fbpx

I 5 Migliori Computer Portatili del 2019

Ultimo aggiornamento: 22.09.19

 

Computer Portatile – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Ormai i laptop e i notebook, nella maggior parte dei casi, non costano più cifre esorbitanti e sono davvero alla portata di tutti, soprattutto se paragonati ai prezzi dei modelli in vendita solo cinque o sei anni fa. Ma quale scegliere tra i tanti? Certo, dipende dalle esigenze. Se le vostre vi portano a prediligere un Mac, allora date un’occhiata a questo Apple MacBook Pro (15″, Processore Intel Core i9 a 2,3 GHz, 512GB) stilisticamente pregevolissimo e realizzato con materiali di qualità superiore ma sappiate che dovrete spendere una cifra davvero alta per portarlo a casa. Se invece è Windows l’OS che preferite, HP 255 G7 vi consente di avere a disposizione un dispositivo capace di assicurare performance di fascia medio/bassa ma venduto a un prezzo davvero economico.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior computer portatile?

 

Per orientarti nel mare dei computer portatili presenti sul mercato dai un’occhiata a questa guida, ti possiamo aiutare a individuare il modello giusto per le tue esigenze. Un aiuto più concreto lo trovi nella classifica in basso: confronta prezzi e recensioni dei laptop consigliati, sono tra quelli più apprezzati online.

 

Specifiche

La prima cosa alla quale bisogna stare attenti nella scelta di un buon computer portatile sono le specifiche. Chi non è molto ferrato nel campo dell’hardware potrebbe avere qualche difficoltà, ma noi siamo qui per questo. La prima domanda da porsi è: per cosa si sta comprando un PC portatile? Se la risposta è per divertirsi giocando, allora sarà il caso di controllare bene il proprio budget, perché i portatili per gaming hanno un prezzo abbastanza alto.

Questi sono solitamente dotati di processore Intel o AMD da 3 GHz e una scheda video nVidia o Radeon di ultima generazione. Nel caso però non si abbiano necessità particolari e si stia cercando un laptop per lavorare o studiare, allora si potrà risparmiare parecchio. Basterà acquistare un buon PC con un processore Intel di fascia media che va intorno ai 2 GHz e che abbia una memoria RAM da almeno 8 GB per far caricare il tutto più velocemente.

Le schede video dei PC portatili di fascia bassa o media sono solitamente integrate, quindi non ci si potrà aspettare di giocare ai titoli più esosi a livello grafico.

 

Design

Non tutti i portatili sono uguali a livello di forma. Ultimamente quelli più comuni, adibiti al lavoro o allo studio, stanno diventando sempre più sottili, probabilmente per adattarsi alla richiesta dei consumatori abituati ormai a smartphone e tablet. Un portatile con un design simile può essere ideale per uno studente che si sposta da casa all’università e non vuole portare un grosso peso nello zaino o in borsa.

C’è da dire però che più sottile sarà la base e più ci saranno possibilità che i componenti all’interno non siano raffreddati a dovere. Questo potrebbe tradursi in temperature elevate durante i periodi estivi, con il rischio di rovinare irreparabilmente il dispositivo. Quindi nel caso il portatile lo si debba semplicemente tenere in casa, tranquillamente appoggiato sulla scrivania, suggeriamo di comprarne uno un po’ più solido che durerà nel tempo.

In entrambi i casi, l’acquisto di una base di raffreddamento è altamente consigliato.

Comodità

Dettagli tecnici a parte, parliamo un po’ di quanto dev’essere comodo un portatile. Nel caso lo si debba utilizzare per scrivere, suggeriamo di controllare attentamente se la tastiera integrata sia confortevole. Certo, se ne potrà sempre aggiungere una a parte tramite USB, ma diventerebbe un ingombro in più da portare con sé che può essere facilmente evitato.

Per quanto riguarda il monitor, si potranno trovare portatili con ampi schermi da 17” per visualizzare giochi e film con il massimo della risoluzione. D’altra parte, uno schermo da 12” o 15” magari non farà gridare al miracolo, ma renderà il tutto molto più leggero. Chi vuole evitare di dover configurare il PC appena comprato, può scegliere un portatile che abbia già installato un sistema operativo.

Solitamente si troverà una versione di Windows, quindi se la migliore marca per te è Linux dovrai cercare un modello senza sistema operativo.

 

I 5 Migliori Computer Portatili – Classifica 2019

 

Ci auguriamo che i nostri consigli d’acquisto siano stati utili e abbiano fatto chiarezza su come scegliere un buon computer portatile. Come abbiamo visto, sul mercato ci sono diversi modelli adatti a diverse esigenze lavorative o di svago. Leggendo le nostre recensioni di quelli più venduti e facendo una comparazione tra le offerte sarà possibile fare l’acquisto giusto e investire bene i propri risparmi.

 

1. Apple MacBook Pro 15″, Processore Intel Core i9 a 2,3 GHz, Computer Portatile

Principale vantaggio

Tutta la qualità e la sapienza messe da Apple nella realizzazione del suo MacBook Pro consentono di avere tra le mani un computer tecnicamente ed esteticamente impeccabile, pensato per soddisfare le esigenze anche di chi ha bisogno di molta capacità di calcolo.

 

Principale svantaggio

I prodotti di Apple sono celebri perché costano spesso una fortuna – e questo computer non fa eccezione – e per essere “chiusi”, dunque non avrete modo di espandere la Ram. I 512 GB di storage non sono tantissimi.

 

Verdetto: 9.9/10

Davvero quanto di meglio offra il mercato dei portatili sotto qualunque punto di vista. Certo considerato il prezzo esorbitante valutatene l’acquisto solo se pensate di sfruttarlo al massimo, altrimenti rischia di essere sprecato.

Acquista su Amazon.it (€2965,89)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Estetica al primo posto

Parte del successo che i computer Apple hanno saputo conquistare nel corso degli anni è legato alla loro estetica e a come sappia spesso conquistare al primo sguardo. Non si tratta esclusivamente del design – che comunque è sempre una freccia all’arco dei prodotti con la mela morsicata – ma anche di scelta dei materiali, con l’alluminio spazzolato della scocca che garantisce robustezza e soprattutto piacevolezza al tatto. 

In questo modo il Mac, oltre a essere abbastanza leggero, dissipa in modo ottimale il calore, così potrete utilizzarlo a lungo, senza che la ventola si attivi con eccessiva e fastidiosa frequenza.

Nell’analisi delle componenti di pregio non possiamo dimenticare lo schermo, un Retina da 15,4 pollici con tecnologia IPS e risoluzione nativa di 2.880×1.800 pixel, il che si traduce in una definizione e un angolo di visione impeccabili. Tra i vari motivi che inducono molti utenti che cercano un computer che li supporti in lavori di grafica, impaginazione o editing video ad acquistare questo Mac BookPro c’è indubbiamente la bontà del display.

