Le 6 Migliori Smart TV del 2021

Ultimo aggiornamento: 01.08.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Smart TV – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Se siete alla ricerca di una nuova smart TV, in questa guida trovate alcuni tra i modelli migliori sul mercato. Nel caso in cui siate di fretta e non avete tempo da dedicare a una lettura approfondita di questo articolo, ecco due piccole anticipazioni. Al primo posto trovate LG OLED Al ThinQ 65B8, una smart TV che ci ha colpito per l’elevata qualità audio e video, e il suo costo competitivo. Al secondo posto, invece, un prodotto realizzato da un brand icona nel settore dell’elettronica: stiamo parlando del modello Samsung QE55Q64TAUXZT un Qled di elevata qualità dalla resa cromatica, ricca di dettagli e sfumature nella visione con risoluzione 4K.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore smart TV?

 

L’evoluzione della televisione è passata prima dalle pay TV e adesso da Internet. Tutti i modelli proposti dalle migliori marche, infatti, sono in grado di collegarsi alla rete ed estendere le possibilità di visione e di divertimento.

Il TV è così diventato smart e in questa guida all’acquisto noi ci occupiamo proprio di questo genere di apparecchi così da aiutarti a scegliere quello che sia in grado di soddisfarti totalmente. In queste pagine troverai poi anche le recensioni di quelli che sono per noi i migliori modelli in vendita sul mercato.

Questione di dimensioni

Mai come quando si parla di un televisore le dimensioni dello schermo, espresse in pollici e relative alla sua diagonale, sono importanti. Tra l’altro il mercato si sta spostando verso TV sempre più grandi, che vengono proposti a prezzi molto più aggressivi. Se fino a un paio di anni fa pensare di acquistare un modello da 50 pollici appariva una chimera per chiunque non avesse un’alta disponibilità di spesa, adesso si tratta di prodotti più facilmente alla portata di tutti.

La grandezza dello schermo è probabilmente al primo posto della classifica degli aspetti di cui tenere conto, sia perché mettendo a confronto i prezzi balza subito all’occhio come influisca sulla spesa da sostenere, sia perché assicura un comfort di visione non solo di film ed eventi sportivi ma anche dei contenuti smart.

È importante decidere la risoluzione del TV, anche se da questo punto di vista il mercato è andato tutto nella direzione dei modelli Full HD. Al momento optare per un televisore con risoluzione inferiore sarebbe anacronistico e un vero e proprio spreco di soldi. L’unica alternativa al Full HD è rappresentata dal 4K, tecnologia che propone una qualità d’immagina ancora superiore ma attualmente non supportata da contenuti video che permettano di sfruttarla. Chi invece cerca un buon TV da 40 pollici 4K può leggere le nostre recensioni cliccando sul link.

 

Il tipo di connessione

Come detto i televisori, per definirsi smart, devono essere in grado di collegarsi a Internet così da sfruttare la rete sia per guardare contenuti (dai video di YouTube ai film di servizi di streaming come Netflix) sia per scaricare una serie di applicazioni, sulla falsariga di quelle che sei abituato a utilizzare sullo smartphone o sul tablet.

I modelli di smart TV più economici sono dotati di un ingresso per un cavo Ethernet e dovrai dunque collegarli direttamente al tuo router, che dovrà necessariamente essere collocato non troppo distante dall’apparecchio televisivo.

Spendendo qualcosa in più, invece, puoi optare per un televisore dotato di Wi-Fi e dunque in grado di connettersi alla tua rete wireless senza l’ingombro dei fili. Questa è la scelta che si fa preferire, anche perché ultimamente il prezzo medio di questo tipo di prodotti si è notevolmente abbassato.

Sistema operativo

In quanto smart questo genere di televisori si caratterizzano perché integrano al loro interno un sistema operativo che influisce in modo diretto sulla semplicità d’utilizzo delle varie funzioni evolute e sul numero di applicazioni disponibili negli store dedicati. Al momento sono tre gli OS più diffusi: Tizen (di proprietà di Samsung), WebOS (LG) e Android TV (presente su modelli di varie marche).

Ultimo aspetto da non sottovalutare è il supporto del TV per una serie di standard wireless.  Da quelli più conosciuti come il Bluetooth, che può per esempio essere utilizzato per fare dialogare il televisore con alcune periferiche come mouse e tastiera che rendano più agevole la navigazione tra menù e pagine Web, a quelli meno noti come Miracast e Dlna.

Si tratta di tecnologie che agevolano l’interazione della smart TV con smartphone e tablet così da poter utilizzare questi ultimi per trasmettere e visualizzare contenuti sullo schermo del televisore. Chi ha bisogno di un modello piccolo da collocare in poco spazio e vuole spendere poco, potrebbe essere interessato a un TV LED da 22 pollici: qui ci sono le nostre recensioni.

 

Le 6 Migliori Smart TV – Classifica 2021

 

Guardare la televisione non è più come una volta. Ai canali tradizionali si sono aggiunti prima quelli satellitari, poi quelli in streaming online. E sul Web ci sono decine di portali che consentono di guardare video, film e quant’altro. La Tv si è dovuta così adattare, diventando più “intelligente” e quindi smart, ovvero capace di ospitare applicazioni, come quella per guardare YouTube o come il browser per navigare su Internet. Dimensioni e risoluzione, dunque, non sono più gli unici parametri di scelta. Noi, per stilare la classifica dei migliori smart Tv del 2021, abbiamo tenuto in considerazione tutte le discriminanti e vi consigliamo i prodotti che trovate qui sotto.

 

1. LG OLED Al ThinQ 65B8 4 K Cinema Vision

 

Principale vantaggio:

Pur non essendo un TV top gamma, tanto la qualità audio quanto quella video sono di ottimo livello, siamo rimasti piacevolmente sorpresi.

 

Principale svantaggio:

È dotata di un processore Alpha 7 che pur garantendo buone prestazioni è ormai stato superato da un nuovo processore con miglior velocità di calcolo, l’Alpha 9.

 

Verdetto: 9.9/10

Crediamo che questo sia uno di quei TV da non lasciarsi sfuggire; pur non essendo l’ultimissima novità in casa LG, resta un ottimo articolo con un sistema operativo fluido e facilmente gestibile e ottime immagini.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Processore non recentissimo

Il TV racchiude in sé parecchie caratteristiche riscontrabili nei modelli top gamma di LG. La differenza la fa il processore. Questo modello monta lo Alpha 7 che pur se non possiamo dire sia superato onde evitare di essere ingiustamente ingenerosi, è comunque meno performante e attuale dello Alpha 9. 

A tale differenza di processore, comunque, comporta anche un prezzo minore che permette di entrare in posseso di quello che riteniamo essere un buon TV ma a un costo allettante per la categoria. Abbiamo preso in esame il modello da 65” però se le caratteristiche tecniche vi convincono ma avete bisogno di qualcosa di più piccolo, c’è anche quello da 55”.  

Dicevano del processore Alpha 7, lo stesso che potete trovare sui modelli del 2017 e che rispetto al chip Alpha 9 ha una velocità di calcolo inferiore. 

Buona qualità delle immagini

Nell’analizzare i commenti commenti degli utenti c’è sempre una buona parte di persone insoddisfatta per la qualità delle immagini e dell’audio. Non senza sorpresa abbiamo riscontrato che ciò non si è verificato nel caso del TV LG. Quindi possiamo parlare di buonissime immagini per un TV di questa fascia di prezzo, buono anche l’angolo di visione. 

La soddisfazione è tale indipendentemente che si guardi il TV con la luce accesa oppure al buio. Anche l’audio si difende bene e non richiede, come invece spesso accade con altri modelli anche costosi, la necessità di fare ricorso a una soundbar.

 

Buon sistema operativo

Il sistema operativo WebOS 4.0 di cui è dotato questo modello è stato ampiamente elogiato dalla clientela: è fluido e di semplice gestione grazie a un telecomando ottimamente realizzato. In molti casi il puntatore è sempre lento, macchinoso da muovere ma non in questo. Controllare le varie funzionalità è molto agevole e comodo, anche grazie alla rotella e al microfono integrato. 

Qui apriamo una piccola parentesi perché secondo alcuni il suddetto controllo non funziona alla perfezione. Ottima, poi, la configurazione dei comandi: c’è l’accesso diretto alla homepage, alle impostazioni e a piattaforme come Amazon e Netflix ma manca quella per YouTube. Infine, il TV è compatibile con gli assistenti vocali di Google e Amazon.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

2. Samsung QE55Q64TAUXZT Modello Q64T QLED Smart TV

 

Samsung quando si parla di televisori raramente delude e questo 55 pollici della famiglia Q64T è l’ennesima conferma alla regola. I suoi pregi principali sono quelli legati alla qualità di visione, frutto della combinazione tra risoluzione Ultra HD, pannello QLED, retroilluminazione Dual LED e soluzioni tecnologiche volte a garantire contrasti, cromie e luminosità di alto livello. In particolare si nota una visione omogenea nei vari punti del display, anche qualora ci si collochi non esattamente di fronte. Degna di nota anche la resa dei neri che risultano carichi e senza la fastidiosa tendenza a virare verso il grigio.

L’interfaccia di gestione dei menu così come dei contenuti Smart è pienamente soddisfacente, la ricchezza delle app disponibili non costringe ad accettare compromessi e l’innovativo telecomando obbliga a qualche minuto per prenderci la mano ma poi diventa funzionale. Meno funzionale la modalità di gestione del Bluetooth che tende a essere un po’ invadente, con pop up (che non si possono disattivare) sempre pronti a fare la loro comparsa.  

Nel complesso abbiamo a che fare con uno dei migliori Smart TV del momento, non a caso venduto a un prezzo non proprio alla portata di tutti ma comunque ben lungi dall’essere irraggiungibile e comunque proporzionato a quanto offerto.

Pro
Retroilluminazione:

Di tipo Dual LED, garantisce un angolo di visione ottimale e una resa più che soddisfacente dei neri.

Qualità:

Un televisore di alto livello che permette di godere appieno dei contenuti (soprattutto quelli in 4K) e che assicura una gestione confortevole di interfaccia e funzionalità.

Smart TV:

Ci sono tutte le app di cui avete bisogno e l’interazione tramite il nuovo telecomando è gratificante.

Contro
Bluetooth:

La gestione non è delle più intuitive. Inoltre i pop up che avvisano della disponibilità di un dispositivo sono piuttosto invadenti e fastidiosi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Sharp Aquos LC-32Bi6E 32

 

Il miglior smart TV dell’anno per rapporto qualità-prezzo, il modello Sharp presenta caratteristiche di tutto rispetto sia nel campo video sia in quello audio. Con questo televisore potrete vedere contenuti in 4K e usare le console di gioco di ultima generazione al massimo del loro potenziale. Grazie al HDR (High Dynamic Range) potrete godere di una luminosità e un contrasto davvero superlativi che andranno a migliorare ulteriormente l’esperienza visiva. 

Per quanto riguarda il comparto audio, il televisore è dotato di speaker integrati Harman Kardon in grado di fornire un suono rotondo e avvolgente, superiore a quello di altri Smart TV sul mercato. Le funzioni Smart vi permettono di usare il browser per la navigazione, scaricare diverse app e accedere ai migliori fornitori di contenuti on demand come Netflix e Amazon Prime Video. In conclusione: se non sapete quale smart TV comprare e state cercando un modello con un buon rapporto qualità-prezzo, allora questo modello potrà fare davvero al caso vostro.

