Il miglior TV LED 22 pollici

Ultimo aggiornamento: 25.09.17

TV LED 22 pollici. Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2017

 

Prima di acquistare un TV a LED da 22 pollici dai un’occhiata alla nostra breve guida con alcune informazioni che ti potranno servire per scegliere il modello giusto e non sbagliare investimento. Un ulteriore e più concreto aiuto lo trovi in basso con le recensioni dei TV più graditi ai consumatori. Ti occorrono pochi minuti per leggere tutto ma se non hai proprio tempo allora dai solo un’occhiata ai primi due classificati: qui ti anticipiamo sommariamente le loro caratteristiche principali. Samsung T22E390EX ha risoluzione Full HD, può essere usato come TV o come monitor per PC: lo schermo può essere diviso in due per guardare un programma e continuare a lavorare contemporaneamente. LG 24MT48VF-PZ ha risoluzione HD, schermo un po’ più grande da 24” e può essere acquistato a un prezzo assolutamente competitivo.

 

 

Come scegliere i migliori TV LED 22 pollici del 2017?

 

Guida all’acquisto

È difficile imbattersi in una casa che non abbia almeno due televisori ma qualora tu ne avessi uno solo, e stessi pensando di comprare qualcosa di dimensioni medio piccole, potresti trovare interessante leggere la guida che abbiamo preparato per dare una serie di suggerimenti all’acquisto del miglior TV LED 22 pollici.

Vogliamo che tu compri il miglior TV LED 22 pollici del 2017, ma non basta perché è nostra intenzione farti spendere poco e per questo ti presenteremo alcuni modelli di qualità ma che sono in vendita a basso costo. Se stai cercando un televisore da 22 pollici è probabile che tu voglia metterlo in camera da letto o in cucina. Se invece stai cercando qualcosa per il salotto, a meno che non sia particolarmente angusto, ti suggeriamo di scegliere un televisore più grande. Uno degli aspetti fondamentali per un TV è la definizione dell’immagine: come saprai il formato HD è diffusissimo, diciamo che può anche andare bene ma se hai la possibilità, magari spendendo qualcosina in più, lanciati sui modelli Full HD.

È vero, c’è anche il 4K ma sinceramente ci sembra troppo per una TV di dimensioni ridotte, anche perché devi tenere in conto che sono davvero pochi i programmi e film trasmessi con questo formato e al massimo potrai colmare la mancanza con l’upscaling (il segnale video è convertito in una risoluzione più alta). Forse conosci la differenza tra TV e Smart TV, in caso contrario ti sarà utile sapere che la differenza sta nella connettività Internet e la possibilità di usare le applicazioni. Ma qui devi fare attenzione perché (il discorso vale soprattutto per modelli meno recenti) non tutte le Smart Tv sono Wi-Fi.

Ecco se scegli questo tipo di televisore, assicurati che sia anche Wi-Fi. Se scegli uno Smart TV è importante anche il tipo di sistema operativo perché da questo dipende il numero di app disponibili. I sistemi più diffusi sono Tizen OS per la Samsung, WebOS per la LG e Android TV che puoi trovare su televisori di marca Sony, Philips e altri.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung T22E390EX

 

Riteniamo il monitor TV della Samsung è un articolo decisamente versatile. Funziona bene come semplice televisore ma secondo noi il meglio lo dà quando è collegato al computer.

Molto interessante la possibilità di dividere lo schermo in due così su una parte si continua a guardare il programma televisivo preferito mentre sull’altra parte si impiega il PC. Più che soddisfacente l’angolo di visione (178°), sia in orizzontale che in verticale. Per tutti gli amanti del calcio (e non solo) c’è la modalità sport che ottimizza le immagini e dona la massima definizione a ogni azione di gioco.

Lo schermo può essere suddiviso in nove sezioni che possono essere ingrandite. Soddisfacente anche l’audio. Insomma, considerato anche il costo, ci sentiamo di consigliare l’acquisto.

La scelta del televisore più economico passa spesso per la diagonale del suo schermo. Maggiore è e più elevato sarà l’esborso necessario per l’acquisto. Un modello led da 22 pollici, dunque, incontrerà i favori di chi è in cerca di prodotti dai prezzi bassi. Come quello proposto dalla casa coreana, di cui vi proponiamo qui di seguito pro e contro.

 

Pro

Due in uno: Pensato per essere utilizzato sia come televisore sia come monitor per il computer, vanta un’utile funzione che divide lo schermo in due, permettendo, in una metà, di continuare a guardare il programma Tv e nell’altra di visualizzare il desktop del Pc. Sempre che siate in grado di essere così multitasking!  