Caratteristiche tecniche di alto profilo

Di questo modello sono disponibili diverse configurazioni, noi abbiamo selezionato quella che ruota attorno al processore Intel Core i9 octa core a 2,3 GHz (con modalità Turbo Boost fino a 4,8 GHz) con 16 MB di cache L3 condivisa, che garantisce una user experience di altissimo livello sia in termini di fluidità sia di multitasking. A voler cercare il pelo nell’uovo si potrebbe obiettare che la scheda video non è tra le più performanti ma ha comunque un impatto molto limitato sulle operazioni che si possono eseguire. 

Per quanto concerne la semplicità d’utilizzo, da apprezzare la nuova touch bar che ha sostituito i tasti funzione e che mette a disposizione una serie di scorciatoie che facilitano e velocizzano numerosi passaggi. 

 

Le limitazioni tipiche di Apple

I computer della casa con la mela morsicata non brillano certo per la libertà di personalizzazione che concedono, in particolare per quanto riguarda ampliamento della memoria di storage o della Ram. Diciamo che dovrete farvi andare bene quella di default oppure optare per supporti esterni. 

Anche le porte in dotazione sono solo di tipo Thunderbolt 3 (USB‑C), dunque per utilizzare le tradizionali chiavette USB o collegare un monitor HDMI dovrete acquistare un adattatore. D’altra parte quando si opta per un prodotto Apple si devono accettare certe limitazioni e soprattutto entrare nell’ottica di spendere, perché gli eventuali accessori sono costosi e si sommano all’esborso per l’acquisto del computer, che supera agevolmente i 3.000 euro. Dunque questo Mac BookPro rischia di restare un oggetto del desiderio per chi non ha un’ampia disponibilità economica o stringenti necessità lavorative. 

 

Acquista su Amazon.it (€2965,89)

 

 

 

2. Hp 255 G7 Computer Portatile, Display 15.6″ Fino A 2.60GHz, Ram 4Gb

 

Rispetto al precedente modello di Apple siamo completamente agli antipodi, visto che parliamo di un computer low cost pensato per un utilizzo davvero basic: navigazione Internet, gestione di documenti, riproduzione di file multimediali e poco altro. D’altra parte il prezzo è basso ed è l’aspetto che attrae maggiormente ma, chi spende poco, deve avere aspettative limitate. 

Questo perché la Cpu non è quel che si dice un fulmine e i soli 4 GB di Ram non è che diano un grande contributo in termini di velocità. Aspettatevi dunque qualche rallentamento nei passaggi da un’operazione all’altra e anche nell’accesso al disco, che è un classico hard disk meccanico a 5.400 giri, dunque piuttosto lento. Le sue dimensioni – 500 GB – sono invece un aspetto positivo, visto che permettono di archiviare un bel po’ di documenti e file. 

L’impressione che si tratti di un computer pensato per un’utenza con limitata dimestichezza con questo genere di dispositivi è avvalorata dall’assenza di slot di semplice accesso per la sostituzione del disco fisso o per l’incremento della Ram. Solo discreto il display con una risoluzione HD a 720p mentre è apprezzabile la presenza del masterizzatore, che può essere d’aiuto per liberare un po’ di spazio su hard disk, archiviando i dati su DVD.

Acquista su Amazon.it (€269,99)

 

 

 

3. Huawei Matebook D da 14″, Processore AMD Ryzen 5 R5-2500, 2 GHz

 

La proposta di Huawei si fa apprezzare per una buona dotazione hardware che affianca 8 GB di Ram al discreto processore di AMD e che, anche stando a quanto riferito da chi ha avuto occasione di provare il computer, assicura una convincente fluidità in ogni situazione, compreso l’utilizzo di qualche programma più esigente in termini di risorse. Al giudizio positivo contribuisce indubbiamente il display, un 14 pollici con risoluzione Full HD che garantisce sia dettaglio sia fedeltà cromatica non allo stato dell’arte ma comunque più che adeguata, tenendo anche conto del prezzo del PC. 

Parte della fluidità della user experience è da collegare alla presenza di un’unità di archiviazione allo stato solido, il che si traduce in un accesso rapido ai vari file. Certo il rovescio della medaglia è rappresentato da uno spazio disponibile di soli 256 GB che, di questi tempi, rischiano di riempirsi velocemente. 

Dal punto di vista della qualità di costruzione, il Matebook D si rivela robusto e ben assemblato; peccato per la scelta di una scocca in alluminio non spazzolato il che lascia immaginare che, sul lungo periodo, si possa rovinare e graffiare, dunque valutate l’acquisto di una cover protettiva.

Nella dotazione standard di porte USB (tre) spicca in negativo quella 2.0, ormai poco utile se non come ingresso per un mouse o un adattatore. Ultime considerazioni sul prezzo di vendita che, tenendo conto di hardware e performance, appare adeguato e dunque ci spinge a dare un giudizio positivo sul rapporto tra costo e qualità. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Hp G5 255 Computer Portatile, AMD E2-7110, RAM 4GB, HDD 500 GB

 

Chi vuole risparmiare, ma non sa quale computer portatile scegliere potrà optare per questo modello di HP. Uno dei vantaggi principali del prodotto è la totale assenza di un sistema operativo che permetterà di installare quello migliore per le proprie esigenze.

Questo vuol dire che gli utenti Linux non dovranno passare attraverso le seccanti procedure per rimuovere Windows e installare il sistema operativo del pinguino Tux. Il prezzo del prodotto è molto conveniente e le sue specifiche sono nella media, ma pur non essendo un computer portatile da gaming può essere utilizzato per lavoro o per studio.

Non è escluso che lo si possa usare per svago, ma non si potrà pretendere di lanciare i giochi più moderni al massimo della grafica. Gli utenti ne hanno anche gradito il design elegante e compatto, grazie al quale sarà possibile portarlo in borsa o nello zaino senza ingombrare.

È un altro mostro sacro dell’elettronica ed è lecito aspettarsi grandi cose, per questo abbiamo deciso di includere questo modello HP tra i nostri consigli. Rivediamone in breve gli aspetti fondamentali.

Pro
Versione base ultra economica:

Perfetta soluzione per chi lavora al computer studiando o su file poco pesanti. Costa molto poco e si porta in borsa senza fatica.

Hard disk capiente:

L’unità HDD ha una capacità di 500 giga, meglio che portare con sé l’agenda per prendere appunti.

Molte connessioni disponibili:

Tante porte permettono di ampliare la capacità di storage e l’accesso a fonti di dati o per la riproduzione dei file, ha una porta USB 3.0; due porte USB normali, un ingresso VGA per collegarsi ai monitor e uno HDMI per i dispositivi ad alta definizione.

Contro
Processore non scattante:

Monta un AMD E2-7110, non ha le stesse prestazioni del concorrente Intel, si sa e va un po’ più lentino. Ma costa meno, parecchio meno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. HP 255 G6, Computer Portatile 15.6 pollici, APU AMD E2-9000e, RAM 4GB

 

Fino a qualche anno fa spendere poco per un computer portatile era una chimera ma lo sviluppo tecnologico ha reso anche questi apparecchi meno costosi da produrre e dunque più economici.

Nel caso del modello HP 255 G6 parliamo di una spesa davvero contenuta, scelta che è stata possibile sia perché il laptop viene venduto privo di sistema operativo (la licenza di Windows va acquistata a parte ma si può puntare anche su Linux e non spendere nulla) sia perché la configurazione è di quelle base.