Pro
Qualità video:

La possibilità di vedere contenuti in 4K si unisce al HDR per una qualità visiva complessiva davvero stupefacente e al passo con i tempi. Una soluzione ideale sia per vedere film e serie TV, sia se amate il gaming e volete sfruttare l’alta risoluzione di PS4 Pro o prepararvi all’acquisto di una Playstation 5 ed Xbox Scarlett quando torneranno disponibili.

Suono:

Grazie al sistema Harman Kardon potrete godere di un audio tridimensionale profondo e soddisfacente, anche senza usare una soundbar. Smart: Le funzioni integrate del sistema operativo Android vi consentono di accedere a tantissimi contenuti, tra i quali Netflix e Amazon Prime Video che mettono a disposizione un vasto catalogo di serie TV e film.

Contro
Design:

Pur essendo un 32’’, questo Smart TV si rivela piuttosto ingombrante, quindi dovrete avere un mobile molto ampio dove poterlo sistemare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Samsung TV The Frame 50 pollici 2021

 

La serie battezzata dall’azienda coreana come The Frame (cornice) punta a coniugare la qualità di visione garantita dai televisori di nuova generazione con un’estetica molto particolare, pensata affinché lo schermo si integri alla perfezione nell’ambiente e venga appeso alla parete come un’opera d’arte. 

L’obiettivo è centrato, anche perché la cornice del TV è personalizzabile nello stile, grazie alle parti intercambiabili (disponibili in marrone, beige e bianco) e alla possibilità di riprodurre, quando il televisore è spento, le immagini di quadri famosi. Inoltre integra un cavo praticamente invisibile che consente di collegare i vari dispositivi esterni passando inosservato.

Ma visto che parliamo di un TV (anche piuttosto caro), la domanda sorge spontanea: come si vede? Ottimamente. Merito delle tecnologie Quantum Dot, per rendere al meglio i colori, e Dual LED, che aumenta il contrasto così da garantire una resa cromatica ottimale. Nello specifico parliamo del modello da 50 pollici con risoluzione Ultra HD ma ci sono “tagli” che variano da un minimo di 32 a un massimo di 65 pollici. Inoltre si tratta dell’update 2021.

Pro
Un quadro:

Esteticamente è elegante e dotato di una cornice che lo fa assomigliare a un quadro. D’altra parte quello è l’effetto ricercato, in modo che il TV possa essere appeso alla parete in mezzo a veri dipinti.

Cornici:

Samsung ne rende disponibili di varie tipologie, così da poter scegliere quella che meglio si adatta all’ambiente.

Qualità di visione:

L’estetica è importante ma ancora di più lo è la resa delle immagini che, nel modello di Samsung, è alta, perché si avvale delle più recenti tecnologie dell’azienda.

Contro
Prezzo:

Piuttosto elevato, visto che oltre alle componenti tecnologiche si paga anche il design che lo rende un dispositivo unico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Xiaomi Mi Smart TV 4S 43″ 4K LED

 

La proposta di Xiaomi è di quelle da tenere nella massima considerazione perché questo Mi Smart 4S abbina soluzioni tecnologiche molto interessanti a un prezzo di vendita di quelli che fanno drizzare le orecchie. Parliamo ovviamente di un modello 4K disponibile con schermo in vari tagli – nello specifico questo è da 43 pollici – e con una ricchissima componente Smart. 

Il TV integra il sistema operativo Android 9.0 e questa scelta è una garanzia di ricchezza di contenuti, viste le centinaia di applicazioni disponibili nello store di Google, tra cui tutte quelle per accedere allo streaming video (Netflix, Prime Video, Disney+ e via discorrendo). Il tutto viene gestito da un processore Quad Core a 64 bit, inoltre non manca uno spazio di archiviazione da ben 8 GB. 

La qualità di visione dei contenuti 4K è assicurata dal supporto per l’HDR che garantisce una migliore riproduzione dei dettagli sia nelle scene particolarmente luminose sia in quelle molto scure. A completare il quadro c’è il supporto per il sonoro DTS Dolby Audio, sebbene la resa sia inferiore alle attese e questo ci porta a suggerire l’acquisto anche di una soundbar.

Pro
Qualità/prezzo:

Considerato quello che si spende, si porta a casa un televisore che garantisce una visione più che soddisfacente dei contenuti, anche grazie all’HDR.

Sistema operativo:

Integra Android 9.0 il che è una garanzia assoluta di compatibilità con centinaia di app, comprese tutte quelle più apprezzate e utilizzate.

Performance:

Il processore si comporta bene, dunque l’user experience è fluida. Il telecomando supporta i comandi vocali e inoltre il dialogo con lo smartphone è semplice e intuitivo.

Contro
Sonoro:

Nonostante il supporto per il DTS Dolby, la resa è solamente discreta e, sul lungo periodo, sentirete la necessità di acquistare almeno una soundbar.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Hisense 50AE7000F, Smart TV LED Ultra HD 50″

 

Tra i modelli con dimensioni che ormai sono tra le più diffuse sul mercato – ovvero 50 pollici – spicca quello proposto da Hisense, che vanta anche una risoluzione Ultra HD con pieno supporto per HDR e HDR 10+. Il televisore inoltre è Cam Ready, dunque pronto per ospitare la scheda per sfruttare le pay Tv o Tivùsat nella versione 4K.  

Parliamo inoltre di uno Smart TV, con sistema operativo proprietario di Hisense (Vidaa Smart OS), che mette a disposizione un suo App store nel quale trovare le applicazioni più diffuse e interessanti, come Netflix, YouTube e Prime Video ma anche molte altre di dubbio interesse per il mercato italiano. La connessione a Internet avviene sia in modalità wireless sia sfruttando il cavo Ethernet. Da segnalare anche al presenza di due USB, di tre HDMI e del Bluetooth. 

Dal punto di vista dell’integrazione di tecnologie volte al miglioramento dell’immagine, da segnalare la AI Scene Recognition, in grado di ottimizzare la qualità dell’immagine nonché le impostazioni audio, così da garantire una fruizione più soddisfacente dei contenuti. Menzione necessaria per il bel design bezelless, con una cornice molto sottile che lascia tutto lo spazio al display.

Pro
Qualità:

Visione di alto livello, sia per la risoluzione 4K sia per il supporto per HDR e HDR 10+, sia ancora per una resa di colori e contrasto più che apprezzabile.

Design:

Una televisione che è bella da guardare anche quando è spenta. Il merito è del design bezelless che ha ridotto la cornice al minimo, lasciando ampio spazio alle immagini.

AI Scene Recognition:

Un’utile tecnologia che si incarica di ottimizzare immagine e sonoro, in base alla tipologia di contenuto trasmesso.

Contro
Applicazioni:

Ci sono tutte quelle più importanti. Nello store però ce ne sono anche molte che dubitiamo possano essere d’interesse per un utente italiano.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una smart TV

 

La smart TV è una nuova versione di intrattenimento casalingo, visto che permette anche di collegarsi a internet, oltre che di seguire i nostri canali preferiti. L’esperienza multimediale si riempie di contenuti e consente di vedere davvero tutto ciò che desideriamo in tempo reale. Sembra tutto possibile con questi televisori: guardare film on-demand, video online ma anche le fotografie scattate con il cellulare o ascoltare i brani preferiti. Il tutto meglio se su grande schermo, perché, potendo, sarebbe meglio scegliere televisori dalle dimensioni notevoli, che regalano l’esperienza di avere un piccolo cinema a casa propria.

Puntate sulla qualità visiva

Le smart TV si differenziano in molti particolari e le dimensioni sono sicuramente una componente importante nella scelta. Secondo il tipo di utilizzo e la collocazione, è quindi possibile optare per schermi molto grandi da mettere in salotto, o più piccoli per la camera da letto. Oltre alle dimensioni, per assicurare una buona visione è importante valutare la tecnologia del pannello, ovvero se la televisione è al plasma, LCD, LED, OLED oppure con schermo ricurvo, l’ultima innovazione del settore.

Ognuna di queste tecnologie gode di vantaggi e svantaggi ma i più utilizzati sono gli LCD e LED, con l’utilizzo delle lampade a fluorescenza per i primi, mentre per i secondi ci sono le luci a basso consumo. Gli OLED sono quelli che consumano ancora meno dei LED, perché non utilizzano una luce esterna per illuminare gli schermi. Il display curvo è tra le ultime innovazioni, ma i modelli che ne sono dotati regalano le migliori prestazioni solo se di grandi dimensioni, quindi intorno ai 50 pollici, e collocati a una certa distanza dal divano.

La risoluzione delle immagini è fondamentale

La qualità visiva è legata anche a un altro fattore, ovvero la risoluzione dell’immagine. Questa componente è legata alla tecnologia interna dello schermo e si riferisce alla dicitura HD che in inglese significa “alta definizione”. Sul mercato si trovano tre principali categorie: HD Ready, Full HD e 4K. Dalla prima, la risoluzione aumenta in maniera crescente, e ovviamente le televisioni 4K sono quelle che assicurano una qualità migliore delle immagini. Anche i televisori Full HD permettono una visione nitida, e sono tra i più venduti grazie al loro rapporto qualità/prezzo spesso favorevole.

 

Cosa significa HDR?

Le smart TV più tecnologiche sono spesso ricche di funzioni ed elementi studiati per massimizzare l’esperienza multimediale. Se la vostra televisione riporta la dicitura HDR significa che è in grado di riprodurre i colori e le sfumature in maniera realistica e nitida. Per questa ragione si tratta di modelli spesso molto costosi e riservati a coloro che cercano un prodotto di fascia alta.

La connessione wi-fi non è garantita

Per poter fare un uso davvero versatile del televisore, senza dover usare il cavo ethernet per andare sul web, potete optare per i modelli capaci di connettersi anche senza fili, ovvero wireless. Quindi una smart TV non ha necessariamente la connessione wi-fi, ma valutate con attenzione questo dettaglio se avete intenzione di collocarla lontano dal router.

 

Quale sistema operativo?

Le case produttrici hanno quindi deciso di “animare” i loro televisori installando al loro interno diversi sistemi operativi, al fine di consentire una visione multimediale più soddisfacente e versatile. Quindi, Sony, Panasonic e Samsung, per esempio utilizzano sistemi operativi diversi, ognuno dei quali ha pregi e difetti. Quindi, cercate di valutare questo particolare e di fare qualche ricerca sulla facilità di utilizzo di ognuno di loro, sapendo che optando per un modello con OS Android sarete facilitati nel dialogo tra il Tv e lo smartphone, qualora ne abbiate uno con il sistema realizzato da Google.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa significa smart TV?

Per smart TV si intendono quei televisori che danno la possibilità di collegarsi a Internet e che consentono di scaricare applicazioni per fruire di contenuti diversi quali streaming video e audio, news, meteo, social network e così via. Al tempo stesso molti modelli permettono di visualizzare alcuni contenuti che si trovano su smartphone e tablet.

 

Cosa permette di fare la smart TV?

Tramite un apparecchio di questo tipo è possibile navigare in internet e utilizzare molte applicazioni che si possono scaricare direttamente sulla TV. Tra queste ci sono anche i giochi e quindi si può utilizzare la smart TV anche per giocare, magari abbinando un controller o una tastiera.

