fbpx

Il miglior smart TV box

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

Smart TV box – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Il modo migliore per trasformare la vecchia TV mettendola al passo con i tempi senza essere costretti ad acquistarne una nuova, è dotarla di una Smart TV Box. Secondo le nostre analisi, la TICTID HK1 Max e la Bqeel HK1 Max sono entrambe particolarmente apprezzate grazie all’ottima configurazione elettronica che condividono.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore smart TV box

 

Se vuoi sfruttare tutte le potenzialità di Internet ma hai un televisore privo di funzioni smart non devi certo disperare. Sul mercato, infatti, sono disponibili numerosi dispositivi, detti smart TV box, che sono in grado di “aggiungere” l’universo di possibilità offerte dalla grande rete alla tua televisione.

Nella nostra guida ti segnaliamo quali sono gli aspetti di cui tenere conto prima di scegliere il giusto smart TV box e ti forniamo anche le recensioni dei modelli più interessanti in vendita online. Sempre con un occhio al prezzo.

1. VicTsing PPC008BEU-vit

 

Guida all’acquisto

 

I requisiti indispensabili

Prima di procedere all’acquisto di uno smart TV box ci sono alcuni aspetti di cui devi necessariamente tenere conto e che si collocano al primo posto della classifica dei requisiti determinanti. È fondamentale, per esempio, che il tuo televisore sia compatibile con un prodotto di questo tipo: deve dunque essere dotato di una porta HDMI e supportare una risoluzione almeno HD a 720p.

Una volta che ti sei assicurato di queste prerogative, tieni conto del tipo di connessione a Internet di cui disponi, non tanto per quel che riguarda la velocità (sebbene sia una garanzia di una fruizione dei contenuti Web più piacevole) quanto per il modo in cui fare dialogare la smart TV box e il router Internet. Scegli dunque un dispositivo dotato d’ingresso per il cavo Ethernet o che supporti il Wi-Fi, a seconda che tu disponga di una connessione cablata o wireless.

Valuta anche le dimensioni dell’apparecchio, sebbene tutti i produttori delle migliori marche propongano modelli dal design compatto e con un look moderno, per i quali è facile trovare una collocazione vicino al televisore. Tieni infine presente che il box è dotato di alimentatore e necessita di una presa di corrente perché non è in grado di acquisire l’energia dal televisore.

 

Sistema operativo

Sulla falsariga di smartphone e tablet anche gli smart TV box sono dotati di un sistema operativo che consente loro di collegarsi a Internet ma soprattutto di installare e gestire le applicazioni che potrai poi visualizzare e utilizzare dal televisore: da Facebook a YouTube, da Netflix a La Gazzetta dello Sport, giusto per citarne alcune.

E sulle smart TV box ritroverai gli stessi Os che sei solito utilizzare sul cellulare: da iOS presente su un unico dispositivo, la Apple TV realizzata dall’azienda con il logo con la mela morsicata, ad Android, presente sulla stragrande maggioranza di apparecchi. Se dunque hai già una certa dimestichezza con questo universo di app, non avrai alcuna difficoltà a interagire con la tua televisione diventata smart.

Il nostro consiglio è quello di optare per un apparecchio che abbia lo stesso sistema operativo del tuo smartphone o del tablet, così da agevolare il dialogo tra i due dispositivi ma anche per sfruttare gli eventuali acquisti di contenuti multimediali fatti sull’Apple Store o sul Google Play.

2. Patuoxun Emish

 

Qualità dello streaming

Al di là della possibilità di sfruttare applicazioni per lo svago o l’informazione, il vero valore aggiunto di una smart TV box è rappresentato dalla possibilità di visualizzare contenuti video in streaming da servizi come Netflix o Infinity. La qualità della visione è un altro aspetto strettamente collegato con le caratteristiche tecniche del dispositivo da collegare al televisore.