Non aspettatevi grande potenza di calcolo né uno strumento da utilizzare per i videogame di nuova generazione, perché fareste un grosso errore. Il Pc è pensato per assolvere alle funzioni più semplici, come la navigazione Web o la creazione/gestione di documenti di lavoro, e da questo punto di vista la Cpu e i soli 4 GB di Ram non deludono.

Ovviamente se le richieste di performance salgono sarà inevitabile restare con l’impressione di una potenza non sufficiente. Le altre caratteristiche tecniche sono tipiche di un prodotto di fascia bassa: dal display con una diagonale di 15,6 pollici ma non Full HD alla memoria d’archiviazione di 500 GB.

Pro
Low budget:

Un computer per quanti hanno la necessità di un utilizzo delle funzioni base e dunque non hanno bisogno di spendere cifre importanti. Il modello di HP è davvero economico.

Masterizzatore:

Nonostante Cd e Dvd siano ormai sempre più rari, disporre dello strumento per la lettura e scrittura dei dischi è ancora comodo ed è sempre meglio averlo a disposizione piuttosto che doverne fare a meno.

Spazio su disco:

Sebbene lo standard degli hard disk sia ormai diventato 1 TB, i 500 GB a disposizione restano comunque un buon quantitativo di memoria.

Contro
Performance:

La Cpu non è certo una delle più recenti né tanto meno reattive e i soli 4 GB di memoria non aiutano a incrementare la potenza e la fluidità generale del Pc.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un computer portatile

 

I computer si dividono in due macro categorie: desktop e portatili, anche conosciuti come notebook. I primi sono spesso ingombranti e richiedono una postazione apposita per essere utilizzati, i secondi, invece, sono solitamente preferiti dall’utenza anche se hanno un costo maggiore per la possibilità di essere portati sempre con sé. Ottimi quindi per studenti che si spostano tutti i giorni in facoltà o lavoratori che viaggiano molto e passano poco tempo in ufficio.

 

 

Tipologie di portatili

Tra i computer portatili vi sono poi, in base alla fascia di prezzo, computer più o meno specializzati in alcuni ambiti. Tra i più costosi rientrano sicuramente i portatili da gaming, delle macchine realizzate con il meglio della tecnologia per offrire esperienze di gioco confortevoli e con prestazioni massime.

Nella fascia medio-bassa, invece, troviamo i notebook rivolti a utenza che non deve farne alcun uso specifico e vuole semplicemente un terminale mobile da cui poter scrivere agevolmente e magari navigare in internet.

 

Hardware

Qualsiasi sia il dispositivo che avete intenzione di acquistare, non potete esimervi dall’analizzarne i componenti hardware. Tra i più importanti abbiamo sicuramente: scheda madre, RAM, scheda video e spazio di archiviazione.

Per quanto riguarda la scheda madre è preferibile optare per computer con schede e processori Intel, i più economici e performanti, per la RAM, invece, scegliete un computer con almeno 8 GB per non avere rallentamenti di alcun tipo.

La scheda video, invece, può essere integrata qualora non abbiate esigenza di giocare sul vostro portatile. Infine, lo spazio di archiviazione è dato dalla grandezza dell’hard disk, che dovrebbe almeno essere di 500 GB.

 

Primo avvio

Collegate innanzitutto il vostro notebook alla corrente elettrica prima di procedere all’accensione. In tal modo, anche se la batteria è scarica, potrete installare aggiornamenti senza il timore che il PC si spenga. Premete dunque il pulsante per avviare il portatile e seguite la procedura guidata a schermo che vi porterà a configurare i parametri iniziali.

Una volta giunti al desktop dovrete agganciarvi alla rete Wi-Fi di casa qualora abbiate intenzione di collegarvi a internet.

Effettuata questa procedura selezionando il nome della vostra rete e inserendo la password che trovate solitamente stampata sotto il modem, dovrete attendere il download automatico di eventuali aggiornamenti software del sistema operativo.

 

Attendere pazientemente

Il download e l’installazione di questi aggiornamenti potrebbe richiedere pochi minuti o anche qualche ora, a seconda della versione del software installato. Attendete quindi che il processo sia completo e riavviate il computer qualora vi sia richiesto dal dispositivo stesso.

 

 

Installare programmi

Terminate le operazioni iniziali siete pronti a usare il vostro nuovo portatile, installando i programmi che maggiormente utilizzate come per esempio Skype, il pacchetto Office per poter scrivere o creare presentazioni oppure qualsiasi altro eseguibile che usate con frequenza.

 

Manutenzione

Evitate di tenere sempre in carica il portatile poiché ciò potrebbe danneggiare la batteria. Eseguite quindi una ricarica completa quando se ne presenta la necessità e aspettate di scaricare la batteria prima di ricollegarla alla corrente elettrica.

Per evitare che si scarichi immediatamente potrete impostare nelle impostazioni di risparmio energetico un profilo basso, così il computer avrà una maggiore autonomia.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa fare quando il computer portatile non si accende?

Innanzitutto, niente panico! Controllate se il computer portatile è attaccato al suo alimentatore e in caso contrario, collegatelo. Potrebbe essere stata la batteria scarica a causarne lo spegnimento e a impedire l’accensione senza alimentazione. Se non si accende anche con l’alimentatore attaccato, allora può essere un problema dell’alimentatore stesso che non riesce a inviare la giusta potenza ai componenti del laptop per l’accensione.

Nel caso più grave potrebbe trattarsi dell’hardware interno come la scheda madre o il processore. Se danneggiati questi componenti possono impedire il corretto avvio di un computer portatile.

 

Come pulire un computer portatile?

Ci sono diversi prodotti che consentono di pulire diversi componenti di un portatile. Per il lettore DVD\CD si possono acquistare dei particolari CD in grado di pulire la lente e renderla più performante. Per quanto riguarda il monitor è consigliabile utilizzare un panno in microfibra, una soluzione composta con acqua distillata o aceto bianco. Per la tastiera invece potete provare un comodo spray ‘soffia e raffredda’, che consente di far fuoriuscire polvere e residui da sotto i tasti senza doverli staccare singolarmente.

Per i componenti interni il gioco si fa più duro, vista la nota poca accessibilità dei portatili al loro hardware. Potete provare sempre con il suddetto spray, magari indirizzandolo nel piccolo spazio della ventola per tirare fuori un po’ di polvere.

 

Come collegare il computer portatile al televisore?

Semplice, prima di tutto assicuratevi che il vostro televisore disponga di una porta VGA o di una HDMI. Se il portatile è dotato di una scheda grafica Radeon o Nvidia avrà sicuramente un’uscita HDMI grazie alla quale potrete collegarlo al televisore tramite l’apposito cavo.

In caso contrario, vi servirà un cavo VGA, facilmente riconoscibile per la sua forma simile a quella di uno SCART. Una volta collegato, basterà accendere il televisore e selezionare la sorgente di visualizzazione.

 

Come formattare un computer portatile?

