Beko DRY833CI – Recensione 

Ultimo aggiornamento: 15.06.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Principale vantaggio

L’asciugatrice Beko è una delle offerte più economiche sul mercato ma non si tratta di un elettrodomestico di fascia bassa. La quantità di programmi, funzioni e tecnologie utilizzate ci permette di classificarlo come un prodotto efficiente e dai consumi ridotti grazie alla classe di consumo energetica A+++.

 

Principale svantaggio

Sebbene i pregi siano molti non è però un dispositivo perfetto e ciò si nota dalla rumorosità, che supera facilmente i 60 decibel anche quando si utilizza la modalità silenziosa, che dovrebbe, almeno in teoria, essere impostata durante l’orario notturno per non disturbare i membri della famiglia che riposano. 

 

Verdetto 9.7/10

Il rapporto qualità/prezzo dell’asciugatrice Beko è elevato, tanto da permetterci di considerarla uno dei prodotti più interessanti sul mercato. Se il problema della rumorosità non vi affligge e siete abituati a elettrodomestici ben più molesti da questo punto di vista, allora DRY833CI potrebbe rivelarsi adatta alle vostre esigenze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Consumi

Se vivete in una zona umida, fredda per la maggior parte dell’anno, probabilmente avrete avuto a che fare con il problema dell’asciugatura dei capi di vestiario, che impiegano anche diversi giorni prima di poter essere stirati e indossati nuovamente. 

In tali situazioni è di vitale importanza l’uso di un’asciugatrice, un elettrodomestico pensato per risolvere tale problema con un semplice ciclo di utilizzo, proprio come se fosse una lavatrice ma con l’effetto esattamente opposto.

Tra le asciugatrici che maggiormente hanno riscosso successo tra i consumatori troviamo la proposta di Beko, la DRY833CI, un elettrodomestico in grado di garantire risparmio energetico senza rinunciare però all’efficienza. La classe energetica rientra nella categoria massima, ovvero A+++, fattore di pregio da prendere sempre in considerazione quando si acquista un prodotto di questa tipologia, in grado di ammortizzare il prezzo iniziale offrendo consumi ridotti e una bolletta semplice da gestire. 

A dirsi più che soddisfatti sono soprattutto i membri di famiglie numerose che, non potendo utilizzare stendini per le esigenze di tutti, devono avere capi asciutti, pronti da essere riposti in cassetti e armadi. L’asciugatrice in questione svolge infatti un ottimo lavoro, duraturo nel tempo, grazie al motore brushless, ovvero senza le spazzole che hanno lo scopo di trasferire l’elettricità, non vi è quindi bisogno di una costante manutenzione per ripararle e far sì che siano sempre pulite.

Programmi

Uno dei problemi che molti utenti riscontrano con le asciugatrici, di solito, è l’alterazione dei colori dopo numerosi cicli. Per evitare che i vostri capi preferiti subiscano la stessa sorte il prodotto Beko sfrutta EcoGentle, tecnologia che adotta l’asciugatura a condensazione, per trattare in modo adeguato tutte le tipologie di tessuto, persino la lana grazie a Woolmark Apparel Care. 

La quantità di programmi disponibile è paragonabile a quella offerta da elettrodomestici di fascia medio-alta, troviamo infatti quello cotone pronto stiro, cotone asciutto armadio, sintetici pronto stiro, programma refresh e molti altri, con il vantaggio però di un basso costo d’acquisto, ideale dunque se avete un budget limitato.

Il carico massimo dell’asciugatrice in questione è di 8 kg e non è necessario riempirla sempre al massimo pensando di risparmiare poiché funziona anche a mezzo carico, una buona opzione per chi ha bisogno di asciugare alla svelta pochi capi.

 

Filtri

Come fattore determinante per la decisione d’acquisto abbiamo due filtri che raccolgono la lanugine o pelucchi che i capi rilasciano dopo numerosi cicli di lavaggio, in questo modo non solo avrete vestiti più puliti e pronti da indossare ma eviterete anche che la lavatrice debba essere controllata e pulita periodicamente. 

Una ulteriore comodità sottolineata dagli utenti è la possibilità di scegliere l’orientamento di apertura dell’oblò; affiancandola alla lavatrice potrete dunque fare in modo che i panni appena lavati possano essere inseriti immediatamente nell’asciugatrice senza dover perdere tempo a scaricare, aprire e chiudere oblò per poi caricarla.

I pregi del prodotto Beko, come è possibile notare, sono molteplici, tuttavia esiste anche qualche piccolo difetto di cui tenere conto. Quello che è stato segnalato più volte è la rumorosità, che supera i 60 decibel e potrebbe quindi essere considerata un po’ eccessiva da alcuni consumatori. 

Non aiuta nemmeno l’impostazione del programma notturno, che dovrebbe essere a rumorosità ridotta ma in realtà mantiene bene o male lo stesso livello di decibel a cui bisogna abituarsi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status