I modelli di nuova generazione, infatti, sono perfettamente in grado di gestire lo streaming di filmati con risoluzione Full HD se non addirittura 4K, così da garantire un’esperienza visiva impeccabile. Naturalmente il tuo televisore deve supportare una risoluzione di questo tipo. Leggi attentamente schede tecniche e recensioni per conoscere gli standard e la compatibilità della smart TV box.

Opta, infine, per un modello che sia dotato di telecomando che consenta una semplice fruizione e navigazione tra i menù sapendo che, mettendo a confronto i prezzi, potrai spendere qualcosa di più ma acquistare un apparecchio dotato anche di una piccola tastiera che agevoli l’inserimento degli indirizzi Web o del nome delle app.

 

I migliori smart TV box del 2019

 

Senti la mancanza delle funzioni smart del tuo televisore ma non vuoi cambiarlo? La soluzione c’è ed è rappresentata dagli smart Tv box, scatolette magiche che, collegate alla televisione tramite la porta Hdmi, aggiungono tutte le funzionalità e le applicazioni che siamo abituati ad avere sullo smartphone.

Qui di seguito ti proponiamo la classifica con i cinque migliori smart Tv box del 2019, corredata dalle recensioni e dai nostri consigli d’acquisto. Buona lettura.

 

Prodotti raccomandati

 

TICTID Box HK1 Max

 

Principale vantaggio:

Il vantaggio della Smart Box TV TICTID è dato soprattutto dal processore ad alte prestazioni, che garantisce un’alta velocità di elaborazione dei segnali video e un’esecuzione dei comandi quasi immediata. Anche le altre caratteristiche tecniche e la configurazione HK1 Max contribuiscono a offrire performance elevate.

 

Principale svantaggio:

Secondo alcuni è un po’ cara, inoltre le istruzioni sono poco dettagliate per quanto riguarda le funzioni della tastiera e il cavo HDMI in dotazione è di bassa qualità, e conviene sostituirlo.

 

Verdetto: 9.8/10

Nonostante tutto è una delle Smart TV Box che offrono le prestazioni migliori, soprattutto se viene collegata alla rete tramite il cavo Ethernet.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Veloce nell’esecuzione e nell’elaborazione immagini

La Smart Box TV di TICTID è caratterizzata da un contenuto tecnologico che ha fatto sì che gli acquirenti la apprezzassero nella sua interezza. Anche se abbiamo voluto porre l’accento sulla sua velocità di esecuzione ed elaborazione, infatti, la verità è che la TICTID è decisamente prestante sotto molti aspetti, a cominciare dalla resa delle immagini, che raggiunge il formato Ultra HD da 4K a 6K.

Ciò è dovuto soprattutto alla felice combinazione tra un processore Quad Core Cortex-A53 64 bit ad alte prestazioni con 4 gigabyte di memoria RAM e un sistema operativo Android nella sua versione più aggiornata, la 9.0, ragion per cui l’interfaccia utente risulta anche estremamente semplice da usare. L’OS di Google, infatti, è apprezzato soprattutto grazie alle sue caratteristiche di chiarezza e intuitività, la qual cosa non guasta visto che il manuale delle istruzioni della Box è alquanto lacunoso in alcuni punti.

Versatile e ben accessoriata

Un altro vantaggio di questa Smart TV Box è dato dalla sua dotazione di accessori che, oltre all’adattatore e al classico telecomando, include anche una mini tastiera wireless che permette di sfruttare al 100% le possibilità offerte dalla TICTID, soprattutto per quanto concerne la navigazione e la fruibilità dei diversi siti internet tramite il televisore.

La mini tastiera integra anche un piccolo mouse-pad; in questo modo, a parte godere dello streaming di contenuti audio e video, potrete accedere anche ai social media, alle piattaforme di acquisti online come Amazon, oppure usarla come controller per i vostri videogame.

Le applicazioni più popolari sono già installate di default, ma potrete sempre personalizzarla aggiungendone delle altre; la memoria residente, infatti, offre uno spazio di archiviazione di ben 64 gigabyte.