Formattare un computer portatile è un’operazione abbastanza semplice, in realtà è il ‘prima’ che richiede una serie di passaggi. Se avete molti file importanti salvati sull’hard disk, procuratevi un’unità esterna capiente e fate un backup, in modo da poter tenere in salvo eventuali dati importanti.

Una volta messi in salvo i file, dovete scaricare dal sito Microsoft il Media Creation Tool che vi consente di creare un DVD di ripristino del vostro sistema operativo Windows o scaricare i file d’installazione su una memoria flash drive. Una volta fatto questo passaggio, inserite il DVD o la chiavetta con i file appena creati dal programma, riavviate il PC e selezionate dal BIOS l’avvio da periferica esterna.

Così facendo si avvierà l’installazione di Windows. Selezionate quella ‘personalizzata’ e vi verrà richiesto di formattare l’unità dove verrà installato il sistema operativo. Premete OK. Avrete così formattato il vostro PC e reinstallato correttamente il sistema operativo.

 

Come velocizzare un computer portatile?

Non c’è proprio una soluzione, ma una serie di accorgimenti che possono velocizzare il proprio portatile. Prima di tutto eliminate qualsiasi programma o app che non vi serve e tenete il disco rigido quanto più libero possibile. Per ottimizzare l’avvio di Windows potete entrare nel pannello di controllo ed impedire ai programmi superflui di avviarsi automaticamente appena accendete il PC. A livello di componenti si può fare poco, ma potreste provare ad acquistare una base con ventole per raffreddare del portatile rendendolo più efficiente.

 

 

 

» Revisa la información de años anteriores

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Asus VivoBook X540SA-XX652T

 

Un modello appartenente alla nuova serie X di Asus che può accontentare le esigenze di studenti o lavoratori in cerca di un portatile venduto a basso costo. Le sue specifiche non fanno certo gridare al miracolo, ma sono più che sufficienti per navigare, vedere contenuti multimediali o usare programmi non troppo pesanti.

Uno dei suoi vantaggi principali sta nelle funzioni di Asus che permettono di scegliere tra vari settaggi del monitor per adattarlo alla situazione. Per esempio si potrà ridurre le emissioni di luce blu per proteggere la vista durante le ore serali, una vera e propria manna dal cielo per chi spesso si ritrova a lavorare al PC fino a tardi.

La tecnologia Asus IceCool evita che il calore si accumuli sulla tastiera, così non si avvertirà alcuna sensazione fastidiosa mentre la si adopera. Tra i difetti segnalati c’è il processore che abbassa un po’ le performance.

Di seguito proponiamo il link che porta al negozio online dove acquistare questo Asus, ma prima riassumiamo in pochi punti gli aspetti più significativi del portatile.

Pro
DOS Free o Win 10:

Si può scegliere se acquistare la versione base con il sistema operativo open oppure con una piccola spesa in più la versione con l’ultimo OS di Windows.

Buona capacità di storage:

Sono 500 giga di memoria interna e 4 giga di RAM, per offrire buone prestazioni specie se chi ci lavora non ha bisogno di una risposta scattante ma solo di conservare file leggeri.

Asus Eye Care e IceCool Technology:

Sono i due piccoli accorgimenti che ne migliorano l’usabilità. Da un lato la luce è emessa in modo da non disturbare gli occhi e dall’altro non si concentra sulla tastiera il calore che bruciacchia i polpastrelli.

Contro
Processore Intel Celeron N3060:

Prezzi bassi possono voler dire qualche rinuncia, in questo caso il processore non è dei più scattanti.

 

 

Samsung 9 Series NP900X3L-K06US

 

Questo PC portatile di Samsung ha colpito gli utenti per la sua estrema leggerezza, ideale per portarlo ovunque si voglia senza fare alcuna fatica. Il suo peso piuma potrebbe addirittura dare l’illusione di non averlo neanche messo nello zaino o nella borsa.

È disponibile con monitor di diverse dimensioni e garantisce una buona qualità di immagine in Full HD. Le sue specifiche abbastanza nella media lo rendono un PC ideale per un uso quotidiano o lavorativo, vista anche la tastiera ergonomica che permette di scrivere senza affaticare le mani.

Ovvio che il processore dual-core e la scheda Intel HD Graphics non sono proprio sinonimo di performance elevate, quindi non è adatto a chi cerca un PC adibito al gaming.

Rivediamo in breve le caratteristiche di questo Samsung, in questo modo sarà più semplice compararlo con gli altri modelli presi in esame nella nostra guida per scegliere il migliore computer portatile. Forse potrebbe essere proprio quello che state cercando.

Pro
Buona risoluzione del video:

Lo schermo ha una bella definizione che permette di vedere video in HD o di lavorare con foto e video editing con soddisfazione.

Disco a stato solido e RAM importante:

Monta un SSD da 256 giga, questo dettaglio dà maggiore stabilità alla memoria interna. Buone anche le prestazioni della RAM che in questo portatile è di 8 giga.

Batterie Li-Ion:

Sono tra le più affidabili e performanti attualmente in circolazione.

Contro
Costa:

Non tantissimo, ma forse più di quanto si era preventivato di spendere per un computer dalle prestazioni contenute.

 

 

Asus ROG GL753VE-GC004T

 

Basta dare un’occhiata alle specifiche di questo Asus per rendersi conto di trovarsi davanti a uno dei migliori computer portatili del 2019. Il processore Core i7 da 2.8 GHz, unito ad una scheda grafica nVidia GTX1050Ti permette di giocare ai propri titoli preferiti con un dettaglio grafico alto e senza cali di fps.

Il tutto su uno schermo da 17,3” e con una risoluzione di 1080p. Potrebbe essere la soluzione adatta per un gamer che non dispone di molto spazio in casa, o semplicemente per chi non vuole rinunciare alla sua passione per i videogiochi anche quando viaggia. Dispone di 16GB di RAM che velocizzano notevolmente i tempi di caricamento e i passaggi da un’applicazione all’altra.

Viste le caratteristiche del modello, si dovrà spendere una cifra notevole per poterlo portare a casa. Ci sentiamo comunque di consigliare questo computer portatile i3 solo ai gamer o a chi deve usare programmi di grafica o editing video.

Rivediamo velocemente le caratteristiche tecniche e gli aspetti che meglio descrivono questo Asus. Tanti appassionati di gaming ne confermano la sua perfetta compatibilità con i videogame di nuova generazione.

Pro
Risoluzione grafica da urlo:

La scheda video che monta è una nVidia GTX1050Ti, perfetta per aggiornare rapidamente e bene le scene dei videogiochi d’azione, ma anche per permettere a chi lavora in video editing di farlo con scioltezza.

Processore potente:

Il processore che supporta le operazioni del computer è un Intel i7-7700HQ, da cui è lecito aspettarsi grandi prestazioni.

Schermo più che ampio:

Oltre 17 pollici per una visuale impeccabile nonostante più di un utente faccia notare qualche problema di blacklight bleeding, gli aloni sulle schermate scure, ma del tutto tollerabili.