Inoltre molti modelli consentono di condividere contenuti multimediali presenti su smartphone e tablet, molto dei quali utilizzando connessioni wireless.

 

Dove scaricare le app per la smart TV?

Ogni smart Tv è dotata di un proprio sistema operativo e di un relativo store dove sono presenti tutte le applicazioni compatibili e quindi scaricabili. La dotazione di app varia in base al sistema operativo. Tali app vengono scaricate in uno spazio dedicato presente all’interno della smart TV.

Questo spazio non è illimitato e la sua dimensione è di norma evidenziata nelle caratteristiche tecniche del modello.

 

Come collegare la smart TV a Internet?

Ci sono due metodi per collegare la smart TV a Internet. La prima è stabilire un dialogo tra il televisore e il router tramite cavo ethernet, sempre che la TV disponga di una porta LAN. Questa opzione è consigliabile se router e TV si trovano a breve distanza e il cavo di collegamento non interferisce con l’arredamento. La seconda opzione prevede il collegamento via Wi-Fi, se la televisione è dotata di tale connessione. È la più semplice e la meno invasiva ma potrebbe risentire di eventuali interferenze tra la posizione del router e dove è posta la TV.

Una terza opzione poco utilizzata riguarda l’installazione di un dongle Wi-Fi in una delle porte USB presenti. Questo piccolissimo dispositivo in pratica abilita la connessione Wi-Fi in una smart TV che non la integra. Il problema di questi dongle è la compatibilità, per questo i produttori più famosi di TV li offrono per i loro modelli a prezzi più alti di quelli “universali”, ma almeno garantiscono la loro totale funzionalità.

 

Quali sono i sistemi operativi presenti nelle smart TV?

Ogni azienda produttrice ha un suo sistema operativo appositamente sviluppato per integrarsi al meglio con i propri TV, in base alle specifiche hardware che adottano. Il numero di app disponibili è molto variabile a seconda del sistema operativo e dalle eventuali partnership che i produttori di TV hanno stretto con i fornitori di app.

Molte smart TV attuali si affidano al sistema operativo Android TV, sviluppato da Google appositamente per questi dispositivi. In linea generale questo offre molte più app rispetto a quelli proprietari. Un altro OS molto in voga è Tizen, presente sui modelli di Samsung.

 

 

Bibliografia
1- Smart TV: come funziona
2- Wikipedia: Smart TV 
3- Guía básica para usar una Smart TV
4- Panasonic: Guida alla scelta della dimensione adatta
5- Distanza divano e TV, le misure e le altezze giuste

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Hisense H40BE5500 Smart TV LED FULL HD 40

 

Tra i modelli con dimensioni più contenute spicca quello proposto da Hisense, che ha una diagonale di 40 pollici e una risoluzione Full HD. Qualcuno potrebbe storcere il naso proprio per questo dettaglio però è bene considerare che nei TV con questo polliciaggio l’alta definizione è più che sufficiente per godere al meglio della visione, perciò se siete condizionati dallo spazio (ovvero un televisore più grande non ci sta) l’acquisto rientra tra quelli consigliati. 

Parliamo inoltre di uno Smart TV, con sistema operativo proprietario di Hisense, che mette a disposizione un suo App store nel quale trovare le applicazioni più diffuse e interessanti, come Netflix, DAZN e Prime Video. La connessione a Internet avviene sia in modalità wireless sia sfruttando il cavo Ethernet. Da segnalare anche al presenza di due USB e di due HDMI; in questo caso avremmo indubbiamente gradito una più ampia disponibilità di ingressi. 

Dal punto di vista dell’integrazione di tecnologie volte al miglioramento dell’immagine, da segnalare la Natural Colour Enhancer, che incrementa la resa cromatica e la Motion Picture Enhancer che si incarica di ridurre l’effetto scia nelle scene più movimentate. Il software di gestione non è una scheggia ma, anche tenendo conto del prezzo di vendita, il giudizio resta positivo.

Pro
Qualità/prezzo:

Tenendo conto di dimensioni, presenza di funzioni Smart e di soluzioni hi-tech per il miglioramento della visione, il costo di questo Hisense appare molto interessante.

Sistema operativo:

Sebbene quello installato sia proprietario, lo store di applicazioni è bello ricco e ci sono tutte quelle che è lecito attendersi da un televisore di nuova generazione.

Schermo:

Se avete bisogno di un televisore da 40 pollici la risoluzione Full HD del display è più che adeguata per assicurare una visione soddisfacente.

Contro
Porte HDMI:

Ce ne sono solo due, un numero non altissimo vista la quantità di apparecchi - dalla console al decoder di Sky - che potreste avere necessità di collegare.

 

Samsung UE55RU7450UXZT Smart TV 4K Ultra HD 55″ Wi-Fi

 

Samsung UE55RU7450UXZT è una smart Tv che offre la possibilità di connettersi al web, in modo da usufruire di qualsiasi contenuto si desideri oppure di utilizzare le piattaforme di streaming che erano un’esclusiva dei computer, fino all’avvento di queste nuove televisioni.

Il modello colpisce sin dal primo sguardo, grazie al suo design raffinato e la linea sottile, con una bella base d’appoggio che lo rende stabile. È inoltre possibile fissarlo al muro, ma è necessario comprare un kit per questo tipo di installazione a parte.

Ritornando alle caratteristiche di questo televisore, parliamo delle sue dimensioni e della qualità delle immagini.  Samsung UE55RU7450UXZT misura 55 pollici e offre una risoluzione Ultra HD 4K, ulteriormente migliorata dalla presenza della tecnologia Dynamic Crystal Colour. 

Mentre l’audio è Dolby Digital Plus con una potenza di 20W, ma per aumentarla è possibile collegare un soundbar o gli altoparlanti esterni, tramite la connessione Bluetooth. È inoltre un ottimo apparecchio per chi ama il mondo del gaming online, grazie alla dotazione della tecnologia Real Game Enhancer. 

Il televisore è inoltre provvisto di un assistente digitale, ma sembra che non funzioni come pubblicizzato con Alexa. Ci sono inoltre delle app preinstallate e che purtroppo non si possono eliminare. Detto ciò, l’apparecchio è semplice da configurare e da utilizzare tramite il telecomando, inoltre non manca il riconoscimento vocale. Qui le nostre recensioni su altri televisori Samsung 4K.

Pro
Design:

La televisione spicca per la sua estetica elegante e moderna, che la rende un bel complemento d’arredo in qualsiasi ambiente della casa. La TV è inoltre provvista di un unico cavo “invisibile”, grazie al design Clean Cable.

Connettività:

È una smart TV che consente di accedere ai contenuti online e alle piattaforme di streaming. Provvista di assistente personale e riconoscimento vocale, è dotata di connessione Wi-Fi e Bluetooth.

Qualità video:

La smart TV misura 55 pollici e vanta una risoluzione video Ultra HD 4K. La qualità video è ottimale, grazie anche alla presenza della tecnologia Dynamic Crystal Color per assicurare una visione da cinema.

Contro
App preinstallate:

La smart TV ha delle app preinstallate che occupano memoria e non possono essere rimosse.

Alexa:

Benché venga pubblicizzata la predisposizione alla TV per interagire con Alexa, non sembra che questa modalità funzioni in maniera effettiva.

 

 

LG 49UJ630V 49″ 4K Ultra HD Smart TV

 

Quello proposto da LG è un televisore di fascia media che accontenta chi non può spendere troppo. Lo schermo da 43 pollici è più contenuto rispetto a quello di altri modelli e può essere quindi posto anche in una stanza non troppo spaziosa.

Questo è uno dei punti di forza del prodotto, in quanto garantisce immagini con colori vividi e non distorti, proprio perché è 4K e offre un angolo di visione molto più ampio. Chi è appassionato di gaming lo trova un ottimo supporto per vivere le proprie partite come dal vivo. Anche i meno esperti sostengono che sia molto semplice utilizzarla come smart TV, visto che si collega velocemente al wi-fi. Nella confezione è incluso il telecomando che ne garantisce un controllo a distanza.

Se state cercando un modello che soddisfi la vostra necessità di guardare un film senza rinunciare alla qualità, questo è ciò che fa per voi. Parecchi utenti lamentano però poca cura nell’imballaggio, che ha fatto spesso arrivare il televisore danneggiato.

Pro
Costo:

La spesa da affrontare per avere questo televisore è accessibile a chi vuole risparmiare senza rinunciare a una buona qualità video.

Schermo:

È 4k, per cui garantisce colori vividi e immagini chiare. Chi vuole collegarvi una piattaforma di gioco, sostiene di vivere le partite come dal vero.

Smart TV:

Il dispositivo si collega molto velocemente al wi-fi e permette di connettersi a contenuti interattivi, da vivere direttamente sulla TV.

Contro
Imballaggio:

Molti utenti sostengono di aver ricevuto il prodotto danneggiato, in quanto l’imballaggio era troppo esiguo per proteggerlo dagli urti del trasporto.

 

 

LG 32LK6200PLA FullHD Smart Tv Wi-Fi LED TV

 

Se siete alla ricerca di una smart TV, caratterizzata da un ottimo rapporto qualità-prezzo, vi consigliamo di prendere in considerazione questa proposta, realizzata dal brand LG. È un televisore da 32 pollici, quindi dimensioni nella media che ben si adattano ad ambienti non troppo grandi. 

Pesa solo 5 kg e quindi si sposta con grande facilità e senza fare alcuno sforzo; inoltre è dotata di una base con piedini antiscivolo per assicurare un appoggio stabile. Può anche essere appesa usando un kit di montaggio apposito, ma attenzione al cavo di alimentazione perché non è molto lungo. 

Il pacchetto include un telecomando pronto all’uso con all’interno già le pile e un manuale di istruzioni in italiano per rendere semplice la sua configurazione. È una smart TV e come tale  consente di navigare nel web, anche se le app più gettonate le trovate già installate al suo interno.

Molto buona inoltre la qualità audio, grazie alla dotazione del sistema virtual surround sound; infine è una Full HD con HDR incorporato.

Pro
Qualità-prezzo:

Questa televisione ci ha colpito grazie al suo costo vantaggioso, considerando la qualità delle immagini che riproduce e le varie possibilità di connessione di cui è dotata.

Utilizzo:

Il televisore è di semplice configurazione, grazie al manuale delle istruzioni in italiano, anche se la sua programmazione avviene in modalità quasi completamente automatica. È inoltre in dotazione il telecomando con le pile pronte all’uso.

Immagini:

Questa smart TV è in Full HD, con dotazione dello standard elevato HDR, per una trasmissione nitida delle immagini. È provvisto inoltre del sistema Dynamic Color, per un’esperienza visiva caratterizzata da colori intensi.

Contro
Cavo di alimentazione:

Il cavo è troppo corto e quindi, se non trovate una presa di corrente vicina, serve sicuramente una prolunga, che però va a discapito dell’estetica.

 

 

Samsung UE55MU6500UXZT UHD Smart TV 65″

 

Ecco un altro modello Samsung estremamente apprezzato dai consumatori per l’eccezionale rapporto qualità/prezzo al quale viene (in questo momento) proposto. È un modello da 55” con schermo curvo per dare un senso più realistico alla profondità, oltre che un tocco affascinante al salotto.

