fbpx

Il miglior videoregistratore digitale

Ultimo aggiornamento: 22.09.19

 

Videoregistratore digitale – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per registrare le immagini in arrivo da un sistema di sicurezza basato su videocamere di sorveglianza è necessario un videoregistratore digitale. Tra i molti modelli sul mercato abbiamo scelto l’Annke TVI 3MP che consente di collegare ben otto videocamere e di gestirle tramite una intuitiva interfaccia. Si può risparmiare qualche euro optando per il modello Sannce TVI DVR, in grado di acquisire immagini in Full HD e compatibile con il protocollo ONVIF.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori videoregistratori digitali del 2019?

 

Quando si implementa un sistema di videosorveglianza a casa o nella propria azienda un prodotto che non può mancare, oltre ovviamente alle videocamere, è un videoregistratore digitale, che ha poco o niente a che vedere con i videoregistratori per utilizzo domestico pensati per riprodurre videocassette o altri contenuti presenti in supporto più recenti quali DVD o Blu-Ray.

 

 

Anche se le differenze con i videoregistratori “casalinghi” sono molte, non cambia la destinazione d’uso, ovvero registrare e mantenere su un supporto fisico (un hard disk nella maggior parte dei casi) tutte le immagini che vengono riprese dalle varie videocamere sparse lungi il perimetro o all’interno della propria abitazione o ufficio.

I videoregistratori digitali si differenziano tra di loro in primis per il numero di videocamere che sono in grado di gestire. Si parte da un minimo di due (ma sono pochi i modelli con questa caratteristica) per arrivare a versioni che ne supportano anche 32, ma in questo caso stiamo parlando di videoregistratori professionali e adatti ad aziende di grandi dimensioni dove le zone da tenere sotto controllo sono molte.

I modelli per uso domestico/ufficio sono quelli che ne supportano da un minimo di quattro a un massimo di otto, numeri considerati sufficienti per avere un sistema di videosorveglianza più che completo. Se il numero di videocamere che possono supportare è un fattore determinante nella scelta, anche la possibilità di registrare video in alta definizione è un’altra caratteristica da tenere presente. Questa consente di avere sempre immagini nitide nel caso si dovessero rivedere per capire quanto è successo in caso di problemi.

Molti videoregistratori digitali tra i più moderni consentono anche di salvare le immagini nel cloud, uno spazio web a cui è possibile accedere ovunque ci si trovi basta che il dispositivo utilizzato per questo scopo sia fornito di una connessione a internet. Questo dispositivo quindi può tranquillamente essere anche uno smartphone o un tablet.

Il videoregistratore digitale però deve fornire una porta LAN dove collegare il router e dare la possibilità di configurarlo per le operazioni sopra descritte. Infatti molti videoregistratori sono anche dotati di porta UBS a cui collegare tastiera e mouse e di una porta VGA o HDMI a cui collegare un monitor o una TV.

Questi modelli che sfruttano la connessione a internet consentono anche di vedere “live” le immagini riprese dalle videocamere collegate, sempre utilizzando uno smartphone, un tablet o un PC. Non ultimo alcuni modelli, in caso di rilevazione di movimenti da parte delle videocamere, inviano tempestivamente una mail al proprietario che viene così avvisato della presenza di persone nella propria abitazione che non ci dovrebbero essere.

 

Quali sono i migliori videoregistratori digitali?

 

Prodotti raccomandati

 

Annke TVI 3MP

 

Il videoregistratore digitale Annke TVI 3MP è considerato un modello 5-in-1 in quanto è che è compatibile con i più diffusi standard di registrazione per quanto riguarda la videosorveglianza, ovvero TVI, CVI, CVBS, IP e l’ultimo e sempre più utilizzato AHD, acronimo di Analogic High Definition. In pratica qualsiasi videocamera si utilizzi si può stare certi che sarà compatibile con questo modello.

Il numero di videocamere che si possono collegare è di otto, utilizzando un normale cavo coassiale che arrivino a un massimo di risoluzione di 3 megapixel. Volendo è possibile collegare una videocamera extra con risoluzione Full HD, a patto che questa sia un modello IP, ovvero invii le immagini tramite una linea dati cablata.

Le immagini vengono registrate in H.264+, codec di ultima generazione che offre immagini in alta risoluzione in file di piccole dimensioni. Questo consente di avere più file in contemporanea sull’hard disk (non fornito). Una volta scelto il disco fisso da integrare, il sistema rileva in automatico eventuali problemi di questo componenti che possono compromettere la registrazione video.

Acquista su Amazon.it (€79,99)

 

 

 

Sannce TVI DVR

 

Un’alternativa più economica al videoregistratore sopra descritto è il modello Sannce TVI DVR 1080P Lite, anch’esso in grado di gestire un massimo di otto videocamere negli standard più utilizzati (IP, AHD, TVI e CVI) grazie alla compatibilità con il protocollo ONVIF.

Il dispositivo consente di vedere le immagini registrate o quelle “live” da remoto, utilizzando uno smartphone o un tablet su cui è necessario scaricare l’app XMEye. Per offrire questa possibilità è presente una porta ethernet a cui collegare un router che disponga di connessione a internet.

Utile il supporto alla tecnologia “motion detection” (se offerta dalle videocamere) che nel caso di movimenti sospetti invia una mail alla persona deputata alla gestione del sistema di videosorveglianza. Non sono presenti nella confezione istruzioni in italiano, che si possono comunque richiedere al venditore contattandolo.

Acquista su Amazon.it (€70,99)

 

 

 

Annke TVI 1080P Lite

 

Un videoregistratore digitale pensato quasi esclusivamente per un sistema di videosorveglianza domestico, in quanto le videocamere che si possono collegare sono un massimo di quattro, numero che di norma è sufficiente per tenere sotto controllo ogni angolo della casa.

Tra le sue caratteristiche migliori spicca senza dubbio la compatibilità con videocamere dotate di risoluzione Full HD, oltre ad essere utilizzabile in abbinamento a modelli di telecamere con standard CVBS, AHD, TVI, CVI e IP.

Molto apprezzata la funzione Smart Playback che consente di personalizzare la visione di un video di una determinata zona dove si pensa sia successo qualcosa di strano. Questo consente di avere in pochissimo tempo la clip video che mostra l’intrusione senza dover scorrere ore e ore di video registrati dalle altre videocamere.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status