Contro
Peccato per le batterie:

Non è il modello più economico in circolazione e ci si aspetterebbe maggiore attenzione per quanto riguarda la parte più soggetta a usura, invece le batterie durano poco e non si possono sostituire quando perdono capacità di rigenerarsi.

 

 

MacBook Pro Core i5

 

Se lavorate con applicazioni di grafica o musica, certamente il MacBook qui in esame può essere uno strumento del quale difficilmente potrete fare a meno. Il display è retina da 13 pollici e ha una risoluzione che non lascia insoddisfatto alcun utente.

Poter contare su un processore come l’Intel Core i5 lo aiuta a essere più efficiente, mentre la Touch Bar, vera chicca del prodotto, permette di regolare le varie funzioni anche utilizzando semplicemente i gesti, rendendo più veloce e facile gestire le impostazioni.

Un altro vantaggio sta nell’alimentatore, abbastanza lungo da poter essere utilizzato ovunque e in grado di fornire la carica al computer tramite Power Bank, un sistema ritenuto utile da chi è sempre in viaggio. In ogni caso, l’autonomia è pari a 10 ore, per cui avrete molto tempo a disposizione prima di doverlo ricaricare.

Purtroppo il prezzo è un deterrente per chi non ha a disposizione un grosso budget: potete risparmiare qualcosa acquistandolo online, ma il suo costo resta sempre tra i più alti, come del resto Apple ci ha abituato da tempo.

Pro
Touch Bar:

Questo sistema avanzato aiuta i grafici e i musicisti a comporre o creare usando semplicemente le mani e senza quindi avere bisogno della tastiera. Basteranno i gesti a impostare e utilizzare le varie funzioni, con un grande guadagno di tempo e precisione.

Batteria:

Oltre ad avere una durata superiore alle 10 ore, è facile da caricare grazie all’alimentatore particolarmente lungo, che può servirsi anche del Power Bank e quindi essere utile anche quando si è in viaggio.

Materiali:

Apple non delude mai quando si tratta di design e di qualità dei materiali della scocca e anche questo computer non fa eccezione.

Contro
Prezzo:

Il lato negativo di un articolo così performante è proprio il prezzo alto, che diventa un deterrente per chi non ha a disposizione una grossa somma di denaro.

 

 

Apple Macbook AIR MQD32

Principale vantaggio

Il design che ha contribuito a fare la fortuna di Apple si sposa con materiali di grande pregio e con una leggerezza che rende il computer davvero portatile.

 

Principale svantaggio

La stampa delle lettere sulla tastiera non appare all’altezza del resto del dispositivo, visto che tende a rovinarsi, in particolare in corrispondenza dei tasti più utilizzati.

 

Verdetto: 9.9/10

Un trionfo di portabilità, design e stile, il tutto abbinato a prestazioni di buon livello e a un prezzo alto, come del resto è tradizione della casa con la mela morsicata.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Computer con stile

Nel corso degli anni i prodotti Apple hanno saputo conquistare un’importante fetta di mercato aggiungendo alla loro funzione il valore aggiunto di oggetti fashion. Così uno smartphone o un computer hanno smesso di essere solo strumenti di lavoro o di svago e sono diventati veri e propri status symbol, da utilizzare certo ma anche da sfoggiare.

La linea di portatili Macbook AIR porta questa caratteristica all’estremo perché sul mercato è davvero difficile trovare computer altrettanto belli, leggeri e funzionali. Questo spiega il crescente apprezzamento da parte degli utenti che desiderano utilizzare un prodotto dalle buone performance ma che è in grado di soddisfare anche il loro ego.

Design e materiali

Apple ha potuto intraprendere questa direzione grazie alla costante attenzione alla qualità dei suoi prodotti, sia in termini di estetica – e lo spessore ultrasottile è già una prima indicazione in questo senso – sia nella scelta dei materiali.

La scocca è infatti ricavata da un unico foglio di alluminio anodizzato, che assolve al triplice compito di risultare bello alla vista, piacevole al tatto e in grado di dissipare il calore generato dalle componenti hardware, in modo che il computer non si surriscaldi.

Altro valore aggiunto è il peso estremamente contenuto di questo modello, il cui nome “AIR” va a strizzare l’occhio proprio al concetto di leggerezza dell’aria, così da proporsi come un dispositivo davvero portatile, che trova facilmente collocazione nella borsa come nello zaino.

 

Componenti hardware

Snocciolando qualche caratteristica tecnica, il Macbook AIR in questione vanta un display da 13 pollici, un processore Intel i5 da 1,8 GHz coadiuvato da 8 GB di Ram e un disco allo stato solido da 128 GB, una configurazione adeguata per un utilizzo standard ma che non fa certo gridare al miracolo, dunque se avete esigenze specifiche in termini di risorse probabilmente non si tratta di un computer adeguato.

Un aspetto fastidioso, che cozza decisamente con la natura fashion del prodotto, è la scarsa resistenza delle lettere impresse sui tasti che, con un utilizzo intenso, tendono a scolorirsi e a lasciare spazio a una macchia indistinta. Considerato che questo computer non è venduto a un prezzo di saldo ma, come da tradizione, obbliga a un esborso sostanzioso, ci saremmo aspettati una cura maggiore di questi dettagli.

 

 

 

Asus FX753VD-GC193T Notebook, 17.3″

 

Computer davvero interessante questo Asus, anche se non privo di qualche difettuccio. Ben si presta tanto ad attività lavorative quanto ludiche come i videogame. Monta un processore Intel Core i7 quad core di settima generazione mentre come scheda grafica troviamo una nVidia GeForce GTX1050 con 4 GB GDDR5.

Parliamo un attimo dei materiali: per certe cifre era lecito fare qualche sforzo in più poiché per la maggior parte è stata preferita la plastica ma credeteci, il notebook non ve lo stanno regalando. Certo, ciò non interferisce sulle performance ma lo ripetiamo, a certe cifre si deve pretendere di più.

Il display è una delle note positive: la risoluzione è Full HD e regala delle belle immagini. Buona la luminosità e soddisfacente anche l’uso che se ne può fare all’aperto. Buona la tastiera, non troppo luminosa e retroilluminata secondo tre possibili livelli. Anche il touchpad risponde bene.

Pro
Performance:

Gli utenti sono rimasti molto soddisfatti dalle prestazioni fornite dal notebook Asus che va bene sia per lavoro sia per sfruttare il multimedia.

Tastiera:

Ha impressionato positivamente, visto che è comoda da usare, non troppo rumorosa e ben retroilluminata per un uso anche al buio.

Schermo:

Ha una buona risoluzione, è Full HD e si vede bene anche se si usa il notebook all’aperto: la luce del sole non disturba.

Touchpad:

Magari per i videogiochi continuerete a usare il classico mouse ma dobbiamo dire che il touchpad è reattivo e preciso.

Contro
Materiali:

Siccome non si tratta di un computer economico non possiamo evitare di fare una tirata d’orecchie ad Asus per la scelta dei materiali: c’è troppa plastica.

Trasportabilità:

È un portatile ma forse vi conviene lasciarlo fisso sulla vostra scrivania perché occupa un bel po’ di spazio per entrare in una borsa o uno zaino.

