fbpx

Il miglior notebook convertibile

Ultimo aggiornamento: 15.07.19

 

Notebook convertibili – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

I notebook convertibili sono uno strumento molto versatile, utile soprattutto a coloro che studiano e lavorano, ma fruibile anche a livello domestico, tanto per impieghi di routine quanto per puro intrattenimento. La nostra guida vi aiuterà a orientarvi tra i numerosi modelli disponibili sul mercato, che differenziano le prestazioni offerte in base al tipo di specifiche possedute, in modo da essere più o meno compatibili con determinate esigenze; troverete anche la recensione dei cinque migliori notebook convertibili del 2019, stando alle opinioni dei consumatori, scelti proprio in base alle differenze a cui abbiamo accennato, e che approfondiremo a seguire. Quelli che spiccano per convenienza e rapporto qualità-prezzo estremamente favorevole, sono l’Acer Switch One 10, con display touchscreen e dal prezzo imbattibile, e l’Asus Transformer, particolarmente versatile quando sfruttato nella funzionalità tablet.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior notebook convertibile

 

Nel caso in cui non abbiate molto tempo a disposizione per approfondire l’argomento, ma siete interessati ai nostri consigli d’acquisto riguardo quale notebook convertibile comprare, invece, allora troverete molto utile la nostra tabella di comparazione che confronta prezzi, vantaggi e limitazioni dei prodotti ai primi posti della nostra classifica che ha lo scopo di individuare il miglior notebook convertibile, tra tutti i modelli attualmente venduti online, inclusi quelli nella fascia dei prodotti a basso costo.

 

 

Guida all’acquisto

 

Compatto e versatile

Il notebook convertibile è un dispositivo che unisce le funzionalità di un tablet, soprattutto la maneggevolezza, le dimensioni compatte e il peso contenuto, con quelle di un notebook, offrendo così una versatilità d’uso che va dagli impieghi lavorativi, o di studio, fino al semplice intrattenimento.

Per questa ragione i notebook convertibili sono ideali per gli studenti e per i businessmen, i quali possono contare su uno strumento dinamico che permette di navigare in internet senza restrizioni di alcun tipo, visualizzando sia le normali pagine di testo sia i contenuti multimediali in streaming, e allo stesso tempo di avere accesso ai programmi di videoscrittura, fogli di calcolo e presentazioni Power Point, e alle diverse piattaforme di messaggistica e videoconferenze; il tutto concentrato in un solo dispositivo, leggero, compatto e facile da trasportare ovunque, in uno zainetto, in una valigetta o una borsa.

 

Dimensioni e prestazioni

Dal momento che il notebook convertibile svolge anche le funzioni di tablet, va

da sé che uno dei requisiti fondamentali che deve possedere, è uno schermo di tipo touchscreen, incernierato in modo tale da garantire un’ampia orientabilità; le dimensioni dello schermo possono variare dai 10,1 ai 15,6 pollici, a seconda del modello scelto, i modelli da 10 pollici, essendo più piccoli, sono disegnati in modo da prediligere le funzionalità tablet rispetto a quelle da computer vero e proprio.

Questo tipo di prodotti convertibili offrono il pregio di essere più compatti e leggeri, solitamente hanno lo schermo con cerniere magnetiche, in modo da poterlo staccare del tutto e posizionarlo a seconda della necessità, ma hanno processori meno veloci e meno adatti alla computazione vera e propria, per cui le loro prestazioni come notebook sono decisamente limitate.

 

 

A misura per ogni esigenza

I modelli di maggiori dimensioni, di 14 e 15,6 pollici, hanno il vantaggio di uno schermo più grande, con tutte le carte in regola per supportare anche il formato Full HD a 1080p, e offrono migliori prestazioni come computer, dal momento che utilizzano processori più potenti e hanno anche dischi rigidi con una maggiore capacità di memoria.

Questo tipo di notebook convertibili, solitamente, sono più prestanti ma tendono a essere anche più pesanti e più costosi, rispetto ai modelli più piccoli.

Per capire come scegliere un buon notebook convertibile, quindi, la prima cosa da valutare con attenzione è il tipo d’uso che si intende farne; se lo si deve utilizzare come piattaforma di intrattenimento domestico, allora è preferibile orientarsi verso un modello dalle dimensioni maggiori, magari con uno schermo Full HD.

