Il miglior frigorifero portatile trivalente

Ultimo aggiornamento: 26.03.19

 

Frigorifero portatile – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

I frigoriferi portatili trivalenti sono quelli più versatili perché possono essere usati praticamente ovunque perché sfruttano la doppia alimentazione elettrica, quella della normale presa di corrente domestica e quella a 12 V di un veicolo, ma possono essere alimentati anche a gas, l’ideale per godersi una bibita fresca anche in mezzo alla natura. Se sei orientato su un modello del genere, verifica la capienza, le dimensioni, la capacità di refrigerazione e i consumi, oltre al prezzo, naturalmente. I modelli che hanno maggiormente colpito noi e i consumatori sono due: uno è Brunner 3Cool 42 che ha una capacità di 40 L e una buona silenziosità. L’altro è Waeco Dometic 9105202822 RC1200 che è meno capiente (31 L) ma anche molto meno caro: è comunque disponibile anche la versione da 40 L.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior frigorifero portatile trivalente del 2019?

 

Quando si viaggia in auto o magari si sta andando in vacanza, è molto utile portarsi dietro un buon frigorifero portatile trivalente. Ma cosa si intende per trivalente? Con questo termine si indicano quei dispositivi con tre possibilità di funzionamento.

Sappiamo quanto sia importante spendere in maniera oculata e, sebbene tra i criteri da noi utilizzati ci sia anche il basso costo, valuteremo anche altri aspetti, probabilmente più importanti del prezzo. Quali? Certamente la qualità ma anche l’efficacia nel funzionamento.

Ci sono una serie di considerazioni da fare per essere certi di comprare il frigo giusto. Trattandosi di un modello portatile è bene che sia il più leggero possibile in modo che possa essere sollevato senza troppi sforzi. Ma che sia leggero non basta perché quando si viaggia lo spazio non è mai abbastanza: bisogna prediligere dei modelli compatti.

Dove verrà usato il frigo? Se ad esempio l’idea è di tenerlo in auto per bere qualcosa di fresco durante lunghi viaggi, è fondamentale che il frigo sia davvero piccolo. Se invece l’idea è di usarlo in camper, in tenda o in una casa vacanze, allora si può puntare su qualcosa di più grande: dopotutto maggiore volume significa più cose da poter mettere in fresco.

Altra cosa importante è la possibilità di organizzazione degli spazi che il frigo offre: è importante che ci sia una disposizione dei contenuti volti a razionalizzare il volume. 

Non di rado i frigoriferi portatili tendono a produrre la condensa e a nessuno piace aprire il portellone e vederla gocciolare su cibo e bevande. Dunque, bisogna accertarsi che tale fenomeno non si presenti. Per farlo basta spulciare tra le recensioni che si possono trovare online.

Vediamo adesso quello che per noi è il miglior frigorifero portatile trivalente del 2019.

 

 

Brunner 3Cool 42

Principale vantaggio

Il punto di forza di questo frigorifero è probabilmente la sua silenziosità e l’assenza di vibrazioni durante il funzionamento.

 

Principale svantaggio

Il frigo non permette di mettere al suo interno, in posizione verticale, bottiglie superiori a 1,5 litri. Si tratta di un limite non da poco per chi è solito usare bottiglie da 2 litri.

Acquista su Amazon.it (€279)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

A corrente o gas

Brunner propone un frigorifero portatile che offre ben tre possibilità di funzionamento, caratteristica che gli consente di essere usato praticamente ovunque: in casa, in caravan e nell’auto. Esatto, perché questo frigo funziona con tensione a 12 V, 230 V e a gas. La tensione a 12 V è quella che permette di sfruttare il dispositivo in auto: basta collegarlo all’accendisigari. In questo modo si potranno avere a disposizione bibite fresche durante tutto il tragitto. Naturalmente la corrente a 230 V è per un uso domestico o in camper, roulotte e tende. 

Silenzioso e senza vibrazioni

Il frigo non produce fastidiosi rumori quando è in funzione. Inoltre, non si verificano vibrazioni significative.

Il modello ha una capacità pari a 40 litri ma per dare un’idea possiamo dire che può accogliere bottiglie da 1,5 litri in posizione verticale. A nostro modo di vedere sarebbe stato meglio poter posizionare verticalmente bottiglie di 2 litri, anche se comprendiamo che in questo modo il frigo sarebbe stato più ingombrante.

Per quanto riguarda la pressione operativa, è compresa tra i 30 e i 50 mbar. Tempi di raffreddamento: la soluzione più rapida è quella del gas. Non lo diciamo noi ma siamo supportati in questa affermazione da alcuni commenti che si possono trovare in rete.

 

Resistente

L’involucro del frigorifero portatile è in metallo rivestito da materiale plastico. La schiuma poliuretanica funge da isolante. C’è un indicatore a LED e ha l’accensione piezoelettrica. L’apertura è dall’alto: basta alzare il portellone. Per facilitare il trasporto, ci sono delle maniglie laterali. Attenzione perché il frigo non è proprio leggerissimo, anche se 18 kg non sono un peso impossibile da trasportare. Ma avvertiamo il lettore che ai 18 kg va poi aggiunto il peso del contenuto. Lo precisiamo a vantaggio di chi vuole usare il frigo durante i viaggi in auto, servendosi della presa da 12 V.

In generale sentiamo di poter descrivere il frigorifero come un prodotto abbastanza resistente, anche in caso di utilizzo frequente.

Acquista su Amazon.it (€279)

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Frigorifero portatile con ruote

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (65 voti, media: 4.86 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.