Le migliori smart TV box – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

 

Smart Tv Box – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Avete acquistato solo un paio di anni fa una televisione e adesso siete solleticati dall’idea di disporre delle innovative funzionalità dei nuovi modelli smart? Niente paura, non dovrete acquistare un nuovo Tv, perché vi basterà mettere le mani su una ben più economica Smart Tv Box che aggiungerà tutte le caratteristiche “intelligenti” di cui siete alla ricerca. Con questo semplice apparecchio, che dialoga con il vostro Tv tramite l’ingresso Hdmi e con Internet via Wi-Fi o cavo Ethernet, avrete modo di installare decine di app dedicate, di sfruttare i servizi in streaming offerti da Netflix o semplicemente di guardare un video su YouTube. Tutto direttamente dallo schermo del vostro vecchio televisore. Per fare chiarezza sull’offerta abbiamo preparato questa guida alle migliori Smart Tv Box, includendo anche le recensioni dei modelli più convincenti. Un paio di esempi? Il TICTID RK Max è dotato di sistema operativo Android 6.0, 16 GB di memoria di archiviazione e di un processore quad core. Versione ancora più aggiornata dell’OS di Google per il Globmall Android 7.1 che gestisce senza problemi i filmati in alta definizione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Qual è la migliore smart TV box per il tuo portafoglio?

 

Quando si parla di Tv, è impossibile non tenere conto della dimensione multimediale che molti televisori offrono: navigazione sul web, visualizzazione di foto e video, streaming e app varie.

Per chi non possiede una smart Tv, esiste comunque la possibilità di collegare quella che comunemente viene chiamata smart TV box. Si tratta di un piccolo PC in miniatura, capace di trasformare il tuo televisore in un media center, permettendoti di usufruire dei contenuti offerti dalle moderne smart Tv.

Il primo punto da considerare in vista di un acquisto del genere, confrontando prezzi e offerte di mercato, tocca la questione della compatibilità. Fai bene attenzione a che il tuo televisore disponga almeno di una presa Hdmi e che supporti il formato HD. La connettività tramite cavo ethernet o via Wi-Fi è invece un secondo requisito indispensabile per fruire di contenuti in streaming; in questo caso più che la tv dovrai controllare le specifiche del router in tuo possesso affinché comunichi nel modo migliore con lo smart Tv box.

Alcuni di questi dispositivi permettono di utilizzare il cellulare come fosse un telecomando mentre altri ne hanno uno incluso con cui muoversi tra i vari menù. Il cuore di questi dispositivi sono sistemi operativi ormai conosciuti da chi possiede un cellulare: iOS e Android. Se il tuo smart TV box è compatibile con il sistema operativo dello smartphone, ti sarà più facile far comunicare i due e accedere ai contenuti disponibili, sfruttando anche gli acquisti sugli store ufficiali e le app scaricate. Valuta infine le dimensioni del dispositivo: di solito gli stessi produttori optano per una forma minimal e grandezze contenute, così da collocare il box accanto alla Tv.

Al giorno d’oggi la qualità video ha raggiunto vette di definizione ben oltre il classico HD: 4K e HDR garantiscono immagini brillanti, definite e dettagliate come non mai. Questa qualità è disponibile anche sui maggiori servizi di streaming, come Netflix, controlla bene che nelle specifiche tecniche del tuo box sia presente la codifica di questi formati e che il tuo televisore la supporti. Un buon prodotto, anche a basso costo, può avere tutto ciò di cui hai bisogno, basta informarsi bene.

 

 

Prodotti raccomandati

 

TICTID RK Max

Principale vantaggio

Offre una buona potenza, grande versatilità e gestisce senza alcuna difficoltà tutte le app compatibili con Android e i filmati con risoluzione fino al 4K.

 

Principale svantaggio

La risposta del telecomando a infrarossi non è sempre impeccabile e capita di dover faticare un po’ per impartire il comando selezionato.

 

Verdetto: 9.7/10

Un ottimo prodotto, curato, in grado di garantire performance di alto livello sia nella gestione dell’alta definizione e del 4K sia dello streaming da servizi come Netflix o YouTube.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

La versatilità di Android

Tra le smart Tv Box disponibili sul mercato, questa realizzata da TICTID si fa apprezzare per l’ottimo rapporto qualità/prezzo visto che, con un esborso tutto sommato contenuto, vi porterete a casa un dispositivo versatile e senza evidenti limitazioni. Il merito è da ascrivere all’azzeccata combinazione tra l’hardware e il software. Quest’ultimo è Android in versione 6.0, dunque perfettamente compatibile con le centinaia di applicazioni dedicate che si trovano sullo store di Google. Non avrete così difficoltà a installare i clienti di Netflix, Amazon Prime o Infinity per accedere ai servizi di streaming a pagamento così come le app di informazione, meteo o qualche videogame. Il collegamento con la televisione avviene tramite cavo Hdmi che si occupa anche della gestione dell’audio con la gradita alternativa dell’ingresso ottico.