Diversamente, dovendolo usare per lavoro o per studio, è preferibile un modello compatto, sui 10 pollici, che offre le migliori prestazioni per questo tipo di utilizzo, e in più può essere trasportato con estrema facilità.

 

I migliori notebook convertibili del 2019

 

Valutandolo sulla base delle proprie esigenze personali, quindi, il miglior notebook convertibile non è necessariamente quello della migliore marca, o il più costoso, ma quello che riesce a soddisfare i requisiti richiesti e, possibilmente, ad avere un prezzo adeguato alla sua qualità.

Fermo restando, ovviamente, che esiste comunque una differenza sostanziale di prezzo tra i vari modelli, visto che le dimensioni dello schermo incidono sul costo e, di conseguenza, i notebook a partire dai 14 pollici in su, diventano più cari.

 

Prodotti raccomandati

 

Acer Switch One 10 S1003-19ZA

 

Il laptop Acer notebook convertibile Switch One, è un modello 2 in 1 che può essere usato, all’occorrenza, come laptop oppure come tablet, caratterizzato da un design compatto ed elegante, con il rivestimento esterno in metallo nero satinato.

È dotato di un display da 10,1 pollici, con risoluzione massima di 1.280 x 800 pixel, tecnologia touchscreen a 10 punti e IPS, che garantisce un ampio angolo di visuale; lo schermo è collegato alla tastiera tramite dei connettori magnetici, quindi può essere fisicamente separato e riposizionato nel modo che si desidera, anche a tenda.

È basato su un processore Intel Atom da 1,44 GHz, con 2 gigabyte di RAM e un hard disk di tipo eMMC da 64 gigabyte, con sistema operativo integrato Windows 10; secondo gli acquirenti è ottimo come tablet ma date le specifiche, ovviamente, è meno prestante come notebook, in compenso è disponibile a un prezzo estremamente vantaggioso.

Per chi è alla ricerca di un modello entry level proposto a prezzi bassi, consigliamo questo articolo di Acer. Valutate se le sue caratteristiche possono interessarvi.

Pro
Dimensioni:

Un notebook caratterizzato da un design compatto e leggero, la scelta ideale per quanti sono interessati all’acquisto di un portatile facile da trasportare e da utilizzare.

Praticità:

Il display è connesso alla tastiera per mezzo di pratici connettori magnetici per facilitare il passaggio dalla modalità notebook a display, così da posizionare le componenti in base alle necessità.

Rapporto qualità-prezzo:

Tra tutti i prodotti messi a confronto nella nostra guida per scegliere il miglior notebook convertibile, questo modello a marchio Acer è certamente il più conveniente, ma non per questo meno valido.

Contro
Memoria:

Con soli 2 GB di RAM e un hard disk eMMC da 64 GB, riteniamo che il modello non sia adatto per chi è solito utilizzare molte applicazioni in multitasking e file di grandi dimensioni, il che ci fa dedurre che sia più indicato come tablet che non come notebook.

Acquista su Amazon.it (€309,25)

 

 

 

Asus Transformer T101HA-GR036T

 

Anche l’Asus notebook tablet convertibile Transformer è un modello che si distingue per un prezzo contenuto, leggermente più alto rispetto all’Acer descritto in precedenza, ma altrettanto economico.

Ha uno schermo analogo, da 10,1 pollici, lo stesso processore Intel Atom da 1,44 GHz e l’unità di memoria di tipo eMMC da 64 gigabyte, ma la memoria RAM a disposizione è doppia: ben 4 gigabyte; dispone del sistema operativo Windows 10, ma è progettato per lo più per la mobilità e il divertimento, quindi è molto più versato nella funzionalità tablet rispetto a quella notebook.

Gli acquirenti, infatti, confermano in pieno questa analisi e riferiscono che l’Asus Transformer è ottimo come “computer da viaggio”, per la posta elettronica, la navigazione e lo streaming video da servizi come Netflix e Infinity; ha anche una buona autonomia di funzionamento ma, come notebook, è decisamente meno prestante e un po’ troppo lento.