Qualità dell’immagine: La qualità assicurata dal Tv di Samsung è gratificante, sia tenendo conto del suo ottimo angolo di visione sia della risoluzione Full HD che consente di apprezzare al meglio i contenuti in alta definizione.  

Materiali piacevoli: Come da tradizione, l’azienda asiatica presta una certa attenzione al design dei suoi prodotti e questo Tv non fa eccezione e si fa notare per le plastiche lucide che compongono la scocca. Il rovescio della medaglia è che risulta piuttosto facile lasciare impronte digitali proprio sulla lucente cornice.    

 

Contro

Audio solo accettabile: Il nuovo televisore di Samsung non si fa apprezzare per una resa audio di alto livello. A parziale attenuante bisogna dire che questo aspetto è spesso un po’ trascurato nei modelli di nuova generazione, specialmente quelli di polliciaggio ridotto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

LG 24MT48VF-PZ

 

Se stai cercando un modello a basso costo dai un’occhiata a questo LG: si tratta di un TV con uno schermo da 24” che può essere acquistato a un prezzo decisamente interessante come puoi vedere cliccando sul link in basso, l’ideale per chi ha un budget ridotto.

È già presente il moderno decoder digitale DVB-T2 e quello satellitare certificato da tivùsat che garantisce la migliore ricezione dei canali anche nelle zone scarsamente coperte da segnale. Naturalmente non viene inclusa la scheda a pagamento che va acquistata a parte.

La risoluzione è HD, non Full HD, quindi non la più elevata sul mercato. Lo schermo IPS è progettato per offrire una visione ottimale da diverse angolazioni. Può essere impostato in due modalità che ottimizzano la visione di film o giochi.

Rivediamo in breve quali sono le principali caratteristiche del TV a LED LG appena analizzato.

 

Pro

Prezzi bassi: Se hai un budget ridotto e non sai quale TV comprare, questo modello potrebbe interessarti per l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Decoder: Sono incorporati il nuovo decoder digitale terrestre DVB-T2 e quello satellitare certificato tivùsat per la ricezione ottimale in ogni zona d’Italia.

Schermo IPS: Lo schermo IPS consente una visione di grande livello da diverse angolazioni.

Modalità: Le due diverse modalità che si possono impostare permettono di apprezzare al meglio film e giochi.

 

Contro

Risoluzione: La risoluzione HD Ready non è quella più elevata presente sul mercato: le immagini non saranno nitide e ricche di dettagli come quelle di un Full HD o di un 4K.

Acquista su Amazon.it (€138,99)

 

 

 

Philips 4000 series 22PFT4031/12

 

Ecco alcuni motivi per cui questo Philips potrebbe interessarti se non sai quale TV a LED da 22 pollici comprare.

In primo luogo, la risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel permette di apprezzare meglio i dettagli e assicura notevole nitidezza delle immagini. A questo, Philips aggiunge la tecnologia Digital Crystal Clear e Picture Performance Index per migliorare ulteriormente la percezione di colore, movimento e altri elementi, indipendentemente dalla sorgente.

In secondo luogo, si tratta di un modello con design elegante e ultrasottile che è ideale per chi ha poco spazio a disposizione. È inoltre predisposto per il montaggio a parete.

Il TV, inoltre, dispone dell’immancabile ingresso USB e di due porte HDMI per collegare contemporaneamente due dispositivi.

Ecco, in breve, i principali vantaggi e svantaggi di questo Philips che non poteva mancare nella nostra guida per scegliere il miglior TV a LED da 22 pollici.

 

Pro

Full HD: Si tratta di un TV Full HD 1920 x 1080 pixel e questa elevata risoluzione permette di apprezzare al meglio nitidezza e dettagli.

Tecnologia: Per migliorare ulteriormente la qualità delle immagini vengono utilizzate moderne tecnologie che ottimizzano colore, contrasto, movimenti e altro ancora.

Design: Il design è molto elegante e soprattutto ultrasottile, ideale per chi cerca un modello che occupi il minor ingombro possibile.

Collegamenti: La porta USB e le due HDMI consentono di collegare diversi dispositivi contemporaneamente.

 

Contro

Piedini: I piedini possono far inclinare il TV e alterare la visione delle immagini.

