestello, per un risparmio energetico elevato e un minore impatto sull’ambiente.

Consumi:

La classe energetica A++ si unisce al prezzo di vendita molto conveniente, garantendo un notevole ammortizzamento sui costi.

Contro
Capienza:

Sebbene si adatti alle esigenze di una coppia o di chi vive da solo, questa asciugatrice dalla capienza limitata potrebbe non bastare per una famiglia.

Tecnologia:

Mancano alcune funzioni utili come il programma antiallergico per pelli sensibili e il timer.

Acquista su Amazon.it (€509,26)

 

 

 

Come utilizzare un’asciugatrice Bosch

 

Sfruttare la potenza e la versatilità di un’asciugatrice consente all’utente di velocizzare i tempi e disporre di panni puliti e indossabili in tempi brevi. Nelle righe che seguono abbiamo inserito dei consigli di massima per utilizzo più consapevole e attento del prodotto.

 

 

Regolate l’uso

La produzione di rumore è un aspetto difficilmente eliminabile quando si parla di asciugatrice. Per questo motivo è bene scegliere un orario adatto, così da arrecare minor disturbo a chi vive in casa.

 

Sfruttate le fasce orarie

Il consumo energetico può pesare a fine mese sulla bolletta. Vi suggeriamo di mettere in funzione l’asciugatrice durante quelle ore della giornata in cui la richiesta energetica messa in atto si adatta a una fascia oraria a basso impatto.

 

Non sovraccaricate il macchinario

L’inserimento dei panni e la quantità da inserire nell’asciugatrice non devono superare le indicazioni del produttore. Si rischia altrimenti di mandare sotto sforzo il motore e ridurre il ciclo di vita dell’elettrodomestico.

 

Procedete a regolare manutenzione

Diversi dispositivi dispongono di funzioni di autopulizia. È buona pratica una volta a settimana e secondo il maggiore o minore utilizzo, attivare la procedura, eliminando eventuali pelucchi e residui dell’asciugatura.

 

Leggete con attenzione le istruzioni

La presenza di un manuale è il primo passo da fare per conoscere meglio e sfruttare le tante funzionalità offerte dall’asciugatrice. Una lettura attenta vi darà informazioni sui programmi a disposizione, ottimizzando così consumo e selezionando di conseguenza i capi da inserire.

 

Non forzate l’apertura

Una volta avviata la macchina, vi sconsigliamo qualora sorgessero problemi di aprire con forza la zona del cestello. Meglio andare a operare sui pulsanti dedicati. In caso anche questi non rispondessero è bene chiamare l’assistenza e fare presente il disguido.

 

 

Scegliete un luogo asciutto

La buona capacità di asciugatura si realizza al meglio in zone della casa distanti dall’acqua e con poca umidità. Preferibile inserire in un punto riparato l’asciugatrice, evitando che cavi e tubi possano entrare in contatto con i liquidi.

 

Differenziate i panni

Capire bene che tipo di vestiti o tessuti vanno asciugati, consente di impostare la giusta funzione, riunendo tessuti delicati e separando capi come i lenzuoli, dagli indumenti sintetici o di lana.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Bosch WTW86217II

 

1.Bosch WTW86217IIDotata di un oblò trasparente e di una comoda illuminazione interna a LED, questo modello Bosch ti permette di vedere in ogni momento cosa avviene al suo interno.

Il suo design anti-vibrazioni e altri accorgimenti tecnici ne hanno ridotto il livello acustico a soli 65 decibel, aumentandone di molto la silenziosità.

L’asciugatrice è dotata di numerosi programmi dedicati ai diversi tipi di abiti e tessuti, dalla lana ai piumini, impostabili dal comodo display multifunzione, dotato anche di un indicatore del tempo residuo.

La classe A++ di efficienza energetica garantisce un basso impatto sulla bolletta elettrica, oltre alla praticità del condensatore autopulente che ti evita l’incombenza del lavaggio periodico dell’interno della macchina.

 

 

 

Bosch WTW85467IT

 

3.Bosch WTW85467ITNon si tratta certo di un modello a basso costo, ma questo prodotto Bosch vale decisamente ogni euro speso.

La zona con i comandi è dotata di una rotella per i diversi programmi di asciugatura, di un ampio display LED con indicazione del tempo residuo e una funzione touch che ti permette di impostare la durata del trattamento o lo spegnimento automatico con un timer.

La presenza di un oblò trasparente e l’interno illuminato ti offrono un’immagine chiara dell’avanzamento dell’asciugatura, che è in grado di mantenere i capi morbidi e privi di pieghe grazie al design speciale dell’interno.

A questo si aggiunge la tecnologia ActiveAir di Bosch, che modula il flusso di aria calda per formare un cuscinetto protettivo nei confronti dei movimenti del cestello.

Da non dimenticare anche la silenziosità di questo modello e l’alta classe di consumo energetico A++.

 

 

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Asciugatrice Samsung

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (177 voti, media: 4.78 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status