Questa guida è stata creata per quanti vogliono sapere come e dove acquistare un buon notebook convertibile. Uno dei migliori della nostra lista è questo modello Asus, caratterizzato da un’eccellente rapporto tra qualità complessiva, prestazioni e prezzo di vendita.

Pro
Prezzo:

Anche in questo caso, il modello colpisce per l’ottimo rapporto tra prezzo e performance complessive, ponendosi come scelta ideale per chi cerca un notebook affidabile ma dal costo accessibile.

Autonomia:

La batteria al litio, con capacità di 31 Wh, offre un’autonomia di undici ore, in modo da consentirne un utilizzo continuativo anche in viaggio o in situazioni dove non è possibile effettuare una ricarica.

Display:

Nonostante non sia un Full HD, lo schermo da 10,1 pollici con risoluzione di 1.280 x 800 pixel, appare piuttosto limpido e ben definito, ottimo per l’intrattenimento generico e per visualizzare in modo chiaro immagini e testi.

Contro
Dotazioni limitate:

È da riconoscere che il notebook è ben bilanciato e con prestazioni, tutto sommato, soddisfacenti; tuttavia, le dotazioni sono alquanto limitate, quindi appena sufficienti per le applicazioni di base utilizzate dalla maggior parte degli utenti.

Acquista su Amazon.it (€259,9)

 

 

 

Asus Transformer Book T103HAF-GR028T

 

È un apparecchio che si mette in luce per la sua comodità e praticità. Il display è removibile e offre la possibilità di essere orientato fino a un angolo di 170° restando molto stabile. Tale caratteristica offre tantissime possibilità di utilizzo, parlando in termini di posizioni. In altre parole avrete un buon comfort tanto poggiandolo su una scrivania quanto avendolo sulle gambe.

Non chiedetegli, però, di eseguire compiti impegnativi poiché il processore non ha la potenza necessaria, ad esempio, per editare come si deve, un video e cose di questo tipo. Del resto se avete esigenze del genere, non dovreste cercare un prodotto come il Transformer Book o altro simile. Possiamo ritenerci soddisfatti dell’audio: la qualità è buona, anche se la presenza dei bassi non si avverte.

Il dispositivo è dotato di un pennino ma sebbene sia possibile farlo, non crediamo che chi voglia usare per disegnare sarà soddisfatto. Certo, la Asus Pen ha una sensibilità di pressione a 1.024 livelli e per scrivere messaggi divertenti, appunti e cose così, va benissimo ma in fatto di disegno c’è di meglio.

Oltretutto capita di lasciare il segno del palmo della mano. Per aggirare il problema c’è una soluzione che però è troppo macchinosa: bisogna disabilitare il touch, avviare il programma per disegnare e poi riabilitare nuovamente il touchscreen. Il microfono e la webcam non sono molto performanti, soprattutto il primo. Il dispositivo, infine, è leggero.

Pro
Comodo:

Il dispositivo Asus ha dato prova di essere molto comodo da usare, oltre che pratico. Che siate in ufficio o in treno troverete sempre la posizione migliore per utilizzarlo.

Audio:

La prova della qualità audio è stata superata con risultati soddisfacenti: i due speaker laterali diffondono musica e dialoghi a un volume chiaramente udibile.

Asus Pen:

Grazie alla presenza della Asus Pen avrete modo di scrivere appunti e messaggi divertenti rendendo magari più spiritose le vostre foto.

Leggero:

Il Transformer Book pesa pochissimo, dunque portarselo dietro, anche quando si viaggia sui mezzi pubblici, non costituisce alcun problema.

Contro
Non adatto al disegno:

Sebbene sia presente un pennino che consente anche di fare disegni, non lo riteniamo idoneo, poiché non raggiunge i livelli di una tavola grafica. Inoltre il palmo della mano lascia il segno e per aggirare il problema è necessaria una procedura macchinosa.

Acquista su Amazon.it (€379)

 

 

 

HP Pavilion X360 14-BA021NL

 

Anche il notebook convertibile Pavilion X360 è un modello prodotto dalla ditta HP che dispone di un processore Intel Pentium da 2,3 GHz con 8 gigabyte di memoria RAM ma, a differenza del modello descritto in precedenza, invece di un hard disk di tipo HDD, è dotato di un SDD M.2 con una capacità di 128 gigabyte.