Per quanto riguarda l’accesso a Internet per attivare le funzioni smart, c’è la possibilità di farlo in Wi-Fi e di utilizzare i comandi vocali per i canali. In più il televisore riconosce automaticamente tutti i dispositivi connessi, visualizzandoli chiaramente in modo da poterli selezionare in un attimo.

Per quanto riguarda la qualità delle immagini, qui parliamo di un 4K UHD (cioè quattro volte superiore a un Full HD). Non solo, la presenza della tecnologia HDR e di altre tecnologie proprietarie Samsung come Auto Depth Enhancer e Active Crystal Colour migliorano ulteriormente dettaglio e resa cromatica delle immagini. 

Il nuovo Samsung Mu6500 ha stupito gli utenti che sono rimasti ampiamente soddisfatti dalle sue prestazioni. Ecco, in sintesi, i principali pro e contro.

Pro
Qualità/prezzo:

Si tratta di un modello che vanta attualmente un ottimo rapporto qualità/prezzo per essere un Samsung con schermo curvo da 55”.

4K:

Le immagini sono eccezionali grazie alla risoluzione 4K UHD ma grazie anche all’HDR e ad altre tecnologie proprietarie Samsung che ne migliorano ulteriormente la qualità.

Funzioni:

Da sottolineare la presenza dei comandi vocali per non scorrere a vuoto l’elenco dei canali e il riconoscimento automatico dei dispositivi connessi che vengono chiaramente visualizzati sullo schermo. Il TV è Wi-Fi.

Contro
HDR:

È un TV estremamente apprezzato dagli utenti che non hanno segnalato problemi particolari. Va detto che l’HDR (la tecnologia che migliora i singoli pixel) non è quello più avanzato e, cioè, l’HDR 10+.

 

 

LG 43LH590V 43″ Full HD Smart TV Wi-Fi

 

Pur non essendo in cima al gradimento dei consumatori, lo smart tv LG merita attenzione perché si tratta di un modello molto grande da 43” che può essere acquistato a un prezzo interessante, come puoi verificare cliccando sul link in basso.

È un televisore in grado di soddisfare tutte le esigenze perché si tratta di un modello Full HD da 1920 x 1080 pixel, una risoluzione decisamente migliore di quella offerta da un tv HD Ready per nitidezza delle immagini e ricchezza di dettagli.

Il decoder digitale terrestre DVB-T2, quello più moderno, è già incluso e, quindi, non va acquistato a parte. È presente anche lo slot per inserire le smart card, per esempio quella tivùsat che dà accesso a numerosi canali italiani e internazionali e permette di migliorare la ricezione dei canali del digitale terrestre anche in zone poco coperte dal segnale. Scheda e modulo CAM non sono compresi.

Il televisore è anche certificato tivùon e, pertanto, sarà possibile accedere a diverse funzioni come, per esempio, la possibilità di rivedere film e programmi trasmessi nei giorni precedenti anche sulle piattaforme a pagamento come l’italiana Infinity.

Per quanto riguarda le connessioni, vanno ricordate le due porte HDMI e quella USB che rendono il tv ancora più versatile perché sarà possibile collegare praticamente tutti i dispositivi presenti in casa.

In particolare, va sottolineata la presenza del Wi-Fi integrato per potersi collegare a Internet senza cavi e avere più ordine in casa. Nello stesso tempo sarà possibile visualizzare sullo schermo i contenuti di smartphone e tablet, sempre in modalità wireless.

Rivediamo brevemente quali sono le caratteristiche che contraddistinguono lo smart tv LG.

 

 

 

Samsung 50MU6172 Smart TV LED

 

Chi dispone di un salotto ampio e ha lo spazio necessario per montare un bel TV da 50 pollici potrà optare per questo modello di Samsung, venduto a un prezzo molto interessante. Si tratta di uno Smart TV che supporta la risoluzione Ultra HD, ideale per chi ama guardare film e partite con il massimo del dettaglio visivo. I videogiocatori incalliti che possiedono una console come Playstation 4 o Xbox One X potranno godere del massimo delle prestazioni offerte dai dispositivi.

Con una connessione a internet sarà possibile accedere alle funzioni Smart e abbonarsi a servizi streaming come Netflix per vedere le proprie serie TV preferite. Il televisore non è dotato di alcune funzioni avanzate per il miglioramento del contrasto e dell’immagine disponibili con altri modelli, inoltre la qualità sonora degli speaker integrati potrebbe lasciare a desiderare.

Nonostante questo, il Samsung si merita un posto nella nostra classifica per l’offerta conveniente e per la qualità di immagine espressa. Riassumiamo brevemente i suoi vantaggi e svantaggi qui di seguito. Modelli più piccoli li potete trovare nella nostra pagina dedicata ai migliori smart TV da 40 pollici.

Pro
Qualità-prezzo:

Un televisore Ultra HD con funzioni Smart venduto a questo prezzo non lo si trova tutti i giorni, quindi lo consigliamo vivamente a chi vuole fare un “upgrade” e passare finalmente alla risoluzione 4K, senza spendere troppo.

Smart:

Oltre alla qualità d’immagine, il televisore permette di collegarsi a internet per poter accedere alle diverse funzionalità Smart. Quindi si potranno scaricare divertenti e utili app, oltre che abbonarsi a Netflix o altre TV in streaming.

Videogiochi:

I gamer potranno collegare le loro console che supportano il 4K per poter giocare ai propri titoli preferiti al massimo della risoluzione possibile.

Contro
Funzioni:

A livello di funzioni questo televisore è piuttosto limitato, infatti non dispone di alcune opzioni per il miglioramento del contrasto o della luminosità presenti in altri modelli.

Sonoro:

L’audio del modello lascia un po’ a desiderare, quindi è consigliabile farlo uscire da una fonte esterna per assicurarsi un risultato più soddisfacente.

 

 

Philips 43PUS6432/12 Smart TV UHD 43”

 

È davvero difficile trovare sul mercato uno Smart TV Ultra HD a questo prezzo e soprattutto con le qualità del modello Philips. Le performance sono garantite dal processore quad core che consente alle immagini di scorrere fluidamente sullo schermo quando si guarda una partita, un film o si gioca con un videogame. In quest’ultimo caso si potrà godere del massimo dettaglio collegando la propria console di ultimissima generazione al televisore, immergendosi completamente nei propri titoli preferiti.

Grazie a High Dynamic Range Plus e alla tecnologia Ambilight si potrà contare su colori vivi e autentici, inoltre le funzioni Smart saranno supportate dal sistema operativo Android integrato. In questo modo sarà possibile accedere a tutti i servizi di TV in streaming come Netflix e vedere le proprie serie preferite.

Le dimensioni del televisore lo rendono consigliabile solo a chi dispone di un salotto o di una stanza molto spaziosa. In conclusione possiamo dire che si tratta di un modello davvero appetibile, del quale andiamo a riassumere i lati positivi e negativi qui di seguito.

Pro
Performance:

Il processore quad core garantisce il massimo delle performance in Ultra HD sia nella visione di film o partite sia per i videogiochi.

Colori:

Le funzioni di High Dynamic Range Plus e Ambilight donano contrasto autentico e luminosità ottimale alle immagini in ogni situazione.

Smart:

Il sistema operativo Android integrato permette di accedere facilmente a tutte le funzioni Smart del televisore, in modo da potersi abbonare a TV in streaming come Netflix e TimVision.

Prezzo:

Il rapporto qualità-prezzo del prodotto lo rende molto allettante anche a chi non ha un gran budget a disposizione.

Contro
Dimensioni:

Non è proprio il televisore più compatto sul mercato, infatti prima di comprarlo consigliamo di assicurarsi di avere lo spazio necessario per poterlo posizionare senza ingombrare.

 

 

Samsung UE32K5500AK

 

La presenza del decoder digitale terrestre compatibile col moderno standard DVB-T2 che non deve mai mancare negli smart tv più recenti è uno dei vantaggi offerti da questo Samsung.

Un altro è la risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel che assicura immagini particolarmente nitide e ricche di dettagli, l’ideale per chi vuole guardare programmi tv, contenuti Internet e videogiochi con grandissima qualità.

È un tv che supporta la connettività Wi-Fi e, quindi, consente lo streaming dai propri dispositivi mobili come smartphone e tablet e di visualizzarne i contenuti sullo schermo grande senza usare fastidiosi fili. Lo stesso dicasi per il collegamento a Internet che può fare a meno del cavo Ethernet.

Particolarmente ricco il parco connessione che prevede ben tre porte HDMI per collegare vari dispositivi contemporaneamente, due porte USB per connettere, per esempio, un hard disk esterno e registrare un programma o riprodurre i contenuti presenti, e lo slot Common Interface Plus (CI+) per inserire la CAM e leggere le schede della pay tv digitale terrestre.

Una caratteristica sottolineata da molti utenti è l’audio al di sopra delle aspettative. Anche la velocità nella ricerca dei canali e nella navigazione sono stati tra gli elementi maggiormente apprezzati.

Ecco una breve scheda riepilogativa dei vantaggi e di un piccolo svantaggio riscontrati nello smart tv Samsung.

 

 

 

Changhong LED40D3000ISX

 

Il prezzo imbattibile di questo smart tv da 40” è, probabilmente, il suo principale vantaggio e il motivo che ne ha determinato il gradimento da parte dei consumatori e il successo di vendite.

Nonostante il costo ultra competitivo, si tratta di un modello molto completo. Non manca il decoder DVB-T2 già integrato, quello più moderno che sta sostituendo il DVB-T. Un altro punto di forza è la risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel, quattro volte maggiore di un televisore HD Ready: le immagini saranno, quindi, estremamente nitide, i colori brillanti e i dettagli più ricchi.

Il tv supporta la connettività Wi-Fi, questo significa che per collegarsi alla rete non sarà necessario ricorrere al cavo Ethernet. Allo stesso modo, sarà possibile visualizzare sullo schermo i contenuti presenti su PC o dispositivi mobili come smartphone e tablet in modalità wireless. Come fanno notare molti utenti, la connessione è buona, rapida e stabile.

Per quanto riguarda le connessioni presenti, va sottolineata la presenza di due porte USB alle quali collegare un hard disk esterno o una pen drive per usufruire dei contenuti archiviati. Sono disponibili anche due porte HDMI alle quali connettere, per esempio, la console giochi e godersi i videogiochi con la qualità del Full HD.

A differenza di altri smart tv, è presente anche lo slot Ci+ che rende questo modello versatile perché consente di leggere anche le smart card del digitale terrestre dopo aver inserito il modulo CAM.

Rivediamo adesso, in sintesi, i principali vantaggi e svantaggi dello smart tv Changhong che ha riscosso notevole successo presso i consumatori. Ecco perché.

 

 

 

LG 32LF580V

 

Se per esigenze di spazio avete la necessità di “ridurre” i pollici del televisore che state pensando di acquistare, il nostro consiglio è quello di dare un’occhiata a questo modello di LG, con pannello Full HD da 32 pollici e funzioni smart.

Proprio queste ultime sono il fiore all’occhiello del Tv dell’azienda sudcoreana, in particolare grazie alla compatibilità con numerose applicazioni per la fruizione di contenuti on-demand o in streaming. La funzione Smart Share consente poi di visualizzare sul televisore i contenuti archiviati su qualunque tipo di dispositivo: dalla chiavetta Usb al tablet, dallo smartphone all’hard disc esterno. Una bella comodità visto che sempre più spesso abbiamo file audio e video archiviati su un numero crescente di apparecchi.