 

 

Lenovo 80TL00A2IX ThinkPad V110

 

Tra i modelli più venduti online, troviamo questo computer portatile di Lenovo, ideale per chi cerca il massimo della portabilità. Il design sottilissimo lo rende davvero comodo da trasportare ed il compagno ideale per uno studente o per chi viaggia spesso per lavoro.

Dispone di un processore da 2 GHz e di 4 GB di RAM, più che sufficienti per la navigazione internet, lo streaming multimediale e l’utilizzo di programmi leggeri come quelli del pacchetto office. La scheda grafica integrata Intel HD Graphics lascia parecchio a desiderare, ma può comunque far girare giochi datati per svagarsi un po’ durante una pausa di studio o lavoro.

Tra i pregi più apprezzati dagli utenti c’è la tastiera, risultata davvero comoda e veloce, ideale per chi deve scrivere molto. La stessa cosa non si può dire dell’hard disk che al contrario sembra essere parecchio lento.

Lenovo è il marchio cinese che ha acquisito la divisione PC di IBM, e scegliere questo marchio per il proprio nuovo portatile non è una cattiva idea. I pareri positivi espressi dagli utenti su questo modello in particolare ne premiano la scelta. Rivediamo in breve le caratteristiche principali. B01N7VEY1H 

Pro
Molto sottile:

Bella la veste estetica che riesce a ridurre quasi al minimo lo spessore di schermo e tastiera.

Coppia Intel per scheda grafica e processore:

Buona la scelta hardware che punta alla qualità del processore e della scheda grafica seppure non siano dei più potenti del colosso statunitense.

DOS è vivo:

E lotta insieme a noi. Nella versione FreeDOS, cioè per quei computer IBM compatibili che supporta questo sistema operativo base che pesca nel glorioso passato degli albori dell’informatica. Altrimenti si acquista a parte un altro sistema operativo.

Contro
Batteria integrata:

Come al solito, anche qui la batteria è in un unico blocco con il PC e non si può sostituire a tempo debito.

 

» Revisa la información de años anteriores

 

 

36
Leave a Reply

avatar
18 Commentare le discussioni
18 Risposte alla discussione
5 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
19 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomicoMarinaVanessaAntonellaAlice I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Daniela
Ospite
Daniela

Salve ciao
Sono alla disperata ricerca di un PC da regalare . Uso studi e tesi di lavoro universitario. Potreste aiutarmi o darmi. Un consiglio? Ho trovato vai pc “i5-7200 ma quello che più mi ispira come Ram e hard disk è sicuramente questo offerto sul sito di Expert . ASUS S505BA-BR251T 90NB0G16-M03910
notebook
amd a9 9425 3 ghz 2 core
windows 10 home
schermo 15,6”
risoluzione 1366×768
ram 8 gb.
hard disk 256 gb. ssd
colore nero-grigio
Vedi maggiori dettagli. Che dite? Non so di che generazione sia ? Aiutoooo
Grazie per la disponibilita!
Zia Dani

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Ciao Daniela, Il modello scelto ha una configurazione discreta, diciamo che per navigare in Internet e gestire file e documenti di Office va più che bene… se poi però oltre a questo, chi lo utilizza vuole togliersi qualche sfizio in più in termini di multimedia o installazione di programmi più esosi dal punto di vista delle risorse, rischia di essere un po’ sottoconfigurato. Non ci fanno impazzire la risoluzione del display un po’ bassina e nemmeno la quantità di memoria, sebbene sia una SSD, dunque più performante di un normale hard disk. Diciamo anche, però, che il prezzo è interessante… Read more »

Francesco
Ospite
Francesco

Ciao, cerco un notebook leggero che mi permetta di gestire programmi anche come photoshop o cyberlink, di videoediting. Avevo pensato all asus zenbook ux331
Voi che ne dite?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Francesco,

la riteniamo un’ottima scelta perché il computer realizzato da Asus vanta un hardware di alto livello e, grazie alla presenza della scheda grafica Nvidia GeForce Mx150, garantisce prestazioni di livello proprio nella gestione di tutti gli aspetti legati alla grafica, sia quella di un videogame, sia soprattutto per l’utilizzo dei programmi da te citati. In aggiunta vanta anche tecnologie volte al miglioramento della resa visiva, dunque colori più realistici e contrasto più incisivo, nonché la capacità di ridurre la luce blu dannosa per gli occhi, così è possibile trascorrere più tempo al computer senza affaticare la vista. Bell’acquisto!

Saluti

Vittoria
Ospite
Vittoria

Ciao a tutti, sto cercando un pc portatile per sbrigare le classiche faccende da ufficio, quindi utilizzare il pacchetto office, navigare in internet, vedere film e forse installarci photoshop per fare qualche piccolo lavoro di grafica. Il mio budget è di 500 euro. Cosa mi consigliate?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Vittoria, Secondo il nostro parere il modello Acer Swift 1 (trovi la nostra recensione a questo link https://buonoedeconomico.it/notebook/il-miglior-computer-portatile-acer/) fa al caso tuo e, tra l’altro, in questo momento è anche in offerta (https://www.amazon.it/Acer-SF113-31-P2XA-Notebook-Display-Processore/dp/B07148H67N?SubscriptionId=AKIAIPRV2RONOZOG7U4Q&tag=buonoapi-21&linkCode=xm2&camp=2025&creative=165953&creativeASIN=B07148H67N), dunque costa meno di 500 euro. Si fa apprezzare per il buon mix tra leggerezza, dimensioni e bontà delle componenti hardware, tra le quali spicca indubbiamente il bel display da 13,3 pollici con risoluzione Full HD, dunque ideale per un’ottima visualizzazione di contenuti multimediali (come i film), per la navigazione e, perché no, per modificare le immagini su Photoshop. Il processore è un Intel quad core… Read more »

Mario
Ospite
Mario

Buonassera un buon computer veloce X programmi X fatturazione elettronica ?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Mario, diciamo che i programmi per la gestione della fatturazione elettronica non sono particolarmente esosi in termini di risorse del computer su cui girano, dunque è sufficiente un computer con processore dual core con 3 GB di Ram, sistema operativo Windows da 7 in poi e una connessione a Internet. In pratica qualunque notebook presente sul mercato, anche quelli proposti a prezzi contenuti. Se hai necessità di utilizzarlo solo per questa operazione puoi acquistare uno tra i modelli di Asus che abbiamo recensito qui: https://buonoedeconomico.it/notebook/il-miglior-computer-portatile-asus/ Tutti e tre i PC hanno caratteristiche più che adeguate per la gestione della… Read more »

Francesca.m
Ospite
Francesca.m

Salve, sono una studentessa universitaria e mi servirebbe un computer per un uso abbastanza basilare: essenzialmente navigare su internet, vedere film e utilizzare i programmi di word per prendere appunti.
La cosa che mi interessa è che sia leggero da trasportare poiché dovrò portarlo in università molto spesso. Qual è la soluzione più economica che potreste propormi?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Francesca, Il modello che ci sentiamo di consigliarti è l’Acer Swift 1 di cui trovi una breve recensione qui (https://buonoedeconomico.it/notebook/il-miglior-computer-portatile-acer/) e del quale ti evidenziamo alcune caratteristiche, a cominciare dal bel display da 13,3 pollici con risoluzione Full HD, per arrivare alla scocca interamente in alluminio, scelta che dona resistenza, buona dissipazione del calore, leggerezza e anche un aspetto gradevole. Il processore è un Intel Pentium N4200, certo non particolarmente performante ma per quello di cui hai bisogno assolutamente adeguato, anche tenendo conto dello spazio di 128 GB su unità allo stato solido SSD. Il prezzo si aggira attorno… Read more »

Ylenia
Ospite
Ylenia

Salve, ho acquistato un acer swift 3 i5 7200 con ssd da 500gb e 8 di ram a 560 euro. Mi serve principalmente per navigare, guardare film, utilizzare il pacchetto office e al massimo fare dei piccoli ritocchini a qualche foto…pensate sia un buon prezzo?
Grazie mille!

