×
  • Alimentatore Universale
  • Base di raffreddamento per PC portatili
  • Case per PC
  • Computer desktop
  • Computer portatile
  • Chromebook
  • CPU cooler
  • Filtro privacy
  • Tastiera per MAC
  • Tastiere Per PC
  • Tastiere Wireless
  • Tavolino per portatile
  • Monitor
  • Modulo RAM
  • PC all in one
  • Scheda audio esterna
  • Sistema di raffreddamento a liquido
  • Tower PC
  • Occhiali protettivi per PC
  • I 3 Migliori Computer Portatili HP del 2021

    Ultimo aggiornamento: 09.12.21

    Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

     

    Computer portatile HP – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni 

     

    Chi è alla ricerca di un un buon computer portatile non può trascurare quelli offerti da HP, azienda americana che da decenni propone una vasta scelta di prodotti informatici, tra cui appunto i notebook, venduti a prezzi tutto sommato non molto alti rispetto ai brand concorrenti. Una conferma da questo punto di vista è rappresentata da due PC, a cominciare da HP – 15-dw1016nl un modello con display Full HD da 15,6 pollici e una configurazione hardware che ruota attorno a un processore Intel i7 di decima generazione con 8 GB di RAM. In alternativa date un’occhiata all’HP 250 G7 che vanta uno spazio di archiviazione su SSD da 256 GB e persino un masterizzatore. 

    2

    Commenti
    degli utenti

    10

    Prodotti
    analizzati

    10

    Ore
    investite

     

    Tabella comparativa

     

     

    Pregio
    Difetto
    Conclusione
    Offerte

     

     

    Guida all’acquisto – Come scegliere i migliori computer portatili hp? 

     

    Se è giunto il momento di acquistare un nuovo Pc portatile, chi predilige, tra tutti, il brand HP non ha che l’imbarazzo della scelta. L’azienda americana propone diversi modelli, per tutti i gusti e tutte le tasche, con i migliori componenti che il mercato dell’informatica propone ai giorni nostri.

    Nel momento in cui si va a scegliere un nuovo notebook sono molte le cose da tenere in considerazione. Su tutte è l’utilizzo che si intende fare del computer, ovvero quali esigenze deve esaudire. La scelta del laptop più adatto può far risparmiare molto soldi che altrimenti verrebbero spesi inutilmente. Al tempo stesso, scegliere un prodotto non all’altezza per quello che serve si può rivelare molto frustrante nelle attività che si devono svolgere.

    Se si pensa di utilizzare spesso il notebook al di fuori delle mura di casa o dell’ufficio, è essenziale scegliere un modello che non sia molto pesante. Avere sulle spalle o in mano un prodotto dal peso eccessivo tutti i giorni e magari per diverse ore può rendere molto faticosa la giornata, più di quanto lo sia normalmente. I modelli più leggeri però hanno display non particolarmente grandi e questa è una caratteristica da considerare.

    La connettività deve essere completa. Non possono mancare un modulo Wi-Fi e il bluetooth. Se il notebook deve essere utilizzato a livello lavorativo è necessaria, molto probabilmente, anche un porta ethernet, per collegare il Pc alla rete aziendale, che di norma è protetta da intrusioni di malintenzionati, più di una connessione wireless.

    Chi ha necessità di prestazioni di un certo tipo, deve prendere in considerazione modelli che offrano CPU potenti, buona dotazione di memoria RAM, scheda grafica di ultima generazione e dischi fissi capienti. Va da sé che gli apparecchi con queste caratteristiche al top sono anche i più costosi, e sono quelli più amati dai videogiocatori perché, come risaputo, sono propri i giochi i software a richiedere configurazioni di alto livello.

    Negli ultimi tempi sono saliti alla ribalta dei dispositivi mobili i cosiddetti 2 in 1, ovvero laptop che diventano anche tablet, semplicemente ruotando lo schermo, o staccandolo dalla tastiera. Questa caratteristica li rende molto versatili, perché in alcune condizioni, poter utilizzare il notebook come laptop può diventare molto comodo. I 2 in 1 sono normalmente dotati di una penna per l’utilizzo in modalità tablet.

    Piccola curiosità: se vi piace il gaming, abbiamo pagine dedicate a giochi per PC, PS4, giochi di ruolo e tanto altro: date un’occhiata.

     

    I 3 Migliori Computer Portatili HP – Classifica 2021

     

     

    1. HP – PC 15-dw1016nl Notebook, Intel Core i7-10510U

     

    Per quanti cercano un computer capace di assicurare prestazioni più che adeguate per la stragrande maggioranza di utilizzi, questo modello di HP rappresenta una valida possibilità. Si tratta di un notebook con schermo da 15,6 pollici con risoluzione Full HD e cornice molto sottile (il che lascia maggior spazio alla visibilità dei contenuti) e processore Intel Core i7 di decima generazione, coadiuvato da 8 GB di RAM. 