Acquista su Amazon.it (€162,48)

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Philips 22PFH4000/88

 

Il Philips in esame è un TV LED dal design compatto e molto sottile. Le immagini sono fluide e precise: è indicato per i videogame e per guardare una partita di calcio. Molto positivo è il nostro giudizio sul contrasto, sui colori e la nitidezza. Merito di ciò va alla tecnologia Digital Crystal Clear.

È un buon televisore ma funziona egregiamente anche da monitor per il computer. La tecnologia del sintonizzatore è DVB-C e DVB-T, destinata a essere sostituita da quella DVB-T2: questo significa che in futuro sarà necessario munirsi di un decoder esterno che supporti il nuovo standard.

Di conseguenza, valuta bene l’acquisto del Philips e non lasciarti ingolosire dal prezzo.

Scoprire i vantaggi e i difetti di un prodotto è un ottimo viatico per deciderne o meno l’acquisto. Dopo aver soppesato quelli di questo 22 pollici di Philips potete scoprire dove acquistarlo cliccando sul link qui sotto.

 

Pro

Tecnologia dell’immagine: Perfect Motion Rate sfrutta le tecniche più avanzate di elaborazione video per migliorare la qualità della visione, in particolare in presenza di scene in movimento come quelle dei videogiochi, degli eventi sportivi o dei film d’azione.

Porta Usb: La presenza di un ingresso Usb consente di collegare al televisore una pendrive o un hard disk esterno e visualizzare sullo schermo i contenuti archiviati: film, video girati con lo smartphone e fotografie delle vacanze.  

Cura nel design: Elegante, compatto e leggero, il Tv dell’azienda olandese vi permette di guardare i programmi preferiti in cucina o in camera, con ingombri minimi. Merito anche di una cornice moderna e ultra sottile, che valorizza la resa delle immagini.

 

Contro

Non al passo coi tempi: Il sintonizzatore deputato alla ricezione delle trasmissioni del digitale terrestre è di tipo Dvb-T, standard che sarà presto sostituito dal nuovo Dvb-T2. A quel punto potrete utilizzare il Tv solo come monitor, a meno di non dotarvi di un decoder esterno.

 

 

 

LG 22MT44D-PZ

 

Il monitor TV della LG ha uno schermo LCD e una risoluzione Full HD. La qualità delle immagini è buona, va detto che si tratta di un modello che offre il minimo indispensabile per la fruizione di film e programmi ma visto la fascia di prezzo nella quale si colloca, sarebbe stato folle aspettarsi molto di più.

Detto ciò, siamo rimasti favorevolmente colpiti dal rapporto tra prezzo e qualità, anche se dobbiamo ammettere che l’audio non ha completamente soddisfatto.

Da un marchio come la LG ci saremmo aspettati qualcosina in più da questo punto di vista. C’è una porta USB ma manca l’uscita per le cuffie. Tuttavia si tratta di una mancanza trascurabile. La cornice è poco appariscente e i consumi sono bassi.

In una guida per scegliere il miglior Tv led 22 pollici uno spazio non può che essere occupato da un modello di LG, una delle aziende di riferimento nel mercato. E i pareri degli acquirenti non fanno che confermare questa affermazione.

 

Pro

Compatto e in HD: Le dimensioni contenute date dallo schermo da 22 pollici ben si sposano con l’esigenza di collocarlo con un ingombro davvero ridotto. Potrete facilmente posizionarlo in cucina oppure nella cameretta dei bimbi o dovunque lo spazio scarseggi. Il tutto senza rinunciare a un buon livello nella resa della immagini, grazie soprattutto alla risoluzione Full HD (1.920×1.080 pixel).

Rapporto qualità/prezzo: Venduto a un prezzo piuttosto aggressivo, questo apparecchio riesce nel non facile compito di abbinare una qualità media generale piuttosto alta a un costo molto contenuto. E il brand LG è una garanzia.  

Ingressi: Questo modello può essere utilizzato anche come monitor di un computer. Per questo è apprezzabile la presenza di varie porte e ingressi: dalle Usb alla Scart, dalla Composite all’Hdmi. La base su cui poggia può essere staccata qualora vogliate montarlo a parete e in confezione si trova tutto il necessario per eseguire l’operazione.

 

Contro

Ingresso cuffie: La parte audio è stata un po’ trascurata, sia per una resa sonora non ottimale sia per la mancanza dell’ingresso per il jack da 3,5 mm delle cuffie. Purtroppo è una pecca che accomuna un po’ tutti i televisori di nuova generazione e in particolare quelli con display piccoli.

 

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.