fbpx

Il miglior televisore da 20 pollici

Ultimo aggiornamento: 15.10.19

 

Televisore 20 pollici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Anche se le TV più vendute attualmente sono quelle dai 40 pollici in su, per alcuni luoghi della casa, come la cucina o la camera dei ragazzi, servono televisori più piccoli, che si possano installare in poco spazio. La disponibilità di queste versioni è un po’ più limitata rispetto ai grandi televisori da salotto, per questo abbiamo scelto tre modelli tra i più interessanti. Il primo è il Dyon Enter 20 Pro che vanta un’ampia disponibilità di ingressi e uscite al pari di televisori di fascia alta. Punta molto sul design, dove spiccano le cornici molto sottili, il televisore Akai AKTV2015T, completo di tutto e venduto a un prezzo molto interessante.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori televisori da 20 pollici del 2019?

 

In cucina o nella camera dei ragazzi difficilmente si può avere spazio per un televisore molto grande. Per questo motivo è obbligatorio rivolgersi a modello con dimensioni dello schermo che variano dai 19 ai 24 pollici. Una buona scelta può essere una TV da 20 pollici, la giusta via di mezzo e che per questo motivo è anche una delle più scelte dagli acquirenti.

 

 

Questi TV normalmente hanno prezzi competitivi. Il motivo è da ricercare nella tipologia di pannello che viene utilizzato per la loro produzione. Infatti la maggior parte offre un display LED, quindi di buona fattura, ma con una risoluzione che quando va bene arriva all’HD, anche se molto più spesso si ferma all’HD Ready, che tradotto in numeri significa una risoluzione massima di 720p.

Anche se potrebbe far storcere il naso a molti, la scelta di proporre TV con questa risoluzione è ponderata. Il primo motivo è la distanza che ci sarà dalla televisione al punto in cui ci si troverà per vedere i programmi TV. Vista la dimensione dello schermo, di certo non si andrà oltre i due metri. A questa distanza difficilmente si vedono le differenze tra un programma in HD e uno in HD Ready.

Una delle caratteristiche più importanti da valutare al momento dell’acquisto è la presenza di un sintonizzatore DVB T2, nuovo standard del digitale terrestre che sarà utilizzato obbligatoriamente da tutte le emittenti TV italiane, e che entrerà in vigore ufficialmente dal giugno 2022. Dopo tale data tutte le TV che non saranno dotate di tale sintonizzatore saranno in pratica da rottamare non essendo più compatibili con il nuovo standard.

Anche se le dimensioni non sono molto grandi, è sempre bene che la TV sia dotata di uscite ed ingressi audio/video che consentano di collegare vari dispositivi. Ad esempio una porta HDMI è a dir poco indispensabile, visto che tramite questa connessione si potranno collegare, DVD, lettori Blu-Ray e console, e quindi diventa essenziale se il televisore andrà inserito nella camera dei ragazzi.

Come per ogni apparecchio che viene acquistato ai giorni nostri e che deve essere collegato a una presa di corrente è sempre un ben considerare a quale classe energetica appartiene. I televisori, se di ultima produzione, non devono essere sotto la classe energetica A, ma quelli migliori anche a costo magari di spendere qualche euro in più sono quelli con classe energetica A++.

 

Quali sono i migliori televisori da 20 pollici?

 

Prodotti raccomandati

 

Dyon ENTER 20 Pro

 

Tra i più apprezzati televisori da 20 pollici spicca il modello Enter 20 Pro dell’azienda tedesca Dyon. Questo particolare lo si potrà notare soprattutto nella mancanza di istruzioni nella nostra lingua. Per fortuna tra le varie impostazioni della TV non manca quella che consente di avere in menu in italiano.

La TV Dyon ha una risoluzione HD Ready, ovvero a 720p, come accade nella maggior parte dei modelli di queste dimensioni. Grande la dotazione di sintonizzatori presenti, tra cui spicca il DVB T2 e il DVB-C per ricevere i canali via cavo (in Pay TV e non) che utilizzano un decoder o un modulo CAM. Infatti in abbinamento è offerta una porta per inserire tale modulo CI+.

Il display è di tipo LED ed offre una buona luminosità, pare a 150 cd/m2. La TV Dyon ha un rapporto dello schermo a 16;9 ed è quindi in grado di visualizzare la maggior parte dei programmi TV (soprattutto film) che trasmettono in questo formato. Non manca nella dotazione di porte audio/video una HDMI, una VGA una USB e una Component. La classe energetica di riferimento è la A.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Akai AKTV2015T 

 

Il televisore da 20 pollici offerto da Akai spicca sulla massa di altri TV di queste dimensioni per il design ricercato e molto attuale, che prevede cornici molto sottili intorno al pannello. Questa caratteristica si rispecchia anche in dimensioni molto contenute, spesso decisamente minori rispetto alla maggioranza di prodotti concorrenti.

La risoluzione massima è pari a 1366 x 768 quindi è un HD Ready visto che non può visualizzare immagini al massimo con 720 “righe”. Anche questo TV è dotato del prossimo ricevitore del digitale terrestre, ovvero il DVB-T2. È anche offerta una porta Common Interface +, per inserire schede per la visione di Pay Tv via cavo.

A completare la dotazione sono offerte una porta USB, una HDMI, una SCART e una VGA, utile ad esempio per collegare un PC ed utilizzare la TV come monitor. Le dimensioni come detto sono molto contenute, pari a 462 x 165 x 305 mm (senza i piedini di sostegno)

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telefunken B20H342A

 

Si sale di prezzo per il TV da 2o pollici B20H342A di Telefunken, anche se il motivo è presto detto. Infatti questo modello integra anche un lettore DVD che lo rende il televisore ideale da inserire nella camera dei ragazzi, soprattutto se lo spazio a disposizione per questo dispositivo non è molto.

A differenza degli altri due modelli, questo TV Telefunken offre una base di appoggio molto più compatta, che rende possibile installare la TV anche su una mensola non molto larga. Per il resto le caratteristiche tecniche sono le classiche, ovvero risoluzione 720p (HD Ready), sintonizzatore DVB-T2, slot Common Interface +, ma spicca la presenza di ben due porte HDMI.

Tramite la porta USB presente è possibile collegare una chiavetta con la stessa interfaccia e riprodurre sulla TV foto, video e audio. Tra le chicche della dotazione non si può non menzionare la presenza di un adattatore per veicoli da 12 per alimentare il TV tramite presa accendisigari.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status