La componente smart si declina anche nel telecomando, che è stato completamente riprogettato per includere uno stick che controlla un puntatore sulla falsariga di quello del computer, così da interagire con menù e pagine Web in modo più intuitivo e veloce. Con la funzione Time Machine, infine, è possibile registrare un programma e guardarlo in un secondo momento o metterlo in pausa in diretta.

Il marchio LG è uno dei più noti nel campo delle tv. Completata la guida, ti proponiamo adesso i pro e i contro segnalati dagli utenti e il link dove acquistare il prodotto.

 

Pro

Video: L’aspetto maggiormente apprezzato dagli utenti che hanno provato e acquistato il tv della LG è certamente la qualità video, decisamente eccellente, in riferimento agli altri prodotti della stessa categoria.

Audio: Anche la qualità dell’output sonoro ha lasciato positivamente soddisfatti tutti gli acquirenti. Suono pulito, dolce, gradevole, senza distorsioni nemmeno nelle condizioni più difficili, quali per esempio volume elevato.

Design: L’aspetto di questa tv è molto gradevole, tanto nel colore quanto nelle linee. È un dispositivo che ben si sposa con qualsiasi tipo di arredamento, dai più classici ai più moderni.

 

Contro

Poco intuitivo: Tutti i prodotti di ultima generazione si basano sull’intuitività di settaggi e impostazioni: tuttavia alcuni utenti hanno lamentato una modalità di intervento forse un po’ troppo arzigogolata.

 

 

Haier LE32K5000T

 

Il terzo posto della nostra classifica va a questo modello da 32 pollici, una vera postazione per trasformare in sala cinematografica qualsiasi stanza della casa.

Haier è una ditta cinese che si sta affermando nel settore dell’elettronica di consumo e la produzione di elettrodomestici per uso domestico. Anche la gamma di televisori a schermo ultrapiatto offre una serie di sorprese e vantaggi, tanto per il prezzo ragionevole come per la qualità della visione offerta.

Come tutte le smart-tv, anche questa è predisposta per dialogare direttamente con il web, per permettere la navigazione e fruizione dei contenuti on line, oltre ad accedere alla memoria dei dispositivi connessi alla rete domestica.

Funziona sfruttando la tecnologia LED che conferisce particolare luminosità e definizione all’immagine così da godere di una buona qualità del video.

Molto ricca la dotazione di porte per collegare per esempio le unità di memoria esterne, come per esempio i due gli ingressi USB ad alta velocità o le tre porte HDMI.

Tutte le marche per tv hanno una storia importante alle loro spalle. Nel corso della guida abbiamo ripercorso i tratti salienti del marchio cinese: adesso, giunti a questo punto, ti proponiamo un breve riepilogo di quanto detto in termini di pro e contro, lasciando la scena alle recensioni degli utenti. Alla fine eccoti anche il link dove acquistare la tv.

 

Pro

Rapporto qualità e prezzo: Tra tutte le smart tv con le stesse prestazioni e funzionalità è tra i più economici sul mercato, nonostante si tratti in ogni caso di un dispositivo con nuova tecnologia.

Connessione: Gli utenti hanno molto apprezzato nei loro pareri la qualità ma soprattutto i tempi di risposta della tv alla connessione internet e al flusso dati audio e video, specialmente nell’uso in modalità cinema dello schermo Haier.

 

Contro

Applicazioni: Rispetto ad altre smart tv della stessa categoria e fascia di prezzo, gli utenti hanno lamentato il fatto che il prodotto della Haier supporta e dispone di un numero decisamente inferiore di applicazioni, molte delle quali molto richieste e utili.

 

 

LG 32LF5800

 

Il televisore LG ha numerose funzionalità in grado di migliorare e rendere l’esperienza visiva più coinvolgente. La qualità Full HD e la risoluzione a 1080p assicurano immagini definite e colori naturali, mentre la tecnologia HDMI supportata permette di mantenere un’elevata qualità anche quando si collegano dispositivi esterni.

Trattandosi, inoltre, di uno smart tv, le funzioni a disposizione sono numerose; tra queste, la possibilità di rivedere i programmi e di noleggiare o acquistare film.

Il Wi-Fi integrato è un altro vantaggio di cui l’utente può usufruire perché, proprio come uno smartphone, permette di collegare il tv alla rete in modalità wireless e quindi senza l’ingombro e il fastidio dei fili.

Le porte USB presenti permettono di collegare la pen drive e accedere ai contenuti presenti.

Particolarmente comoda risulta, infine, la funzione “time machine” che consente di registrare, mettere in pausa e rivedere un programma in diretta.

Rileggiamo quali sono in breve le caratteristiche principali dello smart tv LG.

 

Pro

Qualità immagini: La risoluzione a 1080p e la qualità Full HD garantiscono immagini nitide, ben definite e colori naturali per un’esperienza visiva sempre di alto livello, anche quando si collegano dispositivi esterni grazie alla tecnologia HDMI supportata.

Completo: Le funzionalità a disposizione su uno smart tv come quello LG sono diverse, per esempio, la possibilità di rivedere i programmi o di acquistare film. Le tre porte USB permettono di collegare le pen drive e accedere ai propri contenuti preferiti.

Wi-Fi: Il Wi-Fi integrato consente la connessione del tv LG a Internet in modalità wireless e quindi senza l’ingombro di fastidiosi cavi.

Time Machine: Si tratta di una funzione molto utile perché permette all’utente di mettere in pausa, registrare e rivedere i programmi in diretta.

 

Contro

Audio: La qualità dell’audio non sembra paragonabile a quello video.

 

 

Samsung UE48J6202 

 

Samsung è una garanzia in fatto di prodotti tecnologici di ultima generazione e il suo tv da 48 pollici non fa eccezioni. Colpisce la qualità delle immagini che risulta molto elevata grazie alla tecnologia utilizzata, in particolare la Picture Quality Index che consente di riprodurre anche le scene più veloci con grande precisione, l’ideale per goderti al meglio i film d’azione o gli eventi sportivi. Il Wide Color Enhancer consente invece di avere una migliore qualità dei colori assicurando neri più scuri e bianchi più puri.

Se aggiungiamo la tecnologia Full HD e la risoluzione di 1920 x 1080 pixel, si comprende quanto elevata e coinvolgente possa essere l’esperienza visiva per l’utente.

Nonostante i sofisticati standard utilizzati, il tv Samsung è facile da usare grazie all’interfaccia semplificata e divertente da esplorare che permette di ordinare i contenuti più visitati e di memorizzare la cronologia, accelerando notevolmente le operazioni di ricerca.

L’ingresso USB e il Wi-Fi integrato lo rendono, infine, completo e versatile perché è possibile accedere ai contenuti archiviati sui supporti presenti in casa e anche a Internet senza l’ingombro dei fili.

Come hai visto, il tv 48” Samsung offre all’utente numerosi vantaggi. Rivediamo in breve quali sono.

 

Pro

Tecnologia: Il Samsung è un televisore all’avanguardia. Utilizza la tecnologia PQI per riprodurre con estrema precisione anche le scene più veloci, e il sistema Wide Color Enhancer che garantisce colori più vividi.

Qualità immagini: La qualità delle immagini è assicurata anche dallo standard Full HD che, insieme alla risoluzione di 1920 x 1080 pixel, permette un’esperienza visiva sempre di grande livello.

Facile da usare: Pur essendo un televisore tecnologicamente sofisticato, il Samsung è facile da usare grazie all’interfaccia che è stata semplificata e che risulta facile e veloce da esplorare.

Completo: Tra le tante funzionalità del tv Samsung ricordiamo il Wi-Fi integrato che permette di accedere a Internet in modalità wireless e la possibilità di connettere un dispositivo USB per vedere foto, video o ascoltare la tua musica preferita.

 

Contro

Staffa: Nella confezione non è inclusa la staffa per il montaggio a parete che quindi va acquistata a parte.

 

 

Samsung UE48H6200AW

 

Quando si pensa a un televisore non si possono escludere dalla comparazione le offerte relative ai modelli di Samsung. Se vi state chiedendo come scegliere un buon Tv dell’azienda coreana vi suggeriamo di valutarne estetica e risoluzione, oltre alla possibilità di sfruttarne le funzioni smart. Lo schermo che occupa la prima posizione della nostra classifica dei migliori smart Tv del 2021 soddisfa tutte queste richieste, in virtù di una risoluzione Full HD, di una diagonale di 48 pollici e della possibilità di installare decine di applicazioni da scaricare da uno store dedicato.

Il televisore è dotato di modulo Wi-Fi per collegarlo alla rete Internet e utilizzarlo sia per navigare sul Web sia per scaricare le app e sfruttarne le funzionalità online. Grazie a Miracast, inoltre, è possibile far dialogare facilmente il Tv della casa coreana con gli smartphone e i tablet Android compatibili con questa tecnologia, in modo da poter visualizzare il display del dispositivo mobile sul televisore (mirroring).

Stilisticamente gradevole, ha uno spessore e una cornice estremamente ridotti e una qualità dell’immagine impeccabile, soprattutto visualizzando contenuti a 1080p.

 

 

Toshiba 40L5435DG

 

Se la vostra esigenza è quella di acquistare un televisore con una diagonale media, tra i migliori smart Tv da 40 pollici si segnala questo modello di Toshiba. Oltre alle caratteristiche standard per questa tipologia di prodotto, dalla risoluzione Full HD al modulo Wi-Fi integrato per collegarlo velocemente alla rete Internet domestica, il televisore dell’azienda giapponese è compatibile con la visione di film in 3D ed è quindi venduto con due occhiali di tipo attivo.

Dotato di tre porte Hdmi e una Usb, consente di collegare contemporaneamente più dispositivi, come il decoder e la console di gioco, nonché una chiavetta per la visualizzazione i contenuti (come foto, film e musica) archiviati. Ha anche tecnologia Dlna per agevolare il dialogo con smartphone e tablet.

Realizzato con materiali di qualità, si caratterizza per la cornice ridotta e l’alternanza cromatica di nero e argento. Il prezzo di vendita è quello di un modello di fascia media ma il televisore Toshiba, secondo noi, ha ben poco da invidiare a dispositivi con le stesse caratteristiche tecniche ma più cari.

 

 

Philips 50PUK6809

 

Il vostro televisore ideale non è mai grande abbastanza? La vostra voglia di cinema si sposa con una diagonale dello schermo di stile… cinematografico? Allora il modello di Philips che occupa il terzo gradino del podio della nostra classifica dei migliori smart Tv venduti online fa al caso vostro. Ha infatti un pannello da ben 50 pollici ma soprattutto una risoluzione 4K, ovvero lo standard che, negli anni a venire, prenderà il posto del Full HD.

A completare il quadro delle caratteristiche tecniche ci sono la frequenza di 400 Hz nonché la compatibilità 3D per la visione di contenuti in tre dimensioni grazie alla coppia di occhiali attivi inclusi in confezione. L’ampia diagonale assicura un eccellente comfort di visione anche delle pagine Internet, grazie all’integrazione di un browser e soprattutto alla presenza di un modulo Wi-Fi.