Lo schermo è di 14 pollici, ma offre comunque una risoluzione massima di 1.366 x 768 pixel, con formato HD a 720p, inoltre è retroilluminato a WLED, è abilitato Multitouch ed è comprensivo di penna stilo attiva, inclusa nella confezione insieme alla batteria, all’adattatore CA e al cavo di alimentazione.

Stando alle testimonianze degli acquirenti, si tratta di un notebook HP convertibile dalle buone prestazioni, con il giusto rapporto qualità-prezzo, veloce negli aggiornamenti e nelle applicazioni; l’unica pecca, però, è lo schermo, che ha basse prestazioni per lo streaming video e il gaming.

Riepiloghiamo adesso i principali vantaggi e svantaggi del nuovo Pavilion X360 14-BA021NL che ci viene sempre proposto da HP.

Pro
Hard disk:

Rispetto al precedente, il notebook convertibile Pavilion X360 è dotato di un disco rigido SDD M.2 da 128 Gigabyte capace di offrire una maggiore tutela dei dati archiviati in quanto meno sensibile agli sbalzi di corrente e alle alte temperature, oltre a risultare molto più silenzioso rispetto ai classici HDD.

Accessori:

Oltre alla batteria da 41 wh e al cavo di alimentazione, il modello è completo di penna stilo attiva, ideata per garantire prestazioni elevate e un’esperienza di scrittura fluida e precisa.

Materiali:

Realizzato con materiali di ottima qualità, il modello risulta solido e piuttosto resistente in caso di urti o di cadute accidentali ed è stato molto apprezzato dagli utenti anche per il suo design moderno e accattivante.

Contro
Risoluzione:

Il display da 14 pollici consente di visualizzare in modo chiaro e nitido i contenuti multimediali ma, secondo i pareri degli acquirenti, la risoluzione non si è dimostrata all’altezza delle aspettative, visto che parliamo di un modello anche abbastanza costoso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lenovo YOGA 520-14IKB

 

Chiudiamo la nostra classifica per il miglior notebook convertibile con il modello YOGA, prodotto dalla ditta Lenovo, un convertibile con un display da 14 pollici che ha il pregio di offrire una risoluzione massima di 1.920 x 1.080 pixel, in formato Full HD a 1080p.

A parte le superiori prestazioni grafiche e la funzionalità touchscreen, lo schermo integra anche tecnologia IPS, che permette di mantenere la luminosità e i dettagli vividi, da qualsiasi angolazione lo si guardi; il Lenovo YOGA, infatti, è pensato soprattutto per l’intrattenimento e può contare su un processore Intel Core i5, ben 8 gigabyte di memoria RAM su un’unica scheda DDR4 e un SDD SATA da 256 gigabyte.

Le persone che l’hanno acquistato riferiscono che è un convertibile dalle ottime prestazioni, funzionale e anche molto silenzioso; il peso, anche se un po’ eccessivo, non rappresenta un problema, l’unica vera pecca è il prezzo, decisamente alto.

La nostra classifica si conclude con l’elenco dei pregi e dei difetti di questo Lenovo appena recensito, sicuramente il migliore in termini di prestazioni ma non il più economico della lista.

Pro
Full HD:

Il display da 14 pollici offre una risoluzione massima di 1.920 x 1.080 pixel, capace di garantire una definizione grafica di livello superiore rispetto a tanti altri modelli in questa fascia di prezzo.

Portabilità:

Un design leggero e ultracompatto caratterizza questo convertibile, ideale per lavorare in viaggio e da riporre in borsa senza occupare troppo spazio.

Processori:

Grazie all’i-processing Intel Core, all’hard disk SSD e all’unità SATA da 1 TB, le prestazioni del notebook sono davvero eccezionali con una velocità di trasferimento dati piuttosto elevata, il che ci fa dedurre che sia proprio questo il motivo principale del suo prezzo decisamente alto.