 

Compatibile con HDD e Flash Drive

La TICTID può vantare anche un elevato range di compatibilità. A parte i diversi dispositivi mobili, che possono essere collegati sia in modalità wireless sia USB e dai quali permette la visualizzazione di svariati contenuti, infatti, è dotata anche di un lettore per schede SD, TF, SDHC e MMC.

Le interfacce includono due ingressi USB ad alta velocità, uno 2.0 e uno 3.0, inoltre supporta anche hard disk esterni con una capacità massima fino a 2 terabyte, formattati secondo gli standard FAT16, FAT32 e NTFS. Possiede anche l’ingresso RJ-45 standard, per il collegamento diretto al modem/router tramite cavo Ethernet, e l’ingresso HDMI con relativo cavo compreso nella dotazione degli accessori.

Quest’ultimo però, secondo le opinioni degli acquirenti, tende a surriscaldarsi, molto probabilmente a causa della sua scarsa qualità, e quindi conviene sostituirlo con uno migliore.

 

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

 

Bqeel TV Box HK1 Max

 

Anche quella prodotta dalla ditta Bqeel è una Smart TV Box caratterizzata dalla stessa configurazione HK1 Max della TICTID esaminata in precedenza, e cioè un processore Quad Core RK3328 a 64 bit, 4 gigabyte di memoria RAM su schede DDR3, 64 gigabyte di memoria residente su scheda EMMC e la versione 9.0 del sistema operativo Android.

Analoghe prestazioni offrono anche il modulo Dual Wi-Fi, che permette il collegamento sia con le reti a 2,4 GHz sia con quelle a 5 GHz.

Nonostante sia apparentemente identico al TICTID, però, le reali prestazioni sono leggermente inferiori dal momento che il formato massimo Ultra HD 4K non è espandibile a 6K; secondo alcuni acquirenti, inoltre, tende a surriscaldarsi molto se lasciata sempre accesa, ed essendo priva di tasto di accensione bisogna spegnerla interrompendo l’alimentazione. Ogni volta che lo si fa, però, si perde qualcuno dei settaggi e quindi bisogna procedere a impostarli nuovamente.

Pro
Prezzo:

Trattandosi di una Smart Box TV in configurazione HK1 Max, è caratterizzata da un costo leggermente inferiore rispetto a quello posseduto dalla TICTID, la qual cosa ha indotto molti acquirenti a preferirla.

Compatta:

Il fatto di essere compatta e poco ingombrante è un ulteriore vantaggio, soprattutto per coloro che hanno problemi di spazio. Anche la disposizione degli ingressi USB facilita la logistica.

Facile da usare:

Su questo punto bisogna fare una piccola precisazione, la Bqeel infatti è semplice da sfruttare se viene accoppiata a una tastiera con mouse, ma la dotazione di accessori include solo il telecomando.

Contro
Tasto accensione:

Manca un pulsante On/Off e se la Bqeel viene lasciata sempre accesa tende a surriscaldarsi; spegnerla togliendo il cavo, inoltre, comporta la perdita occasionale di parte dei settaggi, per cui bisogna impostarli nuovamente all’accensione.

Acquista su Amazon.it (€59,99)

 

 

 

YAGALA T95 Max

 

La Smart TV Box prodotta da YAGALA ha riscosso un notevole successo di mercato, ma soprattutto a causa del prezzo decisamente vantaggioso. Costa infatti la metà rispetto alla TICTID, ma nonostante ciò ha la stessa CPU Quad Core Cortex A53 e una GPU molto prestante che le consente di espandere il formato Ultra HD fino a 6K, oltre ai canonici 4K; inoltre dispone della versione 9.0 del sistema operativo Android.

Le limitazioni dovute al prezzo inferiore, però, si rivelano nella memoria RAM e in quella ROM, rispettivamente da soli 2 e 16 gigabyte. Per il resto è analoga agli altri modelli esaminati, in termini di compatibilità e interfacce.