Il prezzo di vendita del 50 pollici di Philips non è certo low cost ma considerando il costo medio dei modelli con risoluzione 4K è, a nostro giudizio, molto interessante. Certo al momento i contenuti che supportano i 2160p sono pochissimi ma nei prossimi mesi non tarderanno ad arrivare e su un televisore di questo tipo saranno una vera gioia per gli occhi.

 

 

Hisense LTDN40K220WCEU

 

A chiudere la nostra classifica sui migliori smart Tv che abbiamo messo a confronto così da aiutarvi nella scelta di quale comprare, c’è questo modello di Hisense con display in alta definizione a 1080p e 40 pollici di dimensione.

Il televisore dell’azienda cinese, famosa nel nostro Paese soprattutto per elettrodomestici come frigoriferi e lavatrici, punta sulla piena compatibilità con tutti i protocolli di condivisione e dialogo con i dispositivi mobili. Grazie a Wi-Fi Direct, Dlna, Miracast e Mhl non sarà un problema visualizzare sul Tv il display e i contenuti archiviati sullo smartphone o sul tablet. Sempre in quest’ottica va vista la presenza di ben tre porte Usb e quattro Hdmi, scelta che amplia notevolmente il numero di apparecchi che potrete collegare.

Il modello di Hisense non dispone del supporto per i contenuti 3D ma per il resto si propone come un televisore completo e in grado di soddisfare le esigenze di visione di chi, oltre alla qualità dell’immagine, guarda anche alla spesa da sostenere. Il prezzo di vendita è infatti quello di un modello da 40 pollici di fascia media.

 

 

AKAI AKTV3225CRV

 

Lo smart tv Akai si caratterizza per l’ottimo prezzo di vendita come puoi verificare cliccando sul link in basso. Come tutti i modelli più recenti, è dotato del nuovo standard DVB-T2, il digitale terrestre di ultima generazione che presto sostituirà quello più diffuso adesso, il DVB-T.

Si tratta di un modello con display curvo da 32”. Questi monitor consentono di avere una migliore percezione della profondità, assicurando una visione più immersiva, per esempio quando si sta guardando un film o quando si gioca alla PlayStation, un’esperienza ritenuta molto coinvolgente dalla maggior parte degli utenti.

La risoluzione è HD Ready, pari a 1366 x 768 pixel, inferiore a un Full HD (1920 x 1080) o ai più recenti formati UltraHD e 4K che arrivano a 3840 x 2160 pixel ma hanno un costo decisamente superiore.

Il collegamento a Internet e ai propri dispositivi mobili quali smartphone e tablet avviene tramite Wi-Fi – o via cavo se si desidera – per apprezzare contenuti multimediali, per esempio su YouTube, scaricare diverse applicazioni e tanto altro.

Tra le connessioni da ricordare, sono presenti tre porte HDMI e una USB per collegare, tra gli altri, set-top box, console giochi, pen drive e hard disk esterni per registrare o riprodurre contenuti archiviati.

Riepiloghiamo le caratteristiche principali che ci hanno portato a inserire questo smart tv AKAI ai primi posti della nostra classifica.

 

 

 

Samsung UE32J5200AK 

 

Come si capisce scorrendo la nostra guida, Samsung non può mancare in una classifica sui migliori smart tv. La multinazionale sudcoreana si conferma azienda leader nel settore e anche questo modello è molto apprezzato da numerosi consumatori. Ciò dipende, in primo luogo, dallo straordinario rapporto qualità/prezzo che consente all’utente di avere un prodotto dalle notevoli prestazioni a un costo accessibile.

Siamo in presenza di un televisore piccolo da 32 pollici. Per il resto, sono molte le caratteristiche in comune con gli altri Samsung: la risoluzione di 1920 x 1080 pixel e lo standard Full HD che hanno il vantaggio di offrire immagini sempre di grande qualità; il Wi-Fi integrato che permette di collegarsi alla rete in modalità wireless e, quindi, senza dover ricorrere ai cavi; la porta USB per accedere ai contenuti archiviati su supporti come le pen drive.

Un’ultima caratteristica che farà piacere agli utenti meno esperti è la grande facilità con cui il televisore Samsung può essere configurato e utilizzato.

Ecco quali sono in breve i punti di forza e di debolezza dello smart tv Samsung.

 

 

 

Philips 43PUS6432/12 Smart TV UHD 43”

 

Principale vantaggio

La presenza del sistema operativo Android TV offre un’ampia possibilità di scelta tra le molte app disponibili tra cui sicuramente è presente quella che serve.

 

Principale svantaggio

Le dimensioni non sono particolarmente contenute, quindi è meglio valutare lo spazio a disposizione ove posizionare il TV in casa prima di acquistarlo.

 

Verdetto: 9.7/10

Prezzo molto interessante per questo modello da 43” Ultra HD che mette a disposizione diverse tecnologie per migliorare l’immagine, oltre alle funzioni Smart offerte dal sistema operativo Android

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Alta risoluzione

Il TV Philips PUS6432 offre un pannello LED da 43” Ultra HD, meglio conosciuto come 4K, ultima frontiera in fatto di qualità dell’immagine. Come tutti i Tv Philips di fascia alta anche questo modello è dotato della tecnologia Ambilight, ovvero sui lati del televisore vengono proiettati i colori presi dall’immagine che si sta guardando sulla TV. Questo consente una visione migliore e un minor affaticamento della vista, anche dopo molte ore davanti alla televisione.

Non manca, come in ogni TV 4K che si rispetti, il supporto alla tecnologia HDR, per avere immagini ancora più brillanti in arrivo da sorgenti che sono compatibili con tale tecnologia, come ad esempio gli ultimi film proposti su supporto Blu-Ray. Molto buono anche il design, dove spicca una sottile cornice argentata che richiama a livello di colore anche i due piedini posti lateralmente.

La tecnologia Philips Pixel Plus Ultra HD si occupa di ottimizzare la qualità dell’immagine per avere una visione uniforme con dettagli e profondità ai massimi livelli. Il risultato sono immagini in 4K più nitide con un bianco più luminoso e un nero più scuro.

 

Audio di livello e connessioni

Come per la qualità delle immagini, anche l’audio offerto va di pari passo. Infatti il TV 4K Philips PUS6432 mette a disposizione due altoparlanti che richiedono un potente processore di elaborazione per preservare la purezza del contenuto audio originale. Per questo motivo sono compatibili con la tecnologia  DTS Premium Sound, progettata per offrire un suono di alta qualità, contraddistinto da un suono surround avvolgente con bassi profondi e alti cristallini per sentire al meglio i dialoghi durante un film, anche a livello di volume massimo, senza incrinature o distorsioni.

La potenza massima in uscita offerta dai due altoparlanti è di 20 Watt, decisamente un valore appropriato per la qualità generale di questo TV.

A livello di connessioni non manca proprio nulla: sono presenti quattro porte HDMI, tre USB (a cui è possibile collegare una chiavetta e riprodurre i file audio o video in essa contenuti), una presa SCART e un ingresso Component. Non mancano anche il Wi-Fi integrato 11n, una LAN Rj-45 e un ingresso audio DVI.

 

Android TV

Le funzioni Smart sono offerte dalla presenza del sistema operativo Android TV. Per elaborare velocemente le app installate, il televisore è dotato di un processore Quad Core che si fa apprezzare per la buona reattività. Le app si possono salvare nella memoria interna da 8 GB, uno spazio più che adeguato per crearsi una bella collezione di software utili.

La quantità di app presenti sul Google Play Store, più una selezione di app progettate direttamente da Philips, rendono l’esperienza Smart TV una delle più complete in commercio.

 

 

LG 43UJ634V 43″ 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi

 

Il televisore LG si presenta con un rapporto qualità-prezzo che potrà fare la felicità di tutti gli utenti desiderosi di provare il 4K senza dover spendere cifre esorbitanti. Non parliamo ovviamente del miglior modello in circolazione, ma le funzioni Smart ci sono così come il supporto per la risoluzione 3.840 x 2.160 pixel, quindi chi non è in cerca di prestazioni assolute non potrà proprio lamentarsi.

Il televisore presenta alcune funzioni che comunque contribuiscono a rendere l’immagine più nitida e fedele come il contrasto dinamico HDR. Grazie al collegamento a internet sarà possibile accedere a diversi servizi streaming tra i quali Netflix, Amazon Video e NOW TV. Gli utenti si sono detti abbastanza soddisfatti, anche se alcuni avrebbero gradito un audio più chiaro dato che spesso risulta ovattato.

Inoltre poteva essere fatto qualcosa in più a livello di design, dato che il televisore risulta molto ingombrante. Concludiamo la recensione presentando come sempre la nostra rassegna dei pro e contro, oltre al link del negozio dove poter acquistare il prodotto.

Pro
Prezzo:

Il prezzo davvero conveniente del prodotto lo rende molto allettante a tutti gli utenti che vogliono risparmiare, ma portare comunque a casa un televisore 4K con tutte le funzioni Smart.

Risoluzione:

Il televisore arriva a una risoluzione di 3.840 x 2.160 pixel, ideale anche per chi ama giocare ai videogiochi con le console di ultima generazione.

Contro
Audio:

La qualità audio non è il massimo, infatti sembra che il sonoro sia molto ovattato e quindi non renda particolarmente bene.

Design:

Il modello risulta molto ingombrante, specialmente nella parte posteriore che potrebbe creare qualche difficoltà nel caso lo si voglia posizionare vicino a un muro.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

40 COMMENTI

Marco

April 11, 2021 at 9:43 am

Buongiorno, io sono riuscito a comprare il televisore offerto dalla LIDL (TV Grundig 50 VLX 21 LDL), però ho un problema. Nelle app disponibili ci sono, è vero, una ventina di app, ma non riesco a trovare lo store per installarne delle altre. Ad esempio, volevo installare l’app di Raiplay, ma non sono riuscito a trovarla. Sapete darmi delle informazioni? Ho provato a contattare Grundig Italia e Lidl, ma per ora niente di fatto. Non sanno…

Risposta
ANP

June 14, 2021 at 7:59 pm

Il televisore che hai acquistato alla Lidl è quello di febbraio 2021 con sistema app chiuso. Ora ha tirato fuori la versione aggiornata 4K nativo, 3 sintonizzatori, cpu quadcore, internet probabilmente in ac ma soprattutto è Android

Risposta
Gaetano

June 13, 2021 at 8:44 am

Buongiorno Marco
prova a vedere se sulla tv si può attivare HbbTV dovrebbe essere fra le impostazioni. Se si attiva dovresti ricevere Raiplay sintonizzandoti su uno dei canali Rai e poi schiacciare il tasto blu del telecomando, chiaramente la tv deve essere connessa ad internet.
fammi sapere.
Ciao

Risposta
BuonoedEconomico

April 12, 2021 at 7:07 pm

Salve Marco,

il sistema operativo delle televisioni di Grundig è lo Smart Interactive TV 4.0 e non permette di aggiungere applicazioni a quelle che sono messe a disposizione. Si tratta infatti di un sistema “chiuso”, perciò se l’app di Raiplay non è inclusa nel pacchetto (andando a visualizzare non solo le app principali ma cliccando sulla voce “tutte le applicazioni”), non c’è modo di installarla.