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Ylenia,

Assolutamente sì perché, mediamente, con quella configurazione è facile trovarlo ad almeno 100/150 euro in più. Hai fatto un buon affare e, per le esigenze di utilizzo di cui parli, ne resterai soddisfatta.

Saluti

Sara
Ospite
Sara

Salve,
Sto cercando un notebook per uso universitario, leggero, non troppo grande e che non rallenti.
Devo anche programmare e usare qualche programma di grafica. Budget sugli 800€.
Cosa mi consigliate?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Sara, ci sentiamo di consigliarti il Huawei Matebook D (https://www.amazon.it/dp/B01LYV3JZL/ref=psdc_460158031_t2_B01N5XSX8P) che rientra perfettamente nel tuo budget di spesa e che ha una serie di caratteristiche davvero interessanti, a cominciare dallo chassis in alluminio satinato, scelta che insieme a quella di un SSD, permette di mantenere il peso sotto al chilo e mezzo. Le dimensioni sono tutto sommato compatte visto che il display è da 14 pollici in alta definizione. Nell’utilizzo quotidiano la CPU è perfettamente adeguata anche a un multitasking spinto nonché all’utilizzo di programmi di varia natura, che possono esserti utili per i tuoi studi. Secondo noi ne… Read more »

Clotilde
Ospite
Clotilde

Salve devo acquistare un portatile da tenere in casa, cerco un buon prodotto, per usare office, internet…che sia veloce; badget 500€. Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Clotilde, considerando quelle che sono le tue esigenze probabilmente potresti puntare anche su un modello meno performante di quello che ti suggeriamo, però abbiamo preferito scegliere un notebook che non ti darà problemi negli anni a venire, privilegiando la presenza di un processore Intel i5 coadiuvato da 8 GB di Ram, in modo da avere tutta la fluidità di cui hai bisogno. Il modello di HP che trovi qui (https://www.amazon.it/HP-3VK52EA-Notebook-Processore-Italiano/dp/B07G7291T3/ref=sr_1_1?s=pc&ie=UTF8&qid=1547565991&sr=1-1&keywords=notebook+con+8gb+ram) ha come ulteriori valori aggiunti sia il display Full HD da 15,6 pollici sia un disco allo stato solido SSD da 256 GB, che magari non sono moltissimi ma… Read more »

valerio
Ospite
valerio

Ciao,

io cercavo un buon portatile, le mie esigenze non sono pazzesche, ma devo lavorarci le foto e montare i vari video gopro, quindi pensavo a qualcosa con una buona combinazione grafica.
non vorrei spendere troppo, avete qualche suggerimento?
Grazie mille per l’aiuto

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Valerio, il computer che vogliamo consigliarti è l’Asus VivoBook Pro, nella versione che trovi qui: https://www.amazon.it/Asus-VivoBook-Notebook-i7-7700HQ-Italiano/dp/B0758N99YR/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1548235288&sr=8-4&keywords=Asus+ZenBook+Pro+UX501VW Il motivo della nostra scelta è giustificato dalla buona dotazione hardware, in particolare per la presenza di un processore Intel i7 coadiuvato da 16 GB di Ram e di una scheda video GeForce GTX con 4 GB di Ram dedicati. In questo modo le operazioni di gestione immagini e video saranno molto agevoli e, vista la presenza sia di un HDD da 1 TB sia di un SSD da 512 GB avrai tutto lo spazio di archiviazione necessario. A completare il tutto c’è… Read more »

Alessandro
Ospite
Alessandro

Buongiorno ho bisognio di auto per la scelta di un pc per uso casalingo con il quale possa creare video con nikon 360, modificare foto, guardare film e che sia maneggevole nel trasporto grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Alessandro, non è semplice consigliarti un prodotto senza conoscere il budget a disposizione. Noi ci proviamo, nel caso avessimo sparato un po’ troppo alto, facci sapere qual è il tuo limite di spesa. Detto questo, a nostro parere è indispensabile che un computer per la gestione di editing video e della modifica delle immagini abbia un processore performante e una buona quantità di Ram, oltre a uno schermo di qualità, con risoluzione almeno Full HD. Per noi questo prodotto potrebbe essere l’Asus ZenBook S che trovi qui: https://www.amazon.it/Asus-ZenBook-UX391UA-ET088T-i7-8550U-Burgundy/dp/B07FF8HSZ2/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1550678335&sr=8-4&keywords=Asus+ZenBook+Flip+S+UX370UA . Parliamo di un notebook con processore Intel Core i7 e… Read more »

Valeria
Ospite
Valeria

Buongiorno devo cambiare il mio vecchio Samsung R530 molto lento premetto che ho 74 anni e lo uso solo per la banca e i vari pagamenti i giochi e poco altro anche perchè sono molto imbranata. Cosa mi consigliate?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Valeria,

considerando le esigenze che ci ha segnalato, ci sentiamo di consigliarle questo modello di HP: https://www.amazon.it/HP-Notebook-E2-9000e-1366×768-operativo/dp/B073GV4QXD?SubscriptionId=AKIAIPRV2RONOZOG7U4Q&tag=buonobutt-21&linkCode=xm2&camp=2025&creative=165953&creativeASIN=B073GV4QXD per i seguenti motivi. Intanto costa poco e, visto quello per cui sfrutti il computer, ci sembra inutile spendere cifre superiori. In secondo luogo ha un display bello ampio (15,6 pollici) che consente una visione confortevole dei vari contenuti, pagine Internet e giochi (naturalmente semplici) compresi. La memoria a disposizione è ampia, dunque potrai salvare facilmente tutte le foto dei nipotini e perfino masterizzarle su DVD. Insomma una scelta economica ma perfettamente adeguata alle tue necessità.