Contro
Costo:

Il prezzo finale del prodotto potrebbe non rientrare nel budget preventivato per l’acquisto di un notebook convertibile, anche se la qualità complessiva e le performance offerte valgono sicuramente il prezzo pagato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un notebook convertibile

 

Vi stuzzica l’idea di comprare un tablet ma non volete un distacco traumatico dal notebook? Bel dilemma, vero? Beh forse non tanto perché potreste avere tra le mani un dispositivo in grado di evitare traumi. Ma forse stiamo facendo la cosa più drammatica di quanto effettivamente sia. Mettetevi comodi e imbarcatevi nel viaggio che abbiamo preparato per voi alla scoperta del notebook convertibile.

 

 

In cosa consiste un notebook convertibile?

Magari lo sapete già, oppure no. Allora vi diciamo noi che cos’è un notebook convertibile. Si tratta di un dispositivo che racchiude in sé la potenza e la funzionalità di un computer portatile e il touch screen tipico del tablet.

In sostanza possiamo parlare di un dispositivo all in one quando ci riferiamo a un notebook convertibile perché è capace di eseguire qualsiasi compito solitamente è richiesto a un PC.

 

Funzionale

Una delle doti principali del notebook convertibile è la sua funzionalità: può essere impiegato come tablet, così da risparmiare spazio e permettere all’utente di interagire con il dispositivo servendosi del touch screen, ma all’occorrenza si trasforma in computer, associando una tastiera e un mouse.

 

 

Serve sul serio?

Il notebook è certamente un dispositivo innovativo, affascinante e dunque ha tutte le caratteristiche per invogliare all’acquisto ma crediamo sia importante chiedersi se è davvero ciò che ci serve. Per capirlo è necessario avere ben presente cosa si cerca da un dispositivo del genere.

Ma per capire se il notebook convertibile fa davvero al caso vostro, seguite il nostro ragionamento. Se è vostra intenzione comprare un computer portatile ma che sia davvero semplice da trasportare, facile da usare oppure vorreste la possibilità di integrare un paio di dispositivi in uno soltanto, allora è probabile che il notebook convertibile sia proprio ciò che fa per voi.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

HP 15-BS527NL

 

Il notebook convertibile HP 15-BS527NL, invece, ha le dimensioni effettive di un laptop, con uno schermo da 15,6 pollici con una risoluzione massima di 1.366 x 768 pixel, quindi abilitato alla visualizzazione del formato HD a 720p.

Dispone di un processore Intel Pentium Gold da 2,3 GHz, con 8 gigabyte di memoria RAM su schede DDR4 SDRAM e un HDD SATA da 0,5 terabyte; anche il processore grafico è Intel, su scheda HD 610, ed è provvisto di un ingresso HDMI, un ingresso USB 2.0, due ingressi USB 3.0 e, ovviamente, di sistema operativo Windows 10 Home con licenza d’uso.

Secondo le persone che lo hanno acquistato, il notebook HP convertibile è esteticamente bello e curato nei dettagli, offre un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è anche prestante, silenzioso e non scalda eccessivamente; l’unica pecca, che però risulta abbastanza limitante purtroppo, è la mancanza del lettore CD/DVD.

Tra i notebook convertibili che abbiamo selezionato, vi consigliamo di soffermarvi un attimo sui pregi e i difetti di questo HP, uno dei più efficienti nell’ambito dei terminali di fascia media.

Pro
Schermo:

La scheda grafica Intel HD 610 montata nel sistema, in combinazione allo schermo HD SVA BrightView con retroilluminazione WLED, offre un’ottima risoluzione e consente di utilizzare più funzioni grafiche senza causare problemi di visualizzazione, errori o riavvii anomali.

Processore:

L’Intel Pentium da 2.3 GHz e la Ram da 8 GB garantiscono buone prestazioni e stabilità in qualsiasi circostanza di utilizzo, ottimo per la navigazione, la riproduzione video e i videogiochi, anche se non di ultima generazione.

Design:

Un notebook dalle linee semplici ma accattivanti, realizzato con materiali resistenti destinati a durare più a lungo nel tempo. Inoltre, il suo design fanless consente un più efficace raffreddamento della CPU per evitare pericolosi surriscaldamenti.

Contro
Costo:

Non è un computer costoso, anzi molti utenti ne hanno elogiato proprio il vantaggioso rapporto prezzo/prestazioni; tuttavia, riteniamo che un adeguamento del costo finale non sarebbe male, visto che esistono altri modelli che allo stesso prezzo offrono molte più funzioni.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 4.67 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status