Saluti

Team BeE

Risposta
Marco

April 13, 2021 at 2:38 pm

Grazie mille! A saperlo prima forse non lo avrei comprato. E’ una informazione che secondo voi dovrebbero dare in anticipo?

Risposta
BuonoedEconomico

April 15, 2021 at 10:12 am

Beh indubbiamente dovrebbe essere un dettaglio che non andrebbe nascosto. Diciamo però che i produttori tendono a mettere in risalto quello che c’è e a fare passare in secondo piano quello che non c’è… È altresì vero che se si decide per l’acquisto di un prodotto che ha nel prezzo molto vantaggioso uno dei suoi elementi più importanti, è indispensabile mettere in conto che qualche rinuncia bisognerà accettarla.

Risposta
Elena

February 13, 2021 at 5:41 pm

Salve, sto valutando di comprare una smart tv 55″ con wifi, android, amazon prime video e che mi permetta di collegare xbox 360 tramite scart o hdmi (basta che funzioni bene); inoltre deve ricevere dvb t e t2, il tutto a un prezzo medio basso. Ho visto brand TLC, Telesystem, Stream system, Zephir, Toshiba, Hitachi ma quando leggo le recensioni clienti hanno tutte numerosi difetti (questo però accade anche con le più costose Samsung e Lg). Mi sapete consigliare qualcosa di valido coi suddetti requisiti? Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

February 15, 2021 at 4:39 pm

Salve Elena,

quando si punta su un modello di televisore di fascia media/bassa è inevitabile dover mettere in conto qualche aspetto meno convincente; solitamente quando si parla di TV 4K l’aspetto che consente alle case produttrici di contenere i costi (e di conseguenza il prezzo di vendita) è il pannello, tipicamente con illuminazione direct LED e dunque non impeccabile nella resa cromatica. Questo non significa che non ci siano televisori non di prima fascia che comunque si fanno rispettare e permettono di avere una soddisfacente esperienza di gioco e di visione. Intanto tieni presente che tutti i televisori attualmente in vendita sono già compatibili con i nuovi standard del digitale terrestre e che dispongono di ingressi HDMI per il collegamento in alta definizione di console ed eventuali decoder. Tra i vari prodotti disponibili ti suggeriamo di dare un’occhiata a questo 55 pollici di LG, che è venduto a un prezzo molto interessante (difficile sperare di spendere meno per un 55 pollici): https://www.amazon.it/LG-55UN71006LB-APID-Smart-Display-Versione/dp/B0857SFSFH/ e che soddisfa tutte le tue esigenze e ha un sistema operativo compatibile con tutte le app più importanti.

Saluti

Team BeE

Risposta
Enzo

February 7, 2021 at 8:06 am

Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

February 8, 2021 at 8:56 pm

Salve Enzo,

il modello in offerta da Lidl è il Grundig 50 VLX 21 e si tratta di un modello con schermo da 50 pollici 4K HDR con funzioni smart che consentono di collegarsi a Internet via Wi-Fi e sfruttare le app per lo streaming video come Netflix e Prime Video. Compatibile con i nuovi standard del digitale terrestre, ha una discreta dotazione di ingressi (HDMI e USB), un soddisfacente processore quad core e, nel complesso, ci sembra una scelta interessante, naturalmente tenendo sempre conto che si tratta di un modello economico, perciò la qualità di visione risulterà soddisfacente ma ben lungi dall’essere impeccabile.. qui però entrano in gioco anche le tue esigenze e il livello di dettaglio di cui sei in cerca.

Saluti

Team BeE

Risposta
Nico

February 9, 2021 at 5:22 pm

Spero che Enzo lo abbiamo comprato perché io sono andato alla Lidl ma era stato preso d’assalto
Ho perso l’affare

Risposta
Enzo

February 7, 2021 at 8:05 am

Salve vorrei acquistare la smart tv grunding uhd 4k 50″ in offerta a lidl na no riesci a trovare il modello preciso non vorrei fare una spesa sbagliata

Risposta
raffaele

June 19, 2020 at 6:15 pm

buonasera devo acquistare uno smart tv da 50 pollici, sono indeciso tra lg um7100plb e un samsung tu7070 che pur essendo un modello 2020 viene venduto a 349 euro che anche essendo un entry level mi sembra un po’ basso ed e’ proprio questo il mio dubbio.

Risposta
BuonoedEconomico

June 22, 2020 at 7:09 pm

Salve Raffaele,

tra i due, indubbiamente andremmo sul modello più recente, ovvero quello di Samsung, non tanto perché “più nuovo è più bello”, quanto perché il TV di LG è stato lanciato comunque nel 2017 e nel campo dell’hi-tech è un lasso di tempo che si fa sentire. Detto questo, il TU7070 di Samsung nonostante il prezzo economico ha numerose caratteristiche interessanti, a cominciare dalla tecnologia Crystal Display che incrementa e migliora l’esperienza di visione, sia grazie all’azione del processore dedicato sia alla gestione dell’HDR. Puntando su questo televisore avrai la possibilità di sfruttare tutte le app della componente Smart e gestire le azioni tramite gli assistenti vocali Alexa o di Google. Certo non ci sono tutte le tecnologie sviluppate dall’azienda per la resa cromatica, gli ingressi HDMI sono solo due, così come c’è una sola USB e manca l’ingresso per le cuffie… ma nel complesso si tratta di un bel televisore di nuova generazione che, per questo, vale ancora di più se trovato a un prezzo conveniente.

Saluti

Team BeE

Risposta
Stefano

May 13, 2020 at 11:11 am

Ciao, scusate se vi scrivo ancora ma ho forti dubbi che la vostra esperienza mi possono risolvere. Parlando di un 65 pollici secondo la vostra opinione è meglio un Samsung Qled Q70 rispetto a un Oled LG (tipo B9, C9, E9) o Panasonic (tipo serie 1500). Grazie veramente della risposta

Risposta
BuonoedEconomico

May 14, 2020 at 8:15 pm

Ciao Stefano,

mettendo a confronto il modello Q70 di Samsung con il B9 di LG, mettiamo in risalto aspetti positivi e carenze di entrambi (in termini di resa visiva), così che tu possa farti un’idea più precisa. Cominciamo con il Samsung, il cui pannello è ovviamente Qled ed è pensato per assicurare un’immagine di alta qualità, con elevati livelli di contrasto del nero, con la capacità di oscurare determinate zone in base a quello che viene trasmesso. Inoltre il pannello è “ricoperto” da uno strato di punti (Quantum Dot), ovvero nanocristalli che hanno il compito di assicurare una migliore luminosità. Il pannello è a 120 Hz il che rappresenta una garanzia di fluidità nella riproduzione delle scene in movimento. Il TV di Samsung supporta i contenuti HDR 10 e 10+ mentre manca il Dolby Vision. Detto questo, come si vede? Benissimo! Le immagini sono estremamente brillanti e dettagliate, i colori saturi e accurati, inoltre la combinazione tra retroilluminazione e oscuramento delle zone ad hoc assicura neri belli profondi e soddisfacenti. L’aspetto meno convincente è legato all’angolo di visione che è più ristretto rispetto a quello assicurato da altri TV di fascia alta ma, se posizionati correttamente davanti allo schermo, il problema non esiste. Visto che parliamo di un modello di fascia media, si propone come uno dei migliori TV in vendita tra quelli che possono essere acquistati senza svenarsi eccessivamente.
Passando all’LG B9 ha un pannello Oled con matrice WRGB pensato per garantire neri impeccabili visto che è in grado di accendere o disattivare ogni singolo pixel, così da restituire un’uniformità eccezionale nelle schermate tutte nere o grigie. Il pannello si fa apprezzare anche per l’angolo di visione, che arriva senza problemi fino a 60 gradi di inclinazione, il che da questo punto di vista lo rende migliore del Samsung. Il supporto dell’HDR è legato al Dolby Vision e non all’HDR 10+, questa la differenza principale rispetto all’altro TV ma la resa visiva resta molto alta, con qualunque tipo di contenuto, compresi quelli con immagini in movimento vista la presenza dei 120 Hz. La luminosità è soddisfacente, ma inferiore a quella del modello di Samsung. Insomma siamo di fronte a due eccellenti televisori per questa fascia di prezzo. Noi ti abbiamo fornito tutti gli elementi, ora sta a te!

Risposta
stefano

May 11, 2020 at 4:34 pm

ciao, vorrei acquistare un televisore 65 pollici e sono indeciso tra un buon Oled (LG o Sony) o un samsung Qled 8k. che cosa mi consigliate. Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

May 12, 2020 at 6:29 pm

Salve Stefano,

nel tuo messaggio hai omesso un dettaglio importante, ovvero il prezzo che sei disposto a pagare. Vedendo però che parli di Oled 8K immaginiamo che il tuo budget sia piuttosto consistente, motivo per cui il nostro consiglio è il Samsung da 65 pollici della serie Q70T (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Samsung-QE65Q70TATXZT-Serie-Smart-TV/dp/B086B6B9WQ/) con risoluzione 4K. Puntiamo su questa risoluzione perché, a nostro parere, la 8K è al momento un mero esercizio di stile, visto che contenuti disponibili praticamente non ce ne sono e i prezzi sono esorbitanti. Il modello che ti suggeriamo vanta un bellissimo pannello Oled Ultra HD e un processore Quantum 4K che è in grado di gestire tutte le funzionalità di visione più recenti: HDR 10+, HLG, Supreme UHD DImming, il che si traduce in un realismo e una riproduzione cromatica impeccabili e totalmente soddisfacenti. Parliamo ovviamente di uno smart TV, che dispone di 4 HDMI e 2 USB, che ha un telecomando per gestire al meglio app e servizi di streaming video e totale compatibilità con Alexa e Google Assistant per i comandi vocali. Insomma un super TV, che infatti costicchia ma che vale ogni centesimo speso.

Saluti

Team BeE

Risposta
Stefano

May 13, 2020 at 9:13 am

Grazie della risposta, ma quando mi parlate del Samsung-QE65Q70TATXZT con un bellissimo pannello Oled vi riferite al pannello Qled? Perchè per me è importante, cioè se per voi è meglio il Samsung-QE65Q70TATXZT oppure nl Oled LG( tipo B9, C9, D9) o panasonic (serie 1500)? Grazie veramente della risposta

Risposta
Adriano Fierimonte

February 25, 2020 at 1:31 pm

Ciao voglio acquistare un 65 pollici, budget 1000 euro massimo, da unieuro due diversi commessi mi hanno indirizzato su due prodotti, sono confuso quindo vi chiedo una mano: meglio samsung q70 o sony xg 8096? Il primo sembra più luminoso il secondo più nitido, voi che ne pensate? Grazie mille!!

Risposta
BuonoedEconomico

February 26, 2020 at 9:47 pm

Salve Adriano,

nel confronto tra questi due modelli, che sono entrambi ottimi TV dunque qualunque sarà la tua scelta alla fine ne resterai soddisfatto, la nostra preferenza, sebbene di poco, va al modello di Sony. Il perché, a nostro giudizio, è la migliore resa dell’immagine sotto ogni punto di vista, ovviamente con i contenuti in 4K ma si difende bene anche con quelli a risoluzione inferiore. Le immagini vengono restituite con colori ben equilibrati, i neri sono belli profondi, cosa davvero apprezzabile perché comunque non stiamo parlando di un Oled. Ci sono moltissimi parametri che possono essere impostati per ottenere una resa visiva completamente soddisfacente, il che potrebbe anche rappresentare un problema se non si ha l’esperienza o la pazienza di effettuare le varie regolazioni. Detto questo, riteniamo che l’acquisto di questo modello di Sony non potrà che soddisfarti, tenendo pure conto della ricchezza di contenuti Smart assicurata dal sistema operativo Android TV.