Soluzioni hi-tech

Abbiamo accennato alla qualità dell’hardware che, ovviamente, incide sulle prestazioni del dispositivo. Nelle ridotte dimensioni del box trovano posto: un processore Cortex A7 quad core da 1,5 GHz, 2 GB di Ram e 16 GB di memoria di archiviazione eventualmente espandibile tramite schede microSD, così da avere tutto lo spazio necessario per le app. L’apparecchio si collega all’indispensabile rete Internet via Wi-Fi e non manca il Bluetooth 2.1. Questa configurazione è garanzia di prestazioni convincenti, assenza di rallentamenti sia nella gestione dell’interfaccia sia, per esempio, dei videogame e nessun problema di surriscaldamento anche nel caso di utilizzo intenso. Gli ingombri estremamente contenuti permettono di trovare facilmente posto al TICTID RK Max, al fianco del televisore o sulla mensola al fianco del decoder o del lettore blu-ray.

 

Interazione

Nella confezione di vendita di questa smart Tv Box trovano posto ben due telecomandi, grazie ai quali interagire nel modo che vi risulta più congeniale con l’interfaccia e le varie funzionalità. Il primo telecomando ricorda quello di un normale televisore e funziona grazie agli infrarossi e proprio l’efficacia e i tempi di risposta rientrano tra gli aspetti che convincono di meno di questo prodotto. Non sempre, infatti, è semplice impartire il comando, soprattutto se vi trovate a una certa distanza dalla Smart Tv Box o se si trova un po’ nascosta da qualche altro dispositivo. Molto più comodo – sebbene più ingombrante – il secondo controller, una vera e propria tastiera in miniatura con la quale è semplice gestire soprattutto la navigazione e la digitazione degli indirizzi Internet.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Globmall Android 7.1

 

Come si può già intuire dal nome, questa Smart Tv Box si caratterizza per avere la versione più recente del sistema operativo Android – la 7.1 – così da non manifestare alcun problema di compatibilità con qualunque app sia presente sullo store di Google. Le performance sono assicurate da una configurazione hardware di tutto rispetto, all’interno della quale spiccano il processore quad core a 2 GHz, i 2 GB di Ram e i 16 GB di memoria di storage. Il dispositivo di Globmall non ha alcuna difficoltà nel gestire lo streaming video, nemmeno di contenuti 4K. Qualche passaggio non proprio intuitivo per l’installazione, per esempio, di Netflix, la cui app presente su Google Play non è compatibile ed è necessario scaricarla direttamente dal sito. Diciamo che i meno smaliziati potrebbero avere qualche difficoltà in più.

La connessione a Internet avviene grazie al Wi-Fi e la smart Tv Box integra anche il Bluetooth per poter, per esempio, associare un paio di cuffie wireless e non disturbare chi vi sta vicino. Il collegamento alla televisione avviene sfruttando il cavo Hdmi presente in confezione, dove c’è anche il telecomando tradizionale mentre purtroppo mancano una tastiera o un mouse che avrebbero agevolato l’interazione con l’interfaccia e che ci sentiamo di consigliarvi di acquistare a parte.

Pro
Prestazioni:

Il processore quad core a 2 GHz e i 2 GB di Ram assicurano performance di alto livello con la possibilità di riprodurre senza difficoltà lo streaming video di contenuti anche in 4K.

Aggiornato:

Il sistema operativo è Android 7.1, quindi nella sua versione più recente, una scelta apprezzabile e che riduce il rischio di incompatibilità con le app.

Conveniente:

Considerando le prestazioni e la qualità generale, il prezzo di vendita appare particolarmente economico.

Contro
Macchinoso:

Alcuni passaggi non sono particolarmente intuitivi - si veda per esempio l’installazione di Netflix - perciò l’apparecchio appare destinato agli utenti con una certa dimestichezza con la tecnologia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

GooBang Doo ABOX A2

 

Un Tv box al passo coi tempi: il GooBang Doo monta la recente versione del sistema operativo Android 6.0, per un’ottimizzazione della navigazione nei menù, leggera e immediata. Un punto a favore questo modello lo prende anche per la mini tastiera wireless inclusa nella confezione: con questa, insieme al telecomando, è possibile migliorare e snellire le ricerche in rete, cercare un video su YouTube o recuperare informazioni sul titolo di un brano musicale.

Il catalogo di Google Play ti offre poi l’imbarazzo della scelta in quanto ad applicazioni mentre il Tv box è compatibile con i maggiori servizi di streaming video come Netflix, Infinity e con piattaforme social quali Twitter e Facebook.

La sensazione è quella di avere su Tv un piccolo PC in miniatura, a cui collegare anche una tastiera o un mouse per evocare quel feeling ma sul divano di casa.

Prima di cercare un sito dove acquistare un nuovo Smart TV Box, fermatevi un attimo a esaminare questo interessante modello dotato anche di tastierino alfanumerico.

Pro
Full HD:

Supporta tutti i formati video digitali a maggior diffusione, in alta definizione fino a 4K, con accelerazione grafica 3D e anche con la più recente codifica H.265.