    A completare il quadro delle caratteristiche tecniche ci sono l’unità allo stato solido da 256 GB e una scheda video Nvidia GeForce MX130 con 2 GB di Ram, che consente l’utilizzo di qualche videogame o programma di video editing (senza pretendere troppo). 

    La struttura si fa apprezzare per un peso contenuto, il che rende questo notebook di HP piuttosto comodo da portare con sé senza appesantire eccessivamente lo zaino. La batteria integrata promette un’autonomia di una decina d’ore ed è dotata di Fast Charge che consente di riportarla al 50% con poco più di mezz’ora di collegamento alla presa di corrente. L’azione delle ventole si fa sentire, dunque non possiamo definirlo un PC silenzioso.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    2. HP 250 G7 Intel core I3 10Gen

     

    Questo modello di HP si propone come una soluzione non eccessivamente costosa (anche se una ritoccatina verso il basso del prezzo non gli farebbe male) per chi è in cerca di un portatile versatile e non privo di qualche elemento di particolare interesse. Ci riferiamo alla configurazione hardware tutto sommato soddisfacente, tra processore Intel i3 di decima generazione con 8 GB di Ram e spazio di archiviazione SSD da 256 GB, ma anche alla presenza di un lettore/masterizzatore DVD. 

    Questo aspetto potrebbe spingervi a scegliere l’HP 250 G7 anche se avete una collezione di film su disco, però in questo caso è giusto che sappiate che lo schermo, pur essendo da 15,6 pollici e dunque confortevole per la visione, ha una risoluzione HD a 720p, perciò niente Full HD. 

    Se avete ben chiaro il tipo di utilizzo possibile, rimarrete soddisfatti del computer, che consente di svolgere in modo pratico tutte le operazioni tradizionali, tra navigazione Web, utilizzo della suite di Office o streaming di video da YouTube.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    3. HP – Gaming OMEN 15-dh0057nl Notebook, Intel Core i7-9750H

     

    I modelli della famiglia OMEN sono pensati principalmente per appagare gli appassionati di videogame che, nel caso specifico di questo modello, possono sfruttare appieno le prestazioni del processore Intel i7-9750H, i 16 GB di Ram, lo spazio di archiviazione assicurato dall’unità allo stato solido da 512 GB ma soprattutto la scheda video.

    Soffermiamoci su questo elemento, visto che si tratta di una Nvidia GeForce GTX 1660 Ti con 6 GB di RAM GDDR6 dedicata che consente di gestire al meglio la grafica dei videogame di nuova generazione, assicurando un frame rate a 60 fps. La sua sua presenza, in abbinata alla configurazione hardware, rende questo portatile una scelta soddisfacente anche per chi, per lavoro, si occupa di design o di video editing.

    Insomma abbiamo a che fare con un computer potente e performante, il che finisce per creare due piccole controindicazioni. La prima è il prezzo, piuttosto alto, che limita le possibilità di acquisto a chi dispone di un buon budget; la seconda è la rumorosità, generata dalle ventole che praticamente non si fermano mai, molto impegnate a rinfrescare l’interno e i componenti dell’apparecchio di HP.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Domande frequenti

     

    Come si apre un notebook HP?

    Chi sceglie di acquistare un notebook della marca HP per lavori professionali o per un uso casalingo e vuole incrementare la potenza e altre caratteristiche, deve per forza aprirlo per cambiare alcuni componenti.

    Per farlo è necessario procurarsi innanzitutto un cacciavite a stella o a croce e svitare la parte posteriore del portatile che copre tutti i componenti tecnici, come la RAM, la scheda madre e l’hard disk.

    Dopodiché potrete rimuovere e modificare ciò di cui avete bisogno, ricordando di rimontare ogni parte in modo preciso, altrimenti il rischio è anche quello di facilitare l’accumulo della polvere, che andrà a rovinare la ventola e i circuiti.

     

    Come entrare nel BIOS di un notebook HP?

    Per chi non lo sapesse, BIOS è l’acronimo di “Basic Input/Output System”, ed è praticamente il primo programma che viene avviato all’accensione del vostro notebook, di qualsiasi marca esso sia.

    Contiene tutte le informazioni per l’identificazioni di periferiche hardware, impostazioni avanzate, anche per quanto concerne l’avvio del PC. Purtroppo non tutti i modelli realizzati da HP vantano la possibilità di poter accedere al BIOS utilizzando dei tasti standard ma, tranne in casi rari, per poter entrare nel sistema dovrete premere un pulsante a scelta tra F1, F11 e F10.