Come la Bqeel, inoltre, la dotazione accessori è meno ricca e non include la tastiera, ma dato il prezzo è anche comprensibile. La pecca principale di cui soffre però, comune anche ad altri modelli, è la rapidità con cui tende a surriscaldarsi.

Pro
Costo:

La T95 Max ha il vantaggio di essere accessibile anche per coloro che hanno un budget di spesa decisamente limitato, e nonostante ciò offre comunque un’ottima resa video, che supporta il formato Ultra HD 4K e 6K.

CPU:

Anche la CPU è una Quad Core Cortex A53, analoga a quella installata sulla TICTID; di conseguenza, nonostante la RAM sia dimezzata, riesce a garantire in ogni caso una discreta reattività.

Versatile:

Anche se la dotazione di accessori non li include, supporta comunque mouse e tastiera attraverso gli ingressi USB, 2.0 e 3.0 come nelle altre Box esaminate, e in più è dotata anche dell’ingresso SPDIF.

Contro
Wi-Fi e temperatura:

Il modulo Wi-Fi integrato supporta esclusivamente le connessioni a 2,4 GHz, inoltre la T95 Max tende a riscaldarsi con una certa rapidità.

Acquista su Amazon.it (€33,99)

 

 

 

Gearmax OTT Media

 

4.Gearmax OTT MediaLo smart Tv box di Gearmax si caratterizza per un design compatto e per la semplicità d’installazione. Equipaggiato con Android in versione 4.4, si rivela immediatamente reattivo in ogni ambito d’utilizzo grazie al processore quad core da 1,5 GHz con 1 GB di memoria Ram e 8 GB di spazio di storage.

Se stai pensando a come scegliere un buon smart Tv box, tieni presente che l’OTT Media supporta numerosi dispositivi esterni, tra cui pendrive, hard disk Usb e schede di memoria. Inoltre aggiunge al tuo televisore standard di connettività wireless compatibili con i dispositivi mobili, come il Dlna, il Miracast e il PPPoE, così da facilitare la condivisione delle foto e dei video presenti nella memoria di smartphone e tablet.

La capacità di riprodurre senza difficoltà video in Full HD e 4K e il prezzo davvero economico fanno dimenticare la scomodità di dover utilizzare il telecomando per interagire con la tastiera virtuale e inserire i testi, per esempio nel browser Internet.

C’è più di un motivo, dunque, per inserire il Gearmax nella propria top list. Pur non essendo tra i prodotti più venduti online, merita comunque un’occhiata. Ecco perché.

Pro
Ingombro ridotto:

Si tratta di un dispositivo estremamente compatto, poco ingombrante e fastidioso, ideale da tenere accanto al proprio televisore anche se lo spazio disponibile non è molto.

Prestazioni:

Nonostante le dimensioni contenute – così come il prezzo – Gearmax si dimostra fluido e con numerose porte per gestire le memorie di massa, e in grado di riprodurre senza difficoltà video Full HD e 4k.

Funzioni:

Lo smart tv box supporta mouse e tastiera, con cavo e wireless, nonché funzioni come DLNA, Miracast e PPPoE che lo rendono completo e versatile.

Contro
Immissione testo:

Qualcuno potrebbe trovare scomoda l’immissione del testo tramite il telecomando preferendo una tastiera Bluetooth, da acquistare a parte.

App:

Non tutte le applicazioni “girano” con la stessa efficienza e velocità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

ILS LR-5OUK-VRGJ

 

5.ILS LR-5OUK-VRGJMettendo in comparazione i vari smart Tv box presenti sul mercato, questo modello di ILS si fa notare soprattutto per l’ottimo rapporto tra un prezzo di vendita davvero economico e una serie di caratteristiche tecniche di buon livello: processore quad core da 1,8 GHz, 2 GB di Ram, 8 GB di memoria di storage e supporto per lo standard di dialogo senza fili Dlna.