Saluti

Risposta
Vale

February 24, 2020 at 4:38 am

Salve. Dovrei acquistare una nuova Smart tv. Fascia di preso bassa. Sono indecisa tra questi due modelli: Philips pus6554/12 o Samsung ru7400 entrambi da 50 pollici. Premettendo che utilizzerei poco la parte Smart secondo voi quale tra i due garantisce una migliore esperienza audio visiva? i modelli hanno lo stesso prezzo

Risposta
BuonoedEconomico

February 25, 2020 at 5:31 pm

Salve Vale,

pur trattandosi di due buoni televisori per quella fascia di prezzo, la nostra preferenza va al modello di Samsung perché l’azienda coreana ha saputo sviluppare, nel corso degli anni, tecnologie volte all’incremento della qualità di visione che assicurano una resa davvero convincente: HDR, Dynamic Crystal Color e UHD DImming sono tutte pensate per ottimizzare colore, nitidezza, profondità e contrasto. Ecco perché limitandosi alla questione “visiva” ci sentiamo di preferire il ru7400. Se poi è vero che dici di non essere particolarmente interessata alla parte Smart, è anche vero che in prospettiva le cose potrebbero cambiare e da questo punto di vista il modello di Samsung è molto più avanzato rispetto a quello di Philips che offre giusto l’accesso diretto a Netflix. Insomma, anche tenendo conto del prezzo, noi andremmo decisi verso il Samsung.

Saluti

Risposta
Filippo

November 29, 2019 at 9:32 pm

Salve volevo informazioni sulla TV smart sunny 32 pollici mai sentita come marca. Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

December 2, 2019 at 8:34 pm

Salve Filippo,

il marchio Sunny non è in effetti particolarmente conosciuto e il motivo è che si tratta di un’azienda turca. In realtà è attiva sul mercato dell’elettronica da 40 anni, dunque questo già ci dice che ha saputo difendersi e sopravvivere in un mercato molto competitivo. La sua linea di televisori include modelli davvero di ogni tipo, da quelli economici e con dimensioni più contenute, a giganteschi 88 pollici 4K venduti anche a prezzi “importanti”. Diciamo che in Italia si trovano soprattutto i modelli da 32 o 42 pollici, che sono anche oggetto di offerte e promozioni. La qualità dei TV è discreta, molti modelli sono Smart Tv e nel complesso, trovandoli a un prezzo molto vantaggioso, può valere la pena, se non si hanno grandi esigenze in termini di qualità di visione e funzionalità. Tieni anche conto che, una volta fatta la sintonizzazione dei canali del digitale terrestre, potrebbero non seguire l’elenco usuale. In quel caso ti consigliamo di cercare su YouTube dove ci sono un paio di tutorial che spiegano come fare. Chiedi assicurazioni al rivenditore, in merito alla garanzia e a eventuali riparazioni, perché Sunny in Italia non ha un centro assistenza.

Saluti

Risposta
Dalila

November 24, 2019 at 11:51 am

Salve vorrei acquistare una tv 50-55 ” , su quale marchio devo andare per una migliore connessione. Ho notato che cambia anche in base alla tv.
In genere la utilizzo per guardare film online.ho.capito che per muovermi in modo migliore tra le app devo andare su una android tv, guardavo le sony cosa ne pensate?

Risposta
BuonoedEconomico

November 25, 2019 at 8:11 pm

Salve Dalila,

se per “migliore connessione” intendi la velocità dello streaming video, in realtà a incidere è la qualità del segnale Wi-Fi e non il sistema operativo del televisore. Questo incide, in combinazione con il processore integrato, per quanto riguarda la fluidità di navigazione tra i menù, i tempi di apertura delle varie applicazioni, ecc. I modelli più recenti hanno sistemi ottimizzati e dunque sempre più performanti, sia che si prendano in considerazione i TV con Android sia quelli che hanno un loro OS, come i televisori di Samsung e LG. Diventa dunque una scelta personale, sebbene possiamo confermarti come i modelli delle due aziende coreane così come quelli di Sony consentono di sfruttare al meglio tutte le app più importanti e utilizzate. Se, come ci sembra, sei comunque orientata verso un modello di Sony ti suggeriamo di dare un’occhiata al 49XG8396 (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Sony-KD-49XG8396-Televisore-Motionflow-TRILUMINOS/dp/B07NVTRJYT/) con sistema operativo Android TV ma soprattutto con una qualità d’immagine davvero impeccabile, diciamo ai livelli più alti per quanto riguarda i pannelli LCD. Per le sue qualità non si può certo definire un prodotto economico (raramente le TV Sony lo sono…) ma se non ha i problemi di disponibilità economica siamo certi che ne resterai soddisfatta.

Saluti

Risposta
Fiona

November 20, 2019 at 8:04 pm

Buonasera ho comprato una Smart tv Saba, ha le applicazioni per Netflix,you tube é altre cose, ma non riesco a capire come navigare sul browser e non tramite app, sapete come fare? Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

November 21, 2019 at 8:18 pm

Salve Fiona,

scusaci ma le informazioni che ci fornisci non sono abbastanza precise per poterti dare una risposta. In che senso navighi “tramite app”? Gli Smart TV di Saba integrano un browser precaricato, quando lo apri e non riesci a navigare? Quale problema si presenta? Riesci a inserire l’indirizzo e poi quando premi invio non apre la pagine? Per capire quale possa essere il problema abbiamo bisogno che tu ci fornisca qualche dettaglio in più.

Saluti

Risposta
Emanuela

September 7, 2019 at 12:43 pm

Buongiorno vorrei una Smart tv che possa essere collegata ad internet dall’iphone perché non ho la rete a casa e vorrei vedere i film usando il cellulare, va bene anche un altro sistema basta che si possa connettere al cellulare per avere connessione.
Che abbia presa scart x dvd
E che sia di dimensioni non esorbitanti perché il divano è a 3.5 mt e non posso fare diversamente.
Grazie mille!

Risposta
BuonoedEconomico

September 9, 2019 at 6:01 pm

Salve Emanuela,

la soluzione migliore è quella di optare per un televisore che sia compatibile con lo standard AirPlay 2 di Apple, che consente di trasmettere video, foto, musica dal tuo iPhone al TV in modo estremamente semplice e intuitivo. Qui di seguito trovi l’elenco ufficiale dei televisori attualmente compatibili: https://www.apple.com/it/ios/home/accessories/#section-tv. Dobbiamo però dirti che trovare un modello che soddisfi questa compatibilità con l’altra tua richiesta, ovvero la presenza della presa scart, non è semplice, visto che tutti gli apparecchi più recenti tendono a eliminare questo componente in favore di più ingressi HDMI e USB. Dunque dovresti capire se per te è più importante poter utilizzare lo smartphone o il lettore DVD… Per quanto riguarda i TV compatibili con AirPlay 2 ti suggeriamo questo Samsung Serie 7: https://www.amazon.it/Samsung-UE43NU7090UXZT-efficienza-energetica-Centimeters/dp/B07HSGMRJK. Per non dover buttare il lettore e utilizzarlo comunque con una nuova TV senza ingresso scart potresti puntare su un adattatore come questo: https://www.amazon.it/AMANKA-Convertitore-Adattatore-Stereo-Composito/dp/B074V6SL3R/ al quale collegare il tuo apparecchio e, grazie all’uscita HDMI, collegarlo poi (tramite cavo HDMI) a una delle prese HDMI della televisione.

Saluti

Risposta
Graziella

April 30, 2019 at 5:03 pm

Salve, vorrei acquistare una smart tv 48/50″, ma mi interessa che abbia l’uscita per le cuffie. Mi sapete consigliare? Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

May 2, 2019 at 6:08 am

Buongiorno Graziella,

molti dei televisori di nuova generazione hanno abbandonato il jack per cuffie in favore del Bluetooth così da collegare i modelli wireless. Se però preferisci utilizzare le cuffie con il cavo, ti suggeriamo questo modello di LG, con schermo da 49 pollici e funzioni Smart Tv. Lo trovi qui: https://www.amazon.it/LED-Pollici-DVB-Smart-49SK8000PL/dp/B07CD5Z4K2/

Saluti

Risposta
Antonia Prete

February 6, 2019 at 2:15 am

Buonasera, ho acquistato un televisore SMART-TECH 50″LED è uno smart tv codice prodotto LE 5019NUDSA , MI POTETE AIUTARE PER QUANTO RIGUARDA LA “LISTA “DEI CANALI? PER IL RESTO LA CONFIGURAZIONE È SEMPLICE. IL LIBRETTO DI ISTRUZIONI, PRATICAMENTE NULLO. GRAZIE.

Risposta
BuonoedEconomico

February 6, 2019 at 2:35 pm

Buongiorno Antonia,

dal codice del prodotto che riporti è probabile che il televisore non fosse in origine pensato per il mercato italiano e dunque è per questo che hai problemi nel sintonizzare la lista canali corretta. Di solito, in situazioni analoghe, il problema si risolve impostando un altro Paese – tipicamente la Grecia oppure Malta – e quindi effettuando di nuovo la sintonizzazione. Diciamo che dovresti fare alcune prove per “scoprire” quale sia la nazione da impostare, cominciando dalle due che ti abbiamo suggerito.

Saluti

Risposta
Antonia Prete

February 9, 2019 at 1:38 pm

Grazie mille! Risolto.

Risposta
Rosario Gimmati

January 29, 2019 at 9:35 am

Salve,sono indeciso se acquistare un lg sk8500 oppure un Samsung q6fn tutte e due 55 pollici….da usare per vedere Sky Netflix e streaming. No game….grazie

Risposta
BuonoedEconomico

January 29, 2019 at 5:01 pm

Buonasera Rosario,

diciamo che l’indecisione è di quelle dolci, visto che entrambi i modelli che citi sono eccellenti televisori e dunque la scelta non potrà che lasciarti soddisfatto in ambo i casi. Parliamo di due apparecchi che costano un migliaio di euro e già questo li colloca nella fascia alta del mercato. Detto questo, se dobbiamo sbilanciarci, lo facciamo verso il Samsung, in virtù di un pannello Qled dal contrasto davvero incredibile, impreziosito da un livello di dettaglio cromatico elevatissimo, dall’HDR 10+ e da un design essenziale che elimina qualunque “distrazione” permettendo di concentrarsi sulle immagini. Scontata la presenza di tutte le funzioni Smart per guardare lo streaming di Netflix, Amazon e YouTube, ci sembra anche il modello giusto da abbinare al nuovo decoder Sky Q. Che altro aggiungere se non… buona visione!

Saluti

Risposta
Andrea

November 21, 2018 at 6:49 pm

Buona sera vorrei acquistare una Smart tv SABA , ma non riesco a trovare da nessuna parte il sistema operativo di tale tv.
Sapete aiutarmi?

Risposta
BuonoedEconomico

November 23, 2018 at 5:54 am

Salve Andrea,
siamo in attesa di una risposta da parte della casa produttrice.

Saluti

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status