Pedeco 56032 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 16.10.18

1.Pedeco

Principale vantaggio

Le batterie e il motore rendono questa bicicletta elettrica un efficiente mezzo di trasporto in qualsiasi contesto. La durata delle batterie ti offre infatti un’estesa autonomia mentre potenza e coppia del motore rappresentano un valido supporto, specialmente nelle ripartenze.

 

Principale svantaggio

Gli utenti tendono a lamentarsi del peso della bici, ritenuto tra i più alti nella stessa categoria ma soprattutto non giustificato da evidenti vantaggi di altra natura.

 

Verdetto: 9.6/10

Le prestazioni della bici Pedeco sono molto interessanti ma anche i colori e il design sono suggestivi e ben calibrati. Come risultato, eccoti un mezzo di trasporto alternativo, molto attento alla salvaguardia dell’ambiente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Equilibrio e distribuzione pesi

Pur essendo una bici piuttosto pesante, la soluzione adottata da Pedeco è stata quella di mettere la batteria sul portapacchi, all’altezza della ruota posteriore, e il motore elettrico in corrispondenza del mozzo centrale. In tal modo la bici si mantiene stabile in corsa soprattutto quando si viaggia in discesa, dato che sul manubrio e sulla ruota anteriore non gravano pesi.

Tanto le biciclette elettriche quanto le biciclette a pedalata assistita, per quanto diverse possano essere nel fornire aiuto al ciclista, condividono alcune problematiche di base cui il progettista deve dedicare tempo e risorse per trovare soluzioni soddisfacenti e apprezzate.

Le batterie e il motore elettrico hanno un peso notevole in relazione al telaio della bicicletta, una di queste problematiche riguarda la distribuzione dei pesi lungo le varie sezioni della bici.

2.Pedeco

 

Accessori e prestazioni

Questa bici elettrica proposta da Pedeco è dotata di illuminazione a led, gestibile dal manubrio, che è tra le migliori sotto il profilo dell’efficienza energetica.

Nonostante il peso di quasi 25 chilogrammi, i sensori di velocità e il controller di potenza ti permettono di avere sempre il massimo aiuto dal motore elettrico durante la pedalata assistita. Inoltre, grazie al cambio a sette velocità, puoi conciliare in maniera equilibrata la tipologia di percorso che affronti con la velocità di marcia e con l’uso dell’energia elettrica a tuo supporto.

La potenza fornita dalla batteria è di 10 Ah: un valore più che sufficiente a permetterti un’autonomia di circa 50-70 km in condizioni standard, ma con la strada tendenzialmente pianeggiante, ruote gonfie alla corretta pressione e il peso dell’utente non superiore ai 120 chilogrammi.

 

Design ed ergonomia

La bici elettrica Pedeco si presenta sul mercato accessibile a tutti grazie allo scavalco basso, è facilmente accessibile anche alle donne in gonna, ai ragazzi e alle persone di bassa statura. Il design ben si sposa a qualunque utente accontentando i gusti della maggior parte delle persone. Anche la scelta del cavalletto centrale piuttosto che laterale indica la volontà di rendere quanto più open possibile questa bici, assecondando le esigenze di tutte le fasce di età.

Gli pneumatici ultra-comfort di grande sezione, rendono rilassante e confortevole la tua pedalata in città. La grossa sezione di contatto col suolo, peraltro, migliora l’efficienza della frenata e la stabilità in curva, garantendoti in tal modo un buon feeling col mezzo.

Per venire incontro alle particolari esigenze estetiche, Pedeco offre diversi colori del telaio: nero lucido, arancio, verde mela, argento e bianco.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (31 votes, average: 4.65 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.