Permette di collegare facilmente tutta una serie di dispositivi Usb, dalle chiavette agli hard disk esterni, nonché abbinare utili accessori, come per esempio una tastiera Bluetooth esterna che agevoli l’inserimento dei testi.

La qualità costruttiva non appare impeccabile e alcuni tra gli utenti che hanno già avuto modo di acquistarlo si sono lamentati sia di alcuni problemi di compatibilità nella lettura di file Mp3 e video sia di blocchi e malfunzionamenti.

Nella nostra guida per scegliere il miglior smart tv box del 2019 troviamo quindi un modello che spicca per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, vero segreto del notevole successo di vendite sul mercato online.

Pro
Qualità/prezzo:

Se l’obiettivo principale è trovare un prodotto economico, questo smart tv box potrebbe rivelarsi di grande interesse per te. Il costo accessibile si accompagna a prestazioni di tutto rispetto.

Collegamenti:

Grazie ai tre ingressi USB è possibile collegare pendrive e altri dispositivi usufruendo dei contenuti memorizzati passandoli sul grande schermo e, per facilitarne l’utilizzo, si può connettere anche una tastiera Bluetooth.

Contro
Compatibilità:

Alcuni consumatori lamentano problemi di compatibilità con i file MP3.

Problemi di funzionamento:

Sono stati riscontrati anche problemi di malfunzionamento, in particolare blocchi del dispositivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una Smart TV box

 

Tutti i nuovi modelli di televisori in produzione, ormai, hanno funzionalità di Smart TV, ovvero la possibilità di connettersi e navigare in internet usufruendo dei servizi di streaming video, come Netflix e PrimeVideo tanto per fare un esempio, direttamente sulla TV.

Per tutti coloro che hanno ancora un televisore non Smart, invece, sono state messe a punto le Smart TV box; questi dispositivi, collegati a un normale televisore, gli permettono di avere le stesse funzionalità di una Smart TV.

Bisogna, però, fare attenzione ad alcuni particolari; innanzitutto la TV dovrà possedere un ingresso di tipo HDMI e supportare una risoluzione video HD di almeno 720p.

Un altro elemento con cui bisogna fare i conti è il tipo di connessione a internet che si possiede; una rete WiFi vi permetterà di fare a meno dei cavi di connessione, ma in quel caso dovrete assicurarvi di prendere una Smart TV box dotata di Bluetooth o di ricevitore WiFi a infrarossi.

Nel caso la vostra connessione sia cablata, invece, allora sarà meglio optare per un modello dotato di ingresso Ethernet.

Per quel che riguarda le dimensioni, possono variare a seconda del modello ma il loro ingombro è minimo, praticamente analogo a un libro di medie dimensioni.

La Smart TV box vi offrirà anche l’opportunità di riprodurre i contenuti audio e video salvati su un supporto di memoria esterno, o sul vostro dispositivo mobile, dato che la maggior parte dei modelli integra anche lettori di schede SD e ingressi USB.

Tipologie e consumi

Le Smart TV box sono disponibili sul mercato in tutte le fasce di prezzo, dai modelli più economici fino ai più costosi, come la Apple TV box per esempio, che è anche l’unico modello disponibile sul mercato a essere dotato di sistema operativo iOS.

Il sistema operativo usato dalla Smart TV box ha la sua importanza perché, oltre a facilitare l’accesso e la gestione delle funzioni, può rendere più rapida la comunicazione, e di conseguenza il flusso dei dati, con il vostro smartphone o tablet, motivo per il quale, fatta eccezione per la Apple TV, tutti gli altri modelli usano il sistema operativo Android a partire dalla versione 4.0 in su.

Un altro aspetto a cui fare particolare attenzione, invece, è la capacità della Smart TV box di supportare la lettura di tutti i tipi di formato digitale audio, video e foto attualmente più diffusi.