Android 6.0:

Anche la ABOX A2 è dotata del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e supporta senza alcun problema i protocolli Airplay, Miracast e DLNA.

Connettività:

Ha un ingresso HDMI 2.0, uno SPDIF, due ingressi USB, un ingresso Ethernet il Bluetooth 4.0, inoltre ha anche un lettore di Micro SD.

Tastierino alfanumerico:

È dotato anche di un comodissimo tastierino alfanumerico wireless, che potrete usare per navigare in internet attraverso la Smart TV Box, usando lo schermo del televisore come monitor.

Contro
Lento:

È un po\' lento in elaborazione, e se collegato a televisori con più di tre anni, i colori tendono a sfasare ogni tanto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Zenoplige Android 6.0

 

Il TV prodotto da Zenoplige ha dalla sua il recente sistema operativo Android 6.0, la versione denominata Marshmallow. Tutte le operazioni vengono gestite da un processore Quad core con 2GB di Ram, un buon supporto per la visualizzazione di contenuti in HD e filmati in altissima definizione. Diversi utenti hanno poi apprezzato che nel TV box è preinstallata Kodi 16.1, un’app multimediale che ti permette di accedere a video e musica.

Kodi supporta i formati video più disparati ed essendo open source è stato modificato dalla comunità degli sviluppatori permettendo una flessibilità e un livello di personalizzazione senza pari. Non manca un telecomando con cui navigare agevolmente tra i menù e l’accesso allo store di Google Play.

Nel caso tu voglia collegare dispositivi esterni sono presenti due porte Usb e uno slot per microSD. Collegamento via Bluetooth e via Wi-Fi chiudono il novero delle specifiche di questo prodotto, tra le offerte più interessanti presenti sul mercato.

Stando ai pareri degli acquirenti, questo modello si caratterizza per il suo sistema Android 6.0 e l’app Kodi preinstallata.

Pro
Connettività:

Ha un ingresso HDMI, uno Ethernet, uno SPDIF, uno DC, un\'uscita AV, due ingressi USB 2.0 e un lettore di schede TF; ovviamente è fornito anche di WiFi.

Android 6.0:

Il sistema operativo non è altro che la versione 6.0 di Android, e ha anche l\'applicazione Mediaplayer Kodi 16.1 preinstallata.

Alta definizione:

Anche lo Smart TV Box di Zenoplige offre una elevata resa in alta definizione, supportando i segnali video fino a 4K e con accelerazione grafica 3D, con una risoluzione massima di 3840 x 2160 pixel.

CPU:

Il cuore del suo sistema è un processore Quad Core da 2.0 gHz, inoltre ha un processore grafico 5-Core da 750 mHz con 2 GB di memoria RAM.

Contro
WiFi:

Nonostante il WiFi da 2,4 e 5,8 gHz, il segnale perde fluidità; ma collegandola col cavo Ethernet le prestazioni migliorano.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bqeel MXQ Pro

 

Capace di supportare una risoluzione video massima fino a 4K, il TV box di Bqeel si fa apprezzare per gli ottimi requisiti e il numero di prese a cui attaccare smartphone, chiavette Usb e hard disk esterni. Al suo interno pulsa il sistema operativo Android, nella sua versione 5.1 Lollipop.

Sono presenti ben quattro porte Usb e un lettore di schede di diversi formati. Un processore Quad core supporta la codifica e la gestione dei processi più impegnativi, come la riproduzione video, lo streaming ad altissima definizione e le App videoludiche.

Per la riproduzione dei filmati è capace di riprodurre file codificati in 265, per una qualità e un’ottimizzazione delle immagini perfetta. Il Bqeel si fa apprezzare anche per la possibilità di collegare un mouse e una tastiera,  per una navigazione nei menù immediata e veloce.

La Smart TV Box prodotta da Bqeel ha il pregio di essere il modello più economico, tra quelli che abbiamo esaminato per voi in questa scheda.

Pro
Full HD:

È dotato di hardware di accelerazione grafica 3D ed è capace di supportare segnali video in alta definizione fino a 4K.

Compatibilità:

Può riprodurre senza problemi i formati HD MPEG 1, 2 e 4, H.265, e 4K-HD, e tutti gli altri formati video a maggiore diffusione; supporta anche i file audio e quelli fotografici, nei formati attualmente in uso.

Connettività:

Ha 4 ingressi USB, un lettore di schede SD/SDHC/MMC, un ingresso Ethernet, uno HDMI, un ingresso coassiale SPDIF/IEC958 e l\'antenna WiFi.

Android 5.1 Lollipop:

È completo del sistema operativo Android 5.1, che è compatibile con una serie di app utilissime, come il Mediaplayer Kodi, Sky Live e Netflix.

Contro
Memoria RAM:

La memoria RAM dell\'MXQ Pro è stata giudicata inadeguata, un paio di applicazioni lasciate in background bastano a rallentare il sistema.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.