Saluti

Cristina Origgi
Ospite
Cristina Origgi

Salve avrei necessità di un computer per caricare i programmi più usati x le foto come Photoshop e altri simili. Potreste consigliarmi .grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Cristina, Ecco: non avendoci fornito molte indicazioni e presumendo che le necessità di utilizzo di Photoshop e altri programmi simili siano per lo più per svago e non professionali, abbiamo optato per un modello di fascia media, con un prezzo attorno agli 800 euro. Questo esborso è in linea con le caratteristiche tecniche di cui hai bisogno, ovvero uno schermo piuttosto grande, buona quantità di Ram e una valida scheda grafica. Per questo ti suggeriamo di dare un’occhiata all’Acer Aspire 5 che trovi qui: https://www.amazon.it/dp/B0764LRBQ2 che vanta uno schermo da 15,6 pollici in HD, 8 GB di Ram, un… Read more »

Rita Cappai
Ospite
Rita Cappai

Buongiorno vorrei acquistare un portatile per lavoro…inventario statistica contabilità con l’intenzione di aggiungere un gestionale….ho visto asusT103Haf-Gr070t e Asus vivobox x54ona-gq017 e smart book145 sempre Asus quale mi consigliate? Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Rita, cominciamo col dire che lo Smartbook 145 non è un prodotto di Asus bensì di Mediacom, dunque non sapendo se ti riferisci esattamente a quel prodotto o a qualcun altro, ci limitiamo a mettere a confronto gli altri due PC che proponi (nel caso facci sapere a quale portatile ti riferivi). Dunque la prima considerazione da fare, nel valutare il T103HA e l’X540NA, è legata al tipo di utilizzo che intendi fare del dispositivo. L’Asus T103HA è un convertibile, nel senso che è pensato per un utilizzo sia come tablet sia come computer, però la sua user experience… Read more »

Alessia
Ospite
Alessia

Ciao, mi potreste dare un vostro parere sull’HP PAVILION 14-CE2071NL? Potrebbe essere un portatile adatto ad una studentessa universitaria in partenza per l’erasmus?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Alessia, nel valutare un computer è sempre necessario fare una premessa, ovvero è indispensabile capire che tipo di utilizzo se ne farà. Nel caso di una studentessa universitaria in procinto di partire per l’erasmus è facile immaginare che le esigenze principali di cui tenere conto siano la trasportabilità (dunque peso e dimensioni) e una buona capacità di calcolo per sfruttarlo per lo studio ma anche per lo svago, senza però la necessità di operazioni e calcoli troppo complessi, come potrebbe avere bisogno chi si occupa di grafica o di editing video. Detto questo, il modello di HP ci pare… Read more »

Alice
Ospite
Alice

Buongiorno, volevo comprare un computer portatile budget 300€, perché vado 1 anno all’estero. Lo userei per guardare film, serie tv e montare video (optional), prendere appunti universitari, principalmente.
Non ne so molto ad essere onesta, cosa mi consigliate?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Alice, proponiamo tre alternative: 1) IL LEGGERO: https://www.amazon.it/10-touchscreen-fotocamera-MicroMobile-Bluetooth/dp/B07D9BBNLM/ref=sr_1_8?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=laptop&qid=1565438082&s=gateway&sr=8-8&th=1 Questo è molto leggero perfetto per vedere serie Tv e Film in quanto la tastiera si può togliere e usare il display touch. L’unico “problema” è lo spazio di archiviazione di soli 32 Gb, ma facilmente espendibile tramie hard disk esterni o pendrive USB. Per gli appunti c’è MicroOffice mentre il montaggio video è possibile, ma ci vuole pazienza non essendo molto potente. Prezzo intorno ai 250 euro. 2) IL POTENTE: https://www.amazon.it/NOTEBOOK-HP-255-G6-15-6/dp/B079WZ5RDF/ref=sr_1_6?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=laptop&qid=1565438453&s=gateway&sr=8-6 Per poco meno di 300 euro con questo modello puoi fare tutto quello descritto, ha però un peso di… Read more »

Antonella
Ospite
Antonella

Salve, sono una studentessa universitaria ed avrei necessità di acquistare un computer portatile. Questo deve essere, per esigenze di trasporto tra casa e le varie sedi, abbastanza leggero. L’utilizzo comprende il pacchetto office, la navigazione internet (acquisti online, film, ricerche, lettura libri, ecc.), l’uso di photoshop per piccoli lavori di grafica (possiedo già una tavoletta grafica che vorrei collegare al suddetto computer), autocad e il software GIS, l’uso di un software per la fatturazione elettronica e una memoria abbastanza ampia che non mi porti successivamente all’acquisto di un hardware esterno (o almeno non subito!) dato che ho l’abitudine a scaricare… Read more »

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Antonella, La soluzione migliore è probabilmente quella di affidarsi a un portatile con un bel processore performante e 16 GB di RAM, in modo da non avere problemi di sorta, non tanto nell’immediato quanto in prospettiva. Sul mercato però i notebook con questa configurazione tendono a essere ancora piuttosto cari, sforando anche di qualche centinaio di euro il tuo budget. Tra tutti abbiamo però trovato questo modello di Asus (lo trovi qui: https://www.amazon.it/ASUS-VIVOBOOK-N580GD-DM041T-i7-8750H-SSD256GB/dp/B07JHJ2W51) che costa attorno ai 900 euro ma che si fa apprezzare per molte ragioni, a cominciare dalla qualità dei materiali per arrivare alla configurazione hardware che… Read more »

Vanessa
Ospite
Vanessa

Salve, sto cercando un buon pc in quanto studio architettura, quindi uso programmi come Autocad 3dsMax Rhiniceros Artlantis Photoshop ed altri, dunque programmi pesantucci,cosa mi consigliereste?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Vanessa,

per poterti consigliare un computer adeguato ci manca un dato fondamentale, ovvero il tuo budget di spesa. Ci sono infatti computer portatili estremamente performanti, pensati proprio per gestire senza problemi i programmi da te citati ma che costano anche più di 2.000 euro. Si tratta di una spesa accettabile? Oppure cercavi qualcosa di più economico? Una volta che ci avrai fornito questa informazione sarà più facile per noi darti qualche suggerimento 😉

Marina
Ospite
Marina

Ciao, vi contatto perché sono alla ricerca di un PC, non eccessivamente dispendioso, da utilizzare per lavoro di tesi e studio universitario. Inoltre dovrebbe essere in grado di supportare CameraRaw per Photoshop (uso non professionale). Avendo l’abitudine a caricare molte foto, presentazioni PowerPoint, e varie reviews e libri in PDF (spesso anche di grandi dimensioni), sarebbe comodo un ampio spazio di archiviazione.
Avete consigli in proposito? Grazie mille in anticipo.

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Marina, cominciamo col dire che per un utilizzo fluido e senza rallentamenti di Adobe Camera Raw è consigliato un computer con processore Intel Core 2 da 2 GHz (o superiore), 8 GB di Ram, scheda video di buona qualità e un monitor che supporti almeno l’HD. Detto questo, così che tu abbia comunque qualche parametro entro il quale muoverti per effettuare una tua ricerca, noi ti consigliamo il Lenovo che trovi a questa pagina (https://www.amazon.it/Notebook-Lenovo-Display-Dvd-Cd-Gar-Italia/dp/B07HMK1PSG) e che è equipaggiato con un processore Intel Core i5 da 3,1 GHz, 8 GB di Ram, scheda video INTEL UHD 620, display Full… Read more »

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (83 voti, media: 4.61 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status