Oltre a dover verificare che il rateo di alta definizione corrisponda a quello posseduto dal vostro televisore, infatti, dovrete assicurarvi che la Smart TV box sia perfettamente in grado di poter riprodurre le tracce audio MP3, per esempio, o i video in formato MPEG4; per coloro che invece hanno acquistato un televisore in alta definizione 4K, ma non di tipo Smart, esistono le Smart TV box in grado di supportare anche il formato 4K UHD e la nuova decodifica H.265, che consente di utilizzare fino al 60% in meno della banda disponibile, migliorando notevolmente il flusso dei dati ed evitando qualsiasi tipo di interferenza o discontinuità del segnale streaming.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

VicTsing PPC008BEU-vit

 

1.VicTsing PPC008BEU-vitÈ il sistema operativo Android in versione 5.1 in abbinata a un processore octa core da 1,5 GHz ad animare quello che noi riteniamo il miglior smart Tv box tra quelli venduti online. Si caratterizza per il supporto per lo streaming video in alta definizione grazie alla capacità di decodificare video H.265. Questo si traduce in un consistente risparmio di banda e dunque nella possibilità di visualizzare filmati in Full HD e addirittura in 4K a 60 fps.

Il prodotto di VicTsing aggiunge al televisore, oltre alla possibilità di installare tutte le app compatibili presenti sul Google Play (lo store online di Android), anche il supporto per una serie di standard che agevolano il dialogo con smartphone e tablet: Bluetooth 4.0, Miracast, Airplay e Dlna. In questo modo è molto semplice visualizzare i contenuti archiviati sul dispositivo mobile (come per esempio foto e video) sullo schermo del Tv.

Le tre porte Usb e la facilità degli aggiornamenti del sistema operativo chiudono il quadro su un prodotto di fascia alta e meritevole della massima attenzione.

Veloce e performante, lo smart tv box VicTsing è molto apprezzato dai consumatori come dimostra il notevole successo di vendite sul web. In più, cliccando sul link in basso, puoi trovare un negozio online dove acquistare questo modello con un’offerta incredibile.

Pro
Decodifica H.265:

La possibilità di decodificare video H.265 comporta un notevole risparmio di banda. Il vantaggio è quello di poter vedere filmati in Full HD o anche in 4k a 60 fps.

Dialogo con dispositivi mobili:

Grazie alla possibilità di installare tutte le app di Google Play e alle varie tecnologie supportate come Bluetooth 4.0, Miracast, Airplay e DLNA, il dialogo con smartphone e tablet diventa semplice e completo. Sarà quindi possibile visualizzare sullo schermo tv tutti i contenuti archiviati sul proprio dispositivo mobile.

Fluidità:

Molti pareri degli utenti concordano sulla grande fluidità che lo smart tv box VicTsing assicura rendendo lo streaming e il gioco ancora più divertenti.

Velocità:

La velocità di reazione è uno dei punti di forza di questo apparecchio. Se è supportata da una connessione a Internet adeguata l’esperienza di visione diventa incredibilmente gradevole.

Contro
Manuale:

Il libretto di istruzioni è in inglese per cui potrebbe non essere semplice comprendere e sfruttare appieno tutte le funzioni disponibili.

button-IT-2

 

 

 

YouThink S905

Principale vantaggio:

Difficile trovare sul mercato un prodotto a un prezzo del genere, per cui chi è in cerca del massimo risparmio potrebbe essere decisamente interessato.

 

Principale svantaggio:

Non convince la qualità dei materiali e della componentistica. Diversi utenti, infatti, hanno riscontrato problemi già dopo pochi mesi di utilizzo quando il dispositivo, semplicemente, ha smesso di funzionare. Difficilissimo controllarlo dal telecomando, molto più comoda la tastiera.