    Se questi tasti non dovessero funzionare, allora provate con F2 o anche con “Esc”.

     

    Come formattare un notebook HP?

    Quando si riscontrano alcuni problemi all’avvio o alle funzionalità del notebook HP, spesso l’unico metodo risolutivo è quello di formattare il portatile riconducendolo alla versione originale, praticamente quella di fabbrica.

    Per eseguirlo dovrete innanzitutto prepararvi in anticipo e ritagliarvi qualche ora di tempo per seguire tutto il procedimento, perché oltre all’operazione in sé, bisognerà anche salvare e creare backup dei documenti più importanti.

    Dopodiché, se avete un sistema operativo più giovane come Windows 10, cercate, digitando sull’apposito spazio di ricerca presente nelle “Impostazioni”, la voce “ripristino di sistema”. Quindi, infine, seguite tutti i passaggi (anche quelli di aggiornamento dei driver) che vi vengono mostrati in maniera intuitiva sullo schermo.

     

    Come collegare un notebook HP alla TV?

    Per godersi un bel film o per guardare un video sul grande schermo, spesso il display di un portatile non basta poiché è troppo piccolo: ecco perché, oggi, molti amano collegare il proprio notebook al televisore di casa.

    Il procedimento è molto semplice e intuitivo, soprattutto se avete a disposizione una smart TV che vi consente di attivare il collegamento Bluetooth e di ricercare tutti i dispositivi circostanti.

    Qualora non abbiate questa possibilità, l’unica opzione è quella di acquistare un cavo USB che si possa collegare al televisore, e con cui potrete connettervi a Internet utilizzando il telecomando.

     

    Come riconoscere il modello di un notebook HP?

    Avere a portata di mano il modello del proprio notebook HP vi può tornare utile nel caso in cui vi serva del supporto tecnico o quando volete acquistare accessori specifici. Spesso il nome contiene già il codice identificativo e la tipologia di portatile, quindi, per esempio, se avete acquistato un HP Pavilion 00023dn-l, la parte numerica è già un indizio che vi serve a conoscere il modello.

    Se avete bisogno di un codice più preciso, allora cercare l’etichetta con le caratteristiche tecniche che, di solito, si trova vicino lo sportellino di plastica che copre i circuiti e i componenti metallici, e più precisamente sul retro del notebook.

     

     

    » Controlla gli articoli degli anni passati

    Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili 

     

    HP Pavilion x360 14-ba024nl Notebook Convertibile

     

    Il modello realizzato da HP rientra a pieno diritto nella categoria dei computer convertibili (noti anche come 2 in 1), ovvero quei dispositivi dotati di un particolare meccanismo che consente di ruotare la semiscocca contenente il display di 360 gradi. 

    Visto che lo schermo è dotato di tecnologia touch è possibile impartire i comandi tramite le dita, sfruttando il Pavilion x360 sia come un notebook tradizionale sia come un tablet, sia ancora come una tavoletta grafica, vista anche la dotazione di un pennino. Lo schermo ha dimensioni di 14 pollici e risoluzione di 1.366×768 pixel, dunque più che soddisfacente per una visione gratificante di file e contenuti multimediali. 

    Il sistema operativo è Windows 10 Home Edition mentre la dotazione hardware è di buon livello, vista sia la presenza del processore dual core Intel Pentium Gold 4415U a 2,3 GHz, degli 8 GB di Ram e di un SSD da 128 GB. Da segnalare che la tastiera non è retroilluminata.

     

     

    HP 17-ak015ng Computer Portatile 2GHz 17.3″

     

    Laptop che ha come caratteristica principale quella di offrire un ampio display da ben 17,3 pollici, adatto a chi ama vedere video in streaming senza affaticare la vista Questo grazie anche alla risoluzione offerta, che si attesta a 1.600 x 900 pixel, più che sufficiente per godere appieno di video e foto con il massimo dei particolari.

    Nella parte alta del notebook, incastonata nella cornice è presente una webcam TrueVison utile per chattare con i propri amici o parenti lontani potendo anche guardare negli occhi. Le prestazioni globali sono affidate a un processore AMD dual core E2, di certo non uno dei più recenti e performanti sul mercato.

    Il notebook viene offerto senza sistema operativo, opzione che consente di risparmiare qualche euro sul prezzo finale, ma che obbliga all’installazione “fai-da-te” del sistema operativo preferito, che può eventualmente essere anche una versione di Linux per gli amanti del software libero e gratuito. 

