Il miglior manubrio per bici da corsa

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

 

Manubrio per bici da corsa – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione

 

Spesso dedichiamo le nostre guide ai ciclisti, siete in tanti là fuori e desiderosi di portare a casa dei buoni articoli e, nei limiti del possibile, a basso costo. Ebbene, nel nostro piccolo proviamo a darvi qualche dritta che possa rivelarsi, poi, un acquisto azzeccato. Vogliamo parlarvi di un elemento fondamentale, ossia, il miglior manubrio per bici da corsa del 2018. A tale scopo abbiamo selezionato e analizzato alcuni modelli la cui descrizione troverete più in basso. Tuttavia, se volete andare subito al sodo, vi suggeriamo di prendere visione di questi due manubri: il Lixada 40/42/44 Centimetri, leggero e resistente, oppure il F.S.A. – Fsa Omega Compact31.8-440, venduto a un prezzo competitivo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori manubri per bici da corsa del 2018?

 

Prima di proseguire ci preme sottolineare come un ciclista che sa il fatto suo, non pronuncerebbe mai la parola manubrio; quelli dell’ambiente dicono “piega da corsa” pertanto, se vi trovate in un negozio di bici e vi rivolgete all’addetto vendite, sapete già quale termine usare per non dare l’impressione di essere il classico ciclista della domenica. Ma passiamo oltre le definizioni e cerchiamo di capire come fare per acquistare il miglior manubrio per bici da corsa.

 

 

Innanzitutto è importante tener conto di tre misure, ovvero, larghezza, lunghezza e altezza. Questo ci fa già intuire che una piega da corsa non può andare bene per chiunque, è una cosa personale. La larghezza, infatti, deve essere uguale a quella delle spalle. Quando si parla di lunghezza, si fa riferimento alla distanza che intercorre tra l’asse della parte rettilinea della piega e della curva. In sostanza è dove si poggiano le mani per la maggior parte del tempo. Infine l’altezza riguarda la distanza tra l’asse della parte rettilinea e l’asse alla fine della curvatura.

La piega da corsa deve assicurare il massimo comfort ma anche una posizione corretta. Innanzitutto dovete accertarvi di raggiungere la leva del freno con la falange del dito medio e l’indice. Le altre dita devono potersi posizionare intorno alla curvatura. Se non è così, vuol dire che quel modello non è adatto a voi. Siamo pronti per le descrizioni delle pieghe da corsa che abbiamo ritenuto degne di essere portate alla vostra attenzione.

 

Quali sono i migliori manubri per bici da corsa?

 

Prodotti raccomandati

 

Lixada 40/42/44 Centimetri

 

Lixada ha immesso sul mercato un manubrio che ha soddisfatto parecchi clienti, adatto per biciclette su strada. I commenti presenti in rete sono tutti positivi e sarebbe difficile il contrario. Perché? Innanzitutto parliamo di un articolo che tra i suoi punti di forza, secondo noi, ha il rapporto qualità prezzo. Ha poco da invidiare a marche più blasonate.

Il manubrio, costruito in fibra di carbonio, è leggero ma questo non pregiudica la resistenza, anzi, anche da questo punto di vista i ciclisti si sono detti soddisfatti. Il design è semplice ma nonostante ciò, sa essere accattivante.

Insomma, è molto comodo e piacevole al tatto; la presa sulle pinze è un po’ più stretta rispetto alla presa bassa ma questo non sembra costituire un problema. Veri e propri difetti non ce ne sono, possiamo però segnalare l’assenza dell’attacco del manubrio.

Acquista su Amazon.it (€46,98)

 

 

 

F.S.A. – Fsa Omega Compact31.8-440

 

Il manubrio F.S.A. Si fa notare innanzitutto per il suo costo, rispetto alla media è abbastanza economico ma questo non deve far pensare subito a male. Chiaramente è un articolo destinato a chi è alle sue prime pedalate su una bici da corsa e a chi viaggia su una due ruote non troppo costosa.

Per quanto riguarda i materiali, è realizzato in alluminio. Secondo noi è ben costruito e anche piuttosto comodo, soprattutto quando si piega abbassati.

È leggero e semplice da montare, assicura una buona presa. Poi è chiaro, il ciclista più esperto, più esigente non troverà soddisfazione in questo modello che, lo ripetiamo, è una soluzione più che valida per i principianti con un budget contenuto.

Acquista su Amazon.it (€29,6)

 

 

 

Alfa Pasca Carbon Road

 

Alfa Pasca propone un manubrio adatto a biciclette su strada davvero accattivante sotto il profilo estetico. Montato su qualsiasi bici, secondo noi, fa la sua bella figura. Il materiale utilizzato per la sua realizzazione è la fibra di carbonio, scelta che si ripercuote positivamente sul peso che è molto contenuto. Di conseguenza lo consigliamo a quei ciclisti che cercano innanzitutto una piega da corsa leggera.

L’impressione che si ha è di un manubrio abbastanza resistente. Chi lo ha già montato sulla sua due ruote è rimasto soddisfatto della prova su strada, in termini di comfort. Siamo certamente lontani da un manubrio per professionisti, questo vogliamo chiarirlo. Alla luce di ciò, probabilmente il costo è un po’ alto. Crediamo che spendendo qualcosina di meno si possano trovare manubri che assicurino le medesime performance, anche se magari esteticamente meno convincenti.

Acquista su Amazon.it (€49)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.