 

Verdetto 9.7/10

È un modello che trasforma in un attimo il vecchio TV in un moderno smart TV con una grafica intuitiva e accattivante. Anche la velocità e fluidità della navigazione sono soddisfacenti. È possibile connettersi alla rete anche in Wi-Fi e il parco connessioni è ricco. È un quad core a 64 bit con sistema operativo Android 6.0 e processore Amlogic S905X, sicuramente non i più recenti sul mercato. Comunque i 2 GB di RAM e i 16 di ROM (espandibile a 32) assicurano ottime prestazioni.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Qualità/prezzo

Non è questo il miglior smart TV box sul mercato in termini di prestazioni o di qualità di costruzione e della componentistica ma quello che colpisce di questo modello è il prezzo davvero imbattibile. Se siete in cerca del massimo risparmio, allora potreste essere interessati a un modello del genere che comunque è in grado di trasformare un vecchio televisore in un moderno smart TV.

Nonostante il prezzo di primissima fascia, questo modello supporta il formato 4K; anche se i contenuti prodotti con questo nuovissimo standard – quattro volte superiore al Full HD in termini di risoluzione delle immagini – oggi sono ancora pochi, va detto che sono destinati ad aumentare.

Non solo, il sistema supporta il moderno standard HDR10 (per una definizione migliore delle immagini) e H.265 (che ha sostituito il precedente H.264 e si trova oggi su tutti i moderni dispositivi) in grado di riprodurre video in Full HD o 4K occupando molto meno spazio di banda.

Sono presenti molte funzioni che si trovano nei box più blasonati, ma alla metà del prezzo ed è questo il vantaggio principale del nuovo YouThink.

Caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche di questo smart TV, parliamo di un modello con sistema operativo Android 6.0, non certo l’ultimo arrivato sul mercato (adesso si va a grandi passi verso la versione 8), ma comunque sufficiente per assicurare una buona fluidità e, da questo punto di vista, la maggior parte degli utenti non ha riscontrato problemi: 2 GB di RAM, del resto, dovrebbero accontentare tranquillamente gli utenti.

Come nei modelli più costosi, la ROM è da 16 GB, espandibile a 32 GB con scheda di memoria, in modo da contenere davvero un’infinità di applicazioni. La scheda non è inclusa; sono inclusi invece telecomando (utilizzabile come mouse) e cavo HDMI.

È un quad core a 64 bit con processore Amlogic S905X: anche qui, non l’ultimo grido sul mercato ma ampiamente in grado di gestire le funzioni di uno smart box in maniera efficiente.

 

Altre caratteristiche

Le dimensioni di questo apparecchio sono molto contenute e quindi lo spazio da riservare vicino al TV è minimo. Uno dei punti di forza di questo piccolo smart TV è la possibilità di collegarsi alla rete anche in Wi-Fi e il collegamento funziona bene: lo conferma la maggior parte degli utenti. In ogni caso, è presente la porta Ethernet, HDMI, la doppia USB, ingresso audio, AV, AR.

La grafica è accattivante e, dopo aver collegato il dispositivo alla rete e al televisore, è subito pronto: a quel punto bisogna solo cliccare sull’icona desiderata per avviarla. Il menu è in italiano.

Quello che pare non aver convinto alcuni consumatori è la qualità della componentistica: diversi utenti, infatti, affermano che, dopo un inizio veloce e fluido, lo smart TV box ha dato segni di cedimento fino a spegnersi completamente, e questo nel giro di pochissimi mesi.

 

 

Patuoxun Emish

 

2.Patuoxun EmishLa ricchezza delle funzionalità offerte rende questo smart Tv box uno dei più interessanti tra quelli presenti sul mercato, anche in virtù di un prezzo di vendita davvero aggressivo. Con l’Emish potrai trasformare la tua televisione in un modello smart e godere dell’esperienza della visione dei contenuti in streaming Full HD ma anche della fruizione di migliaia di applicazioni. Gli 8 GB di memoria integrata assicurano tutto lo spazio necessario per installare qualunque app vi interessi.

Oltre a supportare il protocollo H.265, che migliora la fruizione dei filmati in alta definizione, questo apparecchio è compatibile con tutte le tipologie di file audio e video, che potrai riprodurre anche collegando alle due porte Usb una chiavetta o un hard disk esterno.