     

     

    HP 255 G7 Notebook Portatile SSD M2

     

    Un laptop indicato a chi fa molto utilizzo di programmi multimediali, grazie alla presenza di una APU AMD E2 che integra anche una scheda grafica Radeon R2. Questa garantisce le giuste prestazioni per chi ama vedere film o video in streaming, ascoltare musica, consultare la posta, chattare e utilizzare i social network.

    Buona anche la dotazione di porte di connessione tra cui spicca una LAN Rj-45 che indica questo notebook come un buon prodotto anche in ambito aziendale. La panoramica sulle porte di connessione si completa con due veloci USB 3.1 e una comoda HDMI 1-4b per connettere il notebook alla TV di casa o proiettori dotati di tale interfaccia.

    Ormai quasi sparito dalle configurazioni, ma presente in questo laptop HP, è il masterizzatore DVD, che nonostante tutto può diventare utile in molte occasioni, non ultima quando si vuole rivedere un vecchio film in DVD. Il display da 15,6 pollici asseconda questa esigenza offrendo una risoluzione HD.

     

     

    HP Pavilion x360 14-ba021nl Notebook Convertibile

     

     

    Il modello in questione rientra nella categoria dei “convertibili” conosciuti anche come 2 in 1. In pratica questo modello è fornito di cerniere che consentono di ruotare a 360 gradi il display ed utilizzarlo come tablet, essendo quest’ultimo di tipo touch ed avendo in dotazione un pennino per facilitare l’interazione.

    Il display “rotante” è da 14 pollici, quindi anche utilizzato in modalità “laptop” è assicurata una buona visuale di tutti i vari software che si possono utilizzare con il sistema operativo Windows 10 Home. Molto buone anche le prestazioni offerte dal processore Intel Pentium Gold 4415U

    Chicca della configurazione è senza dubbio il disco SSD M.2 da 128 GB che è tra i più veloci in commercio a livello di scrittura e lettura dei dati. È comunque anche presente un disco “normale” da 1 TB. Il tutto coadiuvato dalla presenza di ben 8 GB di RAM DDR4. Il peso di soli 2,4 Kg lo rende anche un laptop comodo da avere sempre con sé. 

     

    » Controlla gli articoli degli anni passati

    Vuoi saperne di più? Scrivici!

    4 COMMENTI

    Chiara

    March 30, 2021 at 8:20 pm

    Ciao a tutti, ho un computer HP, il ProBook 450, che mi è costato abbastanza ma che inizia già a darmi problemi. La batteria, che non ho usato per niente, non sembra funzionare bene, perché, anche se è carica, non mantiene più di tanto e quindi sono semrpe costretta a inserire la spina e a restare nella stessa stanza, in posizione anche scomoda. Ho cercato un po’ sul web ma non sono stata in grado di trovare una soluzione: potete aiutarmi o devo comprare un’altra batteria? Ho paura di non risolvere il rpoblema… grazie.

    Risposta
    BuonoedEconomico

    March 31, 2021 at 4:00 pm

    Salve Chiara,

    spesso i problemi relativi alla batteria possono derivare da tante cause e non sempre facili da individuare. Per questa ragione, ti invitiamo a visitare la pagina di supporto HP, relativa a questi guasti: https://support.hp.com/it-it/document/c00667549, che può esserti d’aiuto. In alternativa puoi provare a rivolgerti al negozio in cui hai acquistato il computer, se è ancora in assistenza, per cercare di venire a capo del problema.

    Saluti

    Team BeE

    Risposta
    Gilberto

    March 29, 2021 at 3:14 pm

    Salve, avrei bisogno di un consiglio. Ho comprato un computer da euronics un anno fa e ha iniziato a darmi dei problemi, come la ventola che parte sempre fino a farlo surriscaldare, quindi si spegne e si riaccende ma di continuo. Ora, il computer è ancora in garanzia ma il negozio dove l’ho comprato ha chiuso. Posso andare in un punto vendita qualsiasi oppure c’è assistenza telefonica alla quale posso rivolgermi?

    Risposta
    BuonoedEconomico

    March 30, 2021 at 10:40 am

    Ciao Gilberto,

    anche se il punto vendita in cui hai acquistato il computer ha chiuso, potrai chiedere assistenza in qualsiasi altro negozio nella tua città o nelle vicinanze, visto che la garanzia non dipende dal luogo in cui hai effettuato l’acquisto. Se hai problemi a trovarne uno, dai un’occhiata al loro sito http://www.euronics.it oppure chiama l’assistenza la numero 0289663366, attivo dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18.

    Saluti

    Team BeE

    Risposta

    Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

    Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

    DMCA.com Protection Status