Il sistema operativo è Android in versione 4.4 mentre il processore è un quad core a 1,2 GHz coadiuvato da 1 GB di Ram, una configurazione più che sufficiente a garantire un’esperienza d’uso gratificante.

Rivediamo adesso tutte le principali caratteristiche del nuovo Emish realizzato da Patuoxun. Come hai visto, è uno smart tv box che ti consigliamo di tenere in grande considerazione per i benefìci in grado di garantire.

Pro
Qualità/prezzo:

Moderno, compatto e veloce, Emish è un dispositivo che ha anche il vantaggio di costare poco.

H.265:

Si tratta di un moderno protocollo che di compressione video che, rispetto al precedente, riesce a codificare il segnale più efficacemente. I dispositivi che supportano l’H.265 come Emish garantiscono una migliore fruizione del Full HD e anche del formato 4k fino a 60 fps.

Memoria:

Gli 8 GB di memoria consentono di archiviare una grande quantità di applicazioni scaricate da Google Play. Se tutto questo spazio non fosse sufficiente è comunque possibile inserire un supporto esterno tramite una delle due porte USB presenti.

Compatibilità:

La compatibilità non fa difetto allo smart tv box Patuoxun perché può essere collegato ai televisori di vecchia generazione attraverso l’uscita RCA; è naturalmente associabile anche ai nuovi dispositivi mobili come smartphone e tablet e, infine, supporta tutti i file audio e video più comuni.

Contro
Comodità d’uso:

Per qualcuno il dispositivo non si è rivelato facile da controllare tramite il telecomando.

button-IT-2

 

 

 

Yuntab RK3329

 

3.Yuntab CS918Le dimensioni contenute possono essere uno degli aspetti importanti nella valutazione di quale smart Tv box comprare. Da questo punto di vista il modello di Yuntab non delude perché è davvero uno dei più compatti tra tutti quelli venduti online.

Ma gli ingombri ridotti non devono trarre in inganno perché all’interno della scocca trova posto un hardware di buon livello, a cominciare da un processore quad core coadiuvato da 2 GB di Ram, per arrivare agli 8 GB di memoria integrata (sui quali archiviare file e applicazioni e che possono essere ampliati con una scheda in formato microSD) e per chiudere con il sistema operativo Android 4.2.

Fluido e veloce in ogni ambito d’utilizzo, consente di visualizzare video in Full HD con un frame rate elevato e aggiunge alla tua televisione i protocolli di dialogo con smartphone e tablet, come il Dlna. Alcuni tra coloro che hanno già avuto modo di provarlo hanno apprezzato il buon rapporto tra qualità e prezzo ma hanno anche fatto notare come non sia possibile aggiornare il sistema operativo alle versioni successive.

Agguantando l’offerta giusta come quella in basso, lo smart tv box Yuntab diventa, se non il più economico, uno dei meno cari sul web. Oltre alla convenienza, può vantare prestazioni di tutto rispetto. Eccone un breve quadro riepilogativo.

Pro
Qualità/prezzo:

Se stai cercando dispositivi con prezzi bassi ma di qualità ti consigliamo di tenere lo Yuntab in grande considerazione. Fluido e veloce, fa fare un balzo tecnologico al tuo televisore con una spesa ridotta.

Dimensioni:

Incredibilmente ridotte sono anche le dimensioni dello smart tv box. L’ingombro occupato è minimo, l’ideale per chi non ha molto spazio a disposizione dove collocarlo.

Memoria:

La memoria interna di 8 GB dovrebbe essere più che sufficiente per archiviare tutte le app che vengono scaricate. Si può comunque utilizzare una scheda microSD per ampliarne ancora di più la capacità.

Contro
Aggiornamento:

Non è possibile aggiornare il sistema operativo alle versioni successive.

button-IT-2

 

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Cuffie wireless per TV

Il miglior registratore TV

Antenna TV interna

Porta TV con ruote

Supporto da parete per TV

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (12 voti